Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Nessuno può capire cosa si provi davvero in questi momenti se non ci si passa personalmente… Sono situazioni devastanti per il paziente e per i famigliari… L’unico consiglio che posso dare è quello di non sprecare nemmeno un giorno della propria vita, perché non si sa mai quanto ci resti ancora da vivere.

    1. Anonimo

      Hai assolutamente ragione; ci sto passando purtroppo con mio nonno e, anche se è difficile, mi rendo conto che quando non ci sarà più mi mancheranno anche tutti gli sforzi che stiamo facendo per aiutarlo a mantenere la serenità e la dignità dell’uomo che è sempre stato.

  2. Anonimo

    Salve dottore, mio suocero è in ospedale, gli hanno diagnosticato un malaccio allo stomaco, da due giorni quando evacua ha feci nere ma non ha mai detto di avere altri sintomi. Adesso in ospedale non riescono a vedere (Con la gastroscopia) per il troppo sangue nello stomaco e la cosa continua non riescono a fermare l’emorragia… Morirà così dottore? Possibile che non si riesca a fermare l’emorragia? Non sanno dirci niente tranne che è grave… Non voglio false speranze ma quanto potrà resistere così? Possibile che mia suocera non possa sapere se suo marito arriverà a natale oppure… Lei che ne pensa? Quanto potrà vivere in queste condizioni? In un giorno è già peggiorato… Grazie in ogni caso per la sua risposta.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace davvero, ma onestamente non mi sento in grado di esprimere giudizi. Mi dispiace anche soprattutto in considerazione di quanto sia duro questo momento…

    2. Anonimo

      La ringrazio comunque dottore, mi rendo conto della situazione e capisco che se non sanno molto loro che hanno tutte le analisi e il paziente, lei non può certo avere la sfera di cristallo. L’attesa ci sta uccidendo ed io ho fatto una domanda sciocca… Mi dispiace. Grazie nuovamente. I.

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Purtroppo sono situazioni particolarmente delicate, dal decorso rapido, imprevedibile e quindi di difficile gestione, anche per i medici che lo seguono direttamente. Mi dispiace molto della situazione ad ogni modo.

La sezione commenti è attualmente chiusa.