Tutte le domande e le risposte per Tetano: sintomi, vaccinazione antitetanica, cura
  1. Domanda

    Salve dottore mi sono ferito con un piccolo cacciavite per svitare una vite arrugginita al presidio medico mi hanno iniettato Imovax tetano il dubbio è che ho 62 anni e la vaccinazione fatta quando ero piccolo non è più valida nel senso che dovro’ fare tutto il ciclo giusto?Loro non me lo hanno detto ma ripeto penso che lo dovro’ fare,ma per la ferita non dovevano iniettarmi pure le gammaglobuline del tetano?Resto in attesa di un Suo gentile riscontro.
    Cordiali saluti

    1. Dr. Roberto Gindro

      Se è sicuro di aver completato un intero ciclo vaccinale, anche se molti anni fa, potrebbe essere sufficiente il richiamo; ritengo che al PS siano state fatte tutte le considerazioni necessarie (anche sulle immunoglobuline), ma può comunque fare il punto con il medico domani per sicurezza.

    2. Domanda

      Grazie dottore per la Sua risposta ma il mio dubbio è che avendo fatto l’antitetanica (piu’ di 50 anni fa) non ricordo se fu eseguito tutto il ciclo completo,allora Le chiedo se completo il ciclo(seconda dose dopo 4 settimane dalla prima e terza dose dopo 6-12 mesi dalla seconda) faccio bene per stare tranquillo o potrebbe essere rischioso?
      La informo che non ho patologie e fino ad ora sono una persona sana!
      Cordiali saluti

    3. Dr. Roberto Gindro

      Raccomando di fare il punto con il medico, ma mi sembra condivisibile l’idea di fare il ciclo completo.

    4. Domanda

      Salve dottore un’ultima cosa, dopo 2 giorni mi è venuto un ponfo rettangolare di cm.2/3 nella zona dell’inoculazione del vaccino duro, rosso e pruriginoso e a tutt’oggi (sono passati 6 giorni dalla comparsa) ancora permane; metto il ghiaccio per lenire il fastidio
      ma penso sia normale.
      Cordiali saluti

    5. Dr. Roberto Gindro

      Tutto normale, è l’effetto collaterale che compare più comunemente.

    6. Domanda

      La ringrazio tanto per la sua professionalità e solerzia.
      Cordiali saluti

  2. Domanda

    Gentile Dottore,
    a 48 ore dalla ferita (di lieve entità su un indice, procurata lavorando in casa ad un sifone di scarico di un lavandino, posto all’interno di un muro) senza sintomi ci si può sentire al sicuro dall’aver contratto il tetano?
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      48 ore sono un po’ poche.

  3. Domanda

    Buonasera,
    Soffro di dermatite atopica alle mani.
    Da circa un mese e’ comparsa anche sul tallone, provocando una desquamazione della pelle un tempo leggermente sanguinante, oggi non piu’.(crosta)
    Sovrappensiero ho appoggiato un piede sul terreno del giardino proprio dove c’e’ l’abrasione.
    Ho disinfettato quasi immediatamente.
    Cosa mi consiglia? Crede possa essere a rischio tetano? Non ricordo quando ho fatto l’ultimo richiamo. Di sicuro piu’ di dieci anni fa.
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Ritengo che possa stare ragionevolmente tranquilla, ma senta anche il parere del medico.

    2. Domanda

      Grazie mille

  4. Domanda

    Salve dottore, ma il tetano si può prendere toccando una chiave da lavoro e poi mettendosi le mani in bocca?
    Chiave di tubi intendo

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Mi sembra molto improbabile. saluti

    2. Domanda

      Moli gentile

  5. Domanda

    Buongiorno, mi sono punto con un amo da pesca all’interno di una busta che avevo in armadio da ormai, sicuramente, diverse settimane. è uscito un pó di sangue ma poi ho subito lavato le mani ma non disinfettato poiché non ho disinfettanti in casa(provvederò nel pomeriggio). Considerato che l’amo era in casa da parecchio, anche se sicuramente già usato, secondo voi devo dire ricorrere a richiamo/vaccinazione? Non so quando ho fatto ultimo richiamo, probabilmente sono passati oltre 15 anni…

    Grazie, sono un poco in ansia. Nel caso dovessi farlo, sarebbe un problema se andassi domattina? Meno di 24h di attesa circa insomma…

    1. Dr. Roberto Gindro

      Sì, può essere l’occasione per fare un richiamo; senta il medico, ma non vedo problemi ad attendere domani mattina.

  6. Domanda

    Buonasera, ho 14 anni, ho fatto il richiamo nel 2007 a 5 anni, da poco mi è arrivata la lettera per il richiamo con appuntamento fissato per fine ottobre. Fino a quel momento sono ancora coperto?
    Grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, potrebbe essere ancora coperto, solitamente il richiamo si fa ogni 10 anni, ma non è che le danno l’appuntamento in base a una data certa di “scadenza” della copertura, può tranquillamente attendere fino a fine mese, stia tranquillo.

    2. Domanda

      Grazie mille

  7. Domanda

    Salve,
    Ho 38 anni e le mie vaccinazioni risalgono al periodo scolastico. Due settimane fa circa mi sono tagliata in profondità lavando un bicchiere sotto l’acqua corrente. Il bicchiere era stato usato x bere acqua. Potrei essere a rischio? Credo che la ferita necessitasse di 1 punto ma ho rimediato in casa con i cerotti . Ho disinfettato subito con betadine e poi ogni giorno con acqua ossigenata.
    Mi sono allarmata perché stamattina ho avuto una sorta di spasmo alla mascella…

    1. Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso non c’è rischio di botulino, ma chiaramente l’ultima parola spetta al medico.

  8. Domanda

    Salva, lunedì sera mi sono scheggiata un’unghia (in mezzo al dito) infilando accidentalmente il dito nella rete metallica di un cancello. Sono stata in ps e mi hanno fatto il test per la copertura da tetano, risultato però negativo. Vista la ferita mi hanno detto di stare tranquilla, ma se avessi accettato mi avrebbero fatto un dosaggio di immunoglobuline. Martedì sono stata dalla mia dottoressa, che, vedendo la ferita, mi ha fatto una puntura di Anatetall, dicendomi che se avessi contratto il tetano, con questo sono coperta. Sono sicura di aver fatto tutto il ciclo di vaccinazioni da bambina (ho il certificato nel portafoglio) e l’ultimo.richiamo risaliva al settembre 2005. Ho 27 anni….. Posso fidarmi delle parole del mio medico? Grazie mille

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, le ha iniettato un vaccino per cui può stare tranquilla; per conoscenza ripeterei il dosaggio del titolo anticorpale tra un paio di settimane. Saluti.

  9. Domanda

    Salve, tagliando un pezzo di legno con una seghetta arrugginita nella parte centrale, e non dove sono stata tagliata era arrugginita.
    La ferita ha smesso di sanguinare quasi subito al mio dito, ma dato che ho ricevuto la lettera di richiamo per il vaccino da qualche mese e non l’ho ancora fatto potrebbe esserci questo rischio?

  10. Domanda

    Buongiorno, mio nonno si è appena tagliato con un pezzo di legno, non fa il richiamo da una vita e quando gli ho detto che dovrebbe andare a fare un vaccino mi ha semplicemente risposto dicendomi che era solo un taglietto, cosa mi consigliate di fare? Grazie in anticipo saluti.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Vale la pena verificare con il medico e cogliere l’occasione per sottoporsi al richiamo.

    2. Domanda

      Buonasera dottore io ho una ferita causata da una pellicina e lo messa a contatto con un ferro arrugginito. Volevo chederle se sono a rischio

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Rischio praticamente nullo, se ha comunque dubbio sulla protezione dal tetano farei un dosaggio del titolo anticorpale ed eventualmente un richiamo del vaccino.

    4. Domanda

      Buonasera io mi sono fatto un piccolissimo graffio con un ferro arrugginito volevo sapere il rischio. Voglio precisate che il graffio quasi non si vede

    5. Dr. Roberto Gindro

      Non è coperto da vaccino?
      È uscito sangue?

    6. Domanda

      No è un graffio invisibile

    7. Dr. Roberto Gindro

      Se è un graffio invisibile direi che non c’è rischio, ma per ovvi motivi di responsabilità non posso garantirglielo.

    8. Domanda

      Buonasera mi sono chiuso una porta arrugginita su un dito per sbaglio. Non mi è uscito sangue però e comparsa una pellicina sono a rischio?

    9. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      No, se non c’è una ferita non è a rischio.