1. Domanda

    Salve io o senpre bocca secca e gebgiviti ricorrenti e ora si e aggiunta secchezza oculare ..premetto che prendo carbolitium trecento tre al giorno potrebbe fare questa secchezza?grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro

      Sì, è un possibile effetto collaterale.

    2. Domanda

      Grazie mille mi stava venendo il dubbio di avere la sindrome di sjorgreen non so se ho scritto giusto…..non capisco piu niente alcuni dicono che fa srcchezza alle fauci e non agli occhi….che ho secchezza alla bocca e un anno passa e torna ora agli occhi…non capisco grazie per la sua disponibilita

  2. Domanda

    Buongiorno Dottore, quali sono gli esami del sangue da fare per escludere malattie autoimmuni?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Non faccia esami se non prescritti; i valori che si vanno a vedere cambiano a seconda dei sintomi.

  3. Domanda

    Salve sono Nadia , ho 48 anni e soffro della sindrome di siojren da 28 anni circa .A parte tutte le problematiche ché la sindrome da (secchezza agli occhi , alla bocca, ala pelle del corpo ecc.) Da circa 1 anno ho un forte prurito in tutto il corpo , sono andata dal dermatologo mi ha fatto fare tutte le analisi x vedere se ero allergica a quelli che mangio ma , non ho nessuna allergia di nessun tipo cioè alimenti , acari , o piante .Però questo prurito mi fa impazzire non so più cosa fare

    1. Dr. Roberto Gindro

      Sono stati provati antistaminici?
      La pelle è molto secca?

    2. Domanda

      Si ho fatto uso di FORMISTIN ma senza risultato , bevo almeno due litri di acqua al giorno ma la mia pelle e molto secca

    3. Dr. Roberto Gindro

      Ha mai provato con creme idratanti (tipo quelle per dermatite atopica)?

    4. Domanda

      Ho provato di tutto è di più dai prodotti senza schiuma x la pulizia quotidiana ( doccia ) crème x corpo ,oli dopo doccia ma nessun risultato

    5. Domanda

      Questo fastidioso prurito potrebbe essere potrebbe un sintomo ” nuovo ” della siojgre ché magari non è abbastanza comune ?

    6. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, se sono state escluse altre cause sì, è un possibile effetto della sindrome, la pelle molto secca tende a dare prurito; ne deve riparlare con lo specialista, è necessario un trattamento sia topico che per via orale probabilmente, singergico. Saluti.

    7. Domanda

      Grazie mille per aver risposto alle mie domande

  4. Domanda

    Non capisco come mai dei medici dicono che io assumo mille di litio al giorno non fa secchezzza degli occhi e della bo cca ……….e allora il litiio lo fa o cosa puo essere?grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Secchezza della bocca sì, mentre la secchezza oculare non l’ho trovata sulla scheda tecnica.

    2. Domanda

      Quindi potrei avere la sindrome do sjorgreen? La cosa mi spaventa un po

    3. Dr. Roberto Gindro

      Beve a sufficienza?
      Età?

  5. Domanda

    Sono affetta da sjogren da circa un anno,tumefazione parotidee,fatto biopsia”scialoadenodi baterale”secchezza occhi postivita’ test di schrimer,secchezza,vaginale(dolore rapporti)stanchezza muscolare e dolori,problema a salire le scale,sono seguita dal reumatologo,terapia :reumaflex 10,folina,succafluid x occhi,thealoz duo e xailin,cortisone al bisogno,ma vorreo sapere senza nascondermi niene,a cosa vado invonyro? Potro’ un giorno non potere deambulare???”la ringrazio…55anni

    1. Dr. Roberto Gindro

      Di norma la prognosi è assolutamente buona.

    2. Domanda

      I disturbi sono tanti specie la notte,io volevo sapere con questa malattia ,col passare degli anni si.possono avere problemi seri?anche problemi a deambulare?xche’ ho problemi con.le gambe …poi gli occhi”cheratocongiuntivite secca”,ma e’ una patologia invalidante?…ho uricemia un po alta…e poi ho tante altre malattie…tiroidite di hashmoto,neoplasia mucinosa papillare intraduttale…pancreas,diverticoli multipli…tanti disturbi…si,ci convivo…mi dicono.,tu,sei forte…non e’ cosi’,e’ x non fare stare male gli altri,ma,io soffro tanto,la ringrazio della paxienza che ha ad ascoltarmi,…il mio reumatologo mi dice che divrei fare una vita piu’ serena e tranquilla senno’ la malattia si accentua di.piu’,sa’,mi e’ capitato tante volte di avere forte dolore e non.potere deglutire della ghiandola salivare,,,bruttissimo ed ho fatto punture di cortisone..dimenticavo”angina pectoris da ipertensione”la saluto antonella

    3. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, purtroppo è una malattia cronica che può coinvolgere molte parti del corpo ( occhi, articolazioni, tratto gastroenterico,pelle) . Va incontro a periodiche riacutizzazioni , ma solitamente con la giusta terapia si riesce a mantenere una qualità di vita abbastanza soddisfacente. saluti

    4. Domanda

      grazie tanto

  6. Domanda

    Da diversi anni soffro di Sjogren ed assumo Lyrica e plaquenil. Ultimamente il reumatologa mi ha prescritto SALAGEN compresse una al giorno per un anno. Ho fatto ECoG alle ghiandole salivari che sonno tutte a posto. Su cosa e come agisce questo farmaco? Esiste qualche aktro prodotto? Le labbra mi si attaccano anche ai denti malgrado abbia usato diversi prodotti. La secchezza delle labbra e l’interno della bocca sono le zone che mi danno maggior fastidio. Ringrazio e saluto coprdialmente

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, si tratta di un farmaco che riduce i disturbi dovuti alla secchezza di bocca e occhi, usato appunto in caso di sindrome di Sjogren. Gli effetti possono non essere repentini, segua intanto la cura così come prescrittale e si faccia ricontrollare quando lo ritiene opportuno.

    2. Domanda

      Tante grazie per quanto consigliatomi e saluti distinti

  7. Domanda

    La sjogren e’ una malattia invalidante???
    Ho fatto certificato x invalidita’ civile e non mi e’ stata,riconosciuta!!!mi hanno dato solo 42 punti x cardiopatia ipertensiva,…ho diabete,ipertensione,crisi di angina pectoris,ipercolestetolemia,neoplasia pancreas,,,,tumefazione ghiandole parotidee,secchezza occhi,vagina,bocca,,,dolori articolari e muscolare,,,diverticoli multipli sigma,tiroidite di hashmoto,,penso non siano pochi x darmi solo 42 punti …ho reclamato ed il.medico mi dice,,,,sjogren non e’ nella,tabella…ma la connettivite e’ nella tabella…ma voglio.sapere sjogren non e’ una connettivite?mi spetta l invalidita’…nessuno puo’ capire i.forti disturbi che ci sono con.sjogren!!!!

    1. Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non mi occupo di questi aspetti e non la so aiutare, mi dispiace.

  8. Domanda

    Gentilissimi,sono affetta di sjogren,mi capita,spesso di avere…la notte…fastidio e forte calore alle gambe,,,puo’essere la malattia??? La notte si dorme male,,,,una volta le gambe,,,una volta forte dolore agli occhi…avro’ problemi a deambulare?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Ha già segnalato questi sintomi al medico? In caso di sjoren è molto importante una continua collaborazione medico-paziente per porre rimedio ai sintomi che possono comparire nel tempo (non sono tuttavia convinto che siano causati dalla S.).

  9. Domanda

    Egregio dottore ,buona sera purtroppo da circa 25 anni mi hanno diagnosticato atrite reumatoide e sindrome di sjogren adesso sono in una fase
    molto critica . i miei occhi sono irritati secchi oltre ogni misura metto lacrime di gel continuamente ma il beneficio è minimo . l’oculista che mi sono rivolta mi ha inserito nei canali lacrimali dei tapini x riuscire ad irorare di più l’occhio ma anche così effetto pochissimo allora mi ha proposto di fare un intervento e chiudere definitivamente i canali lacrimali. mi farebbe piacere avere da lei un opinione in proposito la ringrazio e le invio cordiali saluti

    1. Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma non ho le competenze per un giudizio su questo aspetto.

  10. Domanda

    Buonasera a mia madre hanno diagnosticato la sjogren x mancata lacrimazione e salivazione ma le analisi immunologiche sono perfette… può essere di natura secondaria o questo la esclude?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Potrebbe, cosa dice il reumatologo?

    2. Domanda

      Il reumatologo ci e’ rimasto un po, poi mi ha scritto una cura di cortisone x 2 mesi. quando gli ho chiesto se si potevano fare altre indagini mi ha detto di no. gli ho chiesto allora cosa fosse questa malattia visto che si escludeva la sjogren e lui ha detto che e’ una sjogren secondaria. la mia domanda e’: e’ prettamente di natura autoimmune? esiste la sjogren con sistema immunitario perfetto?
      la secondaria non e’ associata ad altre malattie? (che mia madre non ha)
      sinceramente il reumatologo non mi ha convinto e non mi ha soddisfatto
      mi hanno detto di andare da un immunologo ma la mia considerazione e’: se il sistema immunitario sta bene cosa ci vado a fare?
      grazie mille

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Se è secondaria sarebbe utile sapere a cosa, ma è il reumatologo che dovrebbe capirlo valutando il quadro clinico, e comunque il fatto di non avere alterazioni immunologhe e patologie autoimmuni correlate sostiene la tesi della secondarietà; non sono specialista in materia, per cui il mio consiglio se non siete soddisfatti è di ottenere un ulteriore parere, possibilmente presso un reumatologo specializzato in questa patologia.

    4. Domanda

      Grazie mille, proveremo a trovare un altro reumatologo. mi chiedevo: la malattia a cui puo’ essere legata sono solo artrite reumatoide e lupus? perché se sono solo queste due il lupus e’ di natura autoimmune e quindi e’ da escludere…
      grazie mille

    5. Domanda

      per caso ritiene importante andare anche da un immunologo nonostante il sistema immunitario sia a posto?

    6. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, che tipo di analisi sono state fatte? ana? ena ? fattore reumatoide?

    7. Domanda

      buongiorno allora ha fatto:
      esame urine-immunoglobuline-reuma test-ves-indice di katz- complemento c3-c4 anticorpi anti antigeni nucleari estraibili- anticorpi anti nucleo- elettroforesi delle sieroproteine
      non leggo nulla come ana ed ena

    8. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Mi riferivo agli anticorpi anti nucleo e nucleari estraibili. Per cui da un punto di vista laboratoristico è tutto negativo. La diagnosi è possibile farla anche solo sulla clinica in quanto a volte gli esami specifici possono anche essere negativi. Ma a questo punto la gestione diventa molto specialistica. Faccia la terapia suggerita o chieda un secondo parere. saluti

    9. Domanda

      salve dottore non ho capito l’espressione ” La diagnosi è possibile farla anche solo sulla clinica in quanto a volte gli esami specifici possono anche essere negativi. ”
      le hanno dato una cura di cortisone, ora se volessi rivolgermi ad un altro specialista, dovrei attendere che finisca la cura?
      grazie mille
      monica

    10. Dr. Roberto Gindro

      1. Significa che si può “fare” la diagnosi nonostante gli esami negativi.
      2. Sì, è consigliabile.

    11. Domanda

      eventualmente puo’ servire contattare un immunologo?

    12. Dr. Roberto Gindro

      In linea generale non è mai sbagliato sentire un secondo parere, anche se di specialista leggermente diverso.