1. Domanda

    Salve il dottore mi a detto che o una faringite cronica per il fatto che respiro con il naso e filtrano tutti i batteri li ma la faringite passa facendo l operazione o in generale si annienta ? Aveva 5 mesi che non potevano trovare il problema è lo avuta per 5 mesi ora mi danno il giason antibiotico e spray nasale un altra cosa ma i tamponi nel naso dopo l operazione quanto durano ?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Di che intervento parliamo?

    2. Domanda

      Chilurigia setto nasale e deviato turbinati e o anche adenoidi

    3. Domanda

      Volevo dire che respiro con la bocca

    4. Dr. Roberto Gindro

      Sì, migliorando la respirazione nasale dovrebbe risolvere anche i problemi in gola.
      I tamponi verranno rimossi dopo pochi giorni.

    5. Domanda

      io ho fattto la stesso intervento 1 settimana fa, ma i problemi molto spèesso rimangono, e i dolori non finisciono a breve

    6. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, mi sembra ancora presto per quantificare i risultati.

  2. Domanda

    Salve, devo fare a breve un intervento al naso e ho fatto uso di cocaina quest’anno 3 4 volte (ogni 3-4 mesi). Voglio sapere se durante l intervento il dottore si accorge dell’ uso e se si, può dirlo ai miei genitori se sono maggiorenne?

    1. Domanda

      l’ultimo uso di quella sostanza l’ho fatto un mese fa. Sono preoccupata, devo operarmi al naso d’urgenza a causa di una deviazione del setto procuratami per lo sport. Per favore datemi una risposta.

    2. Dr. Roberto Gindro

      Improbabile che possa emergere, in ogni caso se maggiorenne ritengo che eventuali dubbi sarebbero coperti dal segreto professionale cui è tenuto il medico verso il paziente.

    3. Domanda

      grazie per la sua risposta. Non dico solo dalle analisi cmq… dico proprio nell’intervento è improbabile che se ne accorga anche se ne ho praticamente fatto uso per un anno?

    4. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, la cocaina rende la mucosa sottile e secca, l’effetto è però molto simile all’uso di decongestionanti nasali spray, per cui non credo che il chirurgo possa pensare come prima cosa all’uso di cocaina, sempre che la sua mucosa abbia delle alterazioni di questo genere.

  3. Domanda

    Buonasera, ho effettuato un intervento di settoplastica per setto deviato e difficoltà di respirazione, ora dopo 1 anno dall’intervento continuo a respirare male sempre da una narice,l’intervento mi ha solo leggermente migliorato la respirazione da una narice.
    Inutile dire che i problemi di prima mi perseguitano (difficoltà a respirare, non dormire, affaticamento ecc.), il medico dice che il setto si è raddrizzato ma ad occhio vedo la parte dove respiro a fatica particolarmente stretta e schiacciata, cè un modo per risolvere il mio problema? non ce la faccio più

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, mi sembra un problema molto specifico, se non è soddisfatto del risultato dovrebbe rifare una valutazione otorinolaringoiatrica e chirurgica per una nuova valutazione e capire se c’è possibilità di fare altro. saluti

  4. Domanda

    Salve
    ho 50 anni
    Sono diversi anni , che soffro di naso chiuso, vorrei fare l’intervento
    Ma la paura di non respirare dal naso mi terrorizza .
    Cortesemente potrebbe essere cosi gentile da spiegarmi come la degenza ?
    Vorrei anche chiederle se conosce un centro altamente professionale e competente , se mi decido non vorrei trovarmi a fare più volte l’intervento
    Grazie 1000

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, ma è stato già valutato da un otorino o da un chirurgo maxillo – facciale? Bisogna sapere bene la diagnosi e che tipo di intervento deve fare per poter immaginare un tempo di recupero. saluti

  5. Domanda

    setto nasale deviato, con sinusite cronica, inoltre per via del naso chiuso , a furia di provare a liberare , mi sono lacerato qualche vena all’interno, risultato appena mi tocco mi sanguina il naso
    chiaramente ho provato tanti prodotti olii spray ecc ecc
    grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Visita otorinolaringoiatrica, potrebbe essere necessario cauterizzare il vaso rotto.

    2. Domanda

      Grazie a tutti

  6. Domanda

    salve io domani mattina ho un ontervento al set nasale perche da un lato e praticamenete tutto chiuso otorino non riusciva a mettere la telecamera da la to sinistro ho un adenoide da destro e tutto chiuso otorino dell’ospedale di urbino mi ha fatto fare una tac stesso all’interno dell’ospedale io non conosco i risultati della tac e mi domando il perche di questa tac? perche anestasia totale? poi una cosa che non mi e stato detto devo restare a digiuno prima dell’operazione? se si per quanto tempo

    1. Dr. Roberto Gindro

      1. Probabilmente vuole essere sicuro di conoscere la situazione che andrà a trovare operandola.
      2. La locale per questo tipo di intervento spesso mal tollerata dal paziente, ma si valuta ovviamente caso per caso.
      3. Questo è da valutare con l’anestesista, anche in base all’orario dell’intervento.

  7. Domanda

    Salve, ho il setto deviato dovrei fare l’operazione è guardando su internet ho visto che ci sono diversi dottori che effettuano questo intervento senza tamponi io ho la fobia di avere il naso tappato per diversi giorni ho paura di entrare in panico .il problema è che non ne ho trovato nessuno che lo fa nella mia provincia (cn) e tutti quelli che ho trovato operano a pagamento. Sapete darmi qualche consiglio grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non la so aiutare, mi dispiace.

  8. Domanda

    Buonasera,molti anni fa ho subito l’intervento del setto nasale per una deviazione che mi procurava forti mal di gola e emicranie.
    A distanza di anni sto molto meglio,ma dopo l’intervento,la punta del mio naso si è abbassata dandomi un aspetto a me non più sopportabile.
    In poche parole penso che rompendomi l’osso tra le due narici,la parete ha ceduto…….io ho forti disagi e non posso più sopportarlo….cosa potrei fare??
    Grazie!!!

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, dovrebbe farsi valutare da un chirurgo plastico per capire quale sia effettivamente il problema (credo sia cartilagineo e non osseo) e la relativa soluzione.

    2. Domanda

      Mi vorrei operare il naso setto nasale deviato sono di Caserta vorrei un consiglio su un n
      Medico bravo grazie mille

    3. Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma in zona non so consigliarle.

  9. Domanda

    Salve io sono stata operata al setto nasale+fess 21 giorni fa. Ora sto usando uno spray all’acido ialuronico. Volevo sapere se devo usare anche l’aerosol oltre il spray o se è meglio fare anche l’aerosol e se si quante volte al giorno. Grazie cordiali saluti

    1. Dr. Roberto Gindro

      Si attenga scrupolosamente alle indicazioni ricevute dal chirurgo, nulla di più, nulla di meno.

  10. Domanda

    Buon giorno dott. Da qualche mese ho sempre la sensazione di avere un qualcosa Non saprei come definirlo palle narice sinistra mi da fastidio quando respiro guardandomi ho notato che il limis nasi (mi pare si chiami così )da questa parte è poi grosso e con vene evidenti .So di avere il setto deviato e sinistra ma non avevo mai avuto problemi .Secondo lei cosa potrebbe essere Non ho muco giallo ma trasparente grazie

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, non ho capito bene, nota una tumefazione sulla mucosa della narice sinistra ( per cui dentro la narice) ? Potrebbe anche essere una escrescenza mucosa vascolarizzata dovuta a una situazione di rinite cronica.

    2. Domanda

      Si dentro la narice come un gonfiore ho usato circa 20 giorni fa sinuclean sprai perché mi sentivo il naso tappato a sinistra ho avuto solo scolo di muco trasparente pizzicare e starnuti dopo 5-6 giorni ho perciò smesso