Tutte le domande e le risposte per Polipi nasali: sintomi, cause, cura
  1. Domanda

    in realtà sono una persona ansiosa e sempre preoccupata per la mia salute.. vivo ogni giorno nella paura, ho svariati sintomi che mi fanno pensare al peggio, spero questo con il tempo non nuoccia a mia figlia di quasi due anni, ho fatto terapia per un pò ma i mie disturbi non sono mai andati via.

    1. Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso la causa potrebbe essere questa, ma raccomando comunque di verificare con il medico.

  2. Domanda

    Salve, e piu di 10 guorni che avverto sotto alla narice destra un piccolissimo pallino sotto oelle che se lo premo fa male… Cosa potrebbeessere????

    1. Dr. Roberto Gindro

      Un piccolo brufolino?

    2. Domanda

      Mi sembra piu un pallino che brufolo. E premendolo fa male e avverto il dolore anche sulla mascella. Cosa potrebbe essere?

    3. Dr. Roberto Gindro

      Rimango dell’opinione espressa, pensando a quelli che normalmente si chiamano “brufoli sotto pelle”, ma senza vedere è quasi come tirare a indovinare.

    4. Domanda

      Si certo ha ragione. Siccome 11anni fa sono stata operata u un papilloma invertito alla stessa narice, ecco xche adesso ho terrore.

    5. Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso non c’è motivo di ipotizzarlo, ma chiaramente se non passasse lo verifichi con il medico.

  3. Domanda

    Salve, vorrei parlare di un sintomo che mi preoccupa. Le premetto che intorno a novembre o poco prima, se non erro, ho fatto una visita ORL e che il medico mi ha trovato solo il naso un po’ secco.
    Da un mese circa, però, ho la narice destra che gocciola un liquido chiaro come acqua. Non tutto il giorno, ma spesso, e in genere mi accade solo se mi chino in avanti. Se mi sdraio sento ogni tanto come se le gocce scivolassero lungo la gola e al mattino raramente mi sveglio con asma e la sensazione di gola o prime vie respiratorie piene di questa acqua. Dopo una mezz’ora l’asma scompare. Sono un soggetto con forti allergie nasali e allergica alle graminacee. Ho fatto analisi circa 3/4 mesi fa ed era tutto normale, la VES era inalterata. Non lavoro a contatto con polveri o sostanze particolari. Vivo però con il mio gatto, che è causa della mia allergia. Non ho ostruzioni né problemi a respirare, mi gocciola solo questa acqua “allergenica”. Sto provandocon un corticosteroide in spray ma per ora dopo pochi giorni non ho giovamento.
    Naturalmente la mia testolina bacata mi fa terrorizzare al pensiero di tumori e simili, vorrei un suo parere: potrebbe essere un polipetto, una banale rinorrea allergica o qualcosa di peggio? Grazie.

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, se ha fatto la visita ORL da poco può escludere problemi importanti in tale sede. Inoltre ha detto che è un soggetto allergico e che ha in casa un gatto. Per cui ragionevolmente il fastidio è dovuto alla sua allergia di fondo. Continui con la cura a base di cortisonici spray, solitamente dopo qualche giorno iniziano a fare effetto. Saluti

    2. Domanda

      La ringrazio molto, seguirò il suo consiglio e se le fa piacere la terrò aggiornata. Un saluto cordiale

    3. Dr. Roberto Gindro

      Sì, se ci tiene al corrente ci fa sicuramente piacere.

    4. Domanda

      Salve, sto continuando con uno spruzzo a narice al dì di Rinoclenil. La narice gocciola in effetti meno ma continuo ad avere un poco di asma al risveglio. C’è anche da dire che sono molto in sovrappeso (attualmente a dieta da una nutrizionista e sto iniziando a perdere peso) e che anche mio padre è diventato asmatico negli ultimi due anni.
      Se faccio passeggiate e sforzi non ho asma, solo un po’ di fiatone per il peso. Ho una lastra al torace fatta non più tardi di 7-8 mesi fa che era perfetta. Analisi del sangue di febbraio non rilevavano problemi nemmeno della VES. Ritenete sia ancora un discorso legato all’allergia? Mi sento il naso un po’ secco e se sto all’aria aperta e fresca in effetti mi sento meglio. Continuo col Rinoclenil o provo con altro?

    5. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, se le cose vanno meglio continui così, continui a perdere peso e se avverte sintomi sopratutto in casa, la notte e nella sua camera può provare a bonificare la stanza da polveri e acari con prodotti adatti. Inoltre potrebbe essere utile fare un nuovo videat otorinolarigoiatrico per vedere l’evoluzione della situazione. saluti

    6. Domanda

      La ringrazio moltissimo per i consigli! Buon weekend.

  4. Domanda

    salve dottore ho 28 anni e soffro d’ asma ( acari e peli di cane) e rinite allergica. Circa una settimana fa ho accusato un po di mal di gola,niente di grave..dopo qualche giorno è comparso un po di catarro e due giorni fa ho iniziato a non sentire più alcun gusto o odore e oltretutto ho spesso le orecchie “tappate”. Soffio spesso il naso e sento come “vibrare” qualcosa all’ interno, come se ci fosse muco ma spesso non espello quasi niente e la sensazione di pienezza dentro il naso aumenta ogni volta che soffio. Ho avuto così il dubbio si trattasse di polipi, ho cercato di guardare all’ interno delle narici e in quella destra mi sembra di notare come un rigonfiamento che quasi chiude il cavo della narice, mentre in quella sinistra un po meno. Questo rigonfiamento non è attaccato alla cartilagine che collega una narice all’ altra,ma dalla parte opposta. Respiro veramente male! inoltre volevo specificare che ai primi sintomi di mal di gola e naso chiuso ,avevo fatto affidamento ad una spray nasale…ora è una mia ipotesi o è possibile che lo spray abbia peggiorato la mia situazione?…nel mio caso potrebbe trattarsi di polipi? spero di ricevere una sua risposta al più presto,grazie

  5. Domanda

    dopo aver scritto il post mi sono ricontrollata perchè sentivo la narice sinistra più tappata,e ora il rigonfiamento è più grande a sinistra,direi che chiude quasi tutto il cavo della narice….è possibile che i polipi cambino quindi dimensione spesso o rimangono della stessa grandezza???grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Un polipo può aumentare di dimensione nel tempo, ma non da un giorno all’altro; ha mai sofferto di sinusite?

    2. Domanda

      grazie per la Sua risposta..no sinusite mai..ma asma e rinite allergica si!escluderebbe altre patologie?secondo lei com è possibile che non sento alcun sapore o odore?

    3. Dr. Roberto Gindro

      La congestione nasale dovuta a quanto le hanno diagnosticato può ridurre il senso dell’olfatto e del gusto.

  6. Domanda

    Buongiorno,
    sono soggetta da diversi anni da disturbi respiratori. I sintomi descritti sono tutti presenti, ma sono stata visitata diverse volte da OTL, da pneumologi e da allergologi, ma nessuno ha mai ipotizzato i polipi nasali.
    Sono stata operata al setto nasale e turbinati due anni fa. Soffro di apnee notturne (con uso CPAP) e si ipotizza una bronchite cronica. Nessuna allergia appurata.
    La oggettiva difficoltà a respirare e la quasi totale mancanza di olfatto permane.
    E’ possibile che esista anche un problema di polipi nasali. Mi suggerisce di farne esplicita richiesta al medico curante?
    Grazie per il prezioso consulto.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Impossibile, se ci sono state delle visite specialistiche sarebbero stati evidenziati.

    2. Domanda

      La ringrazio per la solerte risposta.
      Sono conosciute altre problematiche respiratorie che si manifestano con i medesimi sintomi?

    3. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, escluse problematiche allergiche, asmatiche e organiche/strutturali (quali i polipi) non credo possano esserci altre cause rilevanti. Saluti

  7. Domanda

    io ho una poliposi nasale respiro solo con la bocca purtroppo operato 2 volte sono ritornateme mi hanno distrutto la vita non cio olfatto ed e una batosta continua non capisco un cavolo durante il giorno insomma undramma senza via di uscita io sono pure asmatico forse questa patologia e’ dovuta AL’ASMA CHE PORTA AVANTI DA UNA 25 ANNI I POLIPI DA UNA 20 CON L’ASMA POLIPI NASALI IL CUORE CHE FUNZIONE PUO’ AVERE DI POMPARE MENO E’ QUINDI AMMALARSI PURE LUI

  8. Domanda

    Salve,quasi non sento piu i odori..solo quelli troppo forti..da un po di tempo.Comunico invece che respiro bene..a volte..mi capita di soffiare il naso..piu spesso.Mi e stato che ho dei polipi nasali..piu sulla narice destra,vorrei chiedere se il fumo (un pacchetto al giorno( danneggia il senso del olfatto

    1. Dr. Roberto Gindro

      Sì.

  9. Domanda

    Salve Dott. Cimurro, da molto tempo quando sono seduto con la testa inchinata indietro o quando sono sdraiato a letto, sento come un ticchettio o goccia per goccia che cade nell’acqua, a volte lentamente e altre volte velocemente. Lo sento molto fastidioso e mi da’ anche un senso di ansia. Cosa puo’ essere? Non credo polipi nasali. Ringraziando, saluti.

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, non ho ben capito il sintomo, il ticchettio lo sente nell’orecchio?

  10. Domanda

    Gentile dottore, ho fatto una tac dei setti nasali in seguito ad una visita otorinolaringoiatra, e sono un pò preoccupata per l’esito ,non riesco a capire perché richiesta anche una risonanza. Purtroppo l’otorino non potrò vederlo prima di lunedì può darmi qualche delucidazione? Le allego il risultato:
    Ispessimenti parietali a densità muco flogistica sono presenti ubiquitariamente a livello dei seni paranasali.
    In particolare al livello della porzione sinistra dei seni frontali, delle celle etmoidali omolaterali, della cavita nasale sinistra ed a carico del seno mascellare dello stesso lato si segnala la presenza di materiale con densità dei tessuti molli, disomogeneo che produce obliterazione pressochè completa dei seni descritti.
    I reperti descritti appaiono meritevoli di integrazione diagnostica con esame RM con m.d.c..
    Ipertrofia dei turbinati nasali inferiori.
    Nulla di rilevante da segnalare a carico delle rocche petrose e delle cavità mastoidee bilateralmente.
    Deviazione scoliotica sinistro-convessa del setto nasale con sperone osseo aggettante nella cavità nasale di sinistra ove Cuore lungo il loro produce riduzione della via aerea.
    Grazie mille!

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, potrebbe essere un quadro di sinusite, non sembra nulla di particolarmente preoccupante. Attendiamo la valutazione ORL per maggiori delucidazioni ovviamente. Saluti.