Orecchie

a cura di Dr. Roberto Gindro -Ultimo Aggiornamento: 29 maggio 2019

Malattie

Richiami di anatomia

L’orecchio è costituito da tre parti principali:

  • orecchio esterno,
  • orecchio medio
  • e orecchio interno;

ai fini dell’udito tutte e tre sono importanti, in quanto:

  1. le onde sonore arrivano attraverso l’orecchio esterno,
  2. raggiungono l’orecchio medio, dove fanno vibrare il timpano.
  3. Le vibrazioni sono trasmesse attraverso tre piccole ossa, chiamate ossicini, nell’orecchio medio.
  4. A questo punto le vibrazioni viaggiano verso l’orecchio interno, un organo a forma di chiocciola.
  5. L’orecchio interno si occupa di trasformare le vibrazioni in impulsi nervosi inviati al cervello.
  6. Solo a questo punto il cervello li riconosce come suoni.

Oltre al senso dell’udito, l’orecchio interno controlla anche l’equilibrio.

Sono numerose le condizioni in grado di interessare sia l’udito che l’equilibrio a causa di disturbi del’orecchio, vediamo insieme le principali.

Articoli correlati