Tutte le domande e le risposte per Obesità e sovrappeso: quali sono i rischi reali?
  1. Domanda

    Ciao volevo chiedere al dott. 6 anni fa ho avuto una gravidanza ed ero 119 kg gravidanza ho preso 6 kg e ho prediletto il cesare adesso sembra che sono di nuovo incinta e adesso ho qualche kilo in più dopo della gravidanza sto cercando di mangiare fanno .non ho nause rispetto alla prima ma adesso vorrei chiedere se posso fare una lunga camminate ciao e grazie potrei avere delle conseguenze se non sto in dieta

    1. Dr. Roberto Gindro

      1. Sì, camminare può sicuramente farle bene.
      2. Se non stesse a dieta sarebbe a rischio lei e la gravidanza.

  2. Domanda

    Scusate
    Sono una ragazza di quasi 15 anni e volevo sapere dato che peso 85 chili ( fino ad una settimana fa pesavo 90 chili) se con la dieta dopo rimarebbe la pelle appesa cioè tipo alle cosce rimarrà appesa?
    Sinceramente ho la paura che anche se faccio la dieta rimarrà dopo alle gambe tutta pelle appesa 🙁

    1. Dr. Roberto Gindro

      Se continuerà a perdere 5 kg alla settimana sì, è possibile; la diminuzione deve invece essere più graduale e possibilmente accompagnata da esercizio fisico che possa tonificare pelle e muscoli.

  3. Domanda

    Salve dottore,
    Sono in sovrappeso peso 94 chili e sono alto 1,82 . Mangio tanta carne e faccio poca attività fisica. Ho problemi d erezione secondo lei potrebbe essere questo la causa? Grazie arrivederci.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Età?

  4. Domanda

    Dottori del sito,chiedo scusa per il giorno,ho 17 anni,peso 98 kg,sto male,non riesco a respirare bene,ho provato tante diete ma non funzionano,il mio dietologo è disperato sono il fallimento del suo mestiere,non appena compio la maggiore età vorrebbe sottopormi a bypass gastrico.CE una spiegazione al mio stato,sono figlia adottata di una famiglia rispettivamente di peso forma,le mie origini parlano da sole.Mia madre biologica ho avuto la possibilità di conoscerla dopo anni di distacco,non sapevo chi fosse se non prima vedevo però le condizioni di salute di cui versa.E bloccata a letto pesa 390 kg non riesce a gestire più la sua vita,è collegata al ossigeno sola non respira,non cammina è intrappolata nel suo peso, credo che se nel giro di 2 anni sarò la sua copia,lo sto diventando,pensate dottori che grazie al bypass gastrico risolverò? anche se sono una ragazza può il mio cuore risentirne per il peso? grazie dottori.

    1. Dr. Roberto Gindro

      1. Sì, sono fiducioso che riuscirà a risolvere.
      2. È giovane, il cuore è messo a dura prova ma si riprenderà.

  5. Domanda

    Salve dottore la mia compagna é in sovrappeso di circa 10 chili é andato da un dietologo addirittura indagato qualche anno fa e sta prendendo compresse composte da efedrina più caffeina più slendesta più griffonia altre compresse composte da satiereal più idrossitriptofano più ipericos E.S. 0.3% ipericin più grinkgo bilosa io la ho ssconsigliata lei che ne pensa e che danni può avere grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro

      Onestamente non condivido troppo questi approcci.

  6. Domanda

    In che senso non capisco

    1. Dr. Roberto Gindro

      Ritengo che non sia il modo corretto per dimagrire, punterei a dieta ed esercizio fisico.

    2. Domanda

      Salve Dottore….ho 47 anni alto 1,76 e peso 110 kg ossatura robusta, sono ipotiroideo, ipertrigliceridemia a 210, no diabete, no colesterolo anche se il mio medico mi ha dato il sinvacor da 20 mg per stare sicuri, iperteso….sono in cura da un nutrizionista ma non riesco a scendere di peso dicendomi che il mio problema sta solo sull’addome perché per tutto il resto sono ok….faccio poca attività fisica purtroppo per mancanza di tempo….secondo lei quanti kg dovrei scendere? E poi il peso dell’addome può far sentire dolore al torace? Grazie

    3. Dr. Roberto Gindro

      1. Per ora non si preoccupi troppo di quanto deve perdere, ma si concentri sul fatto che ogni chilo perso è già un concreto vantaggio in termini di salute; vedrà che dopo i primi tempi acquisirà uno stile di vita tale che le permetterà di raggiungere il peso forma con minori difficoltà rispetto a ora.
      2. No, in linea di massima no.

  7. Domanda

    Salve dottore dal 2009 a oggi sn ingrassata di 20 chili.credevo che ingrassando qualche chilo sarebbe andatoa riempire il mio seno che è una 2 ed è rimasta una 2.x quale motivo il mio seno non è ingrassato nemmeno di 1 chilo?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo l’organismo femminile ha la tendenza ad accumulare i chili su altre zone del corpo (fianchi, cosce, …).

  8. Domanda

    SALVE DOTTORE VOLEVO SAPERE QUALI ESAMI BISOGNA FARE PER VEDERE SE L’INGRASSARE DIPENDE DA UNA DISFUNZIONE VISTO CHE ULTIMAMENTE HO PRESO CIRCA 30 CHILI MANGIANDO NON ESAGERATAMENTE .IO DA TEMPO HO UN MICROADENOMA ALL’IPOFISI MA IL MIO ENDOCRINOLOGO NON MI HA MAI FATTO FARE ALTRI ESAMI OLTRE ALL PRL E ALLA RISONANZA .VORREI SAPERE SE HO LA SINDROME DI CUSHING E QUALI ESAMI DOVREI FARE PER VERIFICARE . POI VOLEVO SAPERE COME VIENE ESEGUITO L’ESAME PER MISURARE IL CORTISOLO CIOE’ SICCOME IO FACCIO L’ESAME DELLA PRL E LO FACCIO CON TRE PRELIEVI IN AGOCANULA PERCHE’ L’ENDOCRINOLOGO MI DICE CHE E’ UN ORMONE SOGGETTO ALLO STRESS ORA VOLEVO SAPERE SE ANCHE IL CORTISOLO SI COMPORTA COSI’ . GRAZIE

  9. Domanda

    la tiroide e’ a posto la meno pausa non penso visto che sono cosi’ da 5 anni e ho 41 anni . quindi io mi diriggo verso il probblema all’ipofisi

    1. Dr. Roberto Gindro

      Vale la pena indagare, ma raccomando di farlo con l’aiuto dello specialista.

  10. Domanda

    Salve dottore. Sono una mamma di un bimbo di un anno e mezzo. Ho 27 anni, sono alta 1,65 e peso 94kg. Sono molto sedentaria. Non ho mai voglia di fare nulla. Mi sveglio che sono già stanca. Sono molto pigra. È una situazione che non accetto. Avrei tante cose da fare in casa ( faccende domestiche ). Ma va sempre a finire che non faccio mai nulla e rimando sempre le cose da fare. Non vivo bene. Vorrei sempre stare sul divano sdraiata. Alla sera però vado sempre a letto tardi. Mi può dare dei consigli? Mi aiuti lei. Grazie per l attenzione.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Farei il punto con il medico, in certi casi subentra dopo il parte una punta di depressione che potrebbe richiedere di essere spezzata dall’esterno.

    2. Domanda

      Non credo sia una depressione post parto… non sono mai stata una tuttofare. La pigrizia fa parte di me anche prima che arrivasse mio figlio. Forse ora però è peggiorata

    3. Domanda

      Non curo neanche me stessa. Questo però da quando c è mio figlio. Non ho voglia neanche di fare una semplice doccia

    4. Dr. Roberto Gindro

      Rinnovo il mio invito a parlarne con il medico.