Tutte le domande e le risposte per Mollusco contagioso: sintomi, foto, bambini e cura
  1. Domanda

    Buongiorno,volevo chiederle quando si ha la certezza che il virus è stato debellato?Una volta scomparse le papule?Perché da quello che ho letto potrebbero ripresentarsi,quindi come si fa ad avere la certezza di non essere più infetti ?

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, purtroppo non c’è un modo per sapere se il virus non si ripresenterà più. Con la scomparsa di tutte le papule comunque si riduce moltissimo la possibilità di contagiare gli altri. Saluti

  2. Domanda

    Salve, il mio ex compagno mi ha riferito che i primi di gennaio 2016 ha avuto la comparsa del mollusco contagioso… L’ultima volta che siamo stati assieme a letto è stato il 1 gennaio.. Io fino ad ora non ho avuto la comparsa di nessuna cosa… Ora ho un altro compagno… Devo stare in pensiero e fare delle visite o no?

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, se non ha nessuna manifestazione cutanea non occorre fare nulla .saluti.

  3. Domanda

    Buonasera dottore volevo chiederle se esiste una cura farmacologica via orale,perché sono mesi che convivo con il virus,ho fatto tutti i test per verificare l’assenza di altre mst e mi hanno rimosso le papule via curattage,ma una non è stata tolta e mi ha causato una recidiva.Il medico mi ha detto di tornare per una visita dermatologica e sicuramente provvederà nella rimozione delle papule (ora va decisamente molto meglio e le recidive sono piccole) il problema è che ho paura di portarmi avanti questa cosa per anni se non per tutta la vita…..

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, trattamenti per via orale non ce ne sono. Esistono prodotti locali ma i metodi più efficaci per eradicare l’infezione sono la crioterapia e il courettage delle singole lesioni, ma , a volte l’infezione può recidivare. Deve aver pazienza, una volta eliminate del tutto tutte le papule non dovrebbe più tornare. saluti

  4. Domanda

    BUONGIORNO, COME POSSO GUARIRE LE USTIONI SULLA PELLE DOPO AVER USATO MOLLUSKIN?
    OVVIAMENTE PERCHE IL MEDICINALE E’ ANDATO SULLA PELLE SANA, DICIAMO.

  5. Domanda

    SALVE, HO CURATO I MOLLUSCHI CON MOLLUSKIN.
    MA HO UN PROBLEMA. SICCOME AVEVO I MOLLUSCHI ANCHE SUL PENE PURTROPPO LA CUTE SANA VICINO I MOLLUSCHI SI E’ ANNERITA COME BRUCIATA..SONO STATO ATTENTO CON IL PENNELLINO, MA NON E’ MOLTO FACILE.. CHE POSSO FARE ORA? POSSO USARE UNA POMATA TIPO FOILE O CIDERMA ?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Sulla pelle del corpo le avrei detto di trattarla come qualsiasi altra ustione, ma se si tratta delle mucose del pene raccomando di fare il punto con il medico; nell’attesa può usare pasta all’ossido di zinco.

  6. Domanda

    Buonasera dottore.
    Ho appena effettuato una visita dermatologica che ha evidenziato dei molluschi contagiosi nella zona del bassoventre.
    Mi ha prescritto molluskin, dicendomi di rasare un po i peli per vedere quelli nascosti.
    Come fare per evitare di passarselo ovunque?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Quando fa la doccia si asciughi sull’addome solo alla fine, in modo che l’asciugamano non venga a contatto con altre zone del corpo dopo essere stato a contatto con il mollusco. Poi più che altro serve pazienza.

    2. Domanda

      Ok, vedró di fare cosi, la ringrazio.
      Ultima cosa, per i molluschi l’esame è solo visivo o magari con delle analisi del sangue specifiche si può capire?
      Giusto per sapere se ad esempio li ho presi dalla mia ragazza e quindi comportarci di conseguenza
      La ringrazio in anticipo

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, no, solitamente la diagnosi è microscopica, prelevando un campione dalla lesione.

  7. Domanda

    Salve sto usando molluskin da qualche giorno per dei molluschi nella zona del bassoventre avrei 2 domande:
    L’alone bianco che si è formato sulla pelle attorno ai molluschi è molluskin che ci è finito oppure una reazione del mollusco? Eventualmente devo curare?
    Nel caso mi fossi autoiniculato toccandomi in giro, i tempi di incubazione sono standard o essendo il virus gia presente si manifesterebbe a breve?

    1. Dr. Roberto Gindro

      1. Probabilmente è effetto del prodotto, che “brucia” anche la pelle sana.
      2. Se non fa male non applichi nulla.
      3. A breve, ma consideri comunque che nei mesi seguenti si è comunque a rischio di ulteriore comparsa a prescindere di quanta attenzione si possa fare.

  8. Domanda

    Buongiorno dottore!Ho avuto il mollusco contagioso e dopo aver eseguito il curattage sono ritornata a settembre in ospedale per l’ultima visita di controllo e non sono state rilevate recidive…ora dovrei effettuare una depilazione e vorrei chiederle se secondo lei posso farla completa di inguine (le papule erano anche lì ) o se è meglio farla solo alle gambe e aspettare un po’ per quella zona…Mi scusi,ma.ho sempre paura di contrarre nuovamente l’infezione!!

    1. Dr. Roberto Gindro

      Credo che aspetterei, l’infiammazione che può derivare dalla depilazione potrebbe favorire la comparsa di nuove manifestazioni.

    2. Domanda

      Quindi la farò solo alle gambe!:) grazie mille!! ??

  9. Domanda

    Salve dr.
    È circa 3 settimane che sto utilizzando molluskin per alcuni molluschi in zona pubica.
    Oggi stavo per farmi la barba quando ho notato credo brufoli da follicolite sul collo. Ma la mia paura che magari siano molluschi e non so se radermi o no nell’attesa della prossima visita dermatologica tra circa 10 gg.
    Ha qualche consiglio in merito?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Improbabile che siano molluschi, ma è comunque importante non infiammarli con il rasoio.

    2. Domanda

      Ok ci proverò e cercherò una soluzione anche per quello alla prossima visita.
      Grazie mille dottore buon lavoro

  10. Domanda

    Salve sto trattando alcuni molluschi con molluskin.
    Mi chiedevo se i pezzi che piano piano si stanno staccando sono ancora contagiosi, cioè se mi finisce su un altro pezzo di pelle intorno mi infetta oppure ormai non hanno vitalità?

    1. Dr. Roberto Gindro

      No, sono bruciati e non vitali.