Tutte le domande e le risposte per Gonorrea (scolo): sintomi, cura e pericoli
  1. Domanda

    Circa 3 settimane fa mi si sono formate delle vesciche sul glande provocando gonfiore e arrossamento con perdita di un po di pus color giallastro,il medico mi ha prescritto Cefixima e dopo la cura di 5 gg sono scomparsi gonfiore e arrossamento mentre è rimasta una vescica o ulcera color “biancastro”contornata di rosso e una macchia rossa senza vesciche nelle vicinanze; mi è stata prescritta una cura di 6 iniezioni di Ceftriaxone che ho concluso oggi ed i risultati sono la quasi scomparsa della vescica,secondo Voi di quale malattia si potrebbe trattare?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Alla luce del risultato ottenuto con gli antibiotici sembra un’infezione batterica, ma non mi sento di fare ipotesi più precise.

  2. Domanda

    brucione a urinare e iaculazione precoce e meno intensità nel pene in erezione.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Potrebbe trattarsi di un’infezione delle vie urinarie o a livello di prostata, non la sottovaluti e si rivolga con fiducia al medico.

  3. Domanda

    la ringrazio della sua disponibilità e ancora grazie domani mi reco subito dal medico distinti saluti.

  4. Domanda

    sono andato dal medico effett. puntura 2 pastigl algiorno bassado

    1. Dr. Roberto Gindro

      Ottimo, vedrà che attendendosi alla cura consigliata risolverà nei tempi previsti.

  5. Domanda

    la gonorea puo causare iaculazione precoce

    1. Dr. Roberto Gindro

      Alcune infezione delle vie urinarie e della prostata potrebbero in effetti influire.

    2. Domanda

      Salva da ieri al mattino e solo al mattino mi esce del pus dal pene me ne accorgo al mattino ma è già secco niente bruciore o altri sintomi e durante tutto il giorno niente solo qualche urinata in più del normale mi potete aiutare grazie

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, non siamo sicuri che sia pus, serve per forza una visita per valutare, non possiamo dirle molto altro, potrebbe essere un’infezione o altro, ma va valutato dal vivo.

    4. Domanda

      Grazie allora andrò nel pomeriggio dal medico di famiglia
      Questa mattina invece niente liquido giallo solo una goccia invece ieri ne era uscito di più

    5. Domanda

      Sono andato dal medico mi ha detto di prendere Ciproxin 500 x 6 giorni e dovrebbe passare perché ha detto che non avendo bruciore o altri sintomi dovrebbe passare se non passa mi fa fare esami

    6. Dr. Roberto Gindro

      Ottimo!

  6. Domanda

    Buonasera!
    Ho 37 anni. Presi uno scolo con la prima ragazza con la quale ebbi un rapporto 22 anni fa (che fortuna). Non curai l’infezione per vergogna!
    Dopo un paio d’anni (e qualche ragazza) ne presi un altro.
    Mi recai dal dottore e mi diede degli antibiotici. Tutto ok !!
    Ora convivo da otto anni con la stessa donna.
    Ultimamente, da qualche mese, sento fastidio all’inizio del pene. Dovo aver letto altre info sullo scolo (se non viene curato) inizio a preoccuparmi

    1. Domanda

      p.s.
      negli anni ho fatto diversi esami del sangue anche HIV risultati tutti negativi

    2. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, l’unica è farsi valutare dal medico, non ri-faccia l’errore di anni fa, si faccia visitare quanto prima, magari non è nulla!

  7. Domanda

    Buongiorno gentili medici.
    Ho da 2 giorni una perdita di un liquido molto simile a quello seminale. Al mattino però facendo pressione sul glande esce una goccia bianca.
    Sono molto preoccupato che possa essere gonorrea o clamidia.
    La prossima settimana mi sottoporrò agli esami come mi è stato prescritto dal medico.
    Vorrei sapere se si può guarire definitivamente da entrambe, e quanto tempo solitamente ci vuole.
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Sì, sono entrambe curabili in pochi giorni o poco più.

  8. Domanda

    Salve,
    premetto che negli ultimi 12 giorni ho avuto rapporto sessuale non protetto con una ragazza, che non è la mia partner abituale.
    Ho notato che da due giorni ho delle perdite di liquido dal pene, di colore biancastro e non inodore, questo più volte al giorno. Inoltre accuso un leggero prurito uretrale localizzato maggiormente nella parte finale dello scroto. Ho notato anche lo sporgere di una piccola punta di emorroide, non dolorosa e senza perdite.
    Mi preoccupa perché non mi è mai capitato e inoltre la ragazza con cui ho avuto rapporti mi sembrava fidata. Preciso che nel weekend sono anche uscito in bici per alcune ore (nel caso la sella possa creare un’infiammazione).
    Ringrazio in anticipo per un gentile riscontro.

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, l’ipotesi di una infezione genitale non è da escludere per cui ne parli con il suo medico e valutate se è opportuno fare un tampone o iniziare una terapia. Per quanto riguarda il fastidio anale è possibile che l’uso della bicicletta causi infiammazione locale. saluti

  9. Domanda

    Salve Dottoressa , ho la gonorrea ed e’ 9 Giorgi Che prendo l’antibiotico( bassado) ma per adesso le perdite non si Sono bloccare. Il pus da Giallo e’ diventato bianco.
    Non so Costa devo fare se aspettare o andare dal meico.
    Grazia per farmi sapere

    1. Dr. Roberto Gindro

      Quanti giorni di cura sono ancora previsti?

  10. Domanda

    Ho fatto 10 giorni di BASSADO 2x100mg al giorno insieme con la protezione dello stomaco e fermenti lattici. Miei sintomi (secrezione ano, sensazione di un svuotamento non completo sono scomparsi, ma urgenza di fare pipì con un getto debole persiste anche se bruciore durante minzioni è quasi scomparso). Confesso che dopo disperate visite urologiche, dopo due ernioplastiche l’inguinali e varie visite chirurgiche ho preso io stesso l’iniziativa di questo antibiotico. Mi sono ricordato che circa 27 fa mi hanno diagnosticato Clamidia T. con un massaggio prostatico e prelevamento tamponale dal pene. Fatto antibiograma urologo di allora mi ha prescrito BACTRIM FORTE per dieci giorni e tutto era andato bene. Passando un periodo consigliato dal urologo ho rifatto l’esame che risultava negativo. Ero felice, ma urologo mi aveva precisato che nonostante l’esame sia negativo la Clamidia può rimanere latente nel nostro organismo . Preciso che tutti l’esami fatti prima del massaggio prostatico ( urino-spremo cultura…) erano negativi. Ultimi due anni per me sono stati un calvario, ogni urologo tentava una cura diversa ed ultimo mi ha consigliato TURP per la mia prostatite cronica. Non mi sono mai permesso prendere l’iniziativa da solo e sempre ho seguito alla lettera quello che mi diceva medico. Ma adesso sono arrivato alla disperazione e sono andato documentarmi su l’internet. Volevo ripetere BACTRIM, ma mi sono spaventato visto tutto quello che si racconta e probabilmente in epoca quando io avevo 24 anni non si sapeva. Allora ho deciso di provare con BASSADO. Sono rimasto sorpreso che sono spariti anche dolori articolari da cui soffro già da tanto, ma non ho mai pensato mettere in correlazione con mie sintomi precedentemente descritti. Vi chiedo gentilmente cosa pensate e se devo eventualmente ripetere la cura?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace davvero, ma non posso consigliare/avallare l’uso di farmaci.