Tutte le domande e le risposte per Dolori addominali: cause, esami, diagnosi e terapia
  1. Domanda

    Buonasera dottore da 4 giorni mi fa male la pancia dx e a sx quando respiro cosa puo essere ?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Penserei a un dolore di origine muscolare, ha fatto sforzi ultimamente? in caso di persistenza si faccia visitare dal medico, le cause possibili di dolore addominale sono molte.

  2. Domanda

    Salve dottoressa, sono stata operata di colecistectomia tre mesi fa, questa settimana con il controllo e’ stato riscontrato che il fegato non si è’ ancora sistemato visto i valori sopra la norma, in più il colesterolo totale a 294 e hdl a 90, questi valori così alti possono dipendere dal recente intervento di colecistectomia? La ringrazio anticipatamente.

    1. Dr. Roberto Gindro

      No, non dovrebbe aver influenzato i livelli circolanti di colesterolo.

  3. Domanda

    Mi scusi non avevo scritto il nome

    1. Domanda

      Grazie, con questi valori del colesterolo in base ai calcoli tra quello cattivo e quello buono, e i trigliceridi, ho 177,7 il medico mi ha consigliato le statine, ma leggendo le controindicazioni preferirei iniziare con uno stile di vita più sano e poi rifare i controlli, con questi valori sono a rischio di vita?

    2. Dr. Roberto Gindro

      Modificare lo stile di vita è indispensabile a prescindere, ma mi proteggerei comunque con il farmaco; a differenza di quello che si pensa si è sempre in tempo a smetterlo se i valori tornassero abbondantemente sotto la norma.

  4. Domanda

    Dottore vorrei sapere Xke spesse volte sento il rumore nella pancia a mi è mi fa anke un po’ male che dovrei fare qualche esame ??? Grz

    1. Dr. Roberto Gindro

      È sufficiente segnalarlo al medico, potrebbe essere solo il colon un po’ irritato.

  5. Domanda

    Dottore sn una ragazza di 27 ho avuto una settimana stressante e da un paio di giorni accuso dolori addominqli bassoventre con rumori.ma da ieri sera avberto dei dolori che si irradiano nella schiena tipo mal di reni sensazione di bruciore.vado subito in anzia. Sono anche costipata non vado in bagno da parecchi giorni. Inoltre e’ il periodo dell ovulazione puo’ incidere? Grazie x la sua risposta

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buongiorno. potrebbero essere sintomi legati all’ovulazione e al fatto che non vada di corpo. Cerchi di bere più acqua e di mangiare più frutta e verdura per cercare di regolarizzare l’alvo. Se poi i disturbi dovessero persistere ne parli con il suo medico curante .saluti

    2. Domanda

      Dottore sono riuscita ad evaquare anche se le feci risultavano abbastaza dure ma di colore marrone ho cmq riscontrsto mucosa giallastra con tratti di sangue vivo.il che mi ha spaventato.i rumori nella pancia li sento ancora.cosa mi consiglia di fare grazie x il suo tempo e mi scusi ma sono un soggetto ansioso e abbastanza tesa…

    3. Dr. Roberto Gindro

      Non si spaventi, il muco può essere legato alla stipsi e il sangue agli sforzi nell’evacuazione; segua i consigli del Dr. Cracchiolo e, nel caso in cui i sintomi persistessero, faccia il punto di persona con il curante.

  6. Domanda

    Salve dottore , o da stamattina fitte dolorose allo stomaco posso prendermi gaviscon ?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma non posso avallare l’uso di farmaci.

  7. Domanda

    Buonasera,è da ieri sera che ho forti dolori addominali , fegato ,milza e che si estendono al basso ventre fino alla schiena e reni.
    Sono ormai più di due anni che soffro di stanchezza cronica con dolori articolari e muscolari tanto che faccio fatica a fare anche le scale e mi è molto difficile affrontare la giornata di lavoro.
    Soffro di artrosi all’anca e on questi ultimi mesi sto perdendo tantissimi capelli.
    Grazie !

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, sono dolori parecchio diffusi da come dice, non credo siano ascrivibili nè a milza nè a fegato, ma consiglio comunque un controllo medico, anche per l’artrosi; di questo periodo è normale perdere anche tanti capelli. Saluti.

  8. Domanda

    Salve, alcuni giorni mi capita di andare in bagno dopo aver pranzato e/o cenato ! Inizio con un po’ di male di pancia finché non sono andata in bagno e poi passa! Soffro di colon irritabile a periodi ! Tutto questo rientra nella normalità o meno? In qst gg sto prendendo un antinfiammatorio per il ginocchio (gonalgia) potrebbe essere il farmaco? Grazie Asia

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, sì è normale, specie se soffre di colon irritabile; appena arriva qualcosa nello stomaco si scatena un riflesso che si chiama gastro-colico, che va appunto dallo stomaco al colon, con le conseguenze che Lei ha descritto. Tuttò ciò può occasionalmente rendersi più evidente se c’è un colon irritato.

  9. Domanda

    Grazie mille drssa

    1. Domanda

      Salve…
      Un Giorno sono stato a pranzo al aperto…e visto il bel sole mi sono tolto la giacca.Da quel giorno …oramai 10…convivo con dei dolori adominali…permanenti che si sviluppano pure all altezza dei reni.
      Mi blocca completamente la zona del ventre….volevo sapere…visto che dono passati 10 gg se devo andare dal mio medico o farmi vedere da un gastroenterologo
      Grazie

    2. Dr. Roberto Gindro

      Medico curante.

  10. Domanda

    Buon pomeriggio,
    vorrei la sua opinione circa alcuni sintomi di cui soffro ultimamente, per farmi un’idea su chi rivolgermi.
    Io pranzo intorno alle ore 13.00 e verso le 15.30 inizio ad avvertire la sensazione di pancia gonfia, accompagnata da crampi nella parte media/bassa della pancia. Vado in bagno regolarmente, senza dolore e con feci normali. Inizio un pochino a risentirne perché è abbastanza fastidioso, il tutto dura fino a sera, quando ceno. Raramente i dolori si protraggono fino a sera. Durante la sera spesso mi si presenta un dolore nella parte destra dell’addome, sotto l’ultima costola. Con il medico ho indagato a livello ecografico e sono stati riscontrati polipi colesterinici allla cistifellea. Non so se il dolore può essere collegato a questo, se magari è infiammata. A questo si accompagna un fastidio (non posso dire sia dolore) alla parte posteriore della cassa toracica, la sensazione è come se all’interno ci fosse qualcosa che preme contro le costole dietro. Mi scuso ma non riesco a trovare parole migliori.
    Grazie in anticipo per il vostro consulto.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Le succede con qualsiasi alimento?
      A pranzo mangia molto in fretta (magari perchè si trova fuori casa)?

    2. Domanda

      Grazie per la sua risposta.
      Mangio in ufficio non di fretta, comodamente seduta e in compagni delle mie colleghe. Da circa una settimana mi succede qualsiasi cosa io mangi. Oggi per esempio passato di verdura con riso e pane. Ho gonfiore ma meno dolori di pancia. In compenso il fastidio sotto l’ultima costola è sempre li.

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, probabilmente le hanno trovato calcoli colesterinici, e non polipi, in entrambi i casi la causa potrebbe essere legata alla colecisti; le capita si svegliarsi con la bocca amara al mattino? sarebbe un altro sintomo riconducibile. Un’altra ipotesi è il colon irritabile, se continua ad avere disturbi approfondirei col medico.

    4. Domanda

      Buongiorno e grazie per la sua risposta.
      Ho ricontrollato l’esito dell’ecografia che avevo fatto: “colecisti normodistesa, contorni netti, alitiasica con plurimi adenomiomi inferiori ai 5mm.”
      No, al mattino non mi sveglio con la bocca amara. Sono gli adenomiomi che mi causano dolore? Possono infiammarsi? Grazie ancora per la disponibilità

    5. Domanda

      La ringrazio nuovamente per l’articolo che ho letto subito.
      Come mi devo comportare adesso, è sufficiente che mi rivolga al mio medico curante? Mi sono un pochino allarmata adesso. Grazie in anticipo per ogni consiglio che vorrà darmi.

    6. Dr. Roberto Gindro

      Sì, medico curante, assolutamente senza paura.

    7. Domanda

      Grazie mille per la celere risposta. Prenderò appuntamento con il medico se riesco già lunedì. A suo avviso sarà sufficiente un’eventuale cura o si dovrà valutare un’eventuale intervento di rimozione della colecisti?

    8. Dr. Roberto Gindro

      Siamo un po’ al di là delle mie competenze, ma non credo che sarà necessario l’intervento.

    9. Domanda

      Buonasera,
      Volevo aggiornarla: Mi sono rivolta al medico di base perchè la pancia gonfia e i dolori addominali iniziavano a darmi seriamente fastidio. Ha trovato il mio addome pieno d’aria. C’è aria ovunque con conseguente dolore alla palpazione. Si lensa che sia colite spastica. Mi ha dato un integratore e delle indicazioni di regime alimentare per cercare di diminuire il gonfiore e l’aria, e mi ha fatto l’impegnativa per una visita gastroenterologa.

    10. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Ottimo, mi sembra un buon modo di procedere.

    11. Domanda

      Buon pomeriggio,
      volevo aggiornarvi sulla mia situazione. La mia pancia e il dolore addominale sono notevolmente migliorati. Purtroppo il dolore sotto la costola destro è ricomparso ed è più pungente che mai. Inoltre è un paio di sere che una volta coricata a letto mi prende una sensazione di freddo molto intenso, tanto da dovermi alzare a prendere un’ulteriore coperta e nonostante utilizzi già una trapunta pesante. Forse quest’ultima è una cosa passeggera e non significa nulla; non credo possa essere collegata al resto.
      Grazie per la vostra disponibilità.

    12. Dr. Roberto Gindro

      Sì, in effetti non sembra collegata, ma se persistesse ed accusasse freddo anche nel quotidiano lo segnali al medico.