1. Anonimo

    Salve Dottore!! ho usato Evra per un anno e mezzo sui glutei… e mi e servito un casino perö sono da 4 mesi che non uso niente perche voglio un bambino… e non riesco a essere incinta… c e un periodo che deve passare dall uso di Evra per rimanere incinta?… ero gia andata dal ginecologo quando usavo Evra e aveva detto che era tutto a posto…
    Sara 23 anni.. grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, non deve passare un periodo in particolare, ma le ricordo che una coppia sana può impiegare fino ad 1 anno prima di rimanere incinta.

  2. Anonimo

    buona sera dottore!
    ho iniziato questo mese a prendere il cerotto e non mi sono accorta che il 2. giorno della terza settimana (terzo cerotto) mi si è stacatto e infatti due giorni dopo mi sono venute le menstrauzioni. Come devo comportarmi ora? domani sarebbe il 1. giorno della 4. settimana, quella senza cerotto… ma se mi è già venuto il ciclo quando dovrei riniziare con il cerotto?
    cordiali saluti
    marina

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ha avuto rapporti a cavallo dell’inconveniente?

    2. Anonimo

      si, ma essendo il primo meso di prova ho preferito usare cerotto e preservativo insieme. Erano giorni a rischio?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che probabilmente sentire la ginecologa è la cosa migliore, se ha ancora il flusso lo potrebbe iniziare ora (continuando ad usare il preservativo per almeno 7 giorni).
      Se il flusso fosse già finito forse aspetterei il prossimo.

  3. Anonimo

    Buongiorno dottore,
    ho 29 anni e da 6 uso Evra. Ora, però, ho deciso di toglierlo (oggi è l’ultimo giorno) perchè io e mio marito vorremmo avere un bambino. Perdoni la domanda: è vero che dobbiamo aspettare qualche mese (5-6) perchè subito dopo l’interruzione del cerotto c’è il rischio di concepire un bambino non sano a causa dell’uso di un contraccettivo e dei suoi ormoni?
    La ringrazio per l’attenzione e le auguro una buona giornata 🙂

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che prima di iniziare la gravidanza è consigliabile sottoporsi ad una visita e fare gli esami di rito (oltre che cominciare ad assumere l’acido folico), la ricerca può iniziare anche subito.

  4. Anonimo

    Buongiorno, sono una mamma di 36 anni di due bambine, 7 anni una e 10 mesi l’altra. Ho ricominciato ad assumere cardioaspirina 100 dopo l’allattamento per diagnosi di PFO con passaggio vistoso di microbolle, ma assenza di ameurisma da circa 6 anni . Forame di dimensioni tanto piccole da non richiedere la chiusura chirurgica. Vorrei valutare la possibilita’ di assumere la pillola o il cerotto anticoncezionale. Ci sono controindicazioni? Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Direi che sono controindicati, ma la persona più adatta a cui chiedere è il suo cardiologo.

  5. Anonimo

    ho 31 anni e uso evra da 6 anni voglio sapere se devo fare una pausa cioè di non metterlo per un periodo.grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Deve sentire il suo ginecologo perchè ci sono pareri contrastanti in proposito; non sembrano esistere in letteratura evidenze che portino a consigliare periodiche pausa, tuttavia alcuni specialisti continuano a preferire sospendere ogni tanto.

  6. Anonimo

    Salve Dottore, ho 22 anni e uso il cerotto Evra da 2mesi, ma stavo pensando di cambiare metodo e passare alla pillola.. è possibile? so che ovviamente dovrò parlarne con la ginecologa, ma volevo almeno informarmi su come dovrei procedere per il cambio, devo aspettare la fine delle 4 settimane?
    in realtà sono abbastanza in dubbio se sostituire il cerotto con la pillola, perchè mi trovo piuttosto scomoda con l’attività fisica, ho paura che facendo addominali o andando frequentemente in piscina, queste attività possano compromettere l’efficacia del cerotto.. sono paure fondate?? c’è il rischio che stando in acqua un’ira il cerotto si stacchi?
    inoltre ho notato un leggero ingrassamento in questi 2mesi, ma penso sia un effetto possibile anche con la pillola, vero?
    La ringrazio!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ possibile senza alcun problema o rischio, le verrà consigliato o di saltare la settimana di pausa, oppure di iniziare la pillola che verrà prescritta quando avrebbe dovuto riapplicare il cerotto.
      Effettivamente se va spesso in piscina il cerotto potrebbe non essere l’ideale.
      Esatto, una leggera ritenzione idrica potrebbe (ma non è detto) verificarsi anche con la pillola.

  7. Anonimo

    Dopo il primo ciclo di evra ho avuto la mestruazione. Ho iniziato il secondo ciclo e al secondo cerotto ho quasi mestruazioni (nel senso che non sono abbondanti, ma è come se fosse un inizio di ciclo), come mai? Il secondo ceroto è stato applicato ieri.
    Grazie

  8. Anonimo

    Vorrei aggiungere che ho anche sintomi da mestruazione, come seno gonfio, nervi tesi…è possibile che il cerotto non sia aderito bene? Devo usare altri contraccettivi o tutto ciò può normalmente verificarsi visto che è solo il secondo ciclo di cerotto? Vorrei aggingere che durante il primo ciclo di evra ho avuto spotting continuo (il dubbio adesso viene poichè nella prima settimana del secondo ciclo di evra non ho avuto nessuna perdita di sangue).
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Durante i primi mesi dello spotting può essere assolutamente normale; sulla necessità di altri metodi contraccettivi dipende dall’adesione del cerotto, se è (sempre stato) ben attaccato non c’è bisogno.

  9. Anonimo

    Salve.Ho cominciato di usare Evra un mese fa,ma ho sbagliato,invece di mettere primo cerotto primo giorno di ciclo ho cominciato di usarlo ultimo giorno,di martedi.Ho chiamato il mio ginecologo e lui mi ha detto che non fa niente che devo solo stare atenta e di usare un metodo di barriera aggiuntivo per questo mese,e che continuo a mettere cerotti ogni martedi per 3 settimane e che devo staccare per una settimana,e puoi aspetto ciclo e dopo il ciclo a martedi ultimo girno metto di nuovo il cerotto.Ma non so se davero va cosi ho perche ho sbagliato adesso devo mettere primo giorno dell ciclo.Comunque ultimo giorno ho staccato a martedi a venerdi e venuto il ciclo,e oggi ho ancora le perdite e martedi il giorno quando devo mettere di nuovo il cerotto.Lo devo mettere ho no,il mio ginecologo mi ha consigliato bene ho no?GRAZIE!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il suo ginecologo ha consigliato perfettamente.

  10. Anonimo

    ho 20 anni e da circa un anno ho scoperto di essere in menopausa precoce. è stato un trauma da cui non mi sono ancora ripresa nonostante i medici mi hanno rassicurato dicendo che per avere un figlio dovrei rivolgermi a uno specialista ma posso comunque averne. ma la paura rimane…. e volevo sapere se qualcuna ha avuto un figlio in questa situazione