1. Domanda

    Salve dottore , le avevo parlato di mia madre poco più su

    Oggi è andata dal dottore , e ha detto che le analisi vanno bene , e quel valore di 5,37 non è preoccupante perché è di poco superiore al valore normale .

    Come le avevo detto anche , mia madre 3 anni fa è stata operata e gli hanno tolto ovaie e utero

    Da circa un anno dopo l’intervento , ci sono delle sere che si piega in 2 dal dolore dove l hanno operata
    Stamattina gli ha fatto presente questo al medico , e lui gli ha detto che potrebbe essere un problema della cicatrice , che magari non ha cicatrizzato come doveva .
    Gli ha scritto una visita che si chiama
    “Esame citologico urine per ricerca cellule neoplastiche”

    È una cosa grave ?
    il dottore ha detto che non c’è da preoccuparsi , l’unica cosa è che potrebbero riaprirla per vedere la cicatrice …

    1. Dr. Roberto Gindro

      Potrebbero in effetti essere aderenze e non sembra una situazione preoccupante.

      Mi tenga al corrente.

  2. Domanda

    Quindi a suo parere esclude cose più gravi ?
    Tipo tumore ?

    1. Dr. Roberto Gindro

      È uno degli aspetti che il medico vuole verificare (con l’esame richiesto), ma al momento non abbiamo motivo di pensare che ci saranno sorprese da questo punto di vista. Mi tenga comunque al corrente.

  3. Domanda

    Ok

  4. Domanda

    Dottore dimenticavo di dirle , che già 2 anni fa mia madre fece questo esame per vedere se c’era del sangue nelle urine , e andò bene .

    A quanto ho capito , è lo stesso esame vero ?

  5. Domanda

    Ho letto l’articolo , ma sinceramente ci ho capito poco …

    È da preoccuparsi seriamente ?

    1. Dr. Roberto Gindro

      No, è solo una verifica per scrupolo.

  6. Domanda

    Ok , grazie mille per il suo tempo che dedica

  7. Domanda

    salve ho 57 anni affetto da diabete 1 da 30 anni. ora accompagnato da impotenza. ho provato tutte le compresse più comuni e vari integratori senza risultato..solo qualche farmaco intracavernoso funziona ancora ma sta distruggendo le tuniche con formaziome di placche. secondo lei una pompa a vuoto potrebbe funzionare? esiste qualche farmaco più efficace? ultimo..perchè succede questo? è un problema neurologico o circolatorio?e a parte la pompetta idraulica..non esiste un intervento di recupero magari con bypass? grazie e scusi per le infinite domande che credo interessano a molti ..

  8. Domanda

    Salve dottor Cimurro .
    Oggi ho ritirato gli esami del sangue e urine , e va tutto bene
    L’unico valore un po alto è il RBC che sono i globuli rossi , il valore dovrebbe essere tra 4,6 a 5,20 , ecco io ce l’ho a 5,40
    È grave come situazione ?
    A titolo informativo le dico se può servirle , che 5 anni fa mi tolsero ovaie e utero per un fibroma

    Grazie , in attesa di una risposta , la ringrazio in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente non è né grave né preoccupante, ma ovviamente raccomando di verificare con il medico che potrà valutare prendendo in considerazione storia clinica, stato di salute, …

  9. Domanda

    Grazie per la risposta dottor Cimurro .
    Approfitto della sua gentilezza per chiederle anche se è normale che a distanza di 5 anni , ogni tanto , più tanto che ogni diciamo , avverto dei dolori proprio dove c’è la cicatrice dell’intervento di isterectomia , e quando mi vengono questi dolori , faccio fatica ad urinare perché mi sento anche come un peso in quella zona .
    Il medico mi ha detto che potrebbero essere le aderenze della cicatrice .
    Mi ha anche chiesto se perdo sangue mentre urino , ma non ho mai visto neanche una traccia di sangue , e mi ha detto che è una cosa positiva .

    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Sì, probabilmente il medico ha ragione.

  10. Domanda

    Buongiorno..non sono riuscito a trovare argomento sulle allergie polline..volevo chiederle una informazione..ho sempre sofferto di allergia al polline in questi periodi anche se negli ultimi anni molto meno..oggi però sono tre giorni con forte gocciolamento continuo dal naso e occhio sinistro in continua lacrimazione a tal punto ora da bruciare e prurito sulla pelle intorno all’occhio e sulla borsa forte prurito bruciore maggiore con punti rossi tipo irritazione..uso collirio Levoreact oftalmico ma mi pare faccia peggio che meglio..
    Cosa mi consigliate cosa puo essere..grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Per bocca non assume antistaminici? Spray nasali?

    2. Domanda

      no per bocca e spray nasali non ho mai usato niente..solo una volta anni fa presi tinset..Negli ultimi anni mi ha dato pochissimo fastidio questa allergia ma ora sono tre giorni che da molta noia..occhio destro ok solo il sinistro mi lacrima e bruciore forte con questa specie di irritazione sulla borsa..ovviamente cerco di toccarlo meno possibile..asciugo solo lacrima con cautela. quel collirio può peggiorare se scorre su irritazione? metto ghiaccio? passo acqua fresca? cortisone?

    3. Dr. Roberto Gindro

      Bene il collirio, ma valuterei un antistaminico per bocca con il medico.