Tutte le domande e le risposte per Dieta ed alimentazione per i diverticoli
  1. Domanda

    Buongiorno Dottore.
    Circa una settimana fa mi è stata diagnosticata là diverticolosi con evidenti attacchi di diverticoli te. Ho 18 anni e già da circa 7/8 mesi ho notato quanto fosse cambiata la mia digestione in sè. Prima riuscivo tranquillamente a mangiare e di tanto in tanto mi venivano questi attacchi,alchè il mio medico mi disse di fare esami riguardanti la calprotectina e in seguito le intolleranze. Ora,passato qualche mese mi ritrovo con i diverticoli,che molto probabilmente si sono sviluppati in questo lasso di tempo. Ciò che volevo chiederle io è: ho letto che questa patologia provoca stitichezza,ma io non ne ho per niente,anzi,vado più volte al bagno durante il giorno e ho molta flatulenza,poco gradevole aggiungo.
    Grazie in anticipo per la risposta

    1. Dr. Roberto Gindro

      In realtà non è così improbabile che ci sia una normale funzionalità intestinale, inoltre potrebbe sommarsi un po’ di colon irritabile.

    2. Domanda

      35 anni, Ho diverticolosi del sigma con dolori ai fianchi sia destro che sinistro e dietro la schiena saltuari con molta aria che sento crescere dentro.
      Qualche consiglio?
      Io faccio cicli mensili di normix la prima settimana la seconda settimana fermenti lattici e due compresse di pentacol 800 per in infiammazione trovata dalla colon.
      È possibile che non avendo i diverticoli infiammati abbia tutti questi problemi?
      Dimenticavo che da due giorni durante la minzione sento bruciare la punta del pene.

    3. Dr. Roberto Gindro

      1. Sta attento alla dieta?
      2. Il bruciore durante alla minzione va segnalato al medico, in modo da verificare (cistite?).

    4. Domanda

      Il bruciore durante la minzione è passato da solo dopo due giorni, però avverto ogni tanto durante la giornata un fastidio/dolore leggero non continuo sotto la scapola sx avvolte sotto quella destra, ho iniziato la cura con un Gastroenterologo che mi ha prescritto:
      Creon
      Reuflor
      Colepan fast
      Pentacol
      Che ne dice?

    5. Dr. Roberto Gindro

      Ho fiducia che possano passare i sintomi residui entro 10-15 giorni dall’inizio della terapia, mi tenga al corrente.

    6. Domanda

      Salve torno ad aggiornarla sul fatto che la terapia ha fatto effetto subito dal secondo giorno, per 6 giorni sono stato bene, ora però ho dinuovo gonfiore dopo i pasti e dolori da distensione intestinale anche se lievi.
      Una domanda e : perché sono stato bene con gli enzimi nella terapia? Perché il mio stomaco e il mio pancreas non funzionano bene?
      Poi ho ritirato la biopsia della gastroscopia dove era stata trovata una gastropatia erosiva e dice:
      Stomaco: modeste note flogistiche della lamina propria non presenza di helicobacter.
      Duodeni se onda porzione: mucosa con villi normo orientati e conformati con lieve flogosi cronica sovrapposta.

    7. Dr. Roberto Gindro

      A volte è anche solo lo stress a causa le difficoltà.

    8. Domanda

      buong. sono un 54 enne in sovrappeso ieri urinando l,ho vista torbida quasi marrone dal medico mi ha detto di farmi urinocultura ed esami sangue poi dopo 2 ore ho avvertito un dolore sordo continuo al fianco dx tanto che in serata sono andato al pronto soccorso dicendomi che era tutto nei parametri cosa puo essere una colica dato che in passato ho avuto la ren ella urino molto frequente e delle volte mi brucia puo essere una forte cistite o diverticoli? grazie della risposte premetto che non ho febbre pero mi si è alzata la pressione sanguigna max 161 min 87 mi dica lei

    9. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      E’ possibile che fosse una colica renale, dati i precedenti in anamnesi; al PS non le hanno fatto un’ecografia, un RX addome? cosa hanno ipotizzato?

  2. Domanda

    ho una diverticolite del colon continuo a d’avere i dolori non forti come prima ma fastidioso .volevo sapere di preciso cosa posso mangiare xche non mi hanno specificato bene cosa devo mangiare più che altro mi hanno consigliato di stare a dieta e di mangiare leggero lo sto facendo mangiando cose leggere ma di preciso non ce niente .sto prendendo dei farmaci,pentacol800 tre volte al giorno x due mesi ,rifacol compresse due volte al giorno x sette giorni,enterolactis plus una cp al giorno.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Non posso prescrivere diete specifiche, ma le confermo che mangiare leggero (evitando cibi troppo conditi, troppo grassi, piccanti, …) può essere sufficiente.

  3. Domanda

    Gent.mo Dottore.
    Dopo diagnosi di DIVERTICOLOSI DEL COLON SINISTRO,CON COLITE PERIDIVERTICOLARE e dopo colonscopia,con rinvenimento di un polipetto,risultato negativo,
    ho avuto queste medicine :
    Normix cp 200 mg: 2 cp ogni 12 ore x10 gg
    Asalex cp 800:1 cp ogni 8 ore x 10 gg
    Da ripetere per i 2 mesi seguenti x 10 gg al mese.
    Dico subito che,per il costo eccessivo (per me)dei farmaci che qui a Salerno ,risultano non prescrivibili,li ho presi regolarmente,solo per il primo ciclo di 10 gg.
    Ho ridotto ad 1 Normex ed 1 Asalex per il secondo ciclo,ed ora devo sospendere.
    Purtroppo,il dolore non mi ha mai lasciato,anzi proprio in questi momenti ho forti dolori,con stitichezza.
    Possibile che non ci siano medicinali sostitutivi,che siano prescrivibili? E se esistono,devo ricominciare i cicli daccapo?Bevo abbastanza e non mangio broccoli,cavoli,verza,fagioli e grassi un genere(come indicatomi dal gastroenterologo)
    La ringrazio.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Nemmeno Normix è prescrivibile? Questo mi stupisce un po’.

  4. Domanda

    sono stato operato d’urgenza x una perforazione al colon tutto dovuto x una diverticolite tenga presente che non ho mai sofferto di dolori addominali mai sono stato stitico bevo molta acgua sono sportivo mangio integrale , e andato bene dopo 5 mesi il 1/05/2016 sono stato di nuovo operato x togliere la stoma adesso vorrei sapere come trattare la diverticolite a chi mi devo rivolgere

    1. Dr. Roberto Gindro

      Può fare riferimento a un gastroenterologo.

  5. Domanda

    soffro di diverticolosi prendo 4 normix al giorno x 10 giorni al meseho dodori al basso ventre e sono un po’stitico gonfiore alla pancia e dolori x l’intestino mi hanno segnato movicol polvere 13’8 g.se evaquo poco posso prenderlo? grazie aspetto la sua risposta.

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, si non c’è controindicazione in relazione alla frequenza di evacuazioni, segua tranquillamente la terapia indicata. Saluti.

    2. Domanda

      Soffro di diverticolosi colon discendente. Prendo normix 2 compresse due volte al giorno per 7.gior ma.a volte devo prendere qualche altra pastigliA PER un dolore insistente a sinistra. spesso mi vengono dolori al ventre colitici faccio diarrea non so cosa.devo.mangiare

    3. Dr. Roberto Gindro

      Questo è da valutare con il medico, per due motivi:
      1. Non c’è completa unanimità su come affrontare dal punto di vista alimentare una diverticolosi,
      2. L’approccio dietetico cambia a seconda che ci si trovi in fase acuta (sintomi) o in una fase senza sintomi.

  6. Domanda

    io ho fatto la coloscopia e anno visto che ci sono i diverticoli naturalmente mi hanno prescritto il normixs sono in tollerante al’latte e mi trovo una pancia gonfia spesso devo andare di corsa in bagnio e mi creda è molto imbarazantecosa , devo dirli che sono diabetica cosa mi può dire in merito????????

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, l’intolleranza al lattosio è molto comune, l’unica cosa da fare è evitare latte e derivati e in generale cibi contenti lattosio. Saluti.

  7. Domanda

    sofro di diverticolite sono diabetico insulino dipendente,da qualche giorno sento grande bruciore a tutto lintestino trattato con rifacol ma il disturbo non diminuisce Grazie per il suo parere

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, può trattarsi di una riesacerbazione della diverticolite, potrebbe essere ancora presto per aspettarsi miglioramenti, in caso di persistenza lo segnali al medico. Salutil.

  8. Domanda

    Sono stato operato in aprile per una perforazione intestinale con presenza di diverticoli e mi è stata fatta una colostomia. Ora sono in attesa del secondo intervento di ricongiunzione. Le chiedo se tale intervento è meno complesso del primo che mi è costato un mese e mezzo per il recupero, mi spaventa la prospettiva di affrontare nuovamente la stessa trafila. Grazie per l’eventuale risposta, da medico chirurgo non da farmacista.

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, se come penso hanno confezionato una stomia terminale (dove cioè la parte finale, il termine appunto, del colon viene abbocata sulla parete addominale) il reintervento di ricanalizzazione prevede un’anastomosi, cioè una nuova “cucitura” per ripristinare la continuità intestinale, è un intervento relativamente semplice, che comunque richiede cautela nel post-operatorio soprattutto per la ripresa dell’alimentazione, ma dipende sempre dai casi. In bocca al lupo, saluti.

  9. Domanda

    Una domanda Dott.essa.Fabiani chi soffre di diverticoli al sigma con stipsi può mangiare i semi di lino interi per la stipsi se si come dovrei assumerli grazie se mi vorrà rispondere e consigliare grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo no, con i diverticoli vanno evitati tutti i tipi di semi.

  10. Domanda

    Dott. Cimurro io ho provato il pisillogel benefibra ma niente mi creano gonfiore e stipsi io bevo tanto ma la mia stipsi e sempre lì a grazie se mi vorrà rispondere e consigliare.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Riesce a praticare un po’ di movimento?