1. Domanda

    Salve,

    Ho 20 anni e ho eseguito due giorni fa le analisi del sangue e il colesterolo totale mi desta un po’ di preoccupazione. E’ risultato 91 mg/dL. Non è troppo basso?
    Ho letto su internet che è collegato a varie patologie. Devo alzarlo?

    1. Dr. Roberto Gindro

      LDL, HDL e trigliceridi?
      Sintomi di qualche genere?

    2. Domanda

      Salve,

      Purtroppo non ho a disposizione i valori LDL e HDL in quanto sul foglio delle analisi c’è scritto solo il colesterolo totale.
      Ho solo i trigliceridi che sono leggermente alti: 156 mg/dl.

      Per quanto riguarda i sintomi non ho cose particolari tranne un po’ di spossatezza e ansia che va e che viene a giorni alterni. Ho letto degli articoli in cui collegano disturbi psichici (come l’ansia) a una colesterolemia bassa. E’ possibile?

      Come posso fare? Mi sembra un po’ troppo basso come valore. Lei che ne pensa?

    3. Dr. Roberto Gindro

      Senta anche il medico, ma a mio avviso non è un grosso problema.

    4. Domanda

      Ho chiesto su questo sito web perchè il mio medico faceva quasi i salti di gioia visto il mio colesterolo così basso e la cosa mi sembrava alquanto strana visto che comunque è una molecola importante per l’organismo che svolge svariate funzioni.E nemmeno averlo così basso è normale no?

    5. Dr. Roberto Gindro

      Sì, può essere assolutamente normale e l’atteggiamento del suo medico è prova che nel suo caso non esistono indizi che facciano pensare il contrario: di fatto è quindi solo un vantaggio.

  2. Domanda

    Buongiorno . Colesterolo totale 273 . Hdl 46 . Eta’ 44 altezza 1,85 peso 88kg mi devo preoccupare

    1. Dr. Roberto Gindro

      Preoccupare no, ma intervenire sicuramente sì.

    2. Domanda

      Errore . Totale 275 hdl 46. Cosa dovrei fare? Faccio piscina 3 volte a settimana

    3. Dr. Roberto Gindro

      Perdere peso deve essere il primo obiettivo, da perseguire con una dieta attenta in ottica grassi (attenzione soprattutto ai grassi animali); il medico valuterà se necessario iniziare con farmaci.

  3. Domanda

    Ho 38 anni, sono obesa, ho appena perso 30 chili e me ne mancano circa 30 per arrivare al mio peso forma.
    I miei attuali valori sono:
    – Colesterolo totale: 117 (2 anni fa 117)
    – Colesterolo HDL: 58 (2 anni fa 55)
    – Trigliceridi: 44 (2 anni fa 60)
    – Glicemia: 84 (2 anni fa 86)
    1) Indicano che, nonostante l’obesità, sono in salute?
    2) Com’è possibile che una persona obesa da anni non abbia questi valori alti? Considerato che fino a pochi mesi fa mangiavo un sacco di carne, affettati e formaggi, poi, non dovrei avere il colesterolo alle stelle?…
    3) I trigliceridi così bassi possono indicare una dieta troppo rigida o un’eccessiva attività fisica, o 44 è un valore accettabile? Consumo circa 1500-1600 calorie al giorno, dieta 60% carboidrati complessi/25% grassi/15% proteine, attività fisica attuale 1 h al giorno di camminata a passo veloce.
    4) La glicemia che ho sempre avuto nella norma può dipendere dal fatto che ho sempre mangiato pochi dolciumi o non c’entra niente?
    Mi piacerebbe capire un po’ meglio come funziona il mio corpo, specie adesso che ho iniziato a prendermene cura…
    La ringrazio tanto

    1. Dr. Roberto Gindro

      1. I valori sono davvero invidiabili.
      2. Sinceramente non me lo so spiegare.
      3. Non sono un problema.
      4. Sì, influisce il fatto che non abusasse di dolci ed il fatto che anche il colesterolo sia a posto ha fatto il resto.

  4. Domanda

    Neanche io me lo spiego… Non che non sia felice, ma mi chiedo se dei valori così possano indicare una qualche anormalità poiché inspiegabili… Capisce cosa intendo? Magari i valori sono buoni, ma in certe situazioni potrebbero risultare anomali e dunque non buoni… Potrebbe essere?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Prima di iniziare la dieta sono sempre stati ottimali?

  5. Domanda

    Sì, sempre stata negli anni su questi livelli ottimali, anche quando mangiavo male… 2 anni fa era proprio 117, come oggi. Nel 2010 era 134, nel 2008 era 130. E sono stata più o meno obesa in tutti questi anni, e ho sempre mangiato tanta carne, formaggio e salumi.
    L’unica nota positiva è che ho sempre mangiato abbastanza verdura e pochi dolciumi, ma non so se questo basti a compensare gli eccessi.
    Questi valori buoni potrebbero essere una semplice fortuna genetica o potrebbero anche indicare qualcosa di preoccupante, secondo lei?

    1. Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso fortuna, grande fortuna ma che non sarebbe potuta continuare negli anni.

  6. Domanda

    Allora non occorre che mi preoccupo… perché ho letto su internet che anche livelli di colesterolo troppo bassi (< 120-130) possono indicare dei problemi di salute. Soprattutto se, come nel mio caso, sono ingiustificati.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Senta anche il parere del medico, ma in assenza di altri sintomi non mi preoccuperei (anzi, è una preoccupazione in meno).

    2. Domanda

      Ok grazie

  7. Domanda

    gentile Dottore, ho rifatto le analisi e il colesterolo totale è risultato diminuito, i valori attuali sono:
    colesterolo totale: 232
    HDL 82
    LDL 148
    trigliceridi 71
    il rapporto hdl/ldl è: 2,82
    qual è il livello di rischio? aggiungo che ho 58 anni, alta 1,55 e peso 40 kg, mangio moderatamente e sono vegetariana. La ringrazio anticipatamente 🙂

    1. Dr. Roberto Gindro

      Decisamente bene, se riuscissimo ad abbassare ancora un filino l’LDL…

    2. Domanda

      grazie della Sua risposta Dottore, ma come posso fare x abbassare l’ LDL? mangio davvero poco e devo anche dirle che, se riduco il cibo, ho delle crisi di debolezza acuta e devo ingerire rapidamente zucchero e altri alimenti ipercalorici per riprendermi, non soffro di pressione particolarmente bassa…. come devo fare? grazie 🙂

    3. Dr. Roberto Gindro

      No lo zucchero, per carità! Fa 2-3 pasti al giorno o fa anche spuntini?

    4. Domanda

      grazie della risposta Dottore, facciosolo 3 pasti al giorno e quando mangio poco a pranzo ho attacchi di fame e debolezza che mi spingono a ingerire lo zucchero o dolci per non svenire, mi consiglia di cambiare la mia dieta, che è già ipocalorica e ipolipidica?

    5. Dr. Roberto Gindro

      Provi a distribuirla meglio durante il giorno, con 5-6 spuntini in totale nell’arco della giornata.

  8. Domanda

    buongiorno Dottore, ho 47 anni sono alto 185 cm, peso 92 kg, fumo abbastanza, non ho diabete e dalle analisi è risultato:
    colesterolo totale: 234
    hdl: 35
    trigliceridi: 267
    rapporto colesterolo totale/hdl: 6,67
    come è la mia situazione?
    grazie e cordiali saluti

    1. Dr. Roberto Gindro

      Serve sicuramente un intervento incisivo, sia per i valori in sè che per i fattori di rischio presenti (fumo, sovrappeso).

  9. Domanda

    Salve dott.re sono mariagrazia ho 56 anni e peso 70 kg. Oggi ho preso l’ esito degli esami del sangue e un po mi destano preoccupazione, i valori del colesterolo totale sono 290, hdl 78, ldl 190, trigliceridi 100, ma ho le transaminasi altissime got 216, gpt 486, può essere causato dal colesterolo? Sono molto preoccupata purtoppo dovrò aspettare lunedì per altri esami dal mio dottore. La ringrazio.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Sì, serve sicuramente maggior attenzione allo stile di vita; più importante sarà capire il perchè delle transaminasi alte (anche se l’alimentazione può influire).

    2. Domanda

      Lei pensa che non sia qualcosa di grave come epatite, danni cardiaci o tumore al fegato?
      Sono così in ansia dottore…

    3. Dr. Roberto Gindro

      Non è detto, ma purtroppo non posso garantirglielo.

    4. Domanda

      Salve ho 53 anni peso 76 kili alto 1.75 e gioco a calcetto…ho fatto le analisi ed è uscito colesterolo ldl 142.1 trigliceridi 94.4 colesterolo totale 199.5 Hdl 45.9 Glicemia 91.8. Ho un bypass alla gamba destra alla femorale causa incidente, il bypass ce l’ho dal 1987. Come posso far abbassare il colesterolo?
      Cosa rischio?
      Mangio mangio mangio mangio… tanti dolci!
      La ringrazio anticipatamente.

    5. Dr. Roberto Gindro

      Migliori l’alimentazione e se riesce perda qualche chilo, l’LDL andrà a posto.

  10. Domanda

    Buon giorno, ho 59 anni e fin da ragazzino il mio colesterolo totale è sempre stato tendenzialmente alto, in parte controbilanciato da un HDL anch’esso alto. Cerco di non abusare di grassi animali e di far uso di fibre solubili esempio avena ma ultimamente sono meno rigido e i miei valori non sono mai stati così alti. Li riporto: Colesterolo tot.= 265 ; HDL= 93 ; Trigliceridi = 99 ; Glicemia = 71. Non sono in sovrappeso, non pratico molto sport e fumo la sigaretta elettronica non in maniera accanita. Devo preoccuparmi?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Preoccuparsi no, ma sicuramente serve maggior impegno sulla dieta per abbassarne il valore.