Varie

Assicurazione Sanitaria

Curiosità

Viaggi

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. Stefano

    Salve dottore qualke settimana fa ho ricevuto una punizione molto ingiusta a lavoro e da quel giorno ogni volta ke devo andare a lavoromi sale un ansia pupuò trattarsi di ansia da prestazione da lavoro?e se fosse cosi potrei accusare l azienda per il mio malessere? La ringrazio della sua disponibilita

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      È sicuramente una forma di ansia, ma per la risposta alla seconda domanda dovrebbe sentire un avvocato.

  2. Cris

    Buonasera dottore.. Le scrivo per chiederle un parere. Mia sorella ha 20 anni e soffre di emicrania da qualche anno..quasi tutti i giorni ha mal di testa. Ha fatto delle analisi in seguito anche a una perdita notevole di peso ma non ce nulla di preoccupante. Secondo lei cosa potrebbe essere? Con la dottoressa proprio non riusciamo a venirne a capo… Lei sta cercando di curare l’alimentazione.. Non lavora ( ma anche quando andava a scuola idem) .. Fuma mediamente.. Non fa sport.. Pesa 50 chili ed è alta 1.65,68…..e poi le chiedo conosce un sito come il suo al quale posso rivolgermi con un psicologo? la ringrazio moltissimo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Più che uno psicologo (che può trovare insieme a qualsiasi altro specialista su medicitalia.it) mi rivolgerei ad un centro per la cura delle cefalee.

    2. Anonimo

      Forse mi sono espressa male.la domanda sul psicologo era indipendente dal discorso fatto precedentemente. Comunque la ringrazio

  3. vanessa

    Salve dottore , il mio fidanzato e da un po di tempo che ha un problema nella vita sessuale,prima di fare raporto sessuale e a posto, pero apena che inizia il raporto ha impotenca , non si fa , noi pensiamo che e psicologico pero vorrei un consiglio da voi dottore grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Da quanto tempo succede?
      Ha idea se queste difficoltà capitano anche quando è da solo?

  4. vanessa

    Da una settimana che gli succede questa cosa, da solo ci riesce e va anche in eiaculazione

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente è solo un po’ di ansia, lo aiuto a non dare peso alla situazione e passerà così com’è comparsa; se proprio non passasse entro 10-14 giorni ne parli con un sessuologo.

  5. michele

    salve dottore, 5 giorni fa’ mi e’ andata una scheggia di ferro nell’ occhio sono andato subito al PS a toglierla,una volta tolta facendo una cura di collirio e pomata l’occhio continuava a darmi fastidio dopodichè sono tornato di nuovo al PS e mi hanno detto che si era formata un infezione.ho ricominciato la cura di nuovo con bendaggio e farmaci.Oggi mentre sono andato a fare la visita di controllo dall oculista mi sono accorto che sul collo avevo una specie di palla sotto pelle della grandezza di 2cm….adesso continuo ad avere male, non continuo, ma abbastanza forte tipo mal ditesta,male alla mandibola,fino ad arrivare al naso,sempre dalla parte dell’occhio che sto curando. il mio medico mi ha detto che è un linfonodo e di non preouccuparsi che è normale,le dico che mentre le scrivo faccio fatica perchè il dolore è insopportabile stasera,naturalmente vorrei solo un parere…secondo lei, drovei approfondire di piu’ la cosa oppure col tempo tutto andra’ apposto? la ringrazio salve!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Rimanga vigile sul sintomo; per ora è normale ed è segno che il sistema immunitario sta lavorando per l’infezione all’occhio, ma se persistesse a lungo lo segnali nuovamente al medico.

  6. desiree

    Buongiorno,avrei bisogno di un’informazione. Lunedi 17 mi sono resa conto di avere gli ossiuri e il mio dottore mi ha prescritto COMBANTRIN e mi ha detto di assumerne 3 tutte insieme e poi basta;domani rifaccio il nuovo ciclo di pastiglie per essere sicura ma volevo sapere se questo farmaco interferisce con la pillola anticoncezionale.;assumo gestodiol 30.
    in attesa di una sua risposta, la ringrazio anticipatamente e le porgo cordiali saluti.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      A meno che non le abbia causato diarrea a 4 ore dalla pillola no.

    2. desiree

      No diarrea non ne ha causata. bene,la ringrazio mi sono tranquillizzata.
      cordiali saluti

  7. luca

    Salve dott volevo chiderle una cosa da qualche tempo la sera come vado a letto ho sempre un eccessiva deglutizione di saliva (sono un fumatore) potrebbe dipendere dalla tiroide? Grazie mille

    1. luca

      Mi scusi dottore e di cosa potrebbe trattarsi? O non devo preoccuparmi? La ringrazio ancora

    2. Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è detto che sia corretto, ma un’ipotesi è il reflusso gastroesofageo.

  8. Anonimo

    salve dottore lei mi e un viso conosciuto e un farmacista di una farmacia di torino mi sembra dalla foto che sia lei quella gentilissima persona che mi aveva consigliato giorni fa ..?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Effettivamente lavoro in Piemonte, ma non a Torino.

  9. giada

    salve dottore ho un ritardo di 6 giorni dovrei farmi il test dovrei comprarlo domani mattina ho mio padre farmacista in periferia ci sono 4 farmacie e fra l’oro si ben conoscono tutti se lo sa si infurierebbe oltre la farmacia non so dove poterei comprarlo ?

  10. giada

    dottore ma se anzi già si capisce che e positivo fra quanto devo fissare il primo appuntamento col ginecologo ? si noterà subito la gravidanza ? garazie ancora

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Non si noterà dall’esterno prima di qualche mese, ma l’appuntamento va preso quasi subito.

  11. giada

    grazie dottore ma la ricerca di un ginecologo i sintomi e tutto il resto si capirà il mio compagno lo sa che ce qualcosa ma con il resto fin quando posso non dirlo in famiglia diventerà palese fin quando posso nascondere ? ancora scusatemi

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      L’unico sintomo che potrebbe diventare sospetto è il possibile vomito mattutino.

  12. giada

    dottore stamane l’ho fatto il test è positivo sono felice ma…. il mio compagno insiste sul dirlo ma io non lo so l’unici a saperlo sono mia mamma lui e con gentilezza voi che non mi avete ignorata ma mi avete risposto mi sono messa in contatto con il ginecologo che mi seguiva tanto tempo fa da più ragazza quando ho avuto un problema alla vagina mi ha fissato l’appuntamento, ho paura di mio papà da giorni mi domanda perche non faccio un salto in farmacia come di solito ha notato che provo disgusto da giorni per il caffè cosa che prima non succedeva dovrei prendere l’acido folico non so come entrare in farmacia e chiederglielo lo capirebbe a volo ma intanto so che e importante da prendere e non saprei come dirlo? non l’ho mai deluso ho paura .

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Non riesce a farsi prendere l’acido folico dal suo compagno in un’altra farmacia?

  13. giada

    si sicuramente domani me lo farò prendere perche non posso fare almeno ma lo dovrò prendere giornalmente posso prenderlo in un altra stanza sta notando i leggeri cambiamenti e mi domanda se va tutto bene cerco di dirglielo ma mi blocco non so con chi parlare oggi non aveva il turno ha telefonato il ginecologo e se prendeva il telefono non so il resto posso nascondere ancora per 2 o 3 mesi ? scusatemi il disturbo

  14. giada

    ma è possibile nel senso che per 2 o 3 mesi potrebbe passare inosservato?

  15. giada

    salve dottore da l’ultimo messaggio inviato non e cambiato niente sono debole moralmente sono riuscita a farmi procurare l’acido folico dal mio compagno ancora esternamente non si nota nulla domani ho la prima ecografia cosa potrò vedere o sentire?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Se fossimo fortunati il battito cardiaco, ma potrebbe essere ancora presto.

  16. franco

    Buonasera dott ho fatto una visita dal cardiologo e m ha cambiato le compresse x la pressione prims assumevo lovibon da 5 mg adesso invece valpression da 320 mg. Posso prenderla la mattina xke lui mi ha detto la sera. Ma i mg nn sn troppi? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. No, la assuma all’orario consigliato.
      2. Sostanze diverse non sono confrontabili come dosaggio.

Lascia un Commento

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.