Tumore in bocca: sintomi, sopravvivenza e fattori di rischio

Ultimo Aggiornamento: 158 giorni

Introduzione

Il cancro del cavo orale può formarsi in qualsiasi parte della bocca, ma la maggior parte dei tumori inizia nelle cellule piatte che coprono le superfici della bocca, della lingua e delle labbra.

Chiunque può sviluppare un tumore in bocca, ma il rischio è maggiore in caso di:

  • uomini,
  • abitudine al fumo,
  • consumo di alcolici,
  • presenza di HPV,
  • precedenti di cancro della testa o del collo.

Anche un’eccessiva esposizione al sole è un fattore di rischio per il tumore del labbro.

Tra i sintomi principali di tumore della bocca ricordiamo:

  • macchie rosse o bianche in bocca,
  • un’ulcerazione che non guarisce,
  • sanguinamento in bocca,
  • problemi o dolori con deglutizione.

I test per diagnosticare il cancro orale includono la visita medico-dermatologica, un eventuale esame endoscopio, biopsia e test di imaging.

I trattamenti per il cancro orale possono includere la chirurgia, la radioterapia e la chemioterapia, molto spesso combinati tra loro.

Sintomi

Il tumore in bocca coinvolge di norma le labbra o la lingua; può apparire come un nodulo od un’ulcera che può essere:

  • una profonda ulcerazione con contorni netti,
  • pallida, scura o scolorita,
  • indolore in una prima fase, per poi causare una sensazione di bruciore o dolore quando il tumore è avanzato.

Altri sintomi possono includere:

  • difficoltà a masticare,
  • sanguinamento in bocca,
  • perdita di denti,
  • difficoltà nell’applicazione della dentiera,
  • presenza di piaghe che possono sanguinare,
  • dolore e difficoltà di deglutizione,
  • difficoltà a parlare,
  • gonfiore dei linfonodi del collo,
  • problemi alla lingua,
  • in mal d’orecchi che non passa,
  • intorpidimento del labbro inferiore e del mento,
  • perdita di peso.

Il tumore è spesso individuato dal dentista al momento di una pulizia di routine, ma è importante avvertire il medico se si avverte

  • un dolore in bocca od alle labbra,
  • nodulo nel collo,
  • ulcerazione in bocca anche se indolore,

che non passa entro due settimane.

La diagnosi precoce aumenta notevolmente le possibilità di sopravvivenza.

Diffusione e sopravvivenza

Su scala mondiale i tumori del cavo orale insieme a quelli della laringe e della faringe rappresentano il 10% circa di tutte le neoplasie maligne negli uomini e il 4% nelle donne.

La sopravvivenza a 5 anni è pari a circa il 50%; se la diagnosi avviene precocemente, in particolare prima della diffusione di metastasi, la sopravvivenza sale sensibilmente (quasi il 90%), ma purtroppo in molti casi la scoperta avviene in ritardo.

Fattori di rischio

  • Il fumo è la principale causa di tumori orali. Fumare sigarette, sigari, pipe o fare uso di tabacco da fiuto e da masticare comporta un elevato aumento del rischio. Per i fumatori di sigarette il rischio aumenta più o meno proporzionalmente al numero di sigarette fumate al giorno.Il rischio aumenta ulteriormente se si consumano importanti quantità di alcolici.
  • Le persone che sono forti bevitori hanno più probabilità di ammalarsi rispetto alle persone che non bevono alcolici. Il rischio aumenta con la quantità di alcol che una persona beve. Il rischio aumenta ancora di più se si fa uso di tabacco.
  • Alcuni HPV virus possono infettare la bocca e la gola. Questi virus sono trasmessi da persona a persona principalmente attraverso il contatto sessuale ed il contagio può predisporre allo sviluppo di tumori.
  • Un tumore del labbro può essere causato da un’eccessiva esposizione al sole; l’uso regolare di creme protettive può ridurre il rischio, così come indossare un cappello a tesa larga in grado di filtrare i raggi solari.
  • Le persone che hanno avuto in passato il cancro orale sono ad aumentato rischio di svilupparlo nuovamente.
  • Dieta: Alcuni studi suggeriscono che non mangiare frutta e verdura a sufficienza possa aumentare la probabilità di ammalarsi di cancro orale.
  • Il rischio aumenta con l’età. Il cancro orale si verifica più spesso nelle persone di età superiore ai 40 anni.
  • Colpisce gli uomini in percentuale tripla rispetto alle donne.

Prevenzione

Per prevenire il tumore in bocca è consigliabile:

  • smettere di fumare,
  • effettuare una corretta igiene orale e risolvere eventuali problemi,
  • ridurre sensibilmente il consumo di alcolici.

Fonte:

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Domande, suggerimenti e segnalazioni

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Usando il preservativo per i rapporti orali passivi sono tranquilla per il rischio HPV in bocca?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Diciamo che abbatte drasticamente il rischio, anche se purtroppo in teoria non viene eliminato del tutto (anche a livello genitale il preservativo riduce il rischio, ma non lo azzera), perché è possibile il contatto con zone non coperte dal dispositivo.

La sezione commenti è attualmente chiusa.