Tumore al cervello, i sintomi

Ultimo Aggiornamento: 790 giorni

Link sponsorizzati

Il cancro al cervello è un tumore particolarmente subdolo perché molto spesso rimane asintomatico, cioè privo di sintomi evidenti, fino alla fase di incurabilità: in altri i casi i sintomi sono scarsamente specifici ed il rischio che vengano confusi con altre patologie è piuttosto alto.

Prima di procedere all’elenco dei sintomi più spesso riscontrabili desidero fare una premessa molto importante: le diagnosi fai da te sono un’incredibile fonte di ansia spesso ingiustificata che, da quando Internet ha preso il posto dell’enciclopedia medica, è se possibile anche peggiorata. Se sei arrivato a questa pagina perché hai sempre mal di testa e stai pensando al peggio probabilmente soffri di emicrania o di qualche tipo di cefalea che, pur senza sottovalutare, un bravo specialista è assolutamente in grado di curare; non metterti in mente di avere un male brutto e ricordati che in ogni caso il tuo medico è più appropriato di Internet per valutare la situazione.

I sintomi di un tumore cerebrale possono essere divisi in due categorie, a seconda che derivino dalla pressione del tumore sul cervello (sintomi generali) oppure dall’interruzione di una specifica funzione cerebrale (sintomi specifici). I sintomi generali comprendono:

  • mal di testa particolarmente severo e che può peggiorare con l’attività o durante le prime ore del mattino;
  • convulsioni;
  • cambiamento della personalità e/o dell’umore;
  • nausea e vomito;
  • visione disturbata (ad esempio offuscata).

Possibili sintomi specifici di particolari zone del cervello sono invece:

  • mal di testa localizzato in prossimità del tumore;
  • perdita di equilibrio e difficoltà motorie (cervelletto) ;
  • cambiamenti della capacità di giudizio, perdita di iniziativa, lentezza, e debolezza muscolare o paralisi (lobo frontale del cervello);
  • parziale o completa perdita della vista (lobo occipitale del cervello);
  • difficoltà di linguaggio, udito, memoria, o stati emotivi alterati come aggressività e problemi di comprensione o di articolazione dei discorsi (lobo temporale del cervello) ;
  • alterata percezione del senso del tatto su braccio e gamba di uno specifico lato del corpo (lobo parietale del cervello);
  • incapacità di guardare verso l’alto (pineale tumore);
  • secrezione di latte, alterazioni del ciclo mestruale e crescita di mani e piedi in soggetti adulti (tumori ipofisari).

In alcuni casi i sintomi sono invece più vaghi: ho per esempio ricevuto recentemente una mail in cui un uomo mi raccontava che il medico è stato insospettito da

  • debolezza alle gambe,
  • incontinenza urinaria.

Mentre un’altra lettrice segnala che nel caso di un’amica il sintomo che ha insospettito è stato la mancanza di respiro.

Purtroppo quindi il tumore al cervello si conferma essere uno dei più subdoli, con una varietà tale di possibili da segnali da rendere particolarmente difficile la sua diagnosi.

Fonte ed approfondimenti: PLWC


Revisione scientifica e correzione a cura del Dr. Guido Cimurro (farmacista)
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati



Aggiornamenti

Non perdere i prossimi articoli ed aggiornamenti, iscriviti con il tuo indirizzo di posta elettronica; non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti con un solo click in ogni momento

Servizio in collaborazione con FeedBurner (Google)

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. dani

    buongiorno dott, mia mamma,84 anni ha iniziato 10 giorni fa ,nel momento di urinare ad avere un dolore nsopportabile a testa e petto,con forte bruciore ma non nella zona vescicale .portata a pronto soccorso ed escluso cuore e stomaco con angiotac e lastre e elettrocardio,è tornata a casa ma al momento di urinare continua con questi dolori insopportabili. è piena di antidolorifici ma fanno poco,a cosa è dovuto questo sintomo? sta soffrendo moltissimo e ha il terrore quando va in bagno.la ringrazio.

    1. dani

      nessuna per il momento,sembrava tutto a posto,ma è impossibile che sia niente,oggi ha avuto forti giramenti e parlava come se avesse avuto la bocca impastata ,era molto confusa.sono preoccupatissima,soffro di sclerosi multipla,ho perso un figlio 10 anni fa a soli 19 anni,non mi rimane che lei.so che sotto controllo annuale ha una neurisma molto piccola sotto rene ma mai igrossata .attendo con ansia un suo parere.la ringrazio molto

    2. Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo sono davvero in difficoltà nel formulare ipotesi, mi dispiace; con il medico di base ha pianificato ulteriori controlli?

  2. dani

    siamo state da reumatologo,ci ha prescritto analisi per reuma e valori tumorali,inoltre diverse radiografie.abbiamo fatto tutto e lunedi ci daranno esiti.tornerò a scriverle dottore.per ora la ringrazio infinitamente della sua cortesia.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono io a ringraziare lei se mi tiene al corrente, purtroppo per ora ho fatto ben poco per aiutarla.

    2. dani

      dottore buonasera, risultati esami di mamma,solo un asterisco su marcatore che sarebbe CA 15.3 il suo è 33,7 con riferimento <31.3, quindi non penso che sia fuori di tanto,non me ne intendo,mentre le lastre l'esito dice.: Scoliosi torsionale destroconvessa lombare.
      Riduzione della lordosi lombare.
      Modesti segni di spondilosi osteofitaria.
      Riduzione posteriore dello spazio discale in L5 S1
      Artrosi interapofisaria lombare distale.
      Calcificazione parietali aortiche.
      vista la sua età probabilmente è normale ma vorrei avere un suo giudizio cortesemente
      nell'attesa ,cordialmente la saluto

    3. dani

      sono state richieste perché secondo me non sanno cosa ha potuto avere e vanno per esclusione e le fanno tante analisi per trovare una causa, loro hanno scritto algie con punto interrogativo

    4. Dr. Cimurro (farmacista)

      Il CA 15.3 è un marker tumorale, ma il risultato non è a mio avviso così elevato da far venire il dubbio.

  3. Andrea

    Salve dottore.Allora le spiego la mia situazione.Sono un ragazzo di 26 anni ed è più di un anno che soffro di crisi d’ansia e ho avuto anche 2 attacchi di panico.Molto spesso mi sento leggermento confuso ,cioè non so darle una spiegazione precisa del sintomo che provo,eppoi ho una leggera nausea e molto raramente vado spesso al bagno a urinare.Questo non succede tutti i giorni però mi creano un certo disagio,sopratutto quando devo uscire.Fortunatamente non soffro di mal di testa,però ho paura di avere un tumore al cervello,ho fatto anche una visita neurologica ma è risultato tutto a posto!Avevo intenzione di fare una tac alla testa,lei cosa dice?Quant’è probabilità ci sono che abbia un tumore?
    La ringrazio per il tempo concessomi!

    1. Andrea

      La sua risposta mi conforta molto e la ringrazio,sperando che lei abbia capito più o meno i sintomi che ho,perchè alcuni che lei ha descritto li ho,ma ripeto che la sua risposta mi solleva molto e la ringrazio di nuovo.Un saluto! :)

  4. Titti

    Salve dottore vorrei un informazione sono stata del neurologo per vari motivi mal di testa zona occipitale dolore alla gamba destra con vibrazioni nelle gambe e braccia ha usato un macchinario dove emetteva scossa e mi ha detto che nella parte della nuca destra il valore o livello e più alto cioè più lungo della parte destra di cosa si tratta io nn ben capito cosa significa

  5. Mariana

    Salve ,ho 35 anni ,vorrei esporre il mio problema. In ansi tutto e cominciato a settembre quando mia madre gli è stato diagnosticato un angioma sulla parte destra del cervello,per fortuna begnino e con un grande successo.Ma io non vivo più ,perché ho la paura di avere la stessa cosa ,sono arrivata due volte a pronto soccorso ,analisi del sangue ,ok,ho giramenti di testa ,nausea,ho paura ,se qualcuno mi può dare un consiglio?,grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Credo che la strada giusta sia un supporto psicologico, per superare la situazione.

  6. Sofia

    Salve, ho17anni, vorrei chiederle un parere. A un mio amico di circa 50 anni gli hanno diagnosticato un tumore al cervello proprio oggi e l’opereranno domani mattina di urgenza perché il tumore è esteso. Volevo chiederle se per un caso del genere ci sono possibilità di riuscita anche se i dati che gli ho dato non sono molto specifici. Le volevo porre un’altra domanda: a cosa serve esattamente operare? Grazie, cordiali saluti Sofia.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Se non ci fosse speranza non verrebbe operato, anche se purtroppo rimane un tumore particolarmente subdolo.
      2. In genere l’obiettivo è la rimozione del tumore.

    2. Sofia

      Grazie dottore. L’ operazione è riuscita anche se non si è ancora risvegliato. Potrebbe avere gravi danni e potrebbe non camminare come parlare e ricordare. Adeso dobbiamo solo sperare. Ce la possibilità che il tumore non sia stato esportato del tutto? Se fosse così allora non avrebbe più possibilità? Grazie dell’attenzione. Sofia

    3. Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo in alcuni casi, per ridurre il rischio di danni neurologici, il chirurgo non può asportarlo tutto; questo è purtroppo un compromesso necessario, ma non esclude di per sè una possibile guarigione.

  7. ale

    buonaseta dottore.. volevo sapere un informazione se uno crede di avere un tumore al cervello dopo quanti anni si sentono i sintomo forti?? la spiego sono un ragazzo di 19 anni ed e da circa 2 anni che ho simtomi strani e non mi fanno stare x niente tranquillo.. i miei sintomi sono sbandamemti senso di istabilitá male alla testa da un momento all altro… io circa un anno fa ho fatto visita dall otorino ed e risultato tutto nella norma.. visita neurologica anch esso con esito negativo.. a solo riscontranto ansia.. ormai sono 2 anni che ci sono alti e bassi la mia domanda e se d avvero o in tumore in questi 2 anni mi doveva venite qualche sintomo piu forte?? la ringrazio in anticipo

  8. Grace

    Buonasera Dottore,
    io ho 20 anni e mia mamma 50.
    A mia madre è stato diagnosticato un oligoastrocitoma (LOH 1p e19q) dodici anni fa. Ha subito un intervento chirurgico e in questi anni è stata sottoposta a diverse chemioterapie con PCV e radioterapia.
    Negli ultimi mesi la sua situazione clinica è peggiorata: ha interrotto la chemioterapia perchè i valori dei globuli bianchi sono molto bassi e ora sta prendendo il cortisone, fa fatica a camminare e a muovere i muscoli (dobbiamo sempre aiutarla ad alzarsi).
    Lo so che forse può sembrare una domanda molto stupida e i scuso in anticipo per la mia ingenuità, ma secondo lei si riprenderà?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace davvero, ma non ho gli elementi (e le competenze) per risponderle.

  9. Lella

    Ho 55 anni ed e’ circa da cinque che soffro di una crescente mancanza di memoria… I sintomi sopra descritti hanno un po’ preoccupato perché mi pare abbiamo a che fare anche con il mio stato di salute. Premetto che in questo stesso periodo ho dovuto superare molto dolore per seguire gli ultimi anni di vita dei miei genitori invalidi.
    Oltre al problema della memoria, ho spesso “allucinazioni olfattive”, in particolare sento odore di fumo di sigaretta, come se mi fumassero in faccia…, poi sono a volte instabile nel camminare (questo fatto l’ho sempre attribuito all’intervento del 2006 ai menischi), non sento più come prima, mi faccio sempre ripetere due o tre volte la stessa domanda interpretando i suoni con parole diverse, anche la vista e’ diminuita ma forse questo rientra nella normalità , da ultimo non riesco a trattenere il bisogno di urinare e sono sempre alla ricerca del luogo più vicino per andare.
    Ho bisogno di un controllo?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, ne parlerei con un medico per fare il punto della situazione, ma sembra più un problema di ansia.

    2. Anonimo

      Grazie…ho paura ma lo farò.
      Mi dica …da quale esame conviene iniziare?

  10. michele

    Salve dottore, da 2 giorni sto avendo forti dolori a tratti, come scosse, nella parte destra dietro la testa. Mentre circa 1a settimana fa ho avuto problemi alla vescica, andavo sempre a fare pipì. Vorrei sapere se le 2 cose legate e sopratutto potrei avere un tumore? Grazie in anticipo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Se soffre di ansia la causa potrebbe essere quella, improbabile che siano collegati i sintomi.

  11. michele

    Non soffro d ansia, però sono molto preoccupato di questa situazione, cosa mi consiglia?

  12. Matteo

    Salve da due mesi soffro di un malessere psicologico ho mal di testa a volte e giramenti ho paura di aver un tumore al cervello il mio contatto con la realtá è diverso a volte sono debole e stanco anche se dormo molto non riesco a stare sereno come prima premetto che esco da un anno molto impegnativo tra la patente vari corsi e l esame di maturitá, ho fatto le analisi del sangue e i valori sono risultati perfetti cosa potrebbe essere ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Stress accumulato, probabilmente, ma ne parli anche con il medico.

    2. Matteo

      La mia psicologa dice che ho avuto una nevrosi ansiosa, la cosa che non mi fa rilassare è che non sono tranquillo ho una paura enorme che sia un tumore al cervello che lei sa i sintomi che provo coincidono ?

    3. Anonimo

      Nelle analisi del sangue i valori dei neutrofili linfociti e monoliti sono risultati a posto può essere un ulteriore rassicurazione questa ? Naturalmente le analisi le ha viste anche il mio medico e ha detto che andavano bene a parte un numero poco elevato di globuli rossi che ha detto che è dovuto ad una piccola carenza di ferro

    4. Anonimo

      Ci provo grazie mille mi tolga un’altra curiosità dal momento che ormai sono più di due mesi che mi sento così le analisi sarebbero risultate sballate se fosse stato quello che penso o meglio sarebbe successo qualcosa di grave dato che ormai è un po’ che mi sento così ?

  13. Gio

    Buongiorno! volevo domandarle.. su internet lessi tempo fa’ che se uno ha un tumore al cervello le pupille si dilatano. Leggenda metropolitana o cosa?.
    Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono mille le cause per cui può succedere e non è di certo fra i sintomi caratteristici del tumore.

  14. Marco

    Salve, saltuariamente, a distanza di mesi, mi capita talvolta di vedere in modo offuscato nel lato destro.. oppure in modo quasi totalmente offuscato in particolar modo quando fisso un punto non vedo la parte al lato destro.
    Può essere un problema legato ad un tumore?
    Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Improbabile; potrebbe essere ansia, ma raccomando una visita oculistica.

  15. amy

    Salve dottore..
    Volevo esporle un problema. Circa tre anni fa ho iniziato a fare diverse visite per il mal di testa e l’esito è stato una cefalea cronica. Da qualche tempo sto avendo disturbi del sonno, faccio un incubo ricorrente in cui ho un tumore in testa. Premetto che quest’anno ho iniziato a lavorare in ospedale e non sono mai stata una persona che si lascia influenzare.. ora però ho forti mal di testa con cui mi sveglio, il mio umore è sempre piuttosto variabile e mi è capitato un paio di volte prima di addormentarmi di ‘sentire’ frasi in testa, magari dette da mia madre quel giorno o comunque riconducibili a persone con cui trascorrero le giornate. . Lei che dice?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Ansia e suggestione, ma non le trascuri e ne parli con fiducia al medico.

  16. Maurizio

    Ciao dottore oggi sono andato ha fare la visita oculistica. Mi hanno detto che non cio niente a gli occhi non cio problemi pero continuo a vedere doppio e mi danno noia sempre certi tipi di colori e mi fa male un po la.testa come sempre. Ci sta che sia un tumore?

  17. Maurizio

    Ma detto che gli occhiali vanno bene e la retina dell occhio e apposto. Ora a settembre devo fare la risonanza magnetica. Ma secondo lei potrebbe essere un tumore??

  18. maurizio

    E poi i mal di testa mi fa meno male delle altre volte pero certe volte mi viene un po forte. Che potrebbe essere?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Più che ad un tumore penso ad ansia, stress, … che possono causare emicrania o cefalea tensiva; ovviamente fa benissimo ad approfondire.

  19. Anonimo

    Buonasera sono due mesi che ho un forte malessere psicologico non sono più lo stesso ora ho sempre paura sono triste perché penso di avere un tumore al cervello a volte ho mal di testa giramenti e la testa molto pesante soprattutto la mattina. Sono sempre preoccupato per questo anche se ho fatto le analisi e sono a posto è come se percepisco la realtà in modo diverso mi devo preoccupare a suo parere ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, ma non per un tumore, per l’ansia che se non curata non potrà che peggiorare.

  20. Anonimo

    Dottore mi scusi ho dolori forti come fitte dietro la nuca al layo destro….da cosa puó dipendere? Mica un tumore? Ho 28 anni

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Emicrania o cervicale sono le cause più probabili, ma ovviamente senta il parere del medico.

  21. Anonimo

    Anche la stanchezza agli occhi il dolore quasi sulla fronte e questa stanchezza che ho possono essere dovuti dall ansia ?

    1. Anonimo

      Sicuramente tuttavia a suo parere si upp escludere un tumore al cervello ? Grazie

    2. Anonimo

      Se fosse stato quello si sarebbe verificato qualche altro sintomo dal momento che da un po’ che mi sento così ?

  22. ginny

    salve dottore. Ho 20 anni ed Ultimamente sono particolarmente sensibile ai forti rumori, che mi provocano sull’istante giramenti di testa, o a volte quando guardo la tv, se vedo la schermata “muoversi” mi gira… ho rischiato di cadere un paio di volte, una volta anche in doccia. Sono molto debole e sono molto stanca…puo’ trattarsi di tumore al cervello? premetto che sto assumendo da 10 giorni neoduplamox per un infezione urinaria (klebsiella) … oppure puo’ essere per via di denti cariati? sono molto preoccupata

    1. Ginny

      sono anche sempre stanca e mi fanno male gli occhi…a volte mal di testa sulle tempie e quache 10 giorni fa prima di prendere neoduplamox ho avuto dolori fortissimi ad ascella, braccia e mani…ho fatto ecografia alla spalla e braccio e nulla e nemmeno dalla cervicale con radiografia si è visto nulla…

    2. Dr. Cimurro (farmacista)

      No, non credo che ci sia un tumore; soffre d’ansia?

Lascia un Commento

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.