Tumore al cervello, i sintomi

Ultimo Aggiornamento: 1519 giorni

Il cancro al cervello è un tumore particolarmente subdolo perché molto spesso rimane asintomatico, cioè privo di sintomi evidenti, fino alla fase di incurabilità: in altri i casi i sintomi sono scarsamente specifici ed il rischio che vengano confusi con altre patologie è piuttosto alto.

Prima di procedere all’elenco dei sintomi più spesso riscontrabili desidero fare una premessa molto importante: le diagnosi fai da te sono un’incredibile fonte di ansia spesso ingiustificata che, da quando Internet ha preso il posto dell’enciclopedia medica, è se possibile anche peggiorata. Se sei arrivato a questa pagina perché hai sempre mal di testa e stai pensando al peggio probabilmente soffri di emicrania o di qualche tipo di cefalea che, pur senza sottovalutare, un bravo specialista è assolutamente in grado di curare; non metterti in mente di avere un male brutto e ricordati che in ogni caso il tuo medico è più appropriato di Internet per valutare la situazione.

I sintomi di un tumore cerebrale possono essere divisi in due categorie, a seconda che derivino dalla pressione del tumore sul cervello (sintomi generali) oppure dall’interruzione di una specifica funzione cerebrale (sintomi specifici). I sintomi generali comprendono:

  • mal di testa particolarmente severo e che può peggiorare con l’attività o durante le prime ore del mattino;
  • convulsioni;
  • cambiamento della personalità e/o dell’umore;
  • nausea e vomito;
  • visione disturbata (ad esempio offuscata).

Possibili sintomi specifici di particolari zone del cervello sono invece:

  • mal di testa localizzato in prossimità del tumore;
  • perdita di equilibrio e difficoltà motorie (cervelletto) ;
  • cambiamenti della capacità di giudizio, perdita di iniziativa, lentezza, e debolezza muscolare o paralisi (lobo frontale del cervello);
  • parziale o completa perdita della vista (lobo occipitale del cervello);
  • difficoltà di linguaggio, udito, memoria, o stati emotivi alterati come aggressività e problemi di comprensione o di articolazione dei discorsi (lobo temporale del cervello) ;
  • alterata percezione del senso del tatto su braccio e gamba di uno specifico lato del corpo (lobo parietale del cervello);
  • incapacità di guardare verso l’alto (pineale tumore);
  • secrezione di latte, alterazioni del ciclo mestruale e crescita di mani e piedi in soggetti adulti (tumori ipofisari).

In alcuni casi i sintomi sono invece più vaghi: ho per esempio ricevuto recentemente una mail in cui un uomo mi raccontava che il medico è stato insospettito da

  • debolezza alle gambe,
  • incontinenza urinaria.

Mentre un’altra lettrice segnala che nel caso di un’amica il sintomo che ha insospettito è stato la mancanza di respiro.

Purtroppo quindi il tumore al cervello si conferma essere uno dei più subdoli, con una varietà tale di possibili da segnali da rendere particolarmente difficile la sua diagnosi.

Fonte ed approfondimenti: PLWC

Revisione scientifica e correzione a cura del Dr. Guido Cimurro (farmacista)
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. Paola

    Buon giorno ….mi chiamo Paola …ho 37 anni e purtroppo credo ci essere ipocondriaca da quando mi sono trasferita con la mia famiglia in Brasile …….ogni cosa che sento x me e´sinonimo di tumore …attacco cardiaco e via dicendo …….bene fatto il quadro della situazione emozionale vado al punto …….Io soffro di emicrania con aura visiva da piu o meno 11 anni ……allépoca sono stata visitata da un neurologo che mi ha fatto questa diagnosi e da allora gli attacchi vengono regolarmenti piu o meno forti …..con o senza mal di testa forte dopo láttacco di aura !!!! Lúltimo attacco di aura ce l´ho avuto due sere fa e come faccio sempre mi sono coricata ….addormentata e tutto e´passato !!! Ieri notte ….ero seduta sul divano e dal nulla la mia testa ha cominciato a pulsare ……..dopo un po´ho avvertito tipo un formicolio …..sui due lato della testa ….sopra le orecchie x intenderci ……poi il formicolio e´passato alle tempie …..x scendere di nuovo sopra le orecchie ! questo sgradevole formicolio lo sto avvertendo pure ora …..sul lato destro della testa sopra l`´ orecchio piu o meno !!!! Non ho mal di testa ……! Ho solo molta ansia dopo lávvento di sti formicolii xche da buona ipocondriaca …..ho fatto le mie ricerche e tutte mi hanno portato a possibile tumore al cervello ! Sottolineo che e´gia da un po´di tempo che avverto brevi episodi di ….tipo formicolio ……che parte dalle tempie e va fino agli occhi !!! Soffrendo di cefalea con aura ho sempre legato questi avvenimenti al mio disturbo ma ora non ne sono piu tanto sicura …..secondo lei potrebbe essere un tumore o un ictus …..???? L´hanno scosro ho sofferto anche di labirintite o almeno cosi´mi hanno diagnosticato al pronto soccorso ….xche da piu di un anno sto aspettando la visita dallótorino ……nel frattempo e´passata e lúnica cosa che avverto ogni tanto e´un fastidio ( senzazione come se si muovesse qualche cosa dentro lórecchio destro che va e viene ,ma nellórecchio non cé nulla ) Come detto precedentemente abito alléstero e le visite mediche qua non sono facile e alla portata di tutti come da noi in Italia quindi un suo parere ….anche se non definitivo ovviamente ….mi aiuterebbe a capirne un po di piu ……..e magari a mettermi un po tranquilla o al contrario ricercare come fare accertamenti il prima possibile ……sono molto ansiosa e ultimamente non vivo piu bene …….negli ultimi mesi ho pensato di avere un infarto ……appendicite ……tumore allo stomaco ……..problemi cardiaci …..insomma ogni piccola cosa x me e´grave …..attendo una sua risposta dottore ringrazio anticipatamente

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A mio avviso non c’è motivo di pensare a un tumore e l’ansia e l’emicrania possono spiegare i sintomi; raccomando comunque di fare il punto con un medico.

    2. paola

      quindi anche lémicrania puo´portare formicolii ( se cosi si possono chiamare )alla testa ….ora sto avvertendo un po´di male sulla parte frontale e formicolii sulle parti laterali !!! Ho inoltre notato in questi anni che quando mi viene un attacco di aura e cefalite ……poi x circa una /due settimane ogni tanto continuano a venire ……per poi magari sparire anche x mesi e ricomparire poi di nuovo ……questo e´normale secondo lei ? In intalia ne soffrivo molto meno …..qua sono molto piu frequenti ! Uffa non riesco a stare tranquilla !!!!

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è normale che l’emicrania possa aumentare di frequenza in determinati periodi, in relazione a stress, cambi di stagione, stanchezza, alimentazione, …

    4. paola

      anche i formicolii alla testa sono normali in presenza di emicrania ??? Scusi e´veramente lúltima domanda !!!

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È possibile, oppure ansia, raccomando comunque di verificare con il medico.

  2. emanuela

    io ho da qualche settimana sempre dolori al cervello come se qualcuno mii stringesse il cervello…. questo di più me lo fa’ sotto sforzo e nel nervoso. ….ma ho paura soffro d’ansia….ho 2 bimbi piccoli. ..
    .ma i dolori alla testa sono pesanti

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, è probabile che siano dolori provocati dallo stress, dall’ansia e dagli sforzi che fa quotidianamente. Controlli per sicurezza la pressione e cerchi, per quanto possibile, di stare più tranquilla e prendere dei momenti per lei. Ovviamente se il disturbo dovesse diventare più importante e frequente deve andare dal suo medico. saluti

    2. Tanya

      Salve mi scusi nuovamente, la pressione è buona controllo spesso a casa e dal medico. Bevo 2 litri d acqua al giorno e mangio sano. Il problema persiste purtroppo, e sono sempre più preoccupata, perché è un dolore che va e viene di continuo purtroppo…. Una domanda, può essere legato anche a dolori cervicali?? Di collo e schiena? Grazie.

  3. Cristina

    Buon giorno sono una ragazza di 33 anni questa è la mia storia io ho sempre ovuto una salute dinamica dire super. Da 1 anno che sofro Muito di ansia ho tantissima ansia ho avuto sempre paura di tutto… Però sto peggiorando.. Sinto da 10 mesi fichio nell orrechia Muito forte le volte faccio finita per non mi spaventare però sonno arriva un ponto che non c’è la faccio più. Sono andata da un Dotorino mi ha detto che mi avevi niente 😢😢😢però io sento che io ho qualcosa le volte no riesco più sentire bene vado stato confusionale,male di testa si io inzio a pensare troppo ho un po di vertigine sofro di pressione bassa ho paura ho tantissima paura 😭😭😭😭😭 non so che mi poi aiutare.. Ogni volta che raconto questo a qualcuno a mio marito ho la mia familia dice che io non niente che cosa pisicoligica allora sto zitta che faccio qualcono mi poi aiutare perfavore ho 3 figli bellissimi ho 33 anni voglio di vivere.!! Aiutatemi vi prego🙏🏽

  4. Cristina

    Mi orecchia fisca continuamente non so cosa più fare! 😢 Sono andata Dotorino però lui a detto che io no ho niente. Però sento sempre che mi fisca le orecchio molto forte che no riesco sentire più nulla! Le volte cambio pure di umore mi sento così giù. Ho paura ho troppo ansia ho la presione bassa le volte mi fa male collo sento le vertigine nausa poi vomito da paura poi mi passa un po però fischio non per favore si ce qualcono dottore che mi possa da un consiglio vi ingrazio di cuore🙏🏽 sto malissima!!

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, se ha fatto i controlli e non è risultato nulla non mi preoccuperei; i fischi che sente sono probabilmente acufeni, molto fastidiosi ma non pericolosi, e non sempre dovuti a una causa organica. Se persistono ne riparli con l’otorino. Saluti.

  5. Anonimo

    Salve dottore. Vorrei eseguire una TAC per alcuni sintomi che sto avendo ultimamente (mal di testa, nausea e sonnolenza). Ma poi ho paura che se l’esito sarà negativo avrò preso radiazioni per niente. Quindi mi chiedo, se faccio una RM (che da quanto mi hanno detto, non usa i raggi X) si vedrà lo stesso se c’è qualche problema? Funziona come la TAC oppure la TAC è più precisa? La ringrazio.

    1. Anonimo

      In realtà no, ma questi sintomi (tutti insieme) non li ho mai avuti e mi stanno preoccupando, anche perchè oggi ho sentito uno strano ronzio/squillo all’orecchio, durato però neanche 10 secondi.
      Stasera il mal di testa sembrava essere passato, ma poi si è ripresentato, sempre con una leggerissima nausea.
      Premetto che ho il raffreddore praticamente 365 giorni l’anno XD, e sono miope dall’occhio destro. Il mal di testa può essere causato da questi fattori oppure si può trattare di qualcosa di grave? La ringrazio.

    2. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, io direi di fare una visita più approfondita pirma di sottoporsi a esami che non sono di primo livello (Tc e Rmn), e i sintomi sono ascrivibili a varie cause, non per forza gravi, cefalea, acufeni, vertigini per esempio. Saluti.

  6. Anonimo

    Salve..Sono una ragazza di 22 anni.. È una settimana ke soffro di forti mal di testa.. Con nausea e vomito.. A volte anche con qualche giramento di testa..!! Sono molto ansiosa e preoccupata.. Xk non ho mai sofferto di mal di testa.. Ho pensato di farmi una tac.. Lei cosa mi consiglia.. X favore mi aiuti.. Cordiali saluti

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, no la tc non è sicuramente l’esame di primo livello per il mal di testa. Potrebbe essere che sta attraversando un periodo particolarmente stressante, alcune forme di cefalea possono maniestarsi in modo particolarmente violento, con forti fitte alla testa, nausea, vomito e disturbi visivi, senza che ci sia necessariamente qualcos’altro di grave sotto. Se persiste ne parli col medico, le potrà prescrivere dei farmaci adeguati o inviarla presso un centro cefalee.

    2. Anonimo

      Ok.. La ringrazio mille.. Quindi mi dice l NN devo preoccuparmi.. Ancora ora ho molto dolore e capogiri .. Cordiali saluti

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, non si preoccupi, ma allo stesso modo non sottovaluti il problema e continui a collaborare con il medico di base.

    4. Anonimo

      Ok.. La ringrazio molto..!! Ma scusi se le chiedo ancora altro ma sono molto paurosa e ansiosa.. Ma una forte cefalea se sia questo quanto tempo può durare? Xk oggi sono 8 giorni ke ho un mal di testa fortissimo

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Dipende dal tipo, anche molti giorni di seguito purtroppo, ma come detto va assolutamente inquadrata.

    6. Anonimo

      Grz mille.. Oggi a dir la verità mi stava un po passando sto forte dolore era un po più lieve.. Mi è capitato xo ke dm andata x stendermi un po sul divano x riposarmi una mezz oretta prima di andare a lavoro e stesa è appena mi sono alzata mi faceva male di nuovo cm mai? Strana sta cosa

    7. Anonimo

      No!Se muovo la testa girandola a destra e a sinistra solo pesantezza e capogiri.. Dolore lieve solo se mi tocco a destra e a sinistra da sotto la testa al collo..!! Ho paura

    8. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Forse cefalea tensiva, ma ribadisco l’importanza di fare il punto con il medico.

    9. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, confermo l’ipotesi di cefalea muscolotensiva, non sono sintomi che facciano pensare a qualcosa di grave.

    10. Anonimo

      Una domanda stupida… Ma QSt dolore alla testa da 9 gg può essere anke un sintomo premestruale??

    11. Anonimo

      Con dolori sulla fronte di più preciso sulle sopracciglia e dietro al collo?! Può essere anke QSt sintomo premestruale?

    12. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ne ha parlato con il medico?
      Continuare a fare ipotesi serve a poco, è necessaria una visita.

    13. Anonimo

      Il mio medico sospettava di sinusite.. Io Nn convinta andai a fare una tac ma Nn è uscito nulla..!! Ma la stranezza e ke continui a farmi male..!! E poi qnd abbasso la testa se Nn ho dolori mi vengono.. Cm mai?

    14. Anonimo

      Questo nn lo so l ho misurata 2 sett fa ed era apposto..!! Ora è da ieri k percepisco un forte dolore all occhio sinistro e sulla sopracciglia.. Ma Nn è ke sarebbe il caso di fare una visita oculistica?

    15. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Farei prima il punto con il medico, non credo che il problema sia oculistico.

    16. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se è stata esclusa la sinusite potrebbe essere cefalea tensiva.

  7. Dubbiosa

    Buonasera, a marzo ho avuto un fortissimo mal di testa che non passava e al Ps, dove mi sono recata, mi hanno fatto gli esami del caso e una tac. Ho scoperto di essere fortemente anemia tanto che , qualche settimana dopo, mi hanno ricoverato. Dopo ulteriori accertamenti da cui sono risultata affetta da ulcere esofagea e gastriche, sono tornata a casa. Da allora, spesso avverto mal di testa e vertigini. Ho difficoltà ala luce, spesso un pavimento, o meglio le righe delle mattonelle, mi danno una sensazione maggiore di vertigine, stanchezza persistente, spesso sensazione di testa ovattata e di stordimento. Da dire che ho un persistente dolore al collo a dx e che il mio mal di testa spesso parte da lì. Ora mi sto cominciando a preoccupare, forse ho qualcosa di grave.Pensa dovrei fare una rm?
    Ps. Ho 42 anni, pressione mediamente normale, tendente al basso, corporatura molto esile.

    1. Anonimo

      Si è stabilizzata intorno a 10.5 di emoglobina. Non ho mai avuto valori alti. Si aggiravano sempre intorno a 11.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Questo può incidere, ma il collo potrebbe essere la chiave di tutto; è sufficiente come primo passo una visita dal medico di base.

  8. Gaspare

    Buongiorno gentile dott. chiedo a lei un suo parere in quanto un pomeriggio o avuto un dolore fortissimo alla nuca lato sinistro, come una forte pulsazione, che si dovessi una vena, per alcuni secondi, dopo, finito questa pulsazione è rimasto un formicolio, almeno per qualche ora, e nell’aassieme una mancanza di forza alle gambe.
    l’indomani mi sono recato dal medico che mi a riferito che sia stato una forte cefalea, ma a me il dubbio rimane, chiedevo a lei cosa ne penza di questo sintomo avuto. La ringrazio della sua gentile cortesia, buona girnata, Gaspare

  9. Chiara

    Salve dottore, io sto curando l’ansia e lo stress con delle gocce di EN per dormire la sera. Ho fischio all’orecchio e da più di una settimana mal di testa sopra la nuca che non scompare mai( mi sveglio ed è ancora lì). Sto curando anche la cervicale con vari massaggi dal fisioterapista. Sono molto preoccupata perché io mal di testa non ne ho quasi mai.

  10. rossana

    Buongiorno e la seconda volta che mi sveglio alle 6 con un dolore forte dentro l occhio sx e mi lacrima e scende quasi al naso … e una emicrania? Io mai sofferto sono in menopausa da 2 anni può essere quello?

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, ma ha anche dolore al capo? l’occhio è rosso? il dolore passa da solo? potrebbe essere emicrania, sinusite, problemi oculari ( aumento pressione endooculare). Se dovesse avere altri episodi conviene parlarne con il suo medico. Saluti

Lascia una risposta

IMPORTANTE: In nessun caso la figura del farmacista può sostituire quella del medico, unico professionista con le competenze e la possibilità legale di formulare diagnosi e prescrivere farmaci. Le considerazioni espresse hanno quindi come unica finalità quella di agevolare in ogni modo il rapporto medico-paziente, mai ed in nessun caso devono prenderne il posto.

Gli interventi inviati potrebbero richiedere fino a 15 minuti per essere visibili sul sito.

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.