Le unghie: 15 consigli che devi conoscere

Ultimo Aggiornamento: 2157 giorni

Unghie

Unghie (http://www.flickr.com/photos/yoko69/2737548505/)

Date un’occhiata da vicino alle vostre unghie: hanno un aspetto forte e sano? Oppure riuscite a distinguere sporgenze, zone ammaccate o aree di colore o forma insolita? Molti difetti delle unghie, tutt’altro che desiderabili, possono essere evitati seguendo alcune semplici consigli, invece altri sono indice di malattie che è necessario curare.

Le unghie, composte da lamine sovrapposte di una proteina detta cheratina, partono dalla zona alla base, che si trova sotto la cuticola. Quando le nuove cellule crescono quelle vecchie si induriscono e si compattano, alla fine vengono spinte in avanti verso la punta del dito.

Le unghie sane sono lisce, senza sporgenze né incavi. Hanno colore e consistenza uniforme e sono prive di macchie. Possono soffrire di disturbi non gravi, come le scanalature verticali che partono dalla cuticola e raggiungono la punta e diventano più evidenti con l’andare degli anni. Nelle unghie si possono anche formare linee o macchie bianche dovute a lesioni, che alla fine però scompaiono da sole quando l’unghia cresce e viene tagliata.

Ricordiamo però che non tutti i disturbi sono normali, alcuni sono sintomi di malattie che devono essere curate. È opportuno andare dal medico se si notano questi cambiamenti delle unghie:

  • Colorazione giallastra,
  • Distacco dell’unghia dal letto ungueale (onicolisi),
  • Tacche che attraversano l’unghia in diagonale (linee di Beau),
  • Unghie infossate,
  • Unghie opache o bianche,
  • Unghie frastagliate.

Consigli

Non esiste nessun prodotto per la cura delle unghie in grado, da solo, di regalarvi delle unghie sane; seguendo però questi semplici consigli è possibile far sì che le unghie si presentino sempre con un aspetto il più curato possibile:

  1. Non usate le unghie come attrezzi. Per prevenire i danni alle unghie, non usatele come attrezzi per graffiare, per spingere o per far leva.
  2. Non mangiatevi le unghie e non strappatevi le pellicine (cuticole). Queste abitudini possono danneggiare il letto ungueale. Anche i piccoli tagli sui lati delle unghie possono permettere ai batteri e ai funghi di penetrare e causare un’infezione (paronichia).
  3. Tenete le unghie asciutte e pulite. In questo modo impedirete ai batteri, ai funghi o ad altri microrganismi di proliferare sotto le unghie. Pulite le unghie con regolarità e asciugate bene le mani e i piedi dopo aver fatto il bagno o la doccia. Se le mani rimangono a contatto con saponi o detersivi per molto tempo, indossate i guanti.
  4. Tagliate e limate le unghie regolarmente. Tagliate le unghie senza arrotondarle sui lati e limate le zone ispessite. Usate le forbicine o i tagliaunghie da manicure e la limetta per limare i bordi. È più facile e più sicuro tagliare e limare le unghie dopo aver fatto il bagno o dopo aver bagnato le mani.
  5. Non strappate mai le pipite, cioè le pellicine intorno alle unghie, perché così facendo lacerate quasi sempre parti di tessuto vitale. Piuttosto tagliatele o limatele via, con una leggera angolazione verso l’esterno.
  6. Indossate scarpe comode. Le scarpe che premono troppo sulle dita o le stringono troppo possono far incarnare le unghie nella pelle che le circonda.
  7. Idratate frequentemente le unghie. Le unghie hanno bisogno di idratazione, proprio come la pelle. Mentre applicate la crema idratante sulle mani, datene un po’ anche sulle unghie, ovviamente dopo aver tolto lo smalto.
  8. Non trascurate i problemi. Se un’unghia ha un problema che non accenna a scomparire oppure sembra collegato ad altri segni e sintomi andate dal medico per farlo controllare.

Considerazioni speciali: la manicure e le unghie fragili

Se siete solite ricorrere alla manicure per migliorare l’aspetto delle unghie, ricordate alcuni semplici accorgimenti: non fatevi togliere le cuticole, perché rimuovendole si possono creare infezioni alle unghie. Inoltre controllate che l’estetista sterilizzi correttamente tutti gli strumenti usati per la manicure; gli strumenti non sterilizzati, infatti, potrebbero trasmettere i lieviti o i batteri responsabili delle infezioni.

Le unghie fragili o che si spezzano facilmente possono essere molto difficili da rafforzare. I consigli seguenti vi aiuteranno a rinforzarle, e diminuiranno la probabilità di rottura o di scheggiatura:

  1. Tenete le unghie corte, di forma quadrata e leggermente arrotondate sulla punta. Tagliatele dopo aver fatto il bagno o dopo aver immerso per un quarto d’ora le mani in acqua saponata. Poi applicate una crema idratante.
  2. Idratate le unghie e le cuticole diverse volte al giorno, dopo aver bagnato le mani; inoltre prima di andare a dormire applicate una lozione idratante e coprite le mani con guanti di cotone.
  3. Applicate uno smalto indurente, ma evitate i prodotti che contengono toluene sulfonamide o formaldeide. Queste sostanze chimiche, infatti, possono causare rossore o irritazione della pelle.
  4. Usate lo smalto. Uno strato sottile di smalto può contribuire al mantenimento dell’idratazione delle unghie. Toglietelo e riapplicatelo al massimo una volta alla settimana.
  5. Non usate il solvente per unghie più di una volta alla settimana. Quando dovete togliere lo smalto evitate i solventi che contengono acetone, perché fanno seccare le unghie.
  6. Assumete un integratore di biotina. Assumere 2,5 milligrammi di biotina al giorno può aumentare lo spessore delle unghie.
  7. Le modifiche della dieta che vengono consigliate per rafforzare le unghie non hanno alcuna utilità. A meno che siate malnutrite, cioè non assumiate la giusta quantità di sostanze nutritive adeguate con l’alimentazione, assumere integratori multivitaminici ogni giorno non serve a nulla per rafforzare le unghie. Anche assumere integratori di gelatina o mettere a bagno le unghie nella gelatina è inutile.

L’incuria delle unghie è più frequente di quanto sembri, però, seguendo i nostri semplici consigli, potrete fare molto per avere unghie in perfetta forma.

Traduzione di Elisa Bruno

Revisione scientifica e correzione a cura del Dr. Guido Cimurro (farmacista)
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Aggiornamenti

Non perdere i prossimi articoli ed aggiornamenti, iscriviti con il tuo indirizzo di posta elettronica; non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti con un solo click in ogni momento

Servizio in collaborazione con FeedBurner (Google)

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. Diana

    Salve dottore, io non faccio più una ricstruzione da molti anni essendo estetista ho notato che mi si sfaldavano e rompevano molto spesso, adesso sono forti e molto curate ma l unico problema è che appena le taglio e dopo giorni allungano verso l alto.. cosa posso fare? Grazie in anticipo

  2. cucciola

    Salve, le mie unghie sono lunghe e robuste, l’unica cosa che vorrei sapere è come posso fare per rendere la parte bianca dell’unghia più bianca perchè è spesso tipo trasparente e non come piace a me… io applico solo smalto trasparente e rarissime volte quello colorato ma sempre con il trasparente sotto. Lei cosa mi consiglia per renderle più bianche? Grazie in anticipo

  3. andry

    Salve, io sono affetta da vitilligine(mancanza di melanina)… sono andata da un sacco di dottori che mi hanno assegnato delle cure con delle pomate per anni senza alcun risultato… le macchie sono sempre piú estese e sempre di piú… non so piú come fare mi stanno affacciando macchie dapperrtutto, in faccia, in testa, nel seno, nelle mani… sto diventando piena. Lei mi sa dire qualcosa, qualche consiglio, anche qualche informazione mi sarebbe molto utile… la ringrazio in anticipo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo non esiste nulla di miracoloso, in alcuni casi qualche risultato si ottiene con la fototerapia.

  4. dona

    ho fatto qualche anno fa,l’intervento dell’alluce valgo,e da allora,soffro costantemente,di unghia incarnita.ho fatto già diverse volte,la rimozione di parte o quasi totale di questa,chirurgicamente,ma,sistematicamente,dopo qualche mese,si ripresenta lo stesso problema.vorrei sapere,come e se posso risolvere il problema definitivamente.grazie mille.

  5. Marie Ornella

    Salve io mi sto abituando speso a mettere le unghie FK te alle dita perché ce le ho corte ma faccio bn o no?

    Grz in anticipo

  6. stella

    La mia estetista mi ha limiti le unghie sul lato superiore dell’unghia per mettermi il semi permanente, può farlo? Si devono limare le unghie sulla superficie per mettere il semipermanente?
    E per ultima cosa, fa male o fa bene limare l’unghia sulla superficie?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non conosco il procedimento usato; in ogni caso non è un problema limarla.

    2. Simona

      Sì cara per il semipermanente bisogna assolutamente limare da sopra abbondantemente ecco perché sono carta velina le mie ?

  7. rosa taurisano

    che pillole mi consiglia per rinforzare le unghia deboli che si spezzano

  8. Domi

    Scusi il disturbo dottore..
    Può consigliarmi alcuni alimenti che fanno bene alla crescita delle unghia?:)

  9. Bruno

    buongiorno , volevo sapere quale può essere la causa che mi ha fatto comparire in alcune unghie della mano e in alcune dei piedi delle striature verticali di colore marrone scuro , grazie x la cortese risposta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo senza vedere temo sia impossibile fare ipotesi, mi dispiace.

  10. Alessia

    Salve dottore. Ho notato che le mie unghie delle mie mani da fine novembre hanno iniziato a schiarirsi e diventare pallide. Per una settimana le mie unghie sono rimaste per metà di un rosa molto pallide (alla base) e un rosa più scura la metà superiore. Ora sono tutte di un rosa molto pallide a parte alcune più colorite. Ho fatto gli esami per del ferro e altri esempio del calcio : tutti regolari a parte linfociti fuori dal massimo e globuli bianchi quasi al massimo. Possono essersi schiarite per questi valori ??

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, non ritengo che questi valori possano rendere conto del cambio di colore.

  11. Niki

    Caro dottore io mi mangio le unghie delle mani ora ho smesso da metà mese non vedo alcun tipo di miglioramento e le unghie dei piedi non me le mangio però si rompono spesso gli strati di unghie come posso fare?

  12. Liliana

    Gentile dottor Cimurro, ho un problema alle unghie sono tutte striate verticali non sò più cosa fare ho messo ditutto e poi si spaccano mi aiutit LEI

  13. Chiara

    Salve dottore.
    Io ho un problema con le unghie dei piedi. Da quando sono piccola, noto che si sfaldano facilmente e che sono deboli… Fragili.
    Metto sulle unghie uno smalto che in teoria dovrebbe farle diventare più forti, ma nonostante sia da agosto che faccio questa cura, non ho visto alcun miglioramento.
    Sa, io assumo poco calcio: La mattina e durante il corso della giornata non bevo latte, il formaggio lo mangio due -al massimo tre- volte a settimana (mozzarella, feta e a volte i fiocchi di latte) e qualche altro alimento contenente calcio.
    Lei può consigliarmi qualche cosa?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Età?
      Si è mai rivolta ad un dermatologo?
      Ha già provato con integrazioni per bocca?

    2. Chiara

      Ho quattordici anni, quasi sedici. Da quanto raccontano i miei genitori è da quando avevo cinque anni.
      Comunque, sì, mi sono rivolta ad un dermatologo e appunto mi ha detto di utilizzare quello smalto che lui ha definito “un amuleto magico”, ma di magico non ha nulla. Inoltre mi ha detto di seguire per un mese una dieta ricca di calcio ma nessun miglioramento.
      E no, non ho mai provato.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ci sono integratori utili per rinforzare capelli ed unghie, non sono nulla di miracoloso, ma in alcuni casi aiutano.

      La dieta è sufficientemente varia ed equilibrata?

    4. Chiara

      Bhè, da due anni a questa parte ho cominciato a fare una dieta, poichè avevo dei chili in più, quindi sì.

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Bene la dieta per dimagrire se ci sono chili in eccesso, ma le raccomando di fare in modo che sia varia ed equilibrata.

  14. Letizia

    salve dott. a me fa molto male l’unghia dell’alluce sinistro anche con il contatto con la calza od il lenzuolo. Ho unghie molto spesse non vedo macchie non sono frastagliate quindi escluderei presenza funghi e fra l’altro ho letto che non sono dolorosi. Cosa può essere. La ringrazio anticipatamente e cordialmente La saluto.
    Letizia Palermo

  15. alessia

    Gent.mo Dottor Cimurro, ho da alcuni anni le unghie del secondo dito di entrambi i piedi piu’ spesse. Non ho dolore, ma sono orribili, quasi da deformare l’estremita’ del dito, e non riesco neppure a tagliarle bene. Di cosa si tratta? La ringrazio sin d’ora

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere onicomicosi; non lo sottovaluti e le sottoponga al medico.

  16. Eleonora

    gentile dottor Cimurro,
    oltre un anno fa ho subito un trauma a entrambi gli alluci, che presentavano dei piccoli ematomi; dopo pochi mesi sono nate due unghie nuove, che crescendo hanno iniziato a spingere e far salire quelle vecchie, ormai morte. mi sono rivolta al mio medico di base, che mi ha detto di avere solo pazienza e di aspettare che ricrescano, e che le unghie morte cadranno da sole. il problema è che hanno fatto buoni progressi nei primi tempi, ma poi hanno smesso di crescere: sono “ferme” da mesi, il che mi preoccupa un poco; ho sotto le unghie nuove (non so dire a che punto siano, però) e sopra quelle vecchie, “rotte” a metà (mi scuso per i termini imprecisi; spero di essere stata chiara). è normale che sia così? quanto tempo ci vorrà, ancora? devo o posso fare qualcosa? La ringrazio molto

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe servire ancora qualche mese, ma anch’io sarei per attendere.

  17. Giulia

    Buonasera. Le scrivo perché qualche giorno fa ho tagliato le unghie delle mani nel solito modo (tagliaunghie e limetta ai lati). Ieri ho fatto un’accurata pulizia della stanza che ho appena preso in affitto, senza utilizzare guanti. Adesso, specialmente nel pollice di una mano, ho un intenso bruciore e leggero gonfiore/rossore, non solo agli angoli ma anche nel sotto-unghia. Sto applicando regolarmente acqua ossiggenata cercando di farla penetrare al meglio negli angoli. C’è qualcos’altro che posso fare per scongiurare un’infezione? La causa potrebbe essere una combinazione di taglio -detersivi-stress? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Ci sono creme antibiotiche che possono essere valutate con il medico, anche a livello preventivo se necessario.
      2. Sì, mi sembra plausibile.

  18. lilla

    Dottore buonasera sono una signora di 41 anni stasera mi stavo tagliando le unghie dei piedi e le unghie del 5 dito si sono tolte completamente. …dottore che può essere?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Dolore? Altri sintomi? Visivamente l’unghia era normale?

    2. Anonimo

      Dolore no x niente… nessun sintomo se non linfonodi collo infiammati si l unghia era normale…..

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente è stato solo un caso, quando sono piccole è altrettanto piccolo il letto ungueale.

  19. emma

    Io ho le unghie molto gialle dentro le vorrei fare diventare bianche come faccio??

  20. anna

    Salve dottore, ho 23 anni e ho le unghie ke tendono a sfaldarsi! Ma solo alla mano destra…però in generale le vedo un pò strane..cm meno luminose…nei mesi scorsi è capitato a volte di mettere smalti, ma poi per toglierlo ho sempre usato il solvente per unghie sfaldate e delicate, quindi nn credo il problema sia quello…cosa potrebbe essere??

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Usa la mano destra per lavoro a contatto con solventi, detergenti, …?

    2. anna

      È la stessa cosa ke ho pensato pure io, ma nn riesco a trovare un collegamento! Per entrambi le mani le unghie sono “meno lucide”, strane….però solo a destra tendono a sfaldarsi..nn capisco… Ho letto in giro ke potrebbe essere carenza di calcio??

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se si trattasse di una carenza dovrebbe colpire entrambe le mani.

    4. anna

      Come le ho detto, ad entrambe le mani sono “strane”,+ chiare, però solo a destra si sfaldano per ora…non saprei…

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non posso che consigliare una visita dermatologica, è l’unico modo per una corretta diagnosi; nel frattempo raccomando di evitare qualsiasi tipo di smalto.

  21. massimo

    salve. ho scoperto da qualche mese delle macchiette bianche sulle unghie di 2 mie dita mano sx.
    cosa sono. e non so se devo preoccuparmi per una eventuale espansione ,etc etc. Grazie nmile

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Visita dermatologica, è l’unico modo per una diagnosi certa.

  22. Assunta

    Salve ho un problema ormai da un bel po’ di tempo…
    Ho subito un trauma all’unghia dell’alluce sinistro a cause di un paio di scarpe alte che mi stringevano molto sull’unghia..
    All’inizio avevo dolore, ma adesso ormai non ne sento più!
    L’ unghia ad oggi si presenta giallognola, molto spessa e striata in orizzontale (oramai non cresce più)!
    Cosa posso fare??

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Visita dermatologica, serve prima di tutto una diagnosi esatta del problema.

  23. Max

    Buongiorno,
    al dito mignolo della mano sinistra è scomparsa la cuticola ed esce un brutto odore. E’ una micosi oppure un’infezione?
    Grazie e buona giornata

    1. Max

      il colore dell’unghia non è cambiato e visivamente, tranne che per la cuticola assente, non si nota niente

    2. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, c’è la possibilità che possa trattarsi di una infezione batterica o micotica. Ne parli col suo medico di fiducia per farsi consigliare il rimedio adatto. Saluti

Lascia una risposta

IMPORTANTE: In nessun caso la figura del farmacista può sostituire quella del medico, unico professionista con le competenze e la possibilità legale di formulare diagnosi e prescrivere farmaci. Le considerazioni espresse hanno quindi come unica finalità quella di agevolare in ogni modo il rapporto medico-paziente, mai ed in nessun caso devono prenderne il posto.

Gli interventi inviati potrebbero richiedere fino a 15 minuti per essere visibili sul sito.

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.