Tutti i commenti e le FAQ per Tendinite e borsite: sintomi, cause e cura

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Gentile Dottore,

    Da qualche giorno ho un problema al ginocchio sinistro che coinvolge la muscolatura
    Mi spiego meglio :
    Inizialmente si è trattato di qualche tensione lungo la gamba e sul ginocchio. I dolori erano ai tendini.

    Con il freddo i dolori sono aumentati, tanto che quando cammino il dolore alla gamba sinistra sì irradia ai muscoli e mi costringe a camminare male.

    il dolore alle gambe è simile ad una scossa ed i muscoli si contraggono, mentre il ginocchio fa fatica a piegarsi.

    Anche ora sento le ginocchia come se fossero rigide sebbene con il caldo la situazione sia di molto migliorata.

    Pensa si possa trattare di tendinite ?

    Per ora hoc ambiato scarpe e prenderò la crema per una settimana poi vedrò l da farsi

    Grazie

    1. Anonimo

      Gentile Dottore,

      Entrambe le ginocchia. Penso sia dovuto al freddo, poiché pur cambiando scarpe la rigidità del movimento che poi si strasferisce al ginocchio e passata a quello destro, mentre ieri era a quello sinistro.

      I muscoli sono freddi ed inizia tutto durante il tragitto verso l’ufficio.
      Per ora continuo ad applicare la crema.

      Il dolore non è costante, ma la rigidità invece si.

      Sento come se il ginocchio fosse instabile, addirittura dovesse uscire. I muscoli sono doloranti.

      Credo sia dovuto al freddo. Dovrò prendere anche degli scalda – muscoli ?

      Di cosa pensa si possa trattare ?

      Grazie

      Denny 🙂

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, potrebbe essere effettivamente il freddo (temevo un sovrappeso e relativo affaticamento delle articolazioni); raccomando comunque di verificare con il medico, se ci fosse un’infiammazione potrebbe essere opportuno aiutare con farmaci o con altri interventi.

  2. Anonimo

    Ascolti dottore a capodanno ho girato la caviglia sinistra scendendo un gradino e ancora oggi sento il dolore pratico arti marziali non posso permettermi di state fermo cosa posso fare x guarire il più velocemente possibile?? .. Il dolore sta tra osso e tendine…
    Mi faccia sapere

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Raccomando una visita medica per una diagnosi certa, ma lavorandoci sopra potrebbe peggiorare la situazione.

  3. Anonimo

    Salve dottore’sono affetto da spndite achilosante, mi bruciano
    Ginocchia e gambe fino alla caviglia,cosa devo fare?Quale cura?.
    La ringrazio tanto..

  4. Anonimo

    Salve, sono un ragazzo di 15 anni e gioco a basket. In seguito ad una caduta mi è stata diagnosticata una tendinite al polso destro e mi hanno detto di rimanere fermo per una ventina di giorni e di comprare un tutore rigido. Io ho fatto tutto questo ma dopo un mese di stop ho ancora paura di avere una ricaduta. Che esercizi posso fare per abbreviare il corso di recupero?
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se c’è ancora fastidio farei prima il punto con il medico di base.

  5. Anonimo

    Buongiorno dottore,ho 51 anni e da un mese sento un rumore al polso lato esterno,e come uno sfregamento sento le ossa ke fanno rumore…sono stata dall’ortopedico nn mi ha neanche fatto le radiografie e ma mandato dal neurologo,secondo lui si tratta del tunnel carpale…cmq questo è stato escluso dal neurologo…ora devo ritornare dall’ortopedico,la mia domanda è potrebbe trattarsi di artrosi?x le feste natalizie il polso si era gonfiato ho preso cortisone x 6 giorni ed ora nn e piu gonfio cmq sento sempre quel rumore appena muovo la mano e il dolore diciamo è sopportabile a volte assente..quello ke mi preoccupa e lo scrociolio ke sento nn appena provo a girare il polso…ke ne pensa? Grazie e buon 2016…lilly

    1. Anonimo

      Il dolore nn è forte a volte è assente..fra ulna e radio a volte con radiazione del dolore verso il medio

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è impossibile che sia artrosi, ma non mi sento di quantificarne la probabilità.

    3. Anonimo

      Grazie…giovedi o appuntamento di nuovo dall’ortopedico cmq le faro sapere ke dice…le auguro una buona serata e la ringrazio di cuore xche mi risponde sempre

    4. Anonimo

      Buongiorno dottore,dungue sono ritornata dall’ortopedico,mi a consigliato la risonanza magnetica al polso,secondo lui potrebbe trattarsi del disco ke si consuma oppure dice avrò preso qualche botta o caduta negli ultimi anni,sinceramente nn ricordo…cmq la risononza e x il 20 gennaio vediamo che cosa ci dice…buona giornata

    5. Anonimo

      Buon pomeriggio dottore…finalmente oggi il referto..dungue si tratta di osteoartrosi al polso e alla mano in stadio avanzato..in più cè tendinite e odemi….ora di capisce lo scrocchiolio…e cmq piu passavano i giorni e piu sentivo dolore ultimamente mi erano anche gonfiate le dita erano rosse e gonfie…mi hanno tato la terapia di cortisone e inuprofen dicono ke appena calma l’infiammazzione passeremo alle infiltrazioni…e questo e tutto…la ringrazio di cuore x avermi sempre risposto e le auguro una buona serata

    6. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Grazie a lei per l’aggiornamento, sono felice di sapere che si sia finalmente trovata la strada.

  6. Anonimo

    Buongiorno dottore…mi farebbe piacere avere un suo parere…in agosto ho subito una lesione da congelamento (no tagli) al tendine dito indice dx mentre lavoravo in un ristorante e pulivo polpi usciti dalla cella…a oggi il dito non si piega…ci sono speranze di recupero secondo lei?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ha sentito un ortopedico? Stavo per rispondere “sicuramente sì”, ma rileggendo il messaggio non le nascondo che da agosto ad oggi mi sarei aspettato almeno un miglioramento.

    2. Anonimo

      Il primo ortopedico mi ha visto al PS due giorni dopo l’infortunio e mi ha prescritto dito a riposo…arto in scarico…ghiaccio e antinfiammatori…in seguito un altro ortopedico mi ha prescritto brufen e mi ha detto di usare il dito…ora il mio medico mi dice di andare da un chirurgo…io vorrei evitare inutili pellegrinaggi da vari specialisti che poi si risolvono con un nulla di fatto…il dito mi serve anche per lavorare visto che sono cuoca…ma a oggi la funzionalità è molto compromessa…senza contare il male che ancora sopporto e il gonfiore che in certi giorni è davvero notevole…

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sicuramente non lascerei passare ulteriore tempo, più tempo passa senza intervenire e più peggiora.

  7. Anonimo

    Ciao dottore,
    Ho 14 anni e circa 1 mese fa ho fatto una gara di danza;
    In uno dei balletti che ho fatto dovevo finire con la spaccata! Cosí ho fatto ció che dovevo, ma l’ho fatta talmente forte che mi sono fatta male alla gamba, piú che altro alla coscia compresa la parte finale del gluteo.
    Inizialmente non riuscivo a muovere la gamba ma pensavo che non fosse stato nulla di grave; dopo 1 settimana il dolore é diminuito così la gamba mi faceva male solo quando facevo spaccate o stendevo la gamba. Dopo 2 settimane mi sono accorta che il dolore non passava cosí ho preso delle bustine di OKI e la pomata ‘voltaren’, ma nessuno di questi due è riuscito a farmi calmare il dolore. Cosí la settimana scorsa sono andata a fare una visita medica e il mio dottore mi ha detto che devo prendere degli antinfiammatori e devo stare a riposo; così ho preso per 3 giorni le pillole Tachidol! Ma il dolore ancora non passa. Pensi che sia qualcosa di grave???
    Attendo risposta grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il mio dubbio è che possa essere uno stiramento, se non uno strappo; continui con il riposo, se non migliorasse senta un ortopedico od un fisiatra.

  8. Anonimo

    buongiorno dottore, mio papa’ 76 anni, dolore al braccio destro, dalla spalla scende fino a meta’ braccio, dolore acuto di notte, si sveglia e qualunque posizione non migliora,…di giorno meglio, ma sempre dolore fastidioso e latente. Ecografia e raggi dicono tendinite, ma tre sedute di TECAR terapia non hanno ancora risolto…Il dolore continua a passare da un braccio/spalla all’altra alternativamente… Le chiedo se la causa potrebbe essere un’altra, perche’ non si spiega tutto questo dolore. Grazie in anticipo per la risposta.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Degli antinfiammatori sono stati prescritti? Com’è andata?

    2. Anonimo

      si hanno prescritto antinfiammatori e tachipirina ma purtroppo nessun beneficio, perche’ lui prende cumadin e antinfiammatori piu’ potenti non li puo’ prendere…cosa mi consiglia? Grazie

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ci sono antidolorifici più forti (NON antinfiammatori) compatibili con la terapia anticoagulante; è stato visitato da un ortopedico?

    4. Anonimo

      Si, dall’ortopedico dell’ospedale, e gli ha prescritto Palexia da 25 mg
      2 volte al di’, ma dopo 2 settimane ancora niente benefici, cosi’ il medico gli ha consigliato la dose da 50 mg 2 volte al di, iniziata da ieri…cosa ne pensa dottore? C’e’ altro che si potrebbe fare, sempre sotto controllo medico? Grazie

    5. Anonimo

      Si pero’ mia sorella ha letto il foglio illustrativo e dice che non bisognerebbe prenderlo per troppo tempo, saprebbe dirmi, dopo quanto tempo e’ meglio sospenderlo? E questo farmaco, preso contemporaneamente con tachipirina, possono dare inappetenza?
      Grazie

    6. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Se necessario si può andare avanti tranquillamente, a patto di fare periodicamente il punto con il medico.
      2. Se assume Palexia, Tachipirina non dovrebbe essere necessario assumerla. Sì, potrebbero dare un po’ di inappetenza.

    7. Anonimo

      La ringrazio dottore, vorrei pero’ chiederle un’ultima informazione, a chi posso rivolgermi per una visita anche privata eventualmente, perche’ mio padre venga seguito, e indirizzato su terapia e farmaci precisi per la tendinite? Io non ne ho idea, ma non credo possa essere il medico di base e nemmeno l’ortopedico….chi si occupa di curare nello specifico questa infiammazione? grazie mille

  9. Anonimo

    Salve, mi sono svegliata per due giorni di fila con il braccio destro addormentato, poi durante la mattinata passava tutto. Negli ultimi giorni invece il braccio mi fa un po’ male, a volte sento come un formicolio, altre sento di non avere forza al braccio e qualsiasi cosa faccio il braccio si stanca subito. Giorni prima che ciò accadesse ho spostato tanti mobili e tavoli a lavoro e pulito a fondo casa.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente è solo un po’ affaticato, cerchi di tenerlo a riposo.

  10. Anonimo

    Buona sera dottore da lunedì sera ho un dolore fortissimo alla spalla dx che scende fino a metà avambraccio.non ho preso colpi ne strappi ne ho fatto movimenti strani o bruschi.mi sono messa a letto e ho iniziato a sentire un leggerissimo dolore sopra la scapola dx..Alle 4.00 mi sono svegliata con dolori fortissimi.ho preso aulin ma nulla..verso le 6.00 ho preso arnica comp. Che uso per dolori all anca Dove ho delle calcificazioni ma nulla…Tutto il martedì il braccio e la spalla con dolore come da livido ma non ho gonfiori ne nulla di visibile..Prima di andare a dormire ho preso diclofenac e muscoril ma nulla..Ho dovuto dormire seduta..unica posizione che mi lascia un poco tranquilla..verso mattina sembrava tutto finito e anche oggi a parte la sensazione di lividi pareva stesse passando…ma ora ricomincia…
    Lavoro molto al computer.. che posso fare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso che consigliarle una visita medica.

  11. Anonimo

    caro dottore quest estate ho avuto uno scompenso al gran caldo ed ho un infiammazzione che mi colpisce sia alle gambe che alle spalle dovuto alle eccessive doccie forse , e vedo che nei movimenti non riesco a muoveremi avvolte come sto giornate bloccato e dopo anche la tac non rieesco a muovermi cosaa mi consiglia giacche mi scrocchiano le ossa anche ,grz

  12. Anonimo

    Salve dottore le spiego da 10 giorni che accuso forti dolori al ginocchio destro interno sono delle fitte pazzesche praticamente finito di correre a marcia lenta e veloce rientro a casa dopo una doccia mi piego a terra inginocchiato e incrociando le gambe come voler fare degli addominale li tiro su velocemente e accuso una fitta interna al ginocchio il primo giorno tutto a posto il secondo cominciava a sentire un fastidio poi sono andato a correre perche mi sentivo bene il fastidio andava via con un po di stretching ma quando correvo accusavo gia fitte e dolori ma lievi praticamente adesso sono in stampelle perche non posso appogiare piu a terra il ginocchio se sto a riposo non ho dolore se mi alzo ho dolore tipo fitte ma non e gonfio ho fatto la risognanza nucleare ma non anno trovato nulla tutto a posto il mio medico mi a prescritto antinfiammatori 3 giorni fa stavo meglio accusavo anche una leggera camminata pii sotto sforza di nuovo fitte e dolore secondo le cosa puo essere non ho finito ancora la cura infiammatori e a breve devo fare una visita ortopedico grazie

  13. Anonimo

    Salve dottore, da parecchie settimane sento un dolore fortissimo al braccio destro verso la scapola/spalla, non riesco nè a muoverlo nè niente, nemmeno a tirarlo su. Che cosa potrebbe essere?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non mi sento di fare ipotesi; applichi ghiaccio per avere sollievo e non aspetti oltre per rivolgersi ad un medico.

  14. Anonimo

    Ho 46 anni… frattura scafoide mano Sx a febbraio.
    ho messo gesso x un mese… ho fatto esercizi tutto OK.
    Da 20 gg che ho un fastidio articolazione alla mano sx, sempre scafoide dove ho avuto frattura.. si e’ formato un piccolo bernoccolo sulla mano con gonfiore …. Sia dottore che fisioterapista mi hanno detto che è una tendinite… di stare a riposo con ghiaccio e pomata… faccio presente, che faccio nuoto acque libere a livello agonistico… faccio diversi km in gare e allenamenti. Mi hanno detto che il troppo sforzo ha causato la tendinite…

  15. Anonimo

    Dopo la comparsa di un ematoma alla caviglia destra con dolore al tallone e dietro alla caviglia..tipo bruciore…da premettere che non ricordo di avere battuto da qualche parte al massimo prendo facilmente storte andando sempre di corsa mi sono decisa ad andare dal medico anche perché da 2 mesi ho dei forti dolori al polso penso causati da tendinite e ho pensato che le 2 cose potessero essere collegate.Il medico ha sottovalutato l’ematoma alla caviglia non prescrivendomi nulla neanche per il dolore ma mi ha prescritto per la tendinite Emocromo, glicemia,ves,tas,Pcr,colesterolo, Got,GPTI .Quanto questi esami servono davvero a diagnosica una tendinite?? grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono esami più generali, utili ad avere un quadro generico della situazione ed alcuni di essi (VES; TAS; PCR) possono aiutare la diagnosi.

  16. Anonimo

    scusi dottore,da diversi giorni ho un dolore,quasi bruciore all’interno del ginocchi destro.siccome ho sforsato la gamba per un unghia sciacciata,cosa potrebbe essere successo?se stò ferma non fa male,solo quando cammino e piego il ginocchio.Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente aver camminato male ha causato l’infiammazione del ginocchio; in attesa di sentire il medico per una diagnosi esatta e la prescrizione di una cura, raccomando impacchi di ghiaccio.

    2. Anonimo

      Grazie,stò già prendendo un’antinfiammatorio e metto ghiaccio,ma contuinuo a sentire dolore

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      OK, raccomando di sentire il medico, servirà probabilmente un trattamento più mirato, ma prima di tutto si dovrà capire la diagnosi esatta.

  17. Anonimo

    Buongiorno Dottore circa un’anno fa sono caduto procurandomi una forte distorsione alla caviglia destra e la lesione del legamento peroneo astragalico anteriore. Questa è stata la terza volta che mi capita di cadere procurandomi delle distorsioni alla caviglia destra, distorsioni che forse non erano mai state ben curate prima. Purtroppo a distanza di piu di 1 anno non riesco ancora a camminare senza dolore. La caviglia “scrocchia” spesso procurandomi un forte dolore (che scompare quasi subito) mentre dietro tra caviglia e polpaccio quando cammino ho perennemente dolore. Cosa potrei fare? Faccio inoltre presente che dopo questa distorsione ho fatto fisioterapia per circa 4 mesi.

    1. Anonimo

      ho rifatto la visita da un nuovo ortopedico che mi ha suggerito un’operazione per il legamento e un ciclo di tecar terapia per il tendine d’achille. Ho iniziato la tecar ma senza miglioramenti.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il precedente ortopedico la pensava allo stesso modo sulla necessità di intervenire chirurgicamente?

    3. Anonimo

      purtroppo i precedenti ortopedici (facendo le visite con il SSN non ho mai trovato lo stesso ortopedico) non hanno mai valutato credo in modo approfondito la cosa. L’ortopedico che mi ha consigliato l’intervento è il primario degli ortopedici che mi hanno seguito prima.

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se con la TECAR non risolvesse probabilmente l’intervento diventerebbe inevitabile, ma faccia il punto anche con il suo medico, potrà valutare meglio di me.

  18. Anonimo

    Salve ho 70 anni qualche anno fa dopo una lunga camminata a piedi ho iniziato a sentire un dolore al piede che poi mi è gonfiato. Da allora ogni tanto quando camino specialmente in terreni scoscesi mi gonfia il piede e mi fa male al punto ba non poter camminare.Il gonfiore dura anche 20 giorni e si sposta da una parte all.altra del piede è un dolore tremendo al punto da non resistere neanche il peso del lenzuolo.Potete darmi una risposta a questo problema grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non si è mai rivolto al medico per una diagnosi esatta durante uno di questi episodi? Purtroppo senza visita/esami non è banale individuare la causa corretta, che potrebbe riguardare tendini, ossa, …

  19. Anonimo

    salve,
    anni fa ho avuto una forte tendinite, (suono il violino) tendine estensore mano sinistra e il mignolo ha perso parte della sua mobilità…perché succede così?si è calcificato?…il fisioterapista mi ha consigliato degli esercizi, ma posso sperare che riacquisti la capacità di movimento totale?

  20. Anonimo

    Salve dottore io sento dolore al ginocchio laterale esterno quando esco in bici ?mi anno diagnosticato tendine infiammato e una settimana di tecar è una di riposo sembrava tutto risolto ma dopo un uscita più spinta in bici è ricomparso …come risolvere ?grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente serve un periodo di riposo più prolungato.

  21. Anonimo

    Ho un dito infiammato e formicolante da circa un mese sono in gravidanza 6 mese cosa posso fare ho provato di tutto non riesco a guarire

  22. Anonimo

    Salve dottore da piu di due anni cello tendinite alla caviglia e dolore e tremendo secondo lei che cura posso fare ? Che da poco tempo ho avuto la pancreatite?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso prescrivere farmaci od altri trattamenti.

  23. Anonimo

    Salve dottore, suono la chitarra da 5 anni e quest’anno dopo aver avuto un periodo di pausa ho ripreso.
    Il giorno dopo avevo un forte dolore al braccio destro che partiva dalla spalla e si estendeva fino al polso
    Pensa che sia tendinite?
    Come posso fare per curarla?
    Attendo vostra risposta, grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ho speranza che possa essere solo un po’ di affaticamento muscolare; riposo e valuti telefonicamente con il medico se ricorrere a farmaci.

  24. Anonimo

    mi sono alzata due giorni fa’ con il piede indolenzito da non poterlo appoggiare a terra poi con creme i un antinfiammatore sono ripartita non ho avuto traumi cosa sara?

    1. Anonimo

      salve dottore, sono una ragazza di 14 anni
      pratico da due anni ginnastica artistica
      è da quasi un anno che ho dolori sopra al ginocchio soprattutto quando lo sforzo e a volte mi cede
      potrebbe essere tendinite?
      cosa succede se non sospendo gli allenamenti?
      io vorrei fare una visita ma i miei non me la fanno fare…mi consiglia di mettere del ghiaccio?
      grazie mille

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sicuramente ghiaccio, non credo che sia tendinite, ma è indispensabile una visita medica per capire la causa del problema; continuare a praticare potrebbe esporla a rischi più seri.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma senza visita è quasi come tirare ad indovinare.

    4. Anonimo

      va bene grazie mille, ultima cosa mi consiglia di mettere del ghiaccio?
      se si quante volte al giorno?

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      2-3 volte al giorno se riuscissi, sarebbe molto importante dopo l’allenamento (ma ti invito a trovare un modo per farti visitare, è importante).

  25. Anonimo

    salve dottore. volevo chiederle se per un caso di borsite alla spalla dx sia efficace il trattamento di ossigeno-ozono terapia e se può causare effetti collaterali.

  26. Anonimo

    salve da tempo soffro di uno strano dolore tra piede e caviglia ,non e’ sempre acuto,ma ci sta sempre,se muovo il piede a destra o sinistra,senbra che scata ,provocandomi un sobalzo di dolore ,quindi riesco a girare di rado a 360gradi il piede o se lo faccio “piano piano”in oltre ogni tanto ho anche delle passate di tallonite,io per lavoro sto molto in piedie sono anche un po sovrappeso.

    1. Anonimo

      Dottore. Ho dolore proprio. Al. Centro del ginocchio aumenta Sopratutto se Lo tocco e sta aumentado pian pian nella Coscia fin al femore dalla parte dietro della coscia

    2. Anonimo

      qualche mese fa ho iniziato ad avvertire un dolore al ginocchio destro parte sinistra ..ma ora mi fa male soprattutto la notte (a riposo)e quando cerco di piegarlo.
      faccio piscina una volta a settimana, ho smesso di correre per evitare che peggiorasse ..ma e’successo lo stesso.
      come posso ritornare a piegarlo nuovamente.??

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Serve innanzi tutto una visita ortopedica per capire quale sia la causa.

  27. Anonimo

    Salve dottore. Quando avevo 10 anni ho incominciato a fare pallavolo e dopo 3 anni ho incominciato ad avere forti dolori al polso , così ho smesso di giocare a pallavolo.
    Tutt’ora (ora ho 15 anni) ho forti dolori al polso , può essere una tendinite? Se è si cosa mi consiglia di fare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non ha mai fatto una visita medica per scoprire la causa?

    2. Anonimo

      No mai fatta. Di solito il dolore viene quando cambia il tempo. Oggi ho lavorato tanto con il polso ed ho come la sensazione che sia bloccato, ho usato il ghiaccio ma niente! Il dolore non passa

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non mi sento di fare ipotesi, ma è plausibile che possa essere una tendinite.

  28. Anonimo

    Caro dottore ,
    Sono una ragazza di 13 anni, la danza è la mia passione ma sto a riposo da parecchie settimane per in dolore fortissimo in tutta la zona circostante della caviglia e anche sotto al piede, il motivo sarà sicuramente una caduta molto brusca a casa mentre camminavo e il dolore era così forte che non riuscivo a capire niente per secondi, una brutta storta trasformata in tendinite? Il medico mi ha dato antidolorifici e riposo e ghiaccio…Il dolore per un po’ si è leggermente alleviato ma ora che sono tornata a danza mi fa malissimo di nuovo che fare? Ormai sempre cronicizzato e ci coinvivo ATTENDO RISPOSTA

    1. Anonimo

      Dott ho 52 anni e sono diabetico a di più di un mese che ho dei dolori alla caviglia al ginocchio alla tibia e alla coscia sx ma da cosa puo’essere causato

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Le cause sono numerose e non necessariamente legate al diabete, ma temo che sia necessaria una visita per fare ipotesi.

    3. Anonimo

      Dottore, sono un ragazzo di 15 anni. Una sera di Agosto ho fatto una lunga gara di corsa, ho corso per almeno 15 minuti. La mattina dopo, appena sveglio, ho accusato un fortissimo dolore al tendine della pianta del piede, in corrispondenza del secondo dito partendo dall’alluce. Il bello è che a distanza di 3 mesi non mi è ancora passato. Certe giornate il dolore diminuisce molto, ma altre si rafforza e si fa sentire ancora. Il mio sport è l’equitazione, ma spesso gioco a calcio con i miei amici. Non mi posso permettere di star a riposo tanto. Cosa mi consiglia di fare? Grazie per l’eventuale risposta.

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non posso che consigliare una visita medica, serve prima di tutto una diagnosi.

  29. Anonimo

    Scusatemi dottore mi sono dimenticata ho solo 44 anni da 22 in italia e sono cresciuta in un clima caldo.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      OK, confermo ortopedico e, in caso di insuccesso, reumatologo.

  30. Anonimo

    Buongiorno dottore in questo momento sono bloccata con un forte dolore alla schina zona lombare una settimana fa ho fatto una ecografia alla spallae gomito destro che ha evidensiato note disomogeneita de la cuffia dei rotatori con microcalcificazioniin un quadro periartritico in particolare il tendine del muscolo sobraspinato appare ipoecogeno ????? Per note tendinite e peritendinite e dema alla borsa sub acromio deltoidea. Al gomito noteepicondilite con tendine inserzionale. Per la mano sinistra non ho fatto esami ma gia da tempo fa molto male adesso anche da ferma ho alla pressione a volte accuso forti dolori alle gambe ( dolori profondi non come quandosono stanche) e come gia detto la schiena si infiamma spesso. Il dr mi continua ad indicare esami per malattie reumatoidi ma i risultati di 2 anni fa non erano cosi rilevanti. Secondo ler a quale specialista conviene rivolgermi. Grazie, è lunga ma volevo essere specifica.

  31. Anonimo

    Salve ho un problema al ginocchio dx dopo aver subito un forte trauma nel luglio del 2013 giocando a calcetto .. la rsm ha escluso problemi ai legamenti e ai menischi … ma io e un po’ di mesi che mi porto dietro un dolore dentro il ginocchio quando lo sovraccarico e non capisco a cosa sia dovuto . infatti non riesco a riprendere il tono muscolare di prima per via del dolore . … grazie

  32. Anonimo

    salve.
    ho il polso da un mese che non vuol guarire a causa di una caduta a terra appoggiando prima il palmo della mano , credo di aver superato il limite di apertura della mano. penso sia un infiammazione dei tendine del polso ,avendo sforzato i giorni seguenti in palestra ..mi saprebbe dire come comportarsi non avendo messo ne ghiaccio e pomate ?? grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Si è già rivolto al medico per una diagnosi esatta?

    2. Anonimo

      non ho avuto modo di andarci ancora, ma credo che andrò ,..
      perché che ci vorrà del tempo, credo …pero non si è ne gonfiato ne diventato nero per la botta subita, ho usato un gel “naprosyn” ma non è servito a niente

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, ritengo che sia essenziale a questo punto una diagnosi e l’eventuale uso di terapie più mirate.

  33. Anonimo

    dopo una caduta dalla moto mi è stato diagnosticato un evidente versamento articolare e lieve distensione della borsa sad. cosa posso fare per far riassorbire il versamento. grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso consigliare farmaci o rimedi.

  34. Anonimo

    Dott mi si è gonfiato tra la fine del collo e l iniziò della spalla sinistra ho dei linfonodi gonfi all collo sono relativi che può essere

  35. Anonimo

    Salve circa 2 mesi fa mia mamma di 60 anni e scivolata e ha preso una botta nella schiena e nei glutei.
    Poco prima della caduta ha sentito un “crac” nel ginocchio destro.
    Adesso le fa male dal femore e dall’inguine destro, solo quando cammina, quando è sdraiata, seduta e ferma in piedi dolore non ne ha.
    Secondo lei cosa puo esserle successo?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      C’è quasi sicuramente un problema nell’articolazione del ginocchio, raccomando di farla visitare da un medico.

  36. Anonimo

    Salve dott vorrei chiedergli un consiglio ho da parecchio dolore alla mano sinistra tra pollice medio anulare e nella mano e anche un po gonfio ho fatto la visita neurologica per tunnel carpale e uscito negativo il mio medico mi ha detto che può essere tendine infiammato e mi ha dato una pomata da spalmare sulla mano pirobec siccome non sento miglioramento perche il bruciore e dolore e forte a chi posso rivolgermi visto che non e tunnel carpale

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è normale e va approfondito con l’aiuto del medico.
      Lasoactive è antinfiammatorio e non aiuta il riassorbimento del gonfiore.

  37. Anonimo

    Salve Dottore,
    Dal mese di ottobre ho una tendinite alla caviglia destra che mi ha portato gonfiore alla stessa. Sono una ballerina e non ho smesso di ballare, il dolore è passato nel giro di qualche giorno ma il gonfiore non migliora nonostante metta ogni giorno Lavorative 10% gel. Sto facendo anche dei massaggi drenanti ma mi provocano miglioramento solo nell’immediatezza del massaggio. so che avrei dovuto fermarmi ma insegno e per me è stato impossibile. È normale questo gonfiore prolungato?
    Grazie per l’attenzione.

  38. Anonimo

    Salve dott vorrei chiedergli un consiglio da un anno e piu a causa di un lutto avvverto dei doloretti sopra il braccio sinistro precisamentesopra al gomito e palmo mano sn andata dalla dott ssa e mi ha detto di nn preoccuparmi premetto che quando avverto ogni tipo di dolore vado in ansia cosa puo essere grazie per la sua risposta anticipatamente

  39. Anonimo

    salve dottore. un paio d’anni fa, in seguito ad una risonanza magnetica mi è stata riscontrata una borsite alla spalla dx. in seguito, durante l’estate (forse a causa del caldo) mi è quasi sparito il dolore. le volevo chiedere conferma in merito all’attenuarsi del dolore in estate e se va bene il trattamento della borsa di ghiaccio, e per quanto tempo.

    1. Anonimo

      caro dott da parecchio tempo soffro di dolore alla caviglia ds con gonfiore e tumefazione molto rossa bruciante specialmente di notte il mio medico non sa cosa fare . mi ha prescritto il lasix per sgonfiare ma non mi e,, servito a nulla sono demoralizzata perche non mi trovano una cura io ho pensato sia una tendinite con borsite . cosa mi consiglia

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      @Gianka

      Con il ghiaccio in genere non si sbaglia mai, ma l’ultima parola spetta comunque al medico; d’estate può essere che usasse meno il braccio?

      @Giusi

      È stata esclusa una flebite?

  40. Anonimo

    salve dottore
    una settimana fa ho accusato del dolore ai talloni mi bruciavano e predevano …. poi dopo qlc gg ho iniziato ad avverti un dolore sulla caviglia e sulla parte superiore della stessa sia quando cammino che quando effettuo pressione su di essa . e mi si gonfia … mi si dice che sia una tendinite . le che ne pensa ? grazie per la sua attenzione

  41. Anonimo

    Salve,
    da un paio di mesi ho dolore al polso ed al pollice della mano destra. Il medico mi ha prescritto ecografia dalla quale si evince “alone ipoecogeno che circonda il tendine estensore breve ed abduttore lungo del pollice come da reazione tenosinovitica”. Mi ha consigliato l’uso di un tutore che porto ormai da 1 mese associato a Voltaren gel. Il dolore seppur diminuito, persiste. Ha qualche suggerimento da darmi?
    La ringrazio

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Raccomando una visita medica, anche se non credo che sia il caso va esclusa una possibile flebite; mi tenga al corrente.

  42. Anonimo

    Ho quasi 40 anni sono in sovrappeso non è né gonfio né rosso solo che non riesco a camminare fa sempre male anche a riposo ieri ho preso un oki si è calmato ma oggi è di nuovo forte grazie per la risposta

  43. Anonimo

    È quasi all’interno d3l piede sinistro trailer collo e l osso interno

  44. Anonimo

    Salve dottore da stamattina avverto un dolore prima sopportabile ora atroce al piede sinistro , praticamente anche se tocco tra la caviglia e l’attaccatura del piede mi pulsa e non riesco a camminare non ho preso nessuna botta cosa può essere

  45. Anonimo

    5-4 -2015 E DA STAMATTINA ALLE 10 CHE SENTO UN GRAN DOLORE SIA AL POLSO SINISTRO CHE ALLA META DEL BRACCIO SINISTRO COME FACCIO A MANDARLO VIA

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ieri ha fatto lavori particolari? Ha forzato il braccio?

  46. Anonimo

    Salve dottore, credo sia gia un mese che avverto dolore all avambraccio sx ( precisamente a metà tra polso e gomito, internamente, guardando il braccio sx con il palmo rivolto verso l alto il dolore è a dx), comunque non ho dato importanza a questo doloretto diciamo che mi si presenta soprattutto quando faccio determinati esercizi, maggiormente alle parallele, quando lascio la presa mi da come una “botta” che sparisce poco dopo, e sono costretto ad allentare piano piano la presa, ho valutato il caso se sia tendinite, lei che pensa dai sintomi che ho riferito? Il dolore si presta quando pratico questi drterminati esercizi oppure quando faccio pressione sulla zona interessata, questo dolore mi impedisce di continuare ad allenarmi in determinate cose e da ieri ho deciso di fare qualche giorno di pausa almeno non facendo esercizi che coinvolgono l uso del braccio sx… Oltre a impacchi di ghiaccio e una fascia non so che fare, mi stavo informando per antinfammatori come l ibuprofene, fino a domenica mi resta impossibile andare dal medico di famiglia, lei puo consigliarmi qualcosa? Magari anche sulle tempistiche di guarigione… Grazie mille in anticipo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì, potrebbe essere tendinite.
      2. Bene ghiaccio e riposo.
      3. Non mi sento di formulare ipotesi sui tempi di guarigione, ma ritengo indispensabile evitare di lavorarci ancora sopra senza una diagnosi precisa.

    2. Anonimo

      Grazie mille per la risposta,
      Sono passato in farmacia poco fa e ho preso voltaren concentrata 2% e spidol, antinfiammatorio sulla base di ibuprofene 400mg mi è stato consigliato dal farmacista, fare impacchi di ghiaccio, pomata 2/3 volte al giorno, e due bustine di spidol al giorno… Oltre al riposo della parte interessata ovviamente…
      La ringrazio ulteriormente per il suo parere.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Avrei forse sentito il medico per una diagnosi esatta, ma mi tenga al corrente.

  47. Anonimo

    Salve dottore o un dolore fortissimo alla pianta del piede destro cosa posso fare?? Non riesco neanche a camminare

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Impacchi di ghiaccio e riposo, ma contatti il medico per una diagnosi esatta.

  48. Anonimo

    Buongiorno, so che magari non è la malattia “giusta” per quello che sto per descrivere e mi scuso. Mia madre, di anni 65, qualche giorno fa ha spostato un grosso mobile e ha avuto un dolore al braccio destro passato entro un paio d’ore. Da poche ore, quest’oggi, lamenta un forte dolore al braccio che si accentua notevolmente con i movimenti. Io ho suggerito di andare al PS, ma non ne vuole sapere. La difficoltà maggiore consiste nel sollevare il braccio, le è quasi impossibile. Ho paura per problemi di cuore e altro. Secondo lei, può essere di tipo muscolare? La pressione arteriosa è ok.
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sembrerebbe un problema esclusivamente muscolare, ma ovviamente non posso garantirle nulla.

  49. Anonimo

    Salve dottore sono un aiuto pizzaiolo ho avuto i primi dolori alla spalla sinistra a settembre e ora dopo varie sedute terapeutiche non ho avuto miglioramenti.. Mi può dare un consiglio??

  50. Anonimo

    Salve dottore, un mese e passa fa ho subito un trauma al ginocchio e mi hanno riscontrato una tendinite a seguito di un trauma distorsivo. ora sento che il ginocchio scricchioli, quando mi abbasso e mi alzo oppure quando salgo le scale. cosa può essere?

    1. Anonimo

      Comunque il dolore è passato e sono tornato a giocare a calcio. sento solo che ho il ginocchio che scricchiola. da ragazzino mi avevano detto che ho le ginocchia leggermente lasse. può centrare?

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non sono in grado di fare ipotesi.

  51. Anonimo

    Salve dottore, ieri sono caduta e mi sono fatta male al braccio destro al gomito,non riesco ad estenderlo bene ne piegarlo..ho fatto le radiologie ed non è rotto..e il dottore mi ha consigliato di prendere la tachapirina da 1000.ieri non avevo proprio le forza nel braccio oggi gia meglio..ma ho paura che rimanga cosi!!perche proprio nel gomito che non riesco ad estenderlo dritto..cosa mi consiglia lei? Grazie mille

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Assuma il farmaco prescritto, faccia impacchi con il ghiaccio e porti pazienza, risolverà nei prossimi giorni.

    2. Anonimo

      Grazie del suo consiglio..
      Ma seconda lei,rischio che mi rimangia cosi il braccio e non riesco ad estrenderlo dritto ne piegarlo?

  52. Anonimo

    Dottore ma la borsite alla spalla può provocare dolori all orecchio e alla tempia?

    1. Anonimo

      Dottore allora Ke può essere? Perke io penso sempre al peggio Ke consiglio mi può dare

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Magari un po’ di mal di testa; il medico cosa ne pensa?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma per scelta non commento mai questi referti perchè non sento di avere le competenze per farlo.

  53. Anonimo

    Giorno dott.
    Il mio problema e nato in palestra,dopo un esecuzione di panca piana,dolore alla spalla,mi sono fatto anche una RM questo il risultato.

    Non evidenti alterazioni focali del segnale midollare,da riferire ad edema intraspongioso,a carico dei segmenti esaminati;in particolare regolare morfologia e struttura della testa omerale e della glena scapolare.
    Integra la cuffia dei rotatori .
    Assenza di versamento intra-articolare e di distensione fluida delle borse peri-articolari.
    In sede propria il tendine del CBL,normale per spessore e struttura.

    Cosa posso fare?
    Grazie dott.

  54. Anonimo

    Salve dottore,
    da un paio di mesi ho dei problemi al ginocchio. Quando cammino sento che le ginocchia (una più dell’altra) si irrigidiscono, diventando quasi zoppo e continuando a camminare mi provocano fastidi e dolori. I punti in cui sento ciò sono tutto intorno alla rotula, specialmente sopra e un po meno ma anche sotto. Questo non avviene spesso ma diciamo che una volta alla settimana capita, a volte anche due. Forse questo è dovuto al fatto che avendo dei problemi lombari (una protusione) anziché piegare la schiena ho preso l’abitudine a scendere sempre sulle ginocchia e non avendo mai fatto sport e facendo una vita molto sedentaria un improvviso ripetersi di questo movimento può aver influito. Negli ultimi mesi poi, a causa della lombalgia, sono stato ancora più fermo. Inoltre, una sera me l’ha fatto durante lo sbalzo di temperatura a causa del fatto che sono uscito da un ambiente caldo. Mentre camminavo è accaduto ad entrambe le ginocchia ed ha continuato anche in piedi e da seduto una volta rientrato al caldo. Sempre nella stessa sera ho avuto dolori ai gomiti e alle costole, credo a questo punto a causa del freddo. Comunque, di cosa si potrebbe tratare? E come posso risolvere la cosa?
    Grazie!

    Saluti

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Raccomando una valutazione medica per una diagnosi precisa, ma sicuramente l’analisi che ha fatto è plausibile; in attesa della visita aspetterei ad assumere antinfiammatori, al limite può valutare di aiutarsi con creme antidolorifiche in attesa del parere medico.

  55. Anonimo

    ciao a tutti avrei una domanda da fare se ce un dottore che potrebbe rispondere mi sarebbe grato c’è la mia ragazza che a da 1 mese piu o meno che non riesce a dormire la notte perchè rileva forti dolori alle spalle e non riesce a chiudere un occhio lo portata dal reumatologo di termini imerese la cui gli ha detto di andare a palermo per una visita genetica ? ma per il momento nn gli ha prescritto niente per calmare il dolore che cosa posso farle prendere momentaneamente per calmarle il dolore ?? grazie per la vostra risposta in anticipo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso prescrivere farmaci; può valutare un antidolorifico con il medico di base.

    2. Anonimo

      Ho 40 anni un bimbo di 18 mesi che qsi sempre ho in braccio… È da un mese che ho dolori al braccio sinistro e fitte all’improvviso sarà di notte no non riesco a dormire su di un fianco mi si addormenta e provo dolore intendo qsi bruciore… Ho iniziato a prendere del vivinc é sembra calmarsi al momento…,domani debbo contattare un ortopedico specializzato in traumatologia ossea speriamo mi dia qlc non riesco più a sostenere qst dolore…

  56. Anonimo

    salve dottore
    andando a correre mi è venuto un dolore alla caviglia del piede dx,non mi era mai sucesso fino a ora,specifico che vado a correre spesso,il dolore non è forte,quando camino normale non mi da fastidio,se corro, allora si che diventa fastidioso,mi sa dire la sua opinione?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ghiaccio e riposo, eventualmente antinfiammatori (ma meglio il parere del medico su questi).

  57. Anonimo

    Salve Dottore ,il mio problema e dolore intenso agli arti superiori .Anni fa lo stesso problema, dalle analisi ecografia,risultavano su entrambi :tendiniti e tendinosi.La cura fu infiltrazioni(forse di cortisone) per 7 anni non ho avuto di questi problemi .Oggi ho 55 anni,faccio l’intonacatore(trabbocante)in edilizia,di cui è un lavoro pesante di più di uno sportivo.Non potendo fare altro,il dolore persiste anche a riposo sopratutto a letto.Il dolore è concentrato sulle cuffie e sul braccio e si alterna in altri punti :tra il muscolo e il tendine.Ho provato voltaren,massaggi e ginnastica leggera,ma da circa 5 settimane il dolore non diminuisce.Ho una NEUROPATIA dalla nascita CHE HO CONTROLLATO nella mia vita e nessun Neurologo se lo spiega e ne consegue come malattia non avendo mai avuto problemi.Responso:Neuropatia agli arti superiori ed inferiori del nervo centrale periferico,sconosciuta la generazione.Non ho diabete (PER ORA).DOMANDA: come posso guarire dal dolore allucinante delle braccia superiore??….
    Attendo un suo commento,GRAZIE!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’aveva seguito un ortopedico 7 anni fa? Aveva lo stesso lavoro di oggi?

  58. Anonimo

    Buonsera Dottore,
    è circa una sett. che ho un dolore lancinante al braccio destro , ho provato con la takipirina 1000 , ma il dolore persiste, non mi permette di fare i servizi in casa , mi puo dare qualche dritta, grazie e buona serata

    1. Anonimo

      Salve Dottore, esattamente la parte che inizia dalla spalla al gomito cioè la muscolatura anteriore del braccio destro

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente c’è un’infiammazione muscolare; non posso suggerire farmaci, ma sente il medico saprà prescriverle una terapia appropriata.

      Tachipirina è un ottimo antidolorifico, ma NON ha azione antinfiammatoria.

  59. Anonimo

    Buona sera dottore,e da un anno che mi fa male la spalla,sono andata dal dottore un paio di volte,mi ha fatto la radiografia,e gli é sembrata strana,ma non ha approfontito la situazione,mi ha fatto delle infiltrazione niente,mi ha dato de medicamenti ancora male.La situazione mi va peggiorando,il dolore sta scendento,adesso éfino al gomito,la settimana scorsa finalmente ho fatto la risonanza magnetica,perô non ho capito se sono lesionate le tendine,o sono infiammate,non mi ha dato nessun medicamento,il dolore non mi da tregua,devo fare delle terapie,ma a metà Gennaio.La ringrazio se mi puo dare qualche consiglio,buona serata.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Previa conferma del medico, credo che possa aiutarla fare impacchi di ghiaccio.

  60. Anonimo

    Buongiorno dottore premetto che sono un po in tensione per il mio bimbo che è all’ospedale l’altro ieri mi sono alzato che avevo male tipo che avevo fatto sport il giorno prima male in diversi punti del corpo polpaccio,dietro la coscia,come se avessi preso dei colpi il giorno prima precisamente male hai muscoli.e oggi mi sono alzato con male hai tendini quando apro e chiudo le mani mi fanno mele e ieri non avevo questi dolori!!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ieri ha fatto qualche lavoro impegnativo per le mani?
      Il dolore al polpaccio è passato?

  61. Anonimo

    Gent dottore ho problema di borsite e tendinite con cristalli consiglio ? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso consigliare farmaci o trattamenti.

  62. Anonimo

    salve dottore le srivo per chiederle un rimedio alla borsite cronica alla gamba. va avanti gia da diversi anni. sono andata da molti dottori ma nessuno mi ha aiutato

  63. Anonimo

    Grazie per avermi risposto…nel frattempo sto’ assumendo il dicoflenac 150mg.. e il dolore sembra sparito..rimane cmq il formicolio ed il torpore…..niente non e’!!!

  64. Anonimo

    Buon giorno dottore..e’ da qualche giorno che ho problemi al braccio destro..le spiego..durante il giorno ho del formicolio a tre dita..indice ,medio e anulare…la notte invece subentra anche un forte dolore e gonfiore della mano. Per far passare il dolore mi devo mettere con il braccio dx a penzoloni fuori dal letto…oppure alzarmi..cosa puo’ essermi successo?

    1. Anonimo

      Sono un podista di 21 anni, mi è gia capitato in passato di avvertire fastidi e dolori alle gambe, alcuni passavano correndoci sopra, altri avevano necessità di riposo di qualche settimana fino al massimo 1 mese, la maggior parte dovute al sovrallenamento, insomma ordinaria amministrazione per quelli che praticano questo sport;
      all’inizio di agosto ho fatto una corsa da 5km ed ho avvertito fastidio al ginocchio che il giorno seguente è mutato in dolore medio-lieve, dopo 1 mese di riposo alla prima corsa di settembre si è ripresentato il fastidio seguito dal dolore, 2 mesi di riposo ancora ed a novembre, prima effettuo una sessione da 1h di spinning con una cyclette che ho un casa e poi allenamento con fastidio e dolore il giorno seguente (cyclette/2giorni di riposo/corsa);
      il dolore è situato nella parte interna/alta e laterale del ginocchio;
      a 10 giorni dall’ultimo allenamento: nessun fastidio da seduto o in piedi, salgo le scale a 2 a 2 con buste della spesa e confezioni dell’acqua, passeggiando avverto fastidio solo dopo aver camminato a lungo (2-3 ore) ed ho un’andatura veloce.
      Credo che si tratti di tendinite e che sia recidiva alla guarigione, e ci vorrano un 6 mesi minimo di ulteriore riposo;
      sarei tentato di andare da un ortopedico per una visita, il problema è che arrivato nello studio senza dolori e fastidi di alcun genere, non so che visita mi possa fare?!
      La prolungata pausa da un’attività sportiva sta diventando stressante (anche perchè questo sport è molto importante per me costituendo un occasione per combattere l’ansia sociale), a 3 settimane dall’ultimo allenamento ho intenzione di iniziare degli allenamenti di spinning, ma vorrei potermi iscrivere dopo le festività ad una palestra, ma mi domando se è possibile creare un piano di allenamento in cui alzare pesi ai macchinari non sia controproducente alla guarigione.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Condivido la necessità di una visita ortopedica; lo specialista avrà comunque modo di verificare la situazione, eventualmente attraverso esami diagnostici.

    3. Anonimo

      Ieri sera sono stato dall’ortopedico, mi ha visitato e secondo la sua opinione si tratta di infiammazione alla cartilagine, mi ha richiesto di fare i raggi ad entrambe le ginocchia e mi ha prescritto una cura:
      1)Medrol (metilprednisolone) 1compressa dopo colazione per 3 giorni e dopo 1/2 compressa per 7 giorni e quindi 1/4 di compressa per 5 giorni;

      2)Oki 1 bustina dopo cena per 10 giorni, che non ho acquistato perchè sconsigliato dal mio medico curante, la quale ritiene dannosa per lo stomaco, soprattutto se insieme agli altri farmaci

      3)Omeprazen (omeprazolo) 20compresse 1 al giorno per 20 giorni; tuttavia leggendo sul foglietto illustrativo, il medicinale è indicato per malattie da reflusso gastro-esofageo ed ulcere, posso davvero prenderlo per curare l’infiammazione al ginocchio? o rischio di peggiorare altro?

      Grazie per il tempo e per la pazienza.

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’omeprazen è indispensabile e serve a proteggerla dai possibili effetti collaterali di Medrol e Oki.

    5. Anonimo

      Ora capisco, oggi mi procurerò l’Oki e da domani iniziero la cura prescritta dall’ortopedico, grazie ancora.

  65. Anonimo

    Salve, dottore. Ho notato che quando metto scarpe alte dietro (sia invernali, che da ginnastica), mi fa male il tendine d achille destro.
    Mi ha fatto male un pò a febbraio e marzo(con scarpe che mettevo da tempo), poi a luglio (con le scarpe da ginnastica nuove) e anche recentemente a inizio novembre (da quando ho messo delle pantofole che dietro sono alte e che metto da qualche anno nei mesi invernali).
    Con le scarpe basse dietro non mi è mai capitato.In questi mesi ho fatto anche sport (corsa, bici, calcetto) e non mi ha mai fatto male (nonostante non faccia riscaldamento). Perchè quando qualcosa preme sul tendine mi fa male (la pressione non è forte, basti pensare alle pantofole)? Secondo lei è una tendinite o una borsite?
    Concludo dicendo che ho i piedi piatti e che anche altre volte ho avuto infiammazione al tendine, ma che ho curato con il riposo (e alcune volte con antidolorifici gelatinosi). Ho intenzione di andare da un ortopedico.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Onestamente non so trovare una spiegazione, ma data la modalità di infiammazione non sono nemmeno così sicuro che si tratta di tendinite o borsite.

  66. Anonimo

    BUON GIORNO DOTTORE ..
    IO LE CHIEDEVO UN INFORMAZIONE, E DA UN MESE CIRCA CHE SENTO UN DOLORE DEL OSSO TRA GOMMITO E SPALLA APPENA ALZO UN PO IL BRACCIO SENTO DEL DOLORE, MA NON HO FATTO NESSUNO SFORZO ULTIMAMENTE ..POTREBBE ESSERE UN INFAMAZIONE DI UN UN TENDINE O QUALCHE STRAPPO …FARE ALCUNI MOVIMENTI E MOLTO FASTIDIOSO ..
    QUALCHE VOLTA SENTO ANCHE DELLE FITTE NELLA SPALA E QUASI MI SI ADORMENTA ?!!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo non posso che consigliarle di sentire il medico, probabilmente verrà suggerita una cura antinfiammatoria di qualche giorno.

  67. Anonimo

    Buonasera dottore,

    da circa due settimane soffro di un dolore alla spalla sinistra soltanto quando il braccio è alzato ed è quasi perpendicolare al terreno (per intenderci meglio, provando a fare il test di Neer, sento dolore proprio quando il braccio inizia ad essere nella zona di conflitto). Essendo un nuotatore semi-professionista, questo dolore non lo riscontro durante l’attività fisica, che svolgo tutti i giorni per 2 ore, ma solo esclusivamente quando riporto il braccio nella posizione suddetta. Cosa mi consiglia di fare? Rivolgermi ad un fisioterapista od andare direttamente dall’ortopedico?

    La ringrazio anticipatamente.

  68. Anonimo

    Salve dottore…
    Da circa 2 mesi ho un dolore al polso dx.ieri sn stata dal medico di famiglia che mi ha consigliato delle terapie.io sono diventata mamma da quasi sette mesi e allatto. Mia figlia vuole stare sempre in braccio a me è Penso che qst sia stata la causa dell infiammazione. Prima di fare le terapie si possono prendere prima qualche antidolorifico? È i laser, gli ultrasuoni si possono fare in allattamento? Grazie mille

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In allattamento non abbiamo grande scelta fra gli antinfiammatori e non possiamo dare dosi elevate, probabilmente è per questo che sono stati prescritti questi trattamenti.

    2. Anonimo

      Dottore grazie mille per aver risposto alla mia domanda…
      Sentendo un altro medico mi ha consigliato, prima di fare le terapie di assumere per 1 settimana folgoril forte buste o flagan compresse… Cosa mi consiglia? Grazie mille

  69. Anonimo

    ciao la mia sorella sofre di tendine nele caviglie tuti due le gambe e ha fato anche la protesi alla vaviglia della gamba destra ,ma ha tanti dolori uguale ortopedico i la deto di operarci anchora ma cosa mi consilja lei la mia sorela ha 49 anni

  70. Anonimo

    Buongiorno Dottore,
    periodicamente ho un leggero dolore localizzato sul polpaccio destro, ed ho abbastanza evidente il tendine relativo. Questo mi accade ogni volta che ho dovuto usare molto il pedale del freno in quanto mi trovavo in “fila”. Noto un leggero miglioramento con il freddo ed attualmente uso il “Fastum gel” che però ha molte controindicazioni. Vorrei evitare di prendere antinfiammatori orali ma nel caso cosa mi consiglia ? Ho problemi gastrici con l’Aspirina.
    Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Fastum gel non ha particolari controindicazioni, se si trova bene può continuare.

  71. Anonimo

    Gent.mo Dottore,
    le scrivo per un problema che è iniziato da quando ho iniziato a correre 6 mesi fa, e non è mai scomparso del tutto, è un dolore sotto il polpaccio che solitamente si presenta a fine allenamento , ma non quando corro. Ho provato a fare riposo per 15 gg per vedere se si ripresentava, infatti ripresa la corsa di 30 min era tale e quale a prima, ma molto più sopportabile.
    Premetto che sono in leggero sovrappeso di circa 5 kg può essere anche questo il motivo ? Ultimamente ho usato creme e preso anche antinfiammatori prescritti dal mio medico ma vorrei un riscontro anche da lei…non potrebbe essere una tendinite ?
    Nell’attesa di una sua risposta le porgo i miei cordili saluti.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. 5 kg in più non possono essere la causa del problema.
      2. Le scarpe sono adatte all’attività e comode?

    2. Anonimo

      Sì sono comode le ho comprate recentemente perchè appunto avevo questo problema…quindi non saprei, se mi dice che il sovrappeso è minimo, allora potrebbero essere le uscite troppo ravvicinate senza riposo ? Ne faccio 4 a settimana ( 2- 1 riposo e 2) abbastanza tirate come ritmo, ma con dei km non esagerati max 5 anche se potrei farne 10, ma con questo problema ho paura di una complicazione e mi trattengo.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Valuterei forse con il medico una pausa più lunga, magari associata ad antinfiammatori, per cercare di risolvere definitivamente quella che sembra essere un’ostica infiammazione.

    4. Anonimo

      Ok, grazie mille del consiglio, proverò a sentire quanto devo stare fermo e che terapia seguire…pazienza .
      Grazie per l’attenzione e cari saluti .

  72. Anonimo

    Gentile dottore, mio marito, da un po di tempo, ha dolori alle mani e polsi con gonfiore a tutte e due gli arti, ma è un gonfiore strano, come se ci fosse del liquido, in oltre ha il dito a scatto (mano destra), quello che preoccupa parecchio è trovare difficoltoso aprire e chiudere completamente le mani. Il medico gli ha prescritto i raggi X, a carico delle ossa, non è emerso nulla, (nella norma), di conseguenza, il medico gli ha prescritto un’ecografia polsi e dorso mani. Navigando in internet, non sono riuscita a trovare nulla di simile, cosa potrebbe essere? Sono molto preoccupata. la ringrazio per una sua eventuale risposta e le auguro buona giornata.

    1. Anonimo

      Gentile Dottore,
      intanto grazie, no, lui nega di avere formicolio, ma proprio ieri siamo andati a fare un’ecografia, il medico si è stupito non solo che non gli sia stato fatto l’esame della VES, ma che dalle lastre non sia risultato niente! Per questo Dottore, è artrite reumatoide, ma che è la prima volta che vede una cosa simile (quel gonfiore strano), sembrerebbero sacche con del liquido. Mi perdoni, ma non saprei spiegarmi meglio. Siamo preoccupatissimi, ha solo 57anni, cosa farà se veramente è questa malattia?
      Buona giornata

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se venisse confermata questa ipotesi si cercherà un equilibrio attraverso l’uso di farmaci, che verranno modulati nel tempo in base ai sintomi.

    3. Anonimo

      Già! Speriamo di trovare una cura adatta, so che non si guarisce purtroppo. Il grosso problema si aggiunge a un’altro purtroppo, lui ha avuto un ulcera in passato e ha problemi al fegato (ha avuto l’epatite B tanti anni fa), dovrà comunque stare attento a quali medicinali gli verranno dati!

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, purtroppo confermo che ostacolerà un pochino la scelta dei farmaci, ma sarà comunque possibile trovare un equilibrio.

  73. Anonimo

    G.le Dr. Cimurro,
    innanzitutto la ringrazio per questo articolo informativo. Volevo chiederle un consiglio perché purtroppo la mia situazione è abbastanza preoccupante. Ho 27 anni e da circa tre mesi soffro di tendinite cronica sul tendine di achille sx (ma anche sul destro saltuariamente); premetto che in passato ho sofferto sporadicamente di tendinite e tallonite su entrambi i piedi. Sono andato dal mio dottore ed ho fatto delle visite specialistiche, oltre ad un mese di antidolorifici ed antinfiammatori (cortisone). Ho fatto una RX, un esame baropodometrico (parziale sovraccarico sul destro) ed una ecografia. Non ho calcificazioni né rottura dei tendini, ma zoppico ed ogni volta che giro il piede sinistro nel letto vedo le stelle. Per dormire, quando ci riesco, devo mettermi a pancia in giù con la gamba fuori dal letto, e stamattina provo un forte bruciore sulla pianta del piede sx (un mese fa invece si infiammava anche il polpaccio anche a riposo).

    Sono andato da un fisioterapista ed ho fatto 2 sedute di onde d’urto. Mi consiglia di continuare oppure sarebbe meglio la tecarterapia?

    Devo farmi un plantare ortopedico ma sto cominciando a preoccuparmi perché la situazione non migliora. Puo’ darmi qualche consiglio?

    Grazie in anticipo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma purtroppo non posso prescrivere/suggerire alcun tipo di terapia.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente la causa è lo stress/lavoro; provi ad integrare i sali minerali, ma ne frattempo senta anche il medico per una diagnosi precisa.

  74. Anonimo

    Salve,nn so se sia la sezione giusta….è da qualche tempo che ho diversi dolori che m prendono gamba e piede. Io piede da proprio male,ossa sul dorso e a volte anche sotto….la gamba ho diversi punti….nn è sempre lo stesso….devo dire che sono anche molto stanca!!!!!!

  75. Anonimo

    Salve, volevo qualche informazione, ho una borsite alla spalla destra in seguito a sforzi, perché faccio palestra. . Questo da marzo, ho fatto una radiografia e non è risultato nulla, ho fatto riabilitazione con un fisioterapista per rafforzare il muscolo e una risonanza che ha evidenziato la borsite. . Mi sono sottoposto a tecar, laser e ho lavorato poi in conto mio in palestra da giugno a fine luglio. . E non ho visto praticamente miglioramenti.. nel mese di agosto non ho fatto sforzi e ho visto un leggero miglioramento ma appena faccio uno sforzo superiore eccolo che torno puntuale il dolore.. mi sono documentato e ho letto che si possono fare delle iniezioni di cortisone o acido ialuronico ma sono sconsigliate alla mia età (21).. gli dico quello che recita il referto della risonanza. . Tutto nella norma a parte: minimo versamento intrarticolare e sottile distensione flogistica della borsa sottoacromiondeltoidea.. se mi desse qualche consiglio su cosa fare o a chi rivolgermi mi farebbe un grosso favore visto che mi trovo un po arreso.. grazie

  76. Anonimo

    Buongiorno dottore,
    da due mesi ho un dolore al tendine di achille, peso sugli 83 kg, e lavoro in piedi, in estate faccio piu’ ore del normale, e sposto pesi a volta trascinandoli col traspallet manuale a volte anche in salita per pochi metri,,quando mi alzo dal letto o dal divano dopo qualche ora, non riesco a camminare subito, il piede sinistro, devo strusciarlo , poi dopo un minuto riesco a camminare bene, e il nocciolino di gonfiore visibile regredisce. appena mi rilasso (stendendomi anche solo mezz’ora)mi riprende…occorre una visita specialistica?da chi andare? con qualche esame in mano? grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ortopedico, sarà eventualmente lui a suggerire gli esami necessari (probabilmente non ce ne sarà bisogno).

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Immagino che le abbia suggerito una cura più lunga, quindi per ora procederei.

  77. Anonimo

    Abbastanza. Lavoro nella scuola e rientro a settembre. Per le altre cose mi aiuta il marito, con la speranza che non faccia male al più presto. Secondo lei è la cura giusta? e per quanto tempo la dovrò fare? Grazie.

  78. Anonimo

    Salve, Dottore. Dalla fine di giugno ho dolore al polso sinisto. Quando è arrivato il dolore insopportabile anche al braccio, a metà luglio sono andata dal mio medico, mi ha detto che era il tunnel carpale. Per questa infammiazzione, mi ha fatto assumere per 10 giorni bentalan da 1mg, se non passava mi dovevo far vedere dall’ortopedico. Ad agosto ho passato la visita dall’ortopedico perchè il dolore era meno ma c’era. Il Dottore dopo aver toccato con i suoi movimenti, mi ha detto che non era il tunnel carpale, ma una forte tendinite. Stò facendo Arcoxia 60 mg, Artrosilene shiuma,Voltaren gel, ghiaccio. Siamo alla fine di agosto è il polso mi fa male come alla fine di giugno. Grazie per la disponibilità.

  79. Anonimo

    grazie di cuore per la sua risposta,allora proverò ad applicare il gel e se non migliora ricorrerò alle pastiglie.Secondo lei quanti giorni dovrò aspettare per avere un miglioramento?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Essendoci le feste di mezzo direi che se lunedì non andasse meglio, sentirei il medico, per avere una diagnosi più specifica.

  80. Anonimo

    grazie di cuore per la sua risposta:senta da poco ho scoperto che Dicloreum esiste anche in gel,fa lo stesso effetto o è meglio che lo prendo in pastiglie?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’efficacia è MOLTO diversa, ma d’altra parte in gel è anche molto meglio tollerato.

  81. Anonimo

    Salve Dottore grazie della sua disponibilita’. Da circa una settimana che sono andato a correre con scarpe comode circa 6 km, accuso un gonfiore all’ interno del piede destro 5cm sotto il tallone ( non so come si chiama quell’ osso). ho fatto un po di RICE con impacchi di ghiaccio e gel Arnica. Ma niente gonfio uguale. A camminare a piedi nudi non si sente, ma se premo con un dito sull osso mi fa male. A camminare con le scarpe dopo un po da fastidio. Che cosa ho? Quel giorno ho semplicemente corso 6 km, contando che non facevo attivita sportiva da un po di tempo pero, per lavoro porto pesi medi camminando quindi le gambe sono sempre toniche.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non mi è chiarissimo dove le fa male; sulla piante del piede?

    2. Anonimo

      No sul fianco interno del piede destro qualche cm sotto il tallone. si dovrebbe chiamare scafoide. mi fa male in quel punto e se premo con un dito appena sotto l’ osso mi fa male.

    3. Anonimo

      no e sono anche scarpe da corsa morbide e comode. non di certo strette, uso il plantare. pero’ l’ho sempre usato perche ho un po i piedi che tendono a inarcuarsi verso l interno. forse perche ho fatto troppi km. non lo so. oggi ha smesso di farmi male con le scarpe normali da passeggio quando cammino. faccio sempre ghiaccio e poi arnica tutti i giorni.

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Avrei detto una scarpa troppo stretta, ma a questo punto condivido la sua ipotesi, probabilmente ha forzato eccessivamente e c’è stato un piccolo risentimento.

    5. Anonimo

      Salve. le do aggiornamenti. ora sono completamente a riposo da un po e si e’ ridotto di dimensioni ma l osso e piu sporgente di quell dell altro piede… ma non mi fa male ne a camminare ne a correre… se faccio attivita fisica anche se non e la corsa mi si ingrossa ancora di piu.. cosa e’???

    6. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma per una diagnosi esatta temo che sia necessaria la visita.

  82. Anonimo

    Buonasera dottore, l’altro giorno all’improvviso senza aver avuto traumi o altro, mi è venuto un forte dolore alla parte del collopiede sinistro, il giorno successivo la stessa parte si è gonfiata leggermente … secondo lei cosa può essere ?

  83. Anonimo

    grazie di cuore,ho provato a rileggerle il secondo farmaco:Flogerel può essere? O Flogeril?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Flogeril, e le confermo la possibile utilità; Dicloreum è sicuramente dei due il più importante, ma anche questo (pur essendo registrato come integratore) è utile.

  84. Anonimo

    Grazie di cuore per la sua risposta:soffro di colite,sa se il Dicloreum potrebbe peggiorare i miei sintomi?E per il secondo mi scusi,ma il mio dottore ha una calligrafia un po’ strana,comunque la farmacia mi ha detto che è un integratore:potrebbe essere utile?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Non dovrebbe, ma le raccomando di assumerlo a stomaco pieno.
      2. Senza sapere di cosa si tratta mi è impossibile rispondere.

  85. Anonimo

    è gia da 2 settimane che non le indosso più,ma l’infiammazione mi è rimasta:le infradito mi erano strette e mi facevano male ai piedi,erano troppo basse tra l’altro,assomigliavano a delle ballerine.Adesso sono andata dal dottore,crede che abbia delle cisti che mi sono venuto per lo sforzo e mi ha dato l’antiinfiammatorio Dicloreum e Flogerem che ho scoperto essere un integratore.Secondo lei sono i medicinali giusti?Vorrei sentire anche la sua opinione prima di prenderli…grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Dicloreum direi indispensabile, mentre il secondo credo che non sia scritto correttamente.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Continuare a camminarci sopra è sicuramente fonte di ulteriore infiammazione, quindi limiti per quanto possibile gli sforzi; onestamente senza vedere fatico a farmi un’idea, perchè le davano fastidio le infradito? Tendeva a perderli?

  86. Anonimo

    e ancora:secondo lei è possibile che le infradito basse abbiano creato questo problema?io ho sempre avuto i piedi doloranti quando cambio le scarpe,ma mai così e non ho mai avuto problemi di circolazione (l’ha escluso anche il medico che mi ha visitata…)

  87. Anonimo

    Buongiorno Dottore,
    è gia da due settimane che ho il piede gonfio e dolorante:il tutto è cominciato dopo che ho indossato per più di un mese delle bassissime infradito con cui faticavo a camminare,ma mi ostinavo a tenere,da poco sono andata da un dottore che mi ha fatto fare una lastra dalla quale non è risultato nessuna rottura e mi ha dato una crema a baso dosaggio di cortisone che però era più adatta per le punture d’insetti,ora dubita di una tendinite e domani devo di nuovo rivolgermi al mio medico di famiglia che era in vacanza…sento uno specie di nodulo vicino alle dita (il trillice è particolarmente gonfio e dolorante),mi fa malissimo quando lo tocco e fatico in particolar modo a camminare in strada.Da poco ho notato che mi giova mettere a bagno il piede in acqua fredda per un paio di minuti…secondo lei si tratta di tendinite o borsite?E secondo lei è rischioso continuare a camminare fuori nonostante abbia dolori? (però non posso rimanere chiusa in casa specie perché in questo periodo ho da fare…) Dottore so che lei non può vedere il mio piede però almeno mi dica cosa le sembra da quello che le ho raccontato…grazie di cuore.

  88. Anonimo

    Salve dottore.. Stamattina mi sono svegliata con un leggero dolore al polso sinistro, ( preciso, sono è mancina) col passare delle ore il dolore si sta intensificando, ho messo del ghiaccio 2 volte per 20 minuti ma appena lo metto mi viene una forte fitta che par

    te dal polso fino al braccio.. Cosa potrei fare? Grazie

    1. Anonimo

      Sono andata a fare la spesa ed ho portato una borsa, da li ha peggiorato

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Benissimo il ghiaccio, la tenga a riposo, valuti antinfiammatori con il medico.

    3. Anonimo

      ok grazie.. in ultimo volevo chiederle perche quando metto il ghiaccio il dolore si espande fino al braccio e si intensifica tanto..

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È probabilmente una reazione legata ai nervi, ma proverei ad usarlo asciutto.

  89. Anonimo

    Buongiorno Dr. Cimurro,
    Da marzo pratico calisthenics, (esercizi da effettuare a corpo libero o con l’ausilio di barra e parallele: flessioni, trazioni, isometrie varie), ho cominciato ad avere dei fastidi al gomito sinistro e poi al destro verso metà giugno, e nel giro di una settimana ho interrotto l’attività per forti dolori che aumentavano dall’inizio dell’allenamento verso la fine dello stesso (quindi anche a caldo). ho fatto una pausa di circa 15 gg essendo anche andato in ferie. Ho ripreso a metà luglio e i dolori erano spariti. dopo una settimana son ricominciati e ri intensificati ad entrambi i gomiti. ho interrotto lunedi scorso. A differenza dell’altra interruzione, continuo ad avere fastidi anche a riposo, anche toccando in corrispondenza dell’attaccatura di tutti muscoli (sia dell’avambraccio che di bicipitit e tricipiti, quindi un po’ dappertutto). Credo tutto ciò sia dovuto a eccessivo sovraccarico e/o poco stretching e riscaldamento. Che cosa ne pensa? che cosa mi consiglia di fare per risolvere? In che modo e quando ricominciare l’attività?
    La ringrazio e saluto cordialmente.
    Giulio

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non la riprenderei senza una diagnosi esatta, che permetta di decidere eventualmente quali esercizi evitare in futuro per non incorrere in ricadute.

  90. Anonimo

    Salve dottore ho un dolore pungende un pi sotto della spalla destra e un leggero dolore al petto destro cosa può essere grazie anticipato

La sezione commenti è attualmente chiusa.