Setto nasale deviato: operazione, cause e conseguenze

Ultimo Aggiornamento: 1232 giorni

Link sponsorizzati

Introduzione

Setto nasale deviato

Setto nasale deviato (http://www.flickr.com/photos/mandyandjeffg/2666015255/sizes/s/in/photostream/)

La sinusite cronica può essere causata dalla forma della cavità nasale; il setto nasale è la parete che divide la cavità nasale in due narici, è composto da uno scheletro centrale di supporto coperto su entrambi i lati da una membrana mucosa. La parte frontale del setto nasale è una struttura semirigida costituita perlopiù da cartilagine e coperta da pelle ben irrorata dai vasi sanguigni. Il setto nasale ideale divide il naso esattamente a metà, separando il naso in due narici di uguali dimensioni.

Cause

La deviazione del setto nasale normalmente è una conseguenza di un trauma al naso.

Sintomi

Si stima che fino all’80 per cento circa dei setti nasali non sia centrato, ma questo disturbo di solito passa inosservato; il setto nasale deviato è la situazione in cui il setto non si trova esattamente a metà del naso.

Il sintomo più frequente del setto nasale molto deviato o storto è la difficoltà a respirare dal naso; i sintomi normalmente sono peggiori in una narice e a volte si verificano solo dal lato opposto rispetto alla deviazione.

In alcuni casi il setto nasale deviato può interferire con il drenaggio dei seni nasali, provocando infezioni ripetute.

Pericoli

Il setto nasale deviato può causare uno o più dei problemi seguenti:

  • ostruzione di una o di entrambe le narici,
  • congestione nasale, a volte solo da un lato,
  • sanguinamento nasale frequente,
  • infezioni frequenti dei seni nasali,
  • dolore al volto, mal di testa o catarro retronasale sporadici,
  • russamento (nei neonati e nei bambini piccoli).

In alcuni casi il paziente con setto nasale lievemente deviato avverte i sintomi solo durante un “raffreddore” (infezione delle vie aeree superiori). In questo caso, l’infezione respiratoria provoca un’infiammazione nasale che amplifica temporaneamente i lievi problemi respiratori connessi alla deviazione del setto nasale.

Una volta che il raffreddore “guarisce” e l’infiammazione nasale scompare, spesso si risolvono anche i sintomi causati dalla deviazione del setto nasale.

Diagnosi

I pazienti affetti da sinusite cronica spesso soffrono di congestione nasale e, in molti casi, di deviazione del setto nasale. Tuttavia, per chi soffre di questo disturbo debilitante, l’ostruzione nasale può avere anche altre cause: il problema può essere provocato da

  • una deviazione del setto nasale,
  • un edema reattivo (gonfiore) che colpisce le zone infette,
  • problemi allergici,
  • ipertrofia (aumento delle dimensioni) delle mucose,
  • altre malformazioni,
  • da una combinazione di questi fattori.

Un otorinolaringoiatra esperto è in grado di diagnosticare la causa della sinusite cronica e dell’ostruzione nasale.

La prima visita

Dopo che avrete descritto i sintomi, il vostro medico di famiglia o lo specialista vi chiederanno se in passato avete riportato gravi traumi nasali o se vi siete sottoposti a interventi chirurgici al naso. Il medico, poi, esaminerà l’aspetto generale del naso con particolare attenzione alla posizione del setto nasale: per esaminare l’interno delle narici saranno usati una lampada e uno speculum nasale (uno strumento che dilata delicatamente le narici).

Se la deviazione del setto nasale provoca sanguinamenti o sinusiti ricorrenti vi potrà essere consigliato l’intervento chirurgico, mentre in alcuni casi, potranno essere necessari ulteriori esami.

Cura e terapia

La settoplastica è un intervento chirurgico eseguito interamente attraverso le narici, in modo tale da non provocare cicatrici o segni visibili sul volto. L’intervento può essere accompagnato dalla rinoplastica, in questo caso l’aspetto del naso cambierà e ci saranno cicatrici e gonfiori evidenti sul viso. La settoplastica può anche essere accompagnata dall’intervento ai seni nasali.

L’intervento ha una durata media di un’ora, un’ora e mezza, a seconda dell’entità della deviazione. Può essere eseguito in anestesia locale o totale, di solito in regime di day hospital. Dopo l’intervento vi verranno inseriti dei tamponi nel naso per prevenire l’emorragia postoperatoria.

Durante l’intervento, le parti del setto nasale molto deviate possono essere rimosse completamente, oppure possono essere corrette e reinserite nel naso.

Se la deviazione del setto nasale è l’unica causa della sinusite cronica, riuscirete a guarire completamente da questo disturbo grave e fastidioso.

La settoplastica è la terapia chirurgica d’elezione per correggere il setto nasale deviato. Quest’intervento, di solito, non può essere eseguito né sui bambini né sugli adolescenti, perché il setto nasale cartilagineo continua a crescere fino a 18 anni circa.

Traduzione ed integrazione a cura di Elisa Bruno


Revisione scientifica e correzione a cura del Dr. Guido Cimurro (farmacista)
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati



Aggiornamenti

Non perdere i prossimi articoli ed aggiornamenti, iscriviti con il tuo indirizzo di posta elettronica; non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti con un solo click in ogni momento

Servizio in collaborazione con FeedBurner (Google)

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. franco

    salve dottore,a causa di un colpo preso sul naso da un pezzo di legno mi è rimasta una piccola gobba e adesso ho un pò di problemi con la respirazione,quindi vorrei fare un intervento chirurgico per eliminare la gobba le volevo chiedere se l’intervento è a pagamento oppure no?grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Ok, prima di pensare all’intervento aspettiamo di avere una diagnosi.

    2. anna

      ho 23 anna soffro si sinusite cronica , ho il setto nasale deviato ho problòemi respiratori ho i seni frontali e quelli mascellari ke sulla radiografia escono oscurati e numerosi mal di testa tra cui ho problemi respiratori e agli occhi a causa del dolore ke provo all’altezza degli okki

    3. anna

      cosa mi consiglia di fare??? per sono anni ke sto in queste condizioni e nn ce la faccio piu

    4. Dr. Cimurro (farmacista)

      Ha già provato le terme? Per molti pazienti sono quasi un miracolo.

    5. anna

      si ho provato ma nulla … comunque ho fatto un esame: cranio per semi paranasali.
      ed è uscito ke soffro di sinusite cronica
      dall’esame risultano tali diagnosi:
      °regolare la volta cranica e il profilo della sella turcica .
      °iperostosi frontale interna.
      °tenue velatura dei seni mascellari e frontali bilateralmente.
      ° opacate le fosse nasali da ipertrofia dei turbinati.
      ° scoliosi del setto nasale

      in conseguenza a tale diagnosi cosa potrei fare ?? secondo lei grazie in anticipo

  2. nicola

    gentile dottore:ho 52 anni,e dalla risonanza c’e’ una deviazione a sx del setto nasale,con presenza di SPERONE osseo che impronta il turbinato inferiore.si puo’ correggere il setto deviato e lo sperone osseo con qualche tecnica recente ambulatoriale o e’ necessaria l’anestesia totale che vorrei evitare?la ringrazio x la sua risposta.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Temo che sia necessaria la totale, ma non occupandomi di chirurgia potrei sbagliarmi.

  3. Luca

    Buonasera Dottore. Da anni soffro di mal di gola. Da 30 anni ho il setto nasale perforato, e l’otorino, sostiene che il motivo e’ proprio questo. Dice che anche se respiro con il naso e’ come se lo facessi con la bocca ed entra in gola aria fredda.
    Mi ha detto che l’intervento per chiudere il buco non riesce sempre bene.
    Cosa mi consiglia?
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      No, perchè non ho l’esperienza clinica necessaria a darle risposta.

  4. elisabetta

    buongiorno dottore..mio figlio ha il setto nasale deviato causato alla nascita..ora ha 25 anni e rappresenta tutti i sintomi della sinusite…in piu’ respirando dalla bocca accumula tantissima aria che lo fa sentire a disagio…

  5. Marica

    Buonasera dottore, mia figlia ha 15 anni e in passato ha subito un trauma provocando la deviazione del setto nasale. Se putacaso dovesse rifare il naso con una settoplastica, la forma del naso migliorerebbe? e la gobba sparirebbe del tutto?

  6. Nicola

    Buonasera dottore! Io ho 20 anni e ho il setto nasale abbondantemente deviato..sono andato a fare delle visite e devo sottopormi ad una setto plastica ma mi è stato detto che dal punto di vista estetico non cambierà,e’ vero? A livello estetico cosa si potrebbe fare senza spendere un patrimonio ?

  7. Nico

    Salve dottore, ho il setto nasale deviato e l’otorino mi ha consigliato la settoplastica funzionale perché è parecchio deviato,volevo chiederle se ci sarà un minimo miglioramento a livello estetico e se eventualmente è mutuabile la parte estetica( visto che è tanto deviato sia il setto che il naso) ? La ringrazio

  8. Robert

    Buonasera dottore..
    Già da tempo (circa 2 anni) che soffro di mal di gola quasi ogni giorno.
    Ho il setto nasale deviato, l’operazione é consigliabile?
    L’operazione é dolorosa??

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Non me la sento di esprimere giudizi sull’efficacia dell’intervento nel suo caso.
      2. Nei giorni seguenti qualche fastidio bisogna sopportarlo.

  9. Luisa

    Buona sera dottore … Ho 17 anni e ho la punta del naso leggermente deviata , ho visto su internet che si tratta della ( deviazione della cartilagine ) vorrei sapere cosa posso fare ?

    grazie

  10. Gabriele

    buon giorno dottore mi e stata diagnosticata una stenosi nasale da alterazione setto turbinale rinosinusopatia catarrale e sarebbe opportuno un intervento chirurgico cosa ne pensa grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non me la sento di esprimere giudizi.

  11. Lool

    Salve, ho una deviazione su una narice che non mi fa respirare bene. Sono documentata da vari certificati medici con tanto di foto. Ho anche fatto 2 adenoidi. Una quando ero piccola e una qualche anno fa. Volevo sapere se la rinosettoplastica è mutuabile o quanto costa. E se è possibile anche farsi togliere la leggera gobbettina sul setto

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Le modifiche estetiche sicuramente NON sono mutuabili, mentre per il resto deve valutarlo un otorino.

  12. Serena

    Salve, qualche giorno fa sono andata dall’otorino perché da qualche anno molte volte durante la notte ho una specie di russamento dalla bocca che spesso non mi consente di respirare appieno mentre dormo, anche se non me ne rendo conto . Il dottore mi ha diagnosticato una leggera deviazione del setto nasale e un rigonfiamento della mucosa. Io non avverto grandi fastidi eccetto la stanchezza al risveglio e frequenti mal di testa spesso connessi al cambiamento del tempo. Non ho allergie e come cura mi è stata consigliata una terapia di aerosol, docce e spruzzi nasali. Nel caso in cui non dovesse migliorare l’otorino afferma che tra un anno, dopo il compimento dei miei 18 dovrò ricorrere all’intervento. Dunque le chiedo, sulla base di queste informazioni sarebbe necessario l’intervento anche se non rilevo particolari disturbi? Quali potrebbero essere le conseguenze di questa leggera deviazione? Grazie in anticipo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Premesso che prima di procedere all’intervento sentirei comunque un secondo parere, i sintomi che descrive potrebbero essere motivo sufficiente per giustificare l’operazione.

  13. Raffaele

    Buon giorno Dottore,ho subito un intervento per deviazione nasale,ed sono a casa per la convalescenza e ieri mentre dormivo,per sbaglio ho girato la testa verso destra ed ho sentito un piccolo tic nell’interno del naso,io comunque ho i tamponi ancora all’interno e ci tengo a precisare che non mi fa male,per sicurezza preferivo informarmi….

  14. Anonimo

    Salve dottore. Mi sono svegliata in piena notte con fatica a respirare naso e bocca come secchi e un malessere generale di testa e fisico. Cerco di respirare piano z x tranquillizzarmi xke ho avuto crisi di panico e ansia ma con pochi risultati. Ho questa sensazione di asciutto che peggiora respirando e anche occhi che sembrano con sabbia ad aprire e chiudere. sia grave?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      No, beva molto ed eventualmente faccia suffumigi con il bicarbonato.

  15. Riccardo

    Buongiorno dottore, le volevo chiedere se l’intervento per la deviazione e apnee è obbligatorio mettere i tamponi
    la ringrazio per una sua risposta

  16. Anna

    Salve Dottore.
    Mi sono operata 17gg fa per setto nasale deviato. Dopo una visita accurata mi hanno detto che mi sottoponevo ad un intervento di rinosettoplastica, con eliminazione della gobba. Sul naso ora pero ho una gobba piu piccola e mi chiedo com è possibile? . I miei parenti dicono che è gonfiore. Io non capisco perché l otorino abbia fatto una punta alta un naso piccolo per poi stornarlo con questa gobba. Secondo lei cos e?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma senza vedere mi è impossibile giudicare; il chirurgo cosa ne pensa?

    2. Anonimo

      Lunedì quando mi ha tolto la medicazione ha detto che andava tutto bene, però io non avevo ancora visto questa gobba. Tornando a casa ho avuto la bella sorpresa. Non capisco come sia possibile che un primario mi abbia lasciato una gobba, ovviamente diversa dalla precedente, ma sempre c’ è. Mi chiedo quale sia il motivo per cui abbia fatto ciò.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)

      Questo mi porta a pensare che i suoi parenti abbiano ragione, stiamo a vedere nei prossimi giorni se si sgonfia.

  17. Anna

    Lo spero dottore. Ci sono rimasta molto male per questo episodio. Devo andare a controllo tra 2 mesi. Le farò sapere.

  18. luca

    salve dottore, vorrei sapere se secondo lei i miei continui mal di gola e raffreddamenti siano dovuti alla deviazione del mio setto nasale? ho anche i turbinati nasali gonfi, il mio otorino mi ha segnato una tac per vedere se ho anche una sinusite cronica a causa di questo problema e poi dopo l’esito della tac dovrò tornare dall’otorino per vedere cosa fare.

  19. Cuoreazzurro8o

    Buonasera dottore a causa di una dipendenza durata dal 2008 al 2012 presento una foratura al setto nasale dal diametro di un “filtro d sigaretta circa un po più piccolo preciso” , nel 2012 febbraio appunto o smesso per un anno esatto poi dopo un particolare episodio mi sono ricacciato nei guai , guai per l’ appunto della ricaduta sono durati 10 mesi da gennaio 2013 a gennaio 2014 , so che è troppo presto per gridare vittoria ma sono felice di questo Buon inizio, la mia domanda è questa o un terrore d mettermi sotto i ferri per l’ennesima volta per problemi non legati a questa faccenda del naso, però gli chiedo se secondo lei continuando a comportarmi bene e naturalmente tenendo sotto controllo la foratura potrei evitare l operazione di ricostruzione oppure dato la delicata posizione del foro e meglio assicurare il setto con un innesto ? Grazie per l’attenzione. Sergio 80.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non ho purtroppo l’esperienza clinica per rispondere.

  20. Anonimo

    Buonasera dottore, ho 19 anni è da quando sono nato che non riesco a respirare con il naso ma necessito dell’aiuto della bocca. L’intervento è necessario? È pericoloso?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì, ritengo sarebbe importante per il suo benessere.
      2. Non mi esprimo senza conoscere la diagnosi esatta.

    2. Anonimo

      Grazie per l’immediata risposta. In questi giorni farò una visita perché continuare cosi mi crea disagi.

  21. gae

    Dottore da molto tempo faccio fatica a respirare da una delle due narici, cosa posso fare? Cosa potrebbe essere?

  22. Matteo

    Salve dottore , tempo fa ebbi un calcio giocando a calcio mi uscí un sacco di sangue e crescendo ho una piccola gobba. Ho fatto una visita e ho leggermente il setto nasale deviato. Ora è consigliabile fare l intervento in una struttura pubblica per migliorare la deviaZione ed eliminare o diciamo appianare leggermente la gobba? Grazie della risposta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma è una valutazione che spetta all’otorino che l’ha visitata.

  23. ris

    buongiorno dottore . ho il setto nasale deviato su un lato non respiro sono stato e controllarmi e mi hanno consigliato l’intervento . parlando con dottore l’ottorino nel 2010 mi aveva consigliato l’intervento chiururgico di settoplastica tubiunoplastica inferiore bilaterale l’intervento. , il mio naso e un po lungo ho deciso di fare intervento. come da scritta del dottore ha considerato la chirurgia estetica ?il dott. ha prescritto setto nasale e pagando la differenza della chirurgia plastica. dare una appuntatina che significato ?si fa intervento nel accorciare il mio naso oppure mettere apposto le parti deviate , resto in attesa di una risposta nel occasione inviamo cordiali saluti .

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Al momento non è prevista alcuna azione estetica e non posso garantirle che sia possibile pagare la differenza per ottenerla; verrà operata in ospedale od in clinica?

    2. ris

      buongiorno dott e grazie. scusa per la scritta non perfetta. Questo e il secondo intervento in giro di 10 anni, il primo intervento lo fatto in ospedale nel 2003 prima di entrare in sala il chirurgo mi chiese se volevo solo setto nasale o anche chirurgia plastica ho risposto solo setto nasale.
      il chirurgo esegue visite come libera professioniste medica ho eseguito la l’ultima visita 01/07/14 (consigliato il migliore in ospedale)
      il chirurgo esegue l’interventi in ospedale (in questo caso non mi ha parlato di clinica privata) quando lo domandato si può fare un ritocco alla lunghezza la sua risposta il massimo che si possa fare e solo una appuntatina in cima al naso,non hai da pagare nulla, normalmente si sta in ospedale 24 ore escluso imprevisti era molto silenzioso.
      Per quello mi sono presso un po di tempo e sono indeciso preferivo fare un intervento definitivo che risponde alle mie esigenze naturalmente se ce da pagare, si paga.
      ringrazio in anticipo. saluti

    3. Dr. Cimurro (farmacista)

      Non credo che in ospedale si possa fare di più, forse valutando di operarsi in una clinica convenzionata riuscirebbe ad ottenere il risultato cercato pagando solo la differenza.

  24. claudio

    buon giorno dottore ho 57 anni, ho avuto sempre il setto nasale deviato,
    con problemi di respirazione ,spesso mal di gola russamento,e tutti i disturbi che un difetto del genere possa dare.
    da qualche anno il naso mi sanguina spesso,e ultimamente ho dolori alle orecchie ,internamente,con secrezioni di muco giallo,ronzii,fitte di dolore ,al mattino mi fanno male soprattutto l’orecchio sx.
    Sono un sub,non vado molto spesso in acqua,ma quando faccio immersioni riesco con un po di problemi a compensare,il dopo,è un po di ovattamento,ma abbastanza lieve,come dal tronde quasi tutti i giorni.Mi è stato consigliato di operarmi al setto per risolvere tutti i problemi,cosa ne pensa? grazie mille.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Non ho l’esperienza per garantirle il risultato, ma effettivamente non vedo altre soluzioni; il medico ritiene che i sanguinamenti siano legati a questo motivo?

    2. mimmo

      dottore un consiglio come mai metto le gocce ch m anno prescitto li metto e mi fanno male le orecchie mi puo risp

Lascia un Commento

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.