Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    salve dottore mia figlia di due anni ha contratto una stomatite virale, sono sei giorni di febbre ed ha vescicole sulla lingua, palato e tonsille gonfie. il Pediatra mi ha dato un disinfettante orale e tachipirina per i picchi di febbre. Cosa altro posso fare? ho notato da ieri che fa molta più fatica ad ingerire, persino l’acqua e piange disperata. Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo temo che non ci sia molto altro da poter fare; ho visto talvolta prescrivere antivirali, ma non c’è grande evidenza che possano essere realmente utili.

      In genere il freddo ha effetto anestetico, potrebbe quindi forse aiutare consumare piccole quantità di gelato o bevande fredde.

  2. Anonimo

    Buonasera dottore mi è comparso sulla lingua un pò di prurito e la lingua è un pò bianca,pero quando mi lavo i denti non si stacca nessuna patina che magari è presente sulla lingua,in questo periodo sto prendendo delle pastiglie di zinco per la pelle e pastiglie per protezione contro il reflusso,potrebbe essere candida?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere il reflusso; da quanto assume la relativa terapia?

    2. Anonimo

      Da una quindicina di giorni,io soffro di gastrite cronica,poi è sorto un pò di mal di gola soprattutto quando mi abbasso o mi sdraio,quando deglutisco non sento dolore

    3. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, molto probabilmente sono sintomi legati a un reflusso gastro esofageo. Provi ad assumere qualche prodotto per la protezione della mucosa esofagea a base di magaldrato o sodio alginato. saluti

    4. Anonimo

      Buongiorno dottore il mio medico mi ha prescritto il gerdoff due scatole,due pastiglie al giorno ieri ho cominciato la seconda scatola,g razie

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ottimo, vedrà che a breve inizierà a passare completamente; se al termine della cura i sintomi non fossero spariti li segnali al medico.

    6. Anonimo

      Un ultima cosa dottore stasera mentre mi sciaquavo i denti con il colluttorio ho visto che mentre mi sciaquavo la bocca insieme alla fuoriuscita di colluttorio era presente una minima quantità di liquido giallastro viscido sembrava quasi catarro è possibile dottore

  3. Anonimo

    La ringrazio dottore. Volevo sapere se il principio del sertagyn si può utilizzare in allattamento

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La scheda tecnica consiglia prudenza, quindi raccomando di valutarlo con il pediatra.

    2. Anonimo

      La ringrazio dottore. …il pediatra oggi ha visitato il bambino e gli ho parlato del mio problema, mi ha detto che gli ovuli agiscono a livello locale quindi vaginale non nello stomaco e posso usarli tranquillamente. Il medico curante mi ha prescritto i meclon. Mentre il Pediatra ha intravisto una puntina bianca all’interno di una guancia e ha prescritto il mycostatin x6 giorni al bambino. Ma non è sicuro che sia mughetto! Il punto è che la bimba di 4 anni e non so se fare la stessa cosa con lei! Il pediatra dice no! Le sto controllando la bocca ke mi sembra un po’ bianca ma come sempre del resto! Cosa dovrei notare? E in che zona della bocca? E il contagio in quanti giorni avviene? Cioè quanto devo aspettare per capire se hanno il mughetto o no?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Un contagio è improbabile, può comunque controllare se per esempio la lingua dovesse diventare più bianca del solito o se la bimba si lamentasse di avvertire un gusto cattivo (ma non glielo chieda per non influenzarla).

  4. Anonimo

    Salve dottore, da circa 3-4 giorni dopo una cura antibiotica con clavulin x faringite (uno al giorno x7 giorni) mi è venuta la candida vaginale che sto curando con clogin ovuli! Siccome allatto 1 bambino di 1 anno volevo sapere ke rischi ci sono x lui e x bambina di 4 anni! Ho molta paura di infettarli! Il bambino ha la lingua bianca e ogni tanto rigurgitae già mi sto spaventando! Ha il vaccino domani e non so se farglielo fare! Io sto disinfettando letto lenzuola pavimenti non so più ke fare! Potrei usare sertagyn pomata e sertagyn ovulo già usati in gravidanza?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Nessun rischio, non si preoccupi.
      Mi dispiace, ma non posso avallare/consigliare farmaci.

  5. Anonimo

    Salve, é da un po che ho la lingia totalmente biancastra. Se la spazzolo con la parte apposita dello spazzolino dopo 1/2 giorni la patina bianca sembra diminuire, ma se non lo faccio ritorna come prima…cosa puó essere? In fondo alla lingua,non arrivandoci con lo spazzolino é molto più bianca, dove la “spazzolo” molto di meno

    1. Anonimo

      Grazie mille. Leggendo larticolo credo (e spero che non sia qualcosa di più grave) che sia causata da problemi intestinali, visto che non ho un ottimissima digestione.
      Andro per sicurezza a farmi vedere

  6. Anonimo

    domani lo porta dal pediatra cosi si valuta in sieme.grazie della risposta.buona serata

  7. Anonimo

    carissimo dottore mio figlio a 40 giorni e a contratto il mughetto,il pidiatra come terapia mia detto di fare i lavaggi di acqua e bicarbonato.portroppo mia moglie allatanto il banbino anche lei a contratto il mughetto ai capezzoli.cosa puo mettere sui capezzoli buona serata

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Può lavarli con una garza impregnata di acqua e bicarbonato, mentre se non bastasse andrà valutato con il medico (non posso prescrivere farmaci).

  8. Anonimo

    Grazie della risposta…
    Quindi posso dare subito dopo il latte?
    E poi devo anche pulire la bocca con acqua e bicarbonato. L’acqua è necessario farla prima bollire?
    In che quantità acqua e bicarbonato?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì.
      2. Ottimo (non è necessario farla bollire).
      3. Un mezzo cucchiaino in un bicchiere di acqua scarso.

  9. Anonimo

    Buonasera. Il mio bimbo di un mese e mezzo ha il mughetto. La pediatra gli ha dato il daktarin gel da mettere sul ciuccio prima di tutti i pasti, ma non ha specificato la quantità… Inoltre ho letto sul foglietto illustrativo che nei lattanti puo’ causare soffocamento…
    Cosa mi può dire?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Una quantità sufficiente a ricoprire l’intero ciuccio.
      2. L’abbiamo usato tutti, non si preoccupi.

  10. Anonimo

    Salve dott, ho appena scoperto delle bollicine bianche nella bocca di mio figlio di 4 mesi, e questo potrebbe spiegare il seno con cui allatto arrossato e dolente quando beve. La pediatra mi disse di una ragade.., lei cosa pensa? Tra l altro il bambino non ha più la lingua bianca,ma le bollicine bianche si

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Difficile esprimere giudizi senza vedere, tenga d’occhio la lingua nei prossimi giorni.

    1. Anonimo

      In merito al tampone io un giorno e mezzo prima avevo iniziato ad usare il colluttorio (sanaplax) suggeritomi dal dottore 3 volte al giorno. Il giorno prima del tampone io l’ho usato solo la mattina e il pome, non la sera precedente né ovviamente la mattina stessa del tampone. Questo può alterare i risultati?

    2. Anonimo

      Buonasera dottore, l’esito del tampone è nessun ceppo batterico patogeno. Posso escludere la candida a questo punto?

    3. Anonimo

      Da persona molto ansiosa e ignorante in materia le chiedo se questo tipo di esito lo si intende anche per i miceti. Non c’è il rischio che si riferisca solo ai batteri o il tampone classico rileva sempre anche possibile candida? Grazie ancora

  11. Anonimo

    Buongiorno Dottore, le avevo già scritto in un’altra sezione in merito ad un mal di gola che non passa da oltre tre mesi. Il mese scorso dopo la prima visita otorinolaringoiatrica emerge iperemia faringotonsillare, settimana scorsa faccio un ulteriore visita poiché il dolore persiste ed in aggiunta da una decina di giorni dolore e fastidio alla lingua (pizzicore in punta e lateralmente in fondo, sensazione di non riuscire a contenere la lingua tra i denti, bocca che allappa, difficoltà a parlare) e da questa seconda visita emerge nuovamente iperemia delle tonsille e della base della lingua e l’unica terapia datami è un colluttorio. Dopo due giorni da questa visita mi reco da un dentista per altre ragioni ma parlando di questo problema mi fa notare di avere due bolle su una tonsilla, tornata a casa ed osservandomi allo specchio riesco a scorgerne diverse anche in fondo alla lingua. E’ possibile che a distanza di due giorni dalla visita otorinolaringoiatrica mi siano spuntate queste bolle o il dottore non se ne sia accorto? Oggi ho fatto il tampone ed attendo risultati, l’analista di fatto non vedeva placche e poi sotto mio suggerimento ha visto queste sorte di bolle e sotto mia richiesta ha detto che volendo poteva essere un fungo, ritrattando subito poiché mi ha subito vista preoccupata. Lei pensa possa trattarsi di candida? La lingua è leggermente più chiara ma come sempre e poi credo che almeno questo l’avrebbero visto i vari dottori…. Grazie anticipatamente

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Onestamente non credo che sia candida; è stato escluso reflusso dagli specialisti consultati?

    2. Anonimo

      Io chiesi all’otorino ma mi disse che sembrava non essere il caso di reflusso e proprio per questo aveva guardato più in fondo alla lingua. Ma se è per questo lui non mi ha detto di aver visto delle bolle. il reflusso può causare queste bolle e la lingua irritata e che bruci?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lo considero possibile, ma lo specialista probabilmente si sarebbe accorto dell’eventuale reflusso.

  12. Anonimo

    Salve dottote,
    potrebbe spiegarmi qual è la differenza tra una lingua bianca (ad esempio per cattiva igiene orale o per problemi di dieta) e una lingua affetta da candida? In quest’ultimo caso appaiono proprio delle placche bianche? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Più che altro compaiono sintomi, come alterazione del senso del gusto.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Nel senso che in caso di candida spesso si percepiscono i gusti in modo alterato.

    3. Anonimo

      Salve dottore o la candida orale da luglio e sono andato su internet e mi sono sparentatto per che sono sintomi hiv perché o avuto un rapporto un ano fa e lo steso liglio o fatto un tes per le malattie di trasmissione sessuale era negativo lo o ripetuto a pochi giorni fa e sempre negativo pero celo ancora la candida e sto perdendo peso sono sparentatto

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È seguito dal medico per la candida?
      Quanto tempo è passato dal rapporto a rischio al test?

    5. Anonimo

      Il primo tes lo o fatto a un anno del rapporto il secondo lo ho fatto a un anno e quattro messi tutti due negativo si ero andato dall doctore per un disturbo intestinale a febbraio e mi a mandato a fare gli analis delle feci e cera candida mi a mandato una cura.o fatto la cura o ripetuto gli analisti e non cera più pero il disturbo cera ancora con sague e muco nelle feci mi a mandato a fare la coloscopia e la diagnosi e una infiammazione al intestino provocata da un infezione e che poteva esere causata dala candida adesso esto facendo una cura pero no mi sento come prima sono un po e sparentatto

    6. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Prosegua con la cura e le indagini che verranno prescritte, ma si tolga dalla mente l’HIV, i test fatti sono assolutamente definitivi.

  13. Anonimo

    Buongiorno dottore. Il mio bimbo di quasi due anni da due giorni ha la lingua bianca, cerchietti rossi sulla punta della lingua, dice che gli fa male la bocca, saliva molto e ha pochissimo appetito. Non vuole cibi caldi solo yogurt e stracchino. Il sonno è molto agitato. In attesa di un parere del pediatra che potrò avere solo fra un paio di giorni, volevo sapere se potrebbe essere mughetto e soprattutto cosa posso dargli per fargli un po di sollievo. Credo che lo abbia attaccato anche a me perché ho più o meno gli stessi sintomi.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi viene più il dubbio di una leggera sindrome parainfluenzale.

      Sta per caso mettendo dentini?

  14. Anonimo

    Salve dottore… sono un infermiere… è da un bel.po di tempo che ho la candida orale… 3 anni fa ho dovuto assumere isoniazide per prevenzione tbc essendo venuto in contatto con un paziente malato di tbc. Son risultato positivo al quantifero. . Ma nn ho la tbc … da quando ho effettuato quella cura con isoniazide ho avuto la candida solo che mi da parecchi problemi… e come se avessi qualcosa in gola e del muco trasparente… so che uno dei sintomi dell hiv e la candida ma è uno degli ultimi sintomi .. nn ho mai avuto febbre in 3 anni tranne una volta ma lieve nn più di 37.7 … e da 3 anni che son molto Anzi oso perchw la sensazione di avere sempre qualcosa in gola e brutta… secondo lei cosa posso fare??

  15. Anonimo

    Salve dottore,
    la mia bimba di 1 mese ha il mughetto, diagnosticatole dalla pediatra che ha poi prescritto Mycostatin e Daktarin per me e per la bimba. Il fatto è che vorrei evitare di farle già assumere dei medicinali, esistono rimedi più naturali? Se non venisse curato, quali sarebbero le possibili conseguenze? Ho letto che in molti casi può anche sparire da solo, le lo ha da circa due settimane ma la patina è molto lieve e la lingua non sembra essere rossa né infiammata.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Il pediatra dei miei figli ci faceva passare una garzina imbevuta di acqua e bicarbonato sulla lingua, ma sempre associata almeno ad un farmaco; sono medicinali sicuri, ci sono più rischi legati all’infezione che non al farmaco.
      2. Sì, può passare da sola, ma perchè far tribolare la bimba?

  16. Anonimo

    Scusate la mia ignoranza in materia ma chi é lo specialista per la cura di una candida orale?

  17. Anonimo

    ho da circa un anno problemi di candida, tagli alla lingua dolorosi e ulcere intorno alle labbra, sto usando micostatin, deflucan, broncho vaxom, niente da fare, mi sapete consigliare altro?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Condivido il parere del medico, non dia peso e pratichi semplicemente un’igiene orale corretta.

      Non usi Mycostatin se non prescritto.

    2. Anonimo

      Continuo con gli impacchi ? Però comunque penso sia quella perché ho una patina bianca sulle bolle proprio . Sto bevendo probiotici comunque e mangiando molti yogurt magri

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Onestamente non sono così convinto che sia candida; la diagnosi è stata fatta dal medico?

    2. Anonimo

      No,il medico mi ha detto che non è nulla. Che semplicemente devo usare un buon collutorio. Anche quando ero piccola l’ho avuto e per questo mia mamma mi ha detto di fare questi impacchi ecc…

  18. Anonimo

    Mal di gola lieve, bolle bianche rialzate e tipo della ricotta sulla lingua

  19. Anonimo

    Salve dottore,da qualche giorno ho scoperto di avere la candida orale.mi sono uscite delle bolle in fondo alla lingua ed è diventata quasi bianca. Sto utilizzando Mycostatin più volte al giorno, e sto facendo degli impacchi col bicarbonato e l’acqua. Ma vedo che la situazione non migliora . L’unica cosa positiva è che non ho dolore … Cosa mi consiglia ?

  20. Anonimo

    Gentilissimo dottore,
    La ginecologa mi ha prescritto il fungilin per curare la mia candida vaginale e orale, ma ho visto che non è più in commercio! C’è qualche modo secondo lei per averlo? O c’è qualcosa di simile in commercio? Ho visto che c’è mycostatin ma non è fatto da amfotericina (principio a cui sono sensibile)

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo che io sappia non c’è nulla di identico, richiamerei la ginecologa per una nuova prescrizione.

  21. Anonimo

    Salve dott. Cimurro,
    Purtroppo ho appena scoperto di avere la candida vulvovaginle. L’ostetrica che mi ha visitata mi ha consigliato un detergente intimo, un emulsione, delle lavande vaginali e gli ovoli da assumere per 10 giorni. Lei cosa mi consiglia in merito?….e possibile che ricomparva datro che ho dovuta a stress accumulato?…è opportuno che il mio compagno esegua una cura con detergente ed emulsionante?…In attese di notizie le porgo cordiali saluti.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Si curi con fiducia come consigliato, con buona probabilità riuscirà a risolvere; in prima battuta in genere non si tratta l’uomo, ma non ci sono controindicazioni se vuole condividere il detergente prescritto.

  22. Anonimo

    Buonasera dr. Cimurro,
    ho appena scoperto di avere la candida,l’ho capito dal colore della lingua (e bianca) e che in fondo alla gola vedo delle cosette gonfie bianche e gialline.
    Cosa mi consiglia di fare?
    E grave???????????

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non sarebbe grave, ma prima di pensare a come curarla chieda conferma al medico della sua ipotesi.

  23. Anonimo

    Salve dottore sono un ragazzo di 22 anni e da 10 giorni ho una candida orale. Ho preso il mycostatin per 1 settimana 2 volte al giorno come detto dalla dott.ssa ma niente la candida è sempre qui. Sono terrorizzato da certe cose che ho letto su internet tipo che può essere un campanello d’allarme del virus hiv,ma sn vergine e non ho nessun tipo di rapporto sessuale quindi come potrebbe essere possibile. Fatto sta che mi sta condizionando molto anche xke mi è venuta in un momento in cui mi sento particolarmente ansioso,anzi potrebbe essere questa la causa? Perché a parte questa non ho la minima idea di cm l’ho beccata. Lei cosa pensa? Grazie e cordiali saluti

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’ansia sicuramente può predisporre a questi disturbi; solo due volte al giorno potrebbe essere stato poco.

  24. Anonimo

    Salve a mio figlio di dieci anni in seguito a febbre alta a luglio mi è stato prescritto il tampone faringeo con esito stafilococco aureo e candida albicans.come cura mi sono stati prescritti due medici reuterin d tre e betazin.voglio specificare che avevo somministrato al bambino dieci GG di neoduplamox venti GG prima inseguito alla febbre.vorrei ripetere il tampone a distanza di un mese,perché mio figlio stranamente presenta stitichezza e aria nello stomaco.chedovrei fare secondo lei?qual’è il percorso da seguire? Grazie anticipatamente.

La sezione commenti è attualmente chiusa.