Mughetto (candida): neonati ed adulti, prevenzione e cura

Ultimo Aggiornamento: 1485 giorni

Link sponsorizzati

Introduzione

Il mughetto è un’infezione estremamente comune tra i neonati, che causa irritazione all’interno ed all’esterno della bocca del bambino. È causato dalla crescita eccessiva del lievito candida albicans, lo stesso che causa la candidosi vaginale, che provoca una stomatite.

Foto

http://it.wikipedia.org/wiki/File:Oral_thrush_Aphthae_Candida_albicans._PHIL_1217_lores.jpg

http://it.wikipedia.org/wiki/File:Oral_thrush_Aphthae_Candida_albicans._PHIL_1217_lores.jpg

http://en.wikipedia.org/wiki/File:Oralcandi.JPG

http://en.wikipedia.org/wiki/File:Oralcandi.JPG

Cause

Nella maggior parte delle persone (compresi i bambini) in condizioni normali la candida è presente all’interno della bocca e nell’apparato digerente. La quantità di candida nel corpo umano è controllata dal sistema immunitario e da alcuni batteri buoni. Se il sistema immunitario è indebolito (a causa di una malattia o dei farmaci come chemioterapici od antibiotici) la candida presente nell’apparato digerente può svilupparsi in maniera eccessiva e causare quindi un’infezione. La stessa cosa può avvenire nei neonati, che hanno un sistema immunitario non ancora completamente sviluppato.

A volte lo sviluppo eccessivo della candida avviene dopo che al bambino sono stati somministrati degli antibiotici per un’infezione batterica, perché gli antibiotici possono eliminare i batteri buoni che impediscono alla candida di crescere. La proliferazione della candida può causare: infezioni vaginali (candidosi), rossore da pannolini o mughetto.

Il mughetto può colpire chiunque, però è più comune tra i neonati di età inferiore ai sei mesi e negli anziani.

Sintomi

L’infezione ha inizio con un arrossamento della mucosa orale che diviene brillante e dolente; dopo i primi giorni compaiono delle formazioni biancastre, aderenti al fondo arrossato, con aspetto di “latte cagliato”, facilmente asportabili con una garzina. Talvolta si prova una sensazione di bruciore e spesso i neonati hanno difficoltà ad alimentarsi.

Durata

La maggior parte dei casi scompare entro una settimana o due senza alcuna terapia, ma il medico potrebbe prescrivere una soluzione antimicotica per curare la bocca del vostro bambino.

Cura e terapia

Per curare il mughetto il principio attivo d’elezione è la nistatina (Mycostatin) per gli adulti e miconazolo (Daktarin e Micotef) in forma di gel orale; può rivelarsi utile effettuare lavaggi di acqua e bicarbonato con delle garzine sterili.

A seconda dell’età del bambino, il medico potrebbe anche suggerire l’aggiunta di yogurt con lattobacilli alla sua dieta. I lattobacilli sono i batteri “buoni” che contribuiscono a eliminare la candida nella bocca di vostro figlio.

Prevenzione

Non ci sono metodi di prevenzione sicuri per impedire che il vostro bambino contragga il mughetto.

Se allattate il bambino usando latte in polvere oppure usate il ciuccio, è importante pulire a fondo la tettarella e il succhiotto in acqua calda dopo ogni utilizzo. In questo modo, se la candida è presente sulla tettarella o sul ciuccio, vostro figlio non continuerà a reinfettarsi ogni volta.

Se state allattando al seno e i capezzoli sono arrossati e doloranti, è possibile che i capezzoli siano stati infettati dalla candida e che voi e il vostro bambino continuiate a contagiarvi a vicenda ad ogni poppata. In questo caso, potreste valutare con il vostro medico l’uso di una crema antimicotica sui capezzoli, mentre curate il vostro bambino con la soluzione antimicotica prescritta dal pediatra.

Quando chiamare il medico

Se vostro figlio continuasse a contrarre il mughetto, soprattutto se ha più di nove mesi, avvisate il pediatra, perché potrebbe essere una spia di un’altro problema di salute.

Traduzione e integrazione a cura di Elisa Bruno


Revisione scientifica e correzione a cura del Dr. Guido Cimurro (farmacista)
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati



Aggiornamenti

Non perdere i prossimi articoli ed aggiornamenti, iscriviti con il tuo indirizzo di posta elettronica; non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti con un solo click in ogni momento

Servizio in collaborazione con FeedBurner (Google)

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. ylenia

    buon giorno, sono in allattamento di una bimba di 2 mesi , da qualche gg vedo che ho il seno arrossato intorno ai capezzoli, credo sia candida , la bimba non ha il mughetto. E’ grave? cosa comporta e cosa devo fare..
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è grave, ma va curato; non posso prescrivere nulla, quindi ne parli con fiducia alla pediatra.

  2. Zaza

    Buongiorno, ho la lingua sporca con una patina bianca , tosse e ho avuto la febbre muco e raffreddore! Nessun dolore alla gola o problemi di deglutizione ! Si tratta di mughetto? Al mughetto è associata la febbre che oscilla tra i 37/37 e mezzo !?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe anche non essere nulla.
      Improbabile che il mughetto dia febbre.

  3. giorgia

    Buongiorno , sto usando il daktarin gel orale per curarmi dal mughetto , vorrei sapere se è fondamentale mandarlo giù , oppure basta tenerlo il piu possibile e poi sciacquare la bocca . Il risultato è lo stesso ?

  4. sofia

    Salve dottore , dopo aver preso parecchio cortisone mi è venuto il mughetto , patina bianca sulla lingua e bruciore alla bocca .il mio medico mi ha prescritto diflucan per 7 giorni , la patina è sparita , , ma il bruciore alla lingua , al palato e alle gengive persiste e ho gia iniziato la cura da 5 giorni , è normale? La ringrazio

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo sì, è normale, serve ancora un po’ di pazienza.

    2. sofia

      Quindi il bruciore potrei averlo anche dopo finita la cura ? Puo essere utile fare lavaggi con bicarbonato ?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì ad entrambe le domande, eventualmente utile anche un multivitaminico.

  5. Claudio

    Gentile Dottore,

    Ormai da due giorni ho notato sulla parte centrale della mia lingua (nella parte più vicina alla gola) una macchia bianca, inoltre ho riscontrato la presenza si alcune placche dal contorno biancastro nelle parti dx e sx della lingua (sempre nella parte più lontana della lingua vicina ai denti del giudizio).
    Vi è anche la presenza di una leggera febbre (circa 37), di affaticamento generale, sonnolenza e leggeri dolori muscolari alle gambe.
    Sto effettuando il seguente trattamento 4 volte al giorno e nel seguente ordine:
    Pulizia dentale -> sciacqui con acqua ossigenata -> sciacqui con clorexidina -> 0,5 ml di nistatina per volta con susseguente deglutizione; inoltre provvedo a mangiare molto yogurt bianco magro come da lei indicato.
    Sono molto spaventato da questa malattia e sopratutto non ho idea da cosa possa derivare.
    La settimana scorsa ho assunto per 5 giorni 2 volte al giorno della amoxilina al fine di curare una infezione al dente del giudizio.
    Spero in una sua risposta.

    Cordialmente,
    Claudio

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      La causa è stato l’antibiotico assunto, ma non si preoccupi, non c’è alcun rischio.

    2. Claudio

      Gentile Dottore,

      La ringrazio della tempestiva risposta, è obbligatorio stare a riposo?
      io purtroppo in questo periodo non mi posso permettere di perdere alcuna lezione all’università.

      Saluti

  6. elisa

    Buongiorno dottore il mio bimbo di due anni ha contratto la candida albicans ritrovata in campione di feci fatto esaminare dal laboratorio analisi dopo aver eseguito la coprocoltura,e risultato positivo ,volevo chiedere cosa bisogna fare ,a piu’di una settimana che ha scariche liquide ,anche piu’di tre volte al giorno,aspetto una sua risposta grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Il pediatra potrebbe optare per un antimicotico per bocca.

  7. sofia

    Salve dottore , le scrivo dopo più di un mese, le avevo detto che stavo assumendo il diflucan per curmi dal mughetto .dopo quello il mio medico mi aveva prescritto il daktarin gel e multicentrum , ma il mughetto è diminuito , ma non guarito .poi si è passato a qualcosa di naturale e da parecchi giorni sto prendendo la tintura madre di echinacea.sinceramente non vedo miglioramenti e il bruciore persiste .cosa mi consiglia ? La ringrazio

    1. sofia

      L echinacea mi è stata consigliata da un farmacista , il mio medico mi ha confermato di assumerla

    2. sofia

      Si il diflucan l ho terminato i primi di aprile, mentre il daktarin circa un mese fa. Sto facendo anche dei risciacqui con bicarbonato

    3. Dr. Cimurro (farmacista)

      Benissimo il bicarbonato, ma temo che servirà nuovamente qualcosa di più incisivo.

    4. sofia

      Salve dottore , le riscrivo dopo circa 2 settimane , perché in questo periodo ho fatto la cura con mycostatin , ma purtroppo il mio mughetto non è passato .secondo lei quali possono essere le motivazioni ? Per ora ho provato con diflucan, daktarin gel , tintura madre di echinacea e ora mycostatin .non so più cosa fare e cosa pensare

    5. Dr. Cimurro (farmacista)

      Durante la cura sta meglio?
      Usa altri farmaci di qualunque tipo?

    6. Anonimo

      Il mycostatin mi ha alleviato il bruciore e la patina sulla lingua , ma leggermente . Uso l acido folico , multicentrum e eutirox nient altro

    7. Dr. Cimurro (farmacista)

      Mycostatin quante volte al giorno per quanti giorni l’ha usato? Lo deglutiva dopo lo sciacquo?

    8. Dr. Cimurro (farmacista)

      Comincia a venirmi il dubbio che non sia micosi, mi sembra davvero strano che non abbia risolto in questo modo.

    9. Dr. Cimurro (farmacista)

      Non ricordo tutte le domande che le avevo fatto all’inizio, ma il reflusso gastroesofageo è stato escluso?

    10. sofia

      Non ho nessun bruciore allo stomaco , il mio medico dopo avermi visto la lingua mi ha detto che si trattava di mughetto , ha collegato tutto all uso del cortisone

    11. sofia

      Ho usato il cortisone dal 10 marzo per 3 giorni , 25 mg al giorno per fare una tac e dopo una settimana dopo una puntura per allergia

    12. sofia

      Salve dottore , come consigliato da lei sono stata dal mio medico, mi ha detto che probabilmente si tratta di reflusso gastroesofageo e non di mughetto , le ho chiesto di fare un tampone per togliere ogni dubbio, ma mi ha detto che non serve e mi ha prescritto la protezione per lo stomaco e il gaviscom .che io sappia il reflusso da bruciore dallo stomaco all esofago e non lingua con puntini bianchi come il mughetto .a me brucia la bocca e non lo stomaco.
      Lei che ne pensa ?

    13. Dr. Cimurro (farmacista)

      Condivido la diagnosi, in certi casi si presenta con sintomi atipici.

  8. elton

    La cura con Diflucan e Daktarin e Mycostatin 100.000 Ui/Ml Sospensione Orale . è la cura migliore per la CANDITA ORALE ? PER I ADULTI

  9. Anonimo

    Salve dottore ho 21 anni… volevo chiederle per chi ha la candida quanto tempo dovrebbe durare la cura con il mycostatin? Ormai è da quasi una settimana che seguo la cura mattina pomeriggio e sera ma le macchie sono ancora presenti

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Candida orale? Macchie a parte che altri sintomi accusa?

  10. Anonimo

    No non ho altri sintomi a parte tosse e raffreddore con la gola un po infiammata

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Continui ancora per almeno altri 7 giorni prima di rifare il punto con il medico; può essere utile grattare leggermente la superficie della lingua con una garzina imbevuta di acqua e bicarbonato.

  11. emanuela

    Salve la mia piccola di nove mesi ha il mughetto .. sto curandola con daktarin oral gel.. ma nelle istruzioni dice assolutamente di non deglutire in quanto può dare soffocamento
    . Per caso può causare sonnolenza?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Leggendo con attenzione in realtà l’indicazione è diversa:

      Il gel non deve essere applicato in gola a causa del possibile soffocamento.
      Il gel non deve essere deglutito subito, ma deve essere trattenuto in bocca il più a lungo possibile.

      Il rischio è quindi solo legato all’applicazione direttamente in gola.

      In genere non causa sonnolenza.

  12. Fabiola

    salve dottore mio figlio di 5anni sta facendo la cura con mycostatin per una stomatite da4giorni volevo sapere se posso portarlo al mare

  13. Anonimo

    buongiorno.ho fatto una cura per il mughetto per due mesi e ora facendo gli esami delle urine risulta urobilirubina a 35 ,dovrebbe essere assente.la causa potrebbero essere gli antimicotici ?

  14. Anonimo

    la cura l ho finita circa due settimane fa.ho preso diflucan poi daktarin gel e per ultimo mycostatin

  15. Anonimo

    Ma significa che i farmaci hanno creato danni al fegato o può essere qualcosa di temporaneo che con i tempo si risolve in modo natarale ? Scusi, ma sono preoccupata , avrei voluto fare degli esami del sangue per verificare tutti i valori, ma il mio medico dice che non è necessario. Lei che ne pensa ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente è assolutamente temporaneo e, in assenza di altri valori preoccupanti, assolutamente insignificante.

  16. stefania

    salve .stavo facendo la cura con mycostatin per presunto mughetto ,ma visto che la lingua non migliorava e avevo un bruciore continuo alla bocca ,ho fatto il tampone linguale ma e’ risultato negativo.sa dirmi quali possono essere le cause di puntini bianchi sulla lingua e del bruciore ? posso fare delle analisi specifiche per capire la causa ?grazie

  17. Ariste

    Buongiorno, mia figlia di 10 mesi ha contratto per la prima volta la candida orale (confermata dal pediatra) circa 4 settimane fa. Abbiamo fatto la cura con Mycostatin (pulizia del cavo orale con garzina imbevuta e per via sistemica onde scongiurare proliferazione a livello gastrointestinale) tuttavia nonostante fossero diminuite le “macchioline” non sono mai scomparse totalmente. Tornata dal pediatra (anche perchè avevo terminato il farmaco) mi ha consigliato di riprendere con Mycostatin, prima di prendere in considerazione analisi del sangue, ma sono ormai 6 giorni che facciamo solo trattamento topico (pulizia del cavo) ed ancora non è scomparso. Mi domando se sia possibile che la bambina abbia una resistenza al farmaco e se non sia indicato provare con il daktarin? Inoltre, nonostante la bambina goda di apparente buona salute, sono preoccupata perchè leggo che questo tipo di infezioni di presentano nei primissimi mesi e sono infrequenti successivamente. La ringrazio anticipatamente,

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Stia serena, non è davvero nulla di grave ed a volte succede anche agli adulti; continui a collaborare con il pediatra che, se non riuscirà a risolvere con Mycostatin, cambierà farmaco.

  18. Matteo

    Salve Dottore, da circa 10 giorni accuso una una patina bianca sulla lingua. Inizialmente associata a gonfiore di stomaco e fatica a digerire. Non accuso ne bruciori di stomaco ne all’esofago o altro segno clinico. Una settimana fa mi reco dal dottore che mi consiglia diflucan per 2 giorni e omeprazen per 15 giorni. Ormai è circa una settimana che seguo la cura ma, la patina bianca è peggiorata. Immagino che se la cura mi è stata prescritta per 15 gg. non sarà una cosa che passa velocemente…mi può tranquillizzare in questo senso? Garzie in anticipo per la disponibilità

  19. Giulia

    Salve dottore, il 2maggio ho accusato un forte bruciore alla gola e ho preso antibiotici per 10 giorni e bentelan per 4 poiché erano comparse le placche alla gola. È scomparso tutto ma dopo un mese ad inizio giugno ho avuto nuovamente mal di gola e ho notato delle macchioline sulle tonsille, mi sono state prescritte 6 siringhe di rocefin… Ma senza nessun effetto, le macchioline sono ancora lì senza mal di gola e non vanno via. Allora mi hanno prescritto Aciclovir più Micostatin , secondo lei è giusta la cura?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      C’è tuttora mal di gola?
      È seguito da un otorino?

  20. Giulia

    No non ho mal di gola, mi ha seguito un otorinolaringoiatria, ho preso Micostatin per una settimana senza Aciclovir e la situazione è migliorata di poco, però ho dolori al collo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Il fatto che il mal di gola si passato è buon segno, a questo punto porti comunque avanti con scrupolo la cura iniziata, nei modi e nei tempi prescritti.

    2. Giulia

      La ringrazio per il consiglio ma la mia preoccupazione è, questi sintomi possono essere associati a malattie più gravi? Spesso sono stanca e avverti brividi di freddo

  21. anonimo

    Buongiorno Dottore, volevo chidere c’e’ una cura per curare la candida in bocca ad un bambino di 13 anni? sto facendo varie cure ma la vedo sempre come posso fare per farla sparire? grazie

  22. clara

    Salve dottore! Per circa2-3 settimane ho avvertito un fastidioso prurito intimo a cui non ho dato molto peso fino a che non sono comparse le classiche perdite biancastre e grumose tipiche della candida e contemporaneamente mi son occorta di avere la lingua ricoperta di una patina bianca e h ocapito di averla anche in bocca! Il medico mi ha prescritto una sola compressa di diflucan, la crema vaginale gynocanesten e delle lavande interne. Dopo 3 giorni di cura a livello genitale va molto meglio i fastidi sono svomparsi ma in bocca la situazione non migliora, anzi temo stia peggiorando. Mi chiedevo se non sarà poca una sola compressa di diflucan, sul bugiardino la posologia indicata per la candida orale è maggiore! Sono molto spaventata dalla situazione della mia lingua!

  23. clara

    Direi di sì…avverto solo fastidio, lieve bruciore e come se avessi sempre la lungua asciutta.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Tornerei dal medico, ci sono formulazioni più specifiche se la compressa non è stata sufficiente.

  24. stefany

    salve dottore, vorrei un informazione.. sono una ragazza di 21 anni, oggi ho fatto una visita otorinolaringoiatra perchè è da un pò di tempo che accuso bruciore in gola e alla bocca, che io tutt’ora curo come reflusso con il MEPRAL e il GAVISCON, e mi è stata riscontrata una leggera forma di candidosi.. il dottore mi ha prescritto DIFLUCAN sciroppo da prenderne 50mg una volta al giorno per 15 giorni e DAKTARIN ORAL GEL da fare 2 applicazioni al giorno per 15 giorni.. e il 25 agosto vuole farmi un endoscopia nasale.. volevo sapere se in questi 15 giorni questa candida guarisca del tutto? e se è pericolosa dato che io ho il prolasso della valvola mitrale?.. la ringrazio

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, dovrebbe guarire; se ben curata non comporterà alcun rischio.

  25. stefany

    grazie per la sua risposta dottore.. molto gentile. Il MEPRAL e il GAVISCON posso continuarli lo stesso? e poi un altra cosa, Siccome è da un pò di mesi che avverto questi fastidi.. non è stato pericoloso per il cuore, giusto?.. mi spavento se possa aver causato danni.. mi sbaglio?

  26. chiara

    Buongiorno ha una bimba di 3 anni che ha questi Mucchetti che gli passano con la cura della pediatra e gli tornano dopo un po .. le volevo chiedere può essere dal fatto che lei ha sempre il biberon in bocca?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, sicuramente può peggiorare la situazione; cambi spesso la tettarella e la sterilizzi regolarmente.

  27. Anonimo

    gentile Dottore,
    Ho un problema di candida orale che mi trascino da un paio di mesi.
    A giugno l’otorino ha eseguito un tampone, risultato positivo.
    Ho fatto una cura con Mycostatin per 10 giorni, sembravo aver risolto, ma il tampone di controllo era di nuovo positivo e un altro otorino mi ha consigliato il Daktarin.
    Dopo otto giorni, non vedendo miglioramenti, ho ricominciato il Mycostatin.
    Lei cosa mi consiglia di fare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Dovrebbe affidarsi ad un unico specialista e collaborare con lui fino a risoluzione.

  28. Anonimo

    Capisco e La ringrazio del suo parere.
    Ma ritiene che una cura di 10 giorni di Mycostatin sia stata troppo breve?
    La candidosi orale tende a recidivare?
    Può essere sintomo di altro?
    Inoltre non so più a qual specialista rivolgermi, un otorino, un gastroenterologo o chi altro?
    Un caro saluto

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Non necessariamente.
      2. Sì, purtroppo può succedere.
      3. In alcuni casi sì, ma avrebbe altri sintomi.
      4. Dermatologo, se il problema è limitato alla bocca.

Lascia un Commento

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.