Malattia “mani piedi bocca”: cause, sintomi, trasmissione e prevenzione

Ultimo Aggiornamento: 153 giorni

Link sponsorizzati

Mani piedi bocca, piedi bocca mani oppure bocca mano piede… sembra uno scioglilingua, invece è il curioso nome popolare dato ad una malattia esantematica frequente nei bambini. Per conoscere la sindrome “mani piedi bocca” (Hand, foot and mouth in inglese), cominciamo spiegando che per malattia esantematica si intende una condizione che porta alla comparsa di esantema, ossia un’eruzione cutanea di pustole, vescicole o bolle; come dice il nome stesso della malattia, nella mani piedi bocca l’esantema si concentra nel cavo orale, nel palmo delle mani e nella pianta dei piedi. La malattia ha generalmente decorso benigno, ossia tende di norma a guarire spontaneamente senza particolari complicanze. Non va confusa con la malattia piede bocca (o afta epizootica) tipica di ruminanti e suini.

Cause

La mani piedi bocca è causata da virus Coxsackie o, più raramente, da altri enterovirus. Risulta più frequente a cavallo fra estate ed autunno.

Sintomi

I primi segni della mani piedi bocca sono in genere una leggera febbre (in media 38.3°C), scarso appetito, sensazione di malessere e dolori addominali. La malattia esordisce quindi dopo 1-2 giorni con la manifestazione di macule rosse in bocca e sulla lingua di 4-8 mm che tendono spontaneamente a rompersi, causando dolorose ulcerazioni alle mucose che possono provocare difficoltà a mangiare; dopo 2 giorni compaiono quindi manifestazioni cutanee anche su mani e piedi per un periodo di alcuni giorni. Molto frequente è poi la comparsa di pustole anche sui glutei (sedere).

L’eruzione si concentra sopratutto sui palmi delle mani e piante dei piedi: anche in questo caso compaiono inizialmente delle macchie rosse di 2-10 mm che si trasformano in vescicole di un caratteristico colore grigio, sono ellittiche e presentano l’asse più lungo parallelo alle linee di tensione cutanea. In genere non provocano prurito, con occasionali eccezioni. La guarigione avviene spontaneamente in una settimana o poco più, raramente si osserva febbre alta, malessere, diarrea.

Trasmissione

La malattia non risulta particolarmente contagiosa, anche se in particolari condizioni come gli asili può essere facilmente trasmessa a più soggetti ed essere causa di piccole epidemie fra i piccoli ospiti della struttura; in generale i bimbi attorno al di sotto dei 10 anni risultano i più colpiti. Il contagio avviene per contatto diretto con secrezioni nasali, saliva (quindi starnuti, colpi di tosse o semplicemente parlando) di pazienti nella prima settimana di malattia o per contatto orale di feci di pazienti anche dopo un mese dalla guarigione. Dal momento del contagio trascorrono di norma da 3 a 6 giorni prima della comparsa dei sintomi. La malattia non può essere trasmessa da/a animali.

Pericoli e gravidanza

Di norma l’unico pericolo reale è la disidratazione se, sopratutto nel caso di lattante, questi rifiuta cibo e liquidi; in questo caso contattare immediatamente il pediatra. Molto raramente si associa un quadro di meningite.

Decisamente più importante deve invece essere l’azione di prevenzione verso donne in gravidanza, a possibile rischio di gravi complicazioni, anche se la relazione causa-effetto non è del tutto chiara.

In gravidanza infatti la malattia può avere un andamento molto subdolo, a volte i sintomi compaiono solo in epoca avanzata e non sono sufficientemente specifici da permettere una corretta diagnosi; è infine possibile la comparsa di un anasarca fetale (incremento del liquido negli interstizi con accumulo dello stesso in cavo addominale e/o nella cavità pleurica oltre che nel sottocutaneo) ed un incremento del volume del liquido amniotico con conseguenze molto gravi per il feto. In caso di potenziale contagio è quindi indispensabile avvertire tempestivamente il ginecologo che potrebbe consigliare di eseguire frequenti controlli ecografici e di misurare periodicamente la febbre per evidenziare l’inizio dello sviluppo della malattia. Più avanzata è la settimana raggiunta e, in genere, minori sono i rischi.

Cura

Non esiste cura specifica, è possibile somministrare, meglio se dietro consiglio del pediatra, paracetamolo (Tachipirina, Efferalgan, Sanipirina, …) per la febbre ed eventualmente rimedi locali per attenuare il dolore in bocca e facilitare l’ingestione di cibo e liquidi.

Prevenzione

E’ difficile consigliare azioni specifiche per prevenire l’insorgenza della mani piedi bocca, generalmente si consiglia semplicemente di lavarsi accuratamente le mani ed osservare con scrupolo le comuni norme igieniche. Il paziente già colpito dalla malattia rimane comunque sensibile agli altri ceppi responsabili della stessa.

Evitare di rompere le bolle limita la diffusione del virus.

Riammissione a scuola

In genere il bambino può tornare a scuola in seguito alla scomparsa della febbre mentre, nei casi degli asili nido, talvolta vi sono norme un pochino più restrittive.


Revisione scientifica e correzione a cura del Dr. Guido Cimurro (farmacista)
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati



Aggiornamenti

Non perdere i prossimi articoli ed aggiornamenti, iscriviti con il tuo indirizzo di posta elettronica; non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti con un solo click in ogni momento

Servizio in collaborazione con FeedBurner (Google)

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. Luca

    Buon pomeriggio dottore, ho la BMP e sono stato contagiato da mia figlia. Per lei il pediatra ha prescritto aciclovir per fermare la formazione delle pustole e ha poi consigliato anche a me di prenderlo (spero funzioni visto che ho viso e capo devastati). Ora il problema è che la mia compagna è in gravidanza al quarto mese, rischia qualcosa in caso di contagio? Pensa sia meglio che io e mia figlia la lasciassimo a casa da sola finché non siamo guariti?
    Grazie

  2. Ilaria

    Buon giorno dott. salve , ho un bimbo di quattordici mesi che è stato contagiato da BMP, il problema è che io mi trovo all’ottavo mese di gravidanza, come mi devo comportare e quali sono i rischi a cui vado incontro !!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Eviti per quanto possibile rischi inutili (baci, scambi di posate, …) ma fondamentalmente a mio avviso può stare tranquilla.

  3. Francesca

    Buona sera dottore, il mio bambino ha contratto la malattia BMP , il problema e che si vuole sempre in braccio, mi bacia in continuazione e io non riesco ad a non accontentarlo. Secondo lei c’è il rischio che mi contagi? ho anche una bimba di 10 anni secondo lei la può contagiare? la ringrazio

  4. robert

    buona sera dottore anche il mio bimbo ha malatia BMP e vorei sapere se posso portare fuori. Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Finchè non guarisce no, per proteggere lui da complicazioni e le altre persone dal contagio.

  5. anonimo

    Allora il mio ragazzo con sabato a dieci giorni che ha questa malattia vorrei sapere se mi ci posso vedere se mi puo contaggiare se lo bacio

  6. Anonimo

    No no ha solo le puntine che si stanno asciugando come funziona il contaggio me lo posso prendere anche io le ha anche nelle mani entro sabato vi potranno finire? Sono disperata aiutoooooooo

  7. mary tank you

    La mia nipotina ha avuto febbre muco ed ora dalla scuola hanno chiamato dicendo che ha la mani bocca piedi, ha tredici mesi come ci dobbiamo comportare? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Senta il pediatra che potrebbe consigliare farmaci sintomatici.

  8. Anonimo

    allora ci potrebbe essere la posdibilita che nn vengo contaggiata? Come funziona

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Se è passata la malattia non dovrebbe più esserci il rischio.

  9. Anonimo

    Ma allora lui a le puntine ancora in faccia. Solo che mi ha detto che ci stanno asciugando ma ce l ha anche ancora nelle mani e meglio che mm ci sto a contatto?

  10. Anonimo

    Quando finisce il conteggi a me dicono che devono almeno passare 15 giorni ma io come faccio? Già una settimana che me ne sono andata con la mia piccola da mia madre a stare come faccio?

    1. Anonimo

      Ma come faccio a capire se e finita con cosa si capisce? Se ci sono ancora queste puntine mm ce ancora la malattia?

  11. Antonio

    Buonasera, mio figlio non ha febbre ma lamenta un fastidio in bocca. sotto la lingua nel lato sinistro è rosso è sembra che abbia una puntina bianca. potrebbe essere bmp? stasera ho ospiti a casa è il caso di disdire l’appuntamento?

  12. anna

    non riesco a capire… ho il dubbio che mio figlio abbia BMP…ha una bollicina anomala sul sedere,,,in gola ha una macchia rossa sotto il palato con delle macchioline…

    1. anna

      stamattina non l’ho portato a scuola…. ha una bolla bianca sotto al piede sx e sotto al destro 3 rosse sotto il destro
      … 1 piccola sul anulare(interno mano)

    2. Dr. Cimurro (farmacista)

      Stiamo a vedere se ne compaiono altre, potrebbe aver ragione lei ed essere una forma molto leggera.

    3. anna

      ieri pm l’ho portato dalla pediatra…. lei ha confermato che è una forma lieve di BMP….anche se io ho ancora dubbi… ma le ghiandole dietro alla testa non si ingrossano????
      grazie!!!

  13. ANNA 1976

    salve dottore, mio figlio ha 4 anni e mezzo ,stamane l’ho portato dalla pediatra poiche’ aveva dei puntini rossi in bocca, gli ha fatto il tampone faringeo ed e’ risultato negativo allo streptococco ,per lei era una brutta tonsillite da curare con solo antinfiammatorio ed spray per bocca ovvio che non mangia e che ha dolore in bocca ma non mi convnce la dottoressa! stasera il piccolo ha detto mamma guarda le mani? le ho controllate ed ha puntini rossi sul palmo delle mani ed anche all’inguine ,potrebbe essere mbp o quarta malattia? o semplicemente allergia a qualcosa che ha toccato? aspetto domani e vedro’!!!!!!grazie anticipatamente

  14. ANNA 1976

    buongiorno dottore ,le mani sono piene di puntini i piedi no ,avverte tanto prurito alle mani come posso attenuarlo? oggi la mia dott non fa studio…..dott ma mischia visto che abita sotto di noi il ns nipotino di 8 mesi ? grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Il nipotino è esposto al contagio in caso di contatto.
      2. Per alleviare il prurito sono utili talco e/o ghiaccio.

    2. ANNA 1976

      grazie dottore, e’ proprio cosi’ e’ bmp oggi ho avuto la conferma! Avverte solo tanto prurito ma piano pian passera’!! il nipotino e’ quasi sempre a contatto speriamo che non la prendera’ anche se e’una forma del tutto benigna. grazie ancora caro dottore

    3. Dr. Cimurro (farmacista)

      Attenzione anche al possibile contagio per gli adulti, è più “rognosa” rispetto alla forma dei bambini.

  15. elena

    Io ho una bimba di sei anni martedì è tornata da scuola con mal di testa e febbre a 38, sotto un piedino è comparsa una bolla rossa si lamenta del mal di gola, ma mangia e beve normalmente. Visto che nella sua classe c’è stata una bimba che si è ammalata di MBP è possibile che i suoi sintomi corrispondano alla stessa malatia? Se si è possibile che avendo fatto da pochi mesi la varicella le faccia avere sintomi più lievi? Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      La varicella è del tutto indipendente; strano una sola bolla, aspettiamo di vedere se ne escono altre.

  16. ANNA 1976

    buonasera dottore, in riferimento a mio figlio che ha la mbp stamane ha avuto diarrea e stasera accusava male al basso ventre, da premettere che da due gg non mangia nulla ma non perche’ gli fa male la bocca ma forse ha il mal di pancia.mi preoccupa un po’ si e’ tanto deperito ,ho anche sospeso il nurofen perke’gli venivano gonati di vomito! Sono effetti di questa malattia o potrebbe essere quel brutto virus intestinale? E per favorirgli un po’ di fame posso dargli ora il betotal o qualcos’altro vitamina c?Non e’ stato mai un mangione,fatico davvero tanto!!!!!grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essersi sovrapposto un virus intestinale; purtroppo non posso suggerire farmaci, mi dispiace.

    2. ANNA 1976

      grazie ancor,a ma di certo non ho intenzione a dare farmaci le ho sospesi, solo cura naturale ! Sperando che si riprenda ma dura tanto questo virus ?

    3. ANNA 1976

      salve dott.,mio marito ha 40 anni e da circa 2 mesi ha dolore dall’inguine e per quasi tutta la gamba destra ….da premettere che sta 10/12 ore in piedi per il suo lavoro.L’ha curata per qualche giorno con antinfiammatorio dicendo che poteva essere qualche nervo accavallato ,per un po’ e’ passato il dolore ma poi e’ comparso.Cosa potrebbe essere ed e’ consigliabile una risonanza o altro?

    4. Dr. Cimurro (farmacista)

      Raccomando una visita medica, per escludere per esempio un’ernia inguinale.

    5. ANNA 1976

      si
      va bene dott, chi fa queste tipi di visite? O basterebbe andare dal medico di base?ma per il momento visto che ha dolore sia all’in piedi che sdraiato cosa puo’prendere ‘

    6. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì, in prima battuta il medico di base va benissimo; potrebbe essere una più banale sciatica, ma serve una visita per capirlo.
      2. Purtroppo non posso suggerire farmaci, ma se c’è qualche antidolorifico che usa abitualmente può iniziare a tamponare con quello.

  17. Manuela

    Buonasera. Mia figlia ha tre anni e lunedì si è svegliata con dei puntini rossi attorno la bocca, sul dorso di mani e piedi, sul collo e sul pancino. Non ha avuto febbre, ma solo un leggero raffreddore. La pediatra l’ha vista e sostiene che sia la MPB. I puntini sono durati tre giorni, l’ultimo giorno li aveva anche su gambe e braccia, ma nessun fastidio. Da ieri sono scomparsi. Potrebbe essere una forma lieve della malattia? Grazie

  18. anto77

    Dott. Mio figlio frequenta l’asilo nido, ma nella settimana dell’incubazione di bocca mani e piedi eta malata al nido sono syati contaggiati tutti i bimbi tranne mio figlio xche era assente io nn lo sto’ mandando x quamdo tempo devo tenerlo a cada x evitare che la prenndi?

  19. ANNA 1976

    mio figlio come ha detto lei ha il virus intestinale ,stanotte ha vomitato ed e ha brutte scariche di diarrea,che a volte non fa in tempo ad andere in bagno,crd che abbia anche nausea non ha mangiato nulla solo ora ha mangiato pane e olio,non voglio forzarlo, se dovesse chiedermi il latte con frutta o con cacao, posso darlo?,ha un viso troppo pallido! non accetta nemmeno gatorade o diomecstal non piace .nemmeno la coca che gli piace cosi’ tanto ,e’ normale ? che tipo di alimentazione deve fare a parte riso o carote ?grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Al momento la cosa più importante è reidratarlo (Dicodral, Idravita, …), il cibo solo quando si sentirà e scegliendo alimenti leggeri; il latte non sarebbe un problema, ma qualsiasi liquido va somministrato a piccole quantità per volta per non indurre nuovamente vomito.

  20. anna

    Buongiorno dottore mi aiuti per favore sto troppo in ansia sono alla 32 esima settimana e mio figlio ha preso mbp non so se lo presa anch io ma è tanto pericoloso per la mia bimba in grembo come posso fare

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Stia tranquilla, il contagio non è così comune negli adulti e solo raramente è causa di problemi; si limiti ad evitare i contatti più stretti.

    2. Anonimo

      Dottore scusi esiste in questa malattia un periodo di incubazione?e se esiste il contagio può avvenire durante quest’ultimo o solo quando si sono già manifestate le macchioline?

  21. maria

    Buonasera dottore, mio figlio di 3 anni domenica e ieri ha avuto febbre (max.38,8) alito molto cattivo e lamentava dolori addominali. Da ieri sera sono comparse delle macchie di un rosso acceso attorno alla bocca e da stamane anche in bocca, sui palmi delle mani e sulle gambe. Può trattarsi della MBP? Sono stata in farmacia e mi hanno dato BUCCAGEL (x afte) e lo sciroppo BETOTAL. Devo proseguire con questi farmaci o interrompere? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, potrebbe essere MPB; se ne ha sollievo può continuare, ma faccia il punto anche con il pediatra.

  22. lisa

    E possibile che Mpb si manifesti solo von bolle su collo viso e ginocchia ? E che dopo quattro giorni dalla totale esplosione sia uscita ancora una bolla?

    1. lisa

      Grazie per la sua cortesia ma allora cosa potrebbe essere visto che anche oggi e comparsa ancora una bolla e il fratello a gli stessi sintomi , la pediatra dice che e quella ma ormai sono dodici giorni che continua ? Grazie mille

  23. Anonimo

    Buonasera. Lo scorso giovedi notte (oggi martedi) tremavo dal freddo. Al mattino febbre 38 passata in un giorno. A seguire ho riscontrato delle macchioline sul mento, sulla punta del naso e nel palmo della mano, oltre ad un fastidioso bruciore alla gola. Il medico curante mi ha riscontrato delle placche in gola e prescritto antibiotico. Mi ha poi prescritto un tampone x confermare la diagnosi di scarlattina, nonostante avessi assunto gia’ 3 compresse di antibiotico. Il tampone e’ negativo. Il mal di gola e’ scomparso, ma i punti rossi restano (sono comparsi 3 gg fa). Potrebbe trattarsi di bocca mani piede? Se fosse cosi non saprei come aver contratto il virus. Non ho bimbi piccoli. Frequento pero’ 3 volte a settimana la piscina frequentata da molti bambini.

  24. Valentina

    Salve, ho preso l MPB da mia figlia, ho le macchie su mani e piedi da 4 giorni e domani ho appuntamento dal dermatologo perchè stanno esfoliando in modo molto brutale, il problema è che ho anche molto muco e dolore alla cervicale che si prolunga fino all’orecchio destro che risulta più otturato, dipende dalla malattia? è una complicazione? Desideravo un suo parere in merito la ringrazio

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Ho la sensazione che si sia sovrapposta una possibile otite; mi tenga al corrente.

  25. Filodatorcere

    Buongiorno, mia figlia la scorsa settimana ha avuto la febbre alta e nei giorni a seguire le sono comparsi i puntini rossi sul dorso delle mani, sotto i piedini, pustoline sul sederino e sulle gambe e qualcosina intorno alla bocca. Ora permangono. Mio figlio ha la febbre alta da ieri sera e io in bocca ho delle vescicole da paura sulla lingua … Avremo anche noi due la mani piedi bocca? Sto aspettando che il pediatra mi richiami perché non era in ambulatorio. Io posso prendere qualcosa? Sono infettiva? Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Purtroppo è possibile.
      2. Sì, potrebbe essere contagiosa.
      3. Rimedi locali in caso di dolore/prurito, purtroppo non esistono farmaci specifici.

Lascia una risposta

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.