Mal di testa da sinusite: sintomi, cause e rimedi

Ultimo Aggiornamento: 1290 giorni

Link sponsorizzati

Il mal di testa non è sempre causato da problemi dei seni nasali o del naso, ad esempio molti pazienti vanno dall’otorinolaringoiatra per curare un presunto mal di testa da sinusite, ma scoprono di soffrire in realtà di emicrania o cefalea tensiva. Si tratta di un errore piuttosto frequente, perché l’emicrania può causare l’irritazione del trigemino (quinto nervo cranico) che si dirama nella fronte, nelle guance e nella mandibola. L’emicrania può quindi causare dolore nelle terminazioni nervose all’interno o nelle vicinanze dei seni nasali.

Sintomi della sinusite

Il dolore nella zona dei seni nasali non è necessariamente sintomo di sinusite, ma viceversa il mal di testa è uno dei sintomi principali dei pazienti a cui viene diagnosticata la sinusite acuta o cronica. I pazienti colpiti dalla sinusite possono avvertire, oltre al mal di testa:

  • dolore e pressione intorno agli occhi, nelle guance e sulla fronte,
  • dolore nell’arcata dentale superiore,
  • febbre e brividi,
  • gonfiore alla faccia,
  • naso pieno,
  • muco nasale giallastro o verdastro.

E’ tuttavia importante notare che si possono verificare casi di mal di testa connesso alla sinusite cronica senza altri sintomi a carico delle vie aeree superiori, quindi è opportuno eseguire un esame per la sinusite, se le terapie per l’emicrania o per la cefalea non si dimostrano efficaci.

Terapia per il mal di testa da sinusite

Il mal di testa da sinusite è connesso al gonfiore delle membrane che rivestono i seni nasali (le cavità adiacenti alle vie nasali). Il dolore colpisce la zona gonfia ed è causato dall’aria, dal pus e dal muco fermo nei seni nasali ostruiti.

Le zone più doloranti di solito sono gli zigomi e l’arcata dentale superiore, ma questo sintomo spesso viene scambiato per mal di testa o mal di denti. Il mal di testa da sinusite tende a peggiorare quando ci si china o si rimane sdraiati. Il modo migliore per alleviare i sintomi è quello di diminuire il gonfiore e l’infiammazione dei seni e di facilitare il drenaggio del muco.

Per prevenire il mal di testa da sinusite o alleviare al dolore si può ricorrere a diversi rimedi pratici, ad esempio:

  • Umidificare l’aria. Per alleviare il mal di testa da sinusite è possibile umidificare l’aria secca, usando un vaporizzatore o un umidificatore, il vapore di una bacinella di acqua bollente o della doccia.
  • Alternare gli impacchi caldi e freddi. Mettete un impacco caldo sulla zona dei seni per tre minuti, e poi un impacco freddo per mezzo minuto. Ripetete per tre volte, da due a sei volte al giorno.
  • Irrigazioni nasali. Alcune persone ritengono che, eseguendo l’irrigazione o la pulizia nasale, si riesce a lavare via il muco e le particelle che provocano le allergie, ad esempio i pollini, i granelli di polvere e di sostanze inquinanti e i batteri. Se le mucose sono sane, riescono a combattere meglio le infezioni e le allergie, facendo in tal modo diminuire i sintomi. Le irrigazioni nasali contribuiscono a diminuire il gonfiore delle membrane, e quindi migliorano il drenaggio. Per le irrigazioni nasali sono in vendita diversi prodotti senza obbligo di ricetta (soluzione fisiologica).
  • Farmaci da banco. Alcuni farmaci senza obbligo di ricetta sono molto utili per alleviare il mal di testa da sinusite, gli ingredienti principali della maggior parte di essi sono l’aspirina, il paracetamolo (Tachipirina®, Efferalgan®, …), l’ibuprofene (Moment®, MomentAct®, Antalgil®, Buscofen®, …), il naprossene (Momendol®, Aleve®, …), eventualmente anche combinati. Il modo migliore per scegliere un analgesico è quello di capire quale di questi principi attivi funziona meglio nel vostro caso.
  • Decongestionanti. Il mal di testa con pressione sui seni nasali provocato dalle allergie di solito viene curato con i decongestionanti e gli antistaminici. Nei casi più gravi, può essere consigliabile il ricorso a spray nasali a base di steroidi (Flixonase®, Avamys®, Nasonex®, …).
  • Medicina alternativa. Gli erboristi cinesi usano i fiori di magnolia come rimedio per l’ostruzione dei seni e delle vie nasali. Questo prodotto, combinato eventualmente con altri (ad esempio l’angelica, la menta e il crisantemo), viene spesso consigliato per le infezioni delle vie aeree superiori e per il mal di testa da sinusite, anche se la sua efficacia non è ancora stata dimostrata scientificamente.

Se nessuna di queste misure o terapie preventive si dimostra efficace, è indispensabile farsi visitare da un otorinolaringoiatra. Nel corso della visita vi potrà essere prescritta una TAC dei seni nasali, per capire l’entità dell’ostruzione provocata dalla sinusite cronica. Se viene esclusa la sinusite cronica, la terapia potrà comprendere i test allergologici e la desensibilizzazione (iniezioni che combattono l’allergia).

La sinusite acuta viene curata con gli antibiotici e gli anticongestionanti.

Se gli antibiotici non si dimostrano efficaci per alleviare la sinusite cronica e il mal di testa connesso, la terapia consigliata sarà probabilmente l’intervento chirurgico in endoscopia.

Traduzione di Elisa Bruno

 


Revisione scientifica e correzione a cura del Dr. Guido Cimurro (farmacista)
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati



Aggiornamenti

Non perdere i prossimi articoli ed aggiornamenti, iscriviti con il tuo indirizzo di posta elettronica; non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti con un solo click in ogni momento

Servizio in collaborazione con FeedBurner (Google)

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. manola

    Buongiorno dottore ,soffro di mal di testa che comincia con dolori alle guance all’altezza delle rughe tra naso e bocca con gonfiore visibile che si estende ai lati del naso e all’arcata sopraciliare.Dura a volte anche 10giorni passando da una parte e l’altra del viso.Il mio medico ha detto che potrebbe essere sinusite prescrivendo augumentin e flumicil antibiotico areosol e bustine.Ieri ho fatto rx al volto.Secondo lei puo essere esatta la diagnosi di sinusite?non ho mai rafreddori pero’avverto sempre muco che scende nella gola anche ora che sto facendo la terapia,il naso non spurga ma avverto moltissimo dolore,quasi insopportabile.Grazie x la sua cortesia..

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, la diagnosi è assolutamente plausibile, mi tenga al corrente sull’esito dell’RX.

  2. manola

    Salve dottore questo e’l’esito dirx:regolare sviluppo e pneumatizzazione delle cavita paranasali.Setto nasale in asse con regolare sviluppo dei turbinati.Regolare spessore della teca cranica.Sella turcica nei limiti x dimensioni,a profili netti.In parole povere cosa signofica?Grazie mille x l’aiuto

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è propriamente il mio campo, ma credo che non sia stato rilevato nulla di anomalo.

  3. lisa

    Buonasera dottore ho spesso un dolore su l ‘arcata sopraciliare destra che si estende fino dietro la nuca e l’ orecchio potrebbe trattarsi di sinusite?la ringrazio anticipatamente.

  4. monica

    Anch’io soffro di mal di testa da alquni giorni ed il senso del olfatto si è indebolito ultimamente non ho mai avuto sinisite prima e ne mal di testa.secondo lei potrebbe essere sinusite??? Grazie…

  5. Federica

    Salve dottore,fin da piccola ho sofferto di forti mal di testa,tanto che per il dolore rimettevo. Ora ho diciotto anni e continuo a soffrire di questo disturbo. Sono già tre volte che vado al prontosoccorso per una puntura calmante o per una flebo. I medici dicono che è sinusite,ho fatto una cura di antibiotici e aereosol. Com’é possibile che,nonostante le cure che faccio,questo disturbo si presenta spesso? Cosa dovrei fare,secondo lei? Grazie in anticipo.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Al suo posto mi rivolgerei ad un otorino per verificare se effettivamente ci sia un problema di sinusite, ma parallelamente valuterei di affidarmi ad un centro per la cura delle cefalee.

  6. ivana

    buongiorno dr Cimurro,
    da qualche mese, alternativamente, sento una pressione su tempie e fronte che a volte è talmente fastidioso che scatena ansia e quasi mi blocca fisicamente. soffro di sinusite, deviazione del setto e ipertrofia dei turbinati oltre che di ernia cervicale. ho pensato di avere qualche malattia grave al cervello ma l’otorino dice che dalla tac massiccio facciale si sarebbe visto se c’era qualcosa di grave…leggo che potrebbe essere anche ansia. la mattina di solito è più pesante. ho due gemelle di 8 mesi e faccio fatica a gestirle con questa sensazione, soprattutto quando sono sola…grazie per un consiglio.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      La mia ipotesi, ma è ovviamente poco più di un’impressione, è che ci sia di fondo un problema di sinusite, ma che venga poi amplificato dall’ansia.

  7. ivana

    Grazie dottore come sempre gentilissimo. Quotidianamente faccio lavaggi con acqua di sirmione.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Quello può aiutare, ma eventualmente può valutare trattamenti anche più incisivi con l’otorino.

  8. giulio

    Buonasera Dottore, le scrivo per avere un consiglio. CIrca da venti anni soffro di sinusite cronica riconosciuta come causa di servizio dalla mia amministrazione. Da anni, ma solo da poco in corso di accertamento, ho scoperto di soffrire di apnee notturne. Le due patologie possono essere interdipendenti ? Grazie della cortesia

    1. giulio

      Dopo anni di mal di testa, roncopatia e notti insonni per la sinusite con apnee notturne conseguenti, mi è stato consigliato l’uso dello spray nasale RINOVAGOS. Dopo 20 gg di somministrazione spariti praticamente tutti i disturbi. Mi chiedo se durerà. . .secondo lei lo posso usare senza limitazioni. faccio presente che spray come NASONEX erano risultati inefficaci. Grazie Dottore

    2. Dr. Cimurro (farmacista)

      Non posso avvallare terapie a lungo termine, ma ritengo che l’unico rischio sia legato al fatto che nel tempo potrebbe trovarsi a dover aumentare le dosi.

  9. samuele

    Salve dottore, quando mi sveglio ho mal di testa e eseguo l’irrigazione nasale ma quando uso faccio scorrere nella narice troppo liquido mi gira la testa… Può dirmi qual’è la causa? Grazie

  10. teresa

    Salve dottore, é da più di una settimana che ho mal di testa, questo male passa dalla parte superiore della testa, formando tipo un anello, alla fronte. Io soffro di emicrania sin da quando ero piccola, ma stavolta non riesco a farlo passare: ho provato oki, moment, moment act e momendol, ma non passa. quando é forte mi gira la testa e mo sento spaesata, a volte mi sveglio di notte sentendo che mi pulsa. Non sono raffreddata e non ho il naso chiuso, pensa che possa comunque essere sinusite?

    1. teresa

      Grazie mille. In ogni caso la dottoressa ha detto che é un problema psicosomatico e mi ha prescritto la novalgina e ora va meglio

  11. morena

    salve dottore, io sono una ragazza di 28 anni e sono un sogetto molto ansioso .. nervosa e anche molto ipocondriaca.. ultimamente ho un dolore simile al mal di testa sul lato destro e mi duole la fronte pressione al naso e dolore all’occhio .. tutto su un lato .. e si sposta anche sulla nuca. Al momento in cui prendo un oki mi passa .Per caso e emicrania? o centra la cervicale?

    1. Franco

      Dottore buonasera, è possibile che il muco accumulato da una grossa influenza faccia pressione sul nervo trigemino? Grazie in anticipo

  12. oroepoker

    Salve dottore!!! Sono una ragazza di 18 anni e da permettere che non ho mai sofferto di mal di testa in vita mia fino a due settimane fa che ho avuto mal di testa davvero forti, quindi mi sono recata dal mio medico di famiglia il quale mi ha detto che potrebbe essere sinusite. Ora il mal di testa e’ passato ma per ora ho bruciori alla testa e al viso. Cosa potrebbero essere questi bruciori??? Sono un po’ preoccupata!!! Grazie in anticipo!!!

    1. oroepoker

      Il bruciore lo avverto in testa e a volte alle guance e alla fronte

    2. oroepoker

      Ho fatto la radiografia e zero sinusite…. pero’ tengo questi bruciori….

  13. oroepoker

    Pensa che possa essere anche l’ansia e da permettere che a scuola ho faticato tanto quest’anno. Poi dottore per cinque mesi ho assunto una pillola di isotretinoina per l’acne… pensa che possa essere dovuto anche da questo???

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      A mio avviso è l’ansia, ma ovviamente approfondisca con il medico.

  14. Gloria

    Buongiorno,
    in seguito ad un probabile attacco di sinusite è da circa 3 mesi che sto soffrendo: prima di otite catarrale all’orecchio dx curata con clenil aerosol + fluifort bustine per piu’ di 1 mese e, una volta liberato l’orecchio, mi ritrovo a svegliarmi quasi tutte le mattine con naso chiuso e mal di testa (stammatina, ad es., dietro occhio sx) e comunque, una volta liberato il naso, la mia voce risulta costantemente alterata come se avessi un incipiente raffreddore. L’otorino che mi ha visto qualche giorno fa, sostiene che non ho nulla, ed ora mi ha prescritto esame del sangue RAST per individuazione allergie, di cui sto aspettando esiti. Nel frattempo, mi ha prescritto lo spray nasale Nasonex per 2 mesi. Stanotte, fra l’altro, ho tossito per tutta la notte. Che suggerisce?

  15. gloria

    Non ho ancora iniziato, perchè a questo punto, ho qualche riserva…..

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      A mio avviso vale decisamente la pena di provare.

  16. eliana

    salve ho mal di testa tutti giorni ultimamente mi fa male la fronte il naso le guancie e gli occhi puo essere l emicraniaa non ne posso piu sto sempre male

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Ha mai sofferto di sinusite in passato? Il medico cosa ne pensa?

  17. nina

    salve dottore sono una signora di 38 anni, da quando avevo 15 anni che mi viene mal di testa mi sento la fronte che sta per scoppiare e mal allo stomaco e nausea e naso chiuso avevo fatto la gastroscopia e mi hanno detto che il problema e esofago uso nasonex e efferngan e dormo nel buio la mattina mi passa non sempre funziona .mi dica il suo parere grazie

  18. Roberta

    Dottore sono 5 gg che soffro di mal di testa dal ritorno di un lungo viaggio, sto prendendo degli antidolorifici che mi assopiscono il dolore, ma poi finito l’ effetto si ritorna daccapo. Mi sento stordita. Speriamo che passi. Dottore lei cosa ne pensa che sia mal di testa da sinusite?
    Che fare? Vado in pronto soccorso. Ho paura di avere qualcosa di brutto.Grazie infinite.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      È sufficiente la guardia medica e sì, potrebbe essere un colpo d’aria.

  19. Morena

    Buongiorno Dott.sono un po spaventata e vorrei un suo parere se é possibile. Da circa un annetto
    sto soffrendo di quotidiani mal di testa localizzati alla fronte e alle tempie
    Due anni fa il primo episodio di sinusite e poi un altro paio sempre e solo in inverno. Ultimamente ho mal di testa con dolori facciali soprattutto ai lati del naso e al collo e alla fronte e sento come avessi gonfio in questi punti anche se esternamente non si nota nulla.non ho muchi.solo questi fastidi.ho da un paio di giorni anche gli occhi molto gonfi.devo preoccuparmi.?non so che fare .l otorino durante l ultimo controllo mi disse che i seni paranasali erano infiammati.ma allora cosa c entra il collo.ma non ci capisco molto.mi puo dore qualcosa .? Grazie

  20. Attilio

    Dottore la tac al cranio e la tC al massiccio facciale sono la stessa cosa
    ?in caso di sinusite la tac normale al cranio serve ?

  21. Morena

    Grazie dottore. Si la cura fu abase di antibiotici perche avevo febbre e spray nasali.poi antinfiammatori vari ma ritotnava.non fu uno scherzo.pero ora non ho né febbre e né muchi.comunque l otorino si accorge se ci sono problemi legati alla testa e al collo ? Vorrei che qualcuno mi spiegasse cos e questo senso di figonfiamento interno.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, l’otorino è sicuramente in grado di darle spiegazioni anche sul collo, oppure inviarla allo specialista appropriato se non lo ritenesse legato alla sinusite.

Lascia un Commento

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.