Mal di gola da streptococco: sintomi, prevenzione, …

Ultimo Aggiornamento: 1283 giorni

Link sponsorizzati

Introduzione

Chiunque è potenzialmente soggetto allo streptocco, tuttavia bambini ed adolescenti che frequentano la scuola sono sicuramente i soggetti più a rischio, anche e sopratutto per la facilità di contagio tipica degli ambienti affollati e chiusi come le aule scolastiche.

E’ bene specificare che non tutti i mal di gola sono dovuti allo streptococco, la maggior parte degli episodi, accompagnati magari da naso che cola, tosse, raucedine ed occhi rossi, sono causati da virus e di norma non richiedono alcuna terapia.

Foto

http://en.wikipedia.org/wiki/File:Streptococcal_pharyngitis.jpg

http://en.wikipedia.org/wiki/File:Streptococcal_pharyngitis.jpg

http://es.wikipedia.org/wiki/Archivo:Tonsillitis.jpg

http://es.wikipedia.org/wiki/Archivo:Tonsillitis.jpg

Cause

Il batterio responsabile è lo Streptococco Betaemolitico A, che durante l’infezione si concentra nel naso ed in gola, quindi è sufficiente uno starnuto od un colpo di tosse per esporre al contagio chi è accanto.

Sintomi

Un bambino colpito da streptococco svilupperà nel giro di circa 3 giorni alcuni o tutti i sintomi indicativi della natura dell’infezione:

  • Gola rossa,
  • placche in gola,
  • difficoltà a deglutire,
  • gonfiore dei linfonodi del collo,
  • tonsille gonfie e rosse,
  • mal di testa (spesso in anticipo su altri sintomi),
  • dolore alla pancia,
  • febbre,
  • sensazione di malessere e brividi,
  • perdita di appetito e nausea,
  • eruzione cutanea,
  • alitosi,
  • dolore alle orecchie.

Possono eventualmente manifestarsi sinusiti, vaginiti ed impetigine se il batterio riesce ad infettare anche i relativi distretti dell’organismo.

Trasmissione

La trasmissione avviene per passaggio del batterio da un organismo all’altro attraverso l’aria, tipicamente per uno starnuto, un colpo di tosse, una risata, …

Il pericolo maggiore di contagio si ha quando il paziente è all’apice della sintomatologia, tuttavia può essere contagioso fino a 21 giorni dalla comparsa se non curato.

Il periodo di incubazione è di 2-4 giorni.

Pericoli

Se non trattato, o in caso di abbandono precoce della terapia, ci si espone al rischio di gravi conseguenze:

Durata

Se trattata con antibiotici (di norma per 10 giorni), passato il primo giorno la febbre si sarà abbassata e, dopo ulteriori 2-3 giorni anche gli altri sintomi passeranno.

Un paziente non trattato è contagioso fino a 21 giorni, anche se i sintomi principali si fossero già risolti.

Cura e terapia

Nella maggior parte dei casi il pediatra od il medico prescriverà una terapia antibiotica per 10 giorni, da seguire scrupolosamente nei modi e nei tempi, pena pericolose ricadute.

24 ore dopo la prima somministrazione la febbre tenderà a risolversi ed il paziente non sarà più infetto, nei 2 o 3 giorni successivi lentamente spariranno anche gli altri sintomi.

L’infezione non lascia immunità permanente: è possibile ammalarsi più di una volta.

Diagnosi

Il metodo più sicuro per diagnosticare un mal di gola da streptococco è attraverso un tampone faringeo, ossia il prelievo indolore attraverso una bacchetta dei liquidi presenti in gola per verificare la presenza del batterio.

Prevenzione

Si rivela utile mantenere separati durante il periodo dell’infezione stoviglie ed altri oggetti simili del paziente, possibili vettori del batterio. Allo stesso modo è bene non condividere cibo, piatti, tovaglioli, bevande, …

E’ importante coprirsi bocca e naso durante uno starnuto per limitare la diffusione dello streptococco A e potrebbe valer la pena di cambiare spazzolino da denti passati i primi giorni di antibiotico.


Revisione scientifica e correzione a cura del Dr. Guido Cimurro (farmacista)
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati



Aggiornamenti

Non perdere i prossimi articoli ed aggiornamenti, iscriviti con il tuo indirizzo di posta elettronica; non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti con un solo click in ogni momento

Servizio in collaborazione con FeedBurner (Google)

Domande, suggerimenti e segnalazioni

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Clavulin in genere richiede 10 giorni di terapia per lo streptococco, mentre con Klacid 7 giorni dovrebbero essere sufficienti.

  1. gianni

    Salve, mio figlio è positivo da due mesi allo streptococco fatti tre tamponi.
    1 ciclo augementin 10 gg
    2 ciclo panacef 10 gg
    3 ciclo puntura di rocefin 1 x 5 gg
    In corso.
    Speriamo di debellare.

    Ma la mia preoccupazione è che in passato ha sofferto di faringite e Tonsillite ma non gli hanno fatto mai il tampone, è più di un anno.
    Ho paura che abbia la febbre reumatica perché lamenta dolori articolari. Cercavo un centro specializzato in questo,dove potessero fare tutte le analisi possibili. Sono disperato ormai non mangio e non dormo più per colpa della negligenza di pediatri che sottovalutano tutto dicendoti Che sono banali influenze e raffreddori.ogni tanto nel passato manifestava della febbricola ma non altri sintomi e quindi molte volte non ci siamo proprio andati dalla pediatra pensando che fosse niente di che. Grazie mille.

    1. gianni

      Grazie. Ma è possibile che dopo tutti questi cicli di antibiotico ancora non si debella. Alla fine in due mesi non gli è mai passato c’è l ha di continuo.
      Si debella o può rimanere per sempre.? Soluzione è la tonsillectomia.? Grazie

  2. seck anta

    salve,ho un bimbo di 18 mesi ,ha la febbre rifiuti il cibo ha alitosi e la lingua bianca fa la saliva anche ,ha gonfiore linfonodi nel collo e tonsille gonfio solo a destra.l ho portato oggi pomeriggio con sua pediatra l ha inscritto l antibiotico per 8 giorni.pero io vorrei capire cosa ha si e il denti o streptococco o tonsillite .l ho chiesto di fare le la tampone per capire cose ha detto che faccio l antibiotico.non riesci mandare giù ne anche la salita .antibiotico con stoma voto .ho bisogno d aiuto sono molto confuso .grazie mille urgente

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sicuramente c’è mal di gola, difficile dire se ci sia anche un problema di denti.
      L’alitosi è da acetone?

  3. beska

    Buonasera dottore mio figlio di 4 anni è risultato positivo al tampone e adesso sta prendendo zimox per 7 giorni…adesso siccome io sono incinta di 24 settimane è pericoloso lo streptococco per me e il bimbo???è il caso che mi faccia anche io il tampone faringeo???e se è positivo che devo fare??grazie in anticipo

  4. Nicki

    Salve Dottor Cimurro
    Ho 15 anni,ieri mi sono svegliata con un malessere generale e mal di testa e con l’andare della giornata sono stata sempre peggio fino ad avere febbre a 39.E’ stata una cosa improvvisa e non capisco cosa possa essere stato.La tachipirina mi ha fatto passare quasi del tutto la febbre fatto sta che oggi questo fastidio alla gola non se ne va.
    Ho le tonsille che mi fanno malissimo:è un dolore che si irradia fino alle orecche,che sono tappatissime,soprattutto durante la deglutizione.Inoltre ho il collo bloccato a causa proprio dei linfonodi credo.Lunedì andrò dal medico,lei cosa mi può dire?
    Io sono convinta che qualcosa non va…
    Grazie di anticipo mi è sempre d’aiuto! :)

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      In questa stagione spesso è l’aria condizionata a causare queste forme respiratorie; non sembra nulla di preoccupante, ma è corretto farsi visitare se i sintomi persistessero.

    2. Nicki

      Grazie!!Anche se non sono mai stata a contatto con aria condizionata!Mi consiglia farmaci?

  5. Paola

    Per quanto riguarda lo streptococco ci sono soggetti che sono portatori sani,ogni volta che fanno il tampone risulterà essere sempre positivo queste persone non sono affatto contagiose

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      La ringrazio per il suo intervento, posso chiederle in base a cosa ritiene che non siano contagiose?

  6. Ilenia

    Salve dottore,io ho passato un’ invernata a fare terapia con 8 diversi tipi di antibiotici con la pausa di 10 giorni tra uno e l altro per fare il tampone…ora,sto curando i denti distrutti dallo streptococco( detto dal dentista) e meno di un mese fa ho fatto prelievo e tampone per essere certi di averlo debellato.Nel pomeriggio ho accusato un po’ di mal di gola che somiglia tanto a quello di questo inverno con fastidio molto forte,decimi di febbre e ghiandola destra gonfia…e’ possibile che si sia ripresentato?

  7. sergio

    Salve, ho 50 anni, il 9 giugno ho contratto il virus dello streptococco, ho fatto una cura si 7 fiorni con CLAVULIN .
    I sintomi sono gli stessi che ho letto in precedenza, la febbre ed il mal di gola son passati dopo qualche giorno dall’inizio della cura pero’ ad oggi sono sempre fiacco, ho dolori sui fianche e da ieri mi fa male il polso e la mano.ho fatto le analisi del sangue qualche giorno fa e a parte altri valori ancora alterati , c’è questo valore : T.A.S.L.O 666 con valori di riferimento da 0, 0 a 200.
    Questo valore si riferisce alle tossine ancora in circolo?
    Che posso fare per non avere piu questa stanchezza addosso vari dolori varie macchie sul corpo e questo gonfiore al polso?
    Grazie la saluto

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Il valore è normale che sia alto, avendolo avuto da poco.
      Segnali macchie e dolori al medico.

  8. monica

    I miei gemelli hanno 4 anni e sono risulati tutti e due positivi allo streptococco,l unica differenza È che il primo ha avuto febbre altq,nausea e vomito,mentre l altro nessun sintomo.il dott mi ha dato il panacef x 6 gg x il primo bimbo che ha manifestato i sintomi e x il secondo mi ha dato neoduplamox x 7 gg,dicendomi inoltre che dopo cura non è necessario fare tampone,ul che mi sembra strano,ancor piu strano strano È la durata della cura,non divrebbe essere di 10 giorni?cosa mi sfugge?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, con Neoduplamox anche a me risultano 10 giorni di cura.

  9. monica

    Mi scusi e con panacef quanto dovrebbe essere la cura?bastano 6gg?e dopo la cura È fondamentale fare dinuovo il tamponr?x il bimbo che prende neoduplamox il dott mi diceva chenon avendo sintomi,si poteva anche evitare di dare antibiotico,forse x questo mi ha dato la cura con neoduplamox solo x 7gg?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Da foglietto illustrativo dovrebbero essere anche per questa molecola 10 giorni.

  10. jenny

    Salve la mia bambina di 6 anni quasi, da maggio è risultata positiva a 2 tamponi e dunque ha fatto 3 cicli di antibiotico xke il primo era dovuto a febbre alta x piu giorni e gli altri due cicli x streptococco..oggi ha febbre a 39.. mal di gola insopportabile..tampone rapido fatto 5gg fa risultato negativo. .mabha una lingua con patina biamca e puntini rossi..e la riconosco benissimo..domani sara rosso fuoco e senza patina bianca ne sono certa!!
    siamo in vacanza come posso affrontare la cosa…ricorriamo al 4 antibiotico o sarebbe il caso di procedere ad analiso cliniche? Dettagliate?
    Urgente grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Visita medica domani per conferma della diagnosi e poi antibiotico; utile una visita otorinolaringoiatrica al rientro dalle vacanze, ma non si preoccupi, possono capitare dei periodi così che vengono poi superati completamente.

  11. carla

    la mia bimba di 4 anni a avuto la febbre il dottore mi a dato l’antibiotico amoxicillina fino quello dopo 2 giorni di nuovo febbre mi ridato stesso antibiotico per 10 giorni finito dopo uba settimana di nuovo febbre sta volta ho chiesto di fare il tampone e mi a dato amoxicillina stemox nel frattempo e possibile che se avesse lo strptococco con due cicli di antibiotico non sia debelato ?grazie

  12. jenny

    Dr rispondo ora alla sua risposta
    esito tampone lieve positivita attendiamo antibiogramma domani.probabilmente ha fatto terapie antibiotiche resistenti allo streptococco. .dunque riduceva il sintomo ma nn debellava il battere.
    unica cosa che volevo chiederle.la febbre è abbassata quasi 37..dalle orechie con la lucetta vedo della materia bianca..sara cerume o pus????
    E poi ha anche un linfonodo gonfissimo e dolente sul collo direzione orecchio sx .. è normale..passera tutto col 4 ciclo antibiotico??
    Grazie x la gentilezza come sempre

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Difficile dirlo, lo si valuta cercando di capire anche se c’è infiammazione.
      Sì, è legato sicuramente all’infezione in gola e passerà con il giusto antibiotico.

  13. Georgiana

    Salve, sono Georgiana, una ragazza di 23 anni. Sono ben tre anni che combatto contro la patologia da streptococco. Sono stata inizialmente operata alle tonsille (ottobre 2013) con diagnosi tonsillite ipertrofia cronica, sicura che il fenomeno non si ri presentasse più e invece dopo nemmeno un mese si ripresenta lo stesso fenomeno con conseguente gonfiore del linfonodo latero cervicale. Ancora oggi combatto questa battaglia con punture di penicillina al mese e antibiotici per curare la forma acuta. Sono stata da tanti dottori ma nessuno mi sa dire esattamente cosa fare, le cure non bastano poiché i valori non scendono. Non so cosa fare, cerco aiuto.
    Grazie, Georgiana

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma temo purtroppo che sia una situazione al di là delle mie competenze.

  14. Gianpaolo

    Salve Dottore ho 42 anni dal mese di Luglio ad oggi ho avuto tre ricadute con mal di gola e placche incorporate le prime due volte in maniera molto accentuata ossia placche e febbre alta fino a 39° la seconda ossia da pochi giorni con decimi un mal di gola blando ma con debolezza e dolori articolari la prima volta ho fatto una terapia di Rocefin dopo tre punture le cose andavano meglio al 5 gg mi sentivo un leone ma dopo 15 gg punto e a capo febbre alta e placche il mio medico mi ha cambiato terapia prescrivendomi augmentin e medrol passano 4 gg e mi sento meglio questo tra il 09/08 ed il 13/08 ieri l’incubo ritorna altra terapia con fluimucil per aereosol sono nervoso e anche impaurito dal tampone fatto il risultava lo streptococco beta emolitico A vorrei debellare sta cosa mi puo consigliare un centro all’avanguardia che mi possa aiutare in tal senso …anche a pagamento visto che ho risparmiato sulle ferie e viaggi!!! Grazie ringrazio in anticipo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Un buon otorino è assolutamente in grado di aiutarla.

Lascia una risposta

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.