Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Credete a me, da quando ho smesso di fumare, ridotto il sale nella dieta (praticamente non lo uso più!), bevo 2 litri di acqua al giorno e praticamente eliminato il caffè l’acufene è quasi completamente scomparso.

    Certamente lo sento ancora un pochino, soprattutto alla sera nel silenzio della casa, ma nettamente meno di prima.

    Provate, non costa nulla e ne guadagnerete in salute.

  2. Anonimo

    Soffro di un terribile fischio all’orecchio da anni e tutti gli otorini mi hanno detto che non c’è nulla da fare, è mai possibile che non ci sia una soluzione?!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo in molti casi è proprio così, ma attraverso piccole attenzioni nel quotidiano (bere molta acqua, non usare sale e non consumare alimenti che ne siano eccessivamente ricchi, non fumare, non bere alcolici, evitare la caffeina, …) molti pazienti dimostrano grandi benefici.

  3. Anonimo

    Buongiorno dottore…le spiego il mio problema . Ho avuto una bronchite 15 giorni fa..ancora sto facendo punture e prendendo cortisone. Ma essendo ormai quasi scomparsa il vero problema sono le orecchie. Non riesco a sentire più come prima..pensavo a s causa del forte raffreddore si fosse formato un tappo di cerume..quindi corsi da uno specialista e mi feci togliere quel poco di cerume che avevo ma niente..non sentivo ugualmente. Ora sento di continuo ronzii e fischi nelle orecchie..la guardia medica mi ha consigliato di mettere delle gocce di anauran due volte al giorno..sono già due giorni che le sto mettendo ma non trovo miglioramento. Midia un aiuto ..grazie infinite.

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, è verosimile che siano rimaste delle secrezioni lungo le prime vie aeree. Continui l’aerosol per qualche giorno, ma ne poi il fastidio dovesse persistere deve farsi rivalutare da un otorino. saluti

  4. Anonimo

    Buongiorno, da qualche mese sento, nell’orecchio destro, il battito cardiaco. A volte è poco percettibile ma altre volte invece, è davvero fastidioso e mi causa anche mal di testa. Ho notato che se premo con il dito una vena o un’arteria sul collo il rumore sparisce. una notte non riuscendo a dormire per il rumore sono andata alla guardia medica che mi ha visitato l’orecchio dicendo che avevo un piccolo taglietto causato da un batterio. Cosi mi hanno dato una cura antibiotica. Nonostante questo, continuo a sentire il rumore. Cosi sono andata anche dalla mia dottoressa che mi ha controllato nuovamente dentro l’orecchio e mi ha detto che è tutto a posto ma mi ha prenotato una visita per controllare se le arterie sul collo vanno bene. Sono veramente demoralizzata ed ho paura che non si riuscirà mai a capire da cosa dipende. Sapete darmi dei consigli? Da cosa può essere causato questo rumore?
    Grazie

La sezione commenti è attualmente chiusa.