Malattie

La sezione dedicata agli articoli relativi a patologie e disturbi in genere è senza dubbio la più vasta di tutto il sito; troverete le malattie suddivise per categoria, mentre quelle che non rientrano nelle categorie individuate sono elencate alla voce “Malattie Varie”.

Malattie Varie

Acne

Allergia ed intolleranza

Pollini e Graminacee

Altre allergie specifiche

Ansia e depressione

Ansia

Depressione

Circolazione

Pressione Alta

Denti

Diabete

Infezioni

Infezioni a trasmissione sessuale

Per una completa trattazione della sfera sessuale, ivi comprese tutte le malattie trasmissibili, si rimanda alla sezione sessualità del sito.

Invernali

Rimedi

Influenza

Influenza stagionale

Mal di testa

Malattie Muscolo Scheletriche

Parassiti

Pelle

Stomaco ed Intestino

Emorroidi

Tiroide

Tumore

Chemioterapia ed altre terapie

Unghie

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. Simonetta

    Salve Dottore,vorrei esporle il problema di salute alla quale è andato incontro mio padre. Ha 65 anni,gode di buona salute,cibo sano e di qualità, costituzione robusta,gran lavoratore. Soffre solo di colesterolo e glicemia alta. (Non e’ diabetico) Ecco per quest ultima il medico le ha prescritto a febbraio un farmaco che abbassa i livelli degli zuccheri nel sangue: il Solosa. Da quel periodo ha avvertito diversi sintomi: pallore, affaticamento,fiato corto,debolezza,diarrea,herpes labiale,brividi in piena estate. Lunedì scorso lo abbiamo fatto ricoverare e la diagnosi: anemia cronica con 4 trasfusioni di sangue in 2 gg. Ora si trova in un centro specializzato in ematologia e stanno capendo come poter intervenire. Ha subito danni al midollo osseo. Mi chiedo,tutto questo potrebbe averlo causato questo farmaco?? La ringrazio. Saluti

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, sono effettivamente descritti effetti indesiderati di natura ematologica dovuti al farmaco, ma la situazione attuale non è detto che si da scrivere al Solosa; prende altri farmaci coi quali è stata possibile un’interazione? se fosse il farmaco dovrebbe migliorare dopo la sospensione, comunque faranno i dovuti accertamenti. Saluti.

Lascia una risposta

IMPORTANTE: In nessun caso la figura del farmacista può sostituire quella del medico, unico professionista con le competenze e la possibilità legale di formulare diagnosi e prescrivere farmaci. Le considerazioni espresse hanno quindi come unica finalità quella di agevolare in ogni modo il rapporto medico-paziente, mai ed in nessun caso devono prenderne il posto.

Gli interventi inviati potrebbero richiedere fino a 15 minuti per essere visibili sul sito.

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.