Malattie

La sezione dedicata agli articoli relativi a patologie e disturbi in genere è senza dubbio la più vasta di tutto il sito; troverete le malattie suddivise per categoria, mentre quelle che non rientrano nelle categorie individuate sono elencate alla voce “Malattie Varie”.

Malattie Varie

Acne

Allergia ed intolleranza

Pollini e Graminacee

Altre allergie specifiche

Ansia e depressione

Ansia

Depressione

Circolazione

Pressione Alta

Denti

Diabete

Infezioni

Infezioni a trasmissione sessuale

Per una completa trattazione della sfera sessuale, ivi comprese tutte le malattie trasmissibili, si rimanda alla sezione sessualità del sito.

Invernali

Rimedi

Influenza

Influenza stagionale

Mal di testa

Malattie Muscolo Scheletriche

Parassiti

Pelle

Stomaco ed Intestino

Emorroidi

Tiroide

Tumore

Chemioterapia ed altre terapie

Unghie

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. Anonimo

    Buonasera ultimamente ho fastidi alla lingua alle papille inferiori che sono gonfie ed ora mi sono accorta che le vene sotto la lingua sono gonfie e viola che può essere grazie

    1. Anonimo

      Assumo tirosint x la tiroide da 3 anni ..ho paura di più x le vene sublinguali viola e gonfie…soffro di ansia e panico circa 6 mesi fa ho avuto un’escrescenza alla lingua analizzato era un polipetto ..Ora ho sempre questi fastidi lingua asciutta papille gonfie

    2. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Non credo siano dovuti al farmaco, visto ce ha già fatto un intervento in quella sede si dovrebbe far ricontrollare da chi ha asportato il polipo la prima volta.

    3. Anna 76

      Buona sera .come faccio togliere il fungo da un policce delle mani.questi giorni devo fare una vizita .il mio medico me lo detto unica casa da fare e togliere propio la ungia. Ma secondo voi che ne pensate.

  2. anonimo 1

    buongiorno,
    vorrei avere un’informazione .
    sono stato 1 anno in brasile a Nord est ( Natal ) , non ho fatto alucn tipo di vaccinazione prima della mia partenza, ora vorrei fare degli esami del sangue specifici , per controllare il mio stato di salute . Quali mi conviene fare ? esami generali , aids , epatite ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se sta bene e non ha avuto comportamenti a rischio (sessuali, droghe iniettive, …) non c’è alcuna necessita di fare esami, ma ovviamente senta anche il parere del suo medico.

  3. nick

    Buongiorno,
    per quanto riguarda gli esami del sangue del lavoro.
    posso sapere di cosa si tratta ? quali sono i parametri controllati ?

  4. S

    Salve dottore, un paio di ore fa ho gridato molto forte e in modo prolungato fino a perdere completamente la voce, non posso parlare perchè non mi esce la voce, mi può dare qualche consiglio o qualche tipo di rimedio da fare in casa, perchè sono molto preoccupato e ansioso grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Riposi il più possibile la voce e domani faccia il punto con il medico, è importante.
      Cerchi di bere molto per mantenere il corpo idratato.

    2. S

      se domani torna la voce devo andare lo stesso dal medico? perchè domani nn penso che posso

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Consiglio anch’io riposo “vocale”, ma servirebbe una visita quanto prima, senza valutare non è prudente consigliare una terapia.

    4. S

      La voce un pò è tornata ma ho dolore alla gola, non posso andare dal medico per motivi di lavoro, qualche consiglio grazie ?

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Oltre al riposo non posso consigliare altro, mi dispiace.

    6. S

      va bene la ringrazio dottore sempre gentilissimo, volevo sapere l’ultima cosa devo dare dal medico a tutti i costi cioè è opportuno ?

    7. S

      A cosa può portare il non farmi controllare ? E’ una cosa grave perdere la voce dottore ? cmq sia noto che la voce è meglio solo che mi sento sforzato nel parlare

    8. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Probabilmente c’è una forte larinigite che va valutata curata, perchè potrebbe in alcuni casi lasciare residui, e la voce non potrebbe tornare come prima.

  5. José

    Io da qualche mese sofro di battiti accelerati pressioni alla testa e alla nuca dolore alle dita della mano sinistra pressione alta fischi all’orecchio pressione e battere le gambe cosa ? e sopra tuttu mi devo preoccupare 2 mesi sono stato al pronto soccorso 6…7 volte mi anno fatto analisi di sangue analisi di sangue arterioso nello specifico emogas e eletro cardio gramma perché mi sento il cuore debole ma mi anno detto che è tutto a posto mi devo preoccupare

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Se ha fatto gli esami per escludere situazioni importanti può stare tranquillo; soffre d’ansia? un periodo stressante? potrebbero influire. Se persistono mi farei valutare nuovamente dal medico.

    2. José

      Si da quando o questi sintomi sofro di forte ansia e stress e una lieve depressione causata da queste cose perché o paura di morire grazie di cuore della risposta dottoressa fabiani

  6. E

    Buongiorno Dottore, mio marito avrebbe bisogno di prendere il broncho munal, serve la ricetta del medico o si può acquistare senza in farmacia ? Gliel’aveva prescritto anni fa il medico curante. Grazie. Saluti.

  7. Matteo

    Dottore una delucidazione: ma i nei congeniti sono più a rischio di melanoma come si dice? A 6 mesi già ce l’avevo ed è sempre stato piccolo, ovale tipo goccia, color marroncino con una piccola punta sopra. È 1 cm e largo 5 mm, devo preoccuparmi? Farò la visita specifica il 9 dicembre, aspettare tutto questo è pericoloso? Me lo dica sinceramente perché sono preoccupato, ho 20 anni e ci penso ogni giorno

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      No non è vero che i congeniti sono più a rischio; purtroppo i nei devono essere visti per capire se ci sono o meno caratteristiche sospette, se però non ha notato cambiamenti di forma, volume o colore recentemente non c’è motivo di allarmarsi.

    2. Matteo

      Ah bene dottoressa, molte grazie per le rassicurazioni. Ultima cosa: in estate mi sono abbronzato, è normale che con ciò i nei si scuriscano un po’? Ovviamente non è nero ma marroncino, ma né ingrandito ecc. È piatto, è più pericoloso di quello in rilievo?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Normale che con l’abbronzatura possano variare leggermente di colore (anche solo la percezione cambia).

  8. Luciana

    Buona Domenica a tutti ! Sono avanti con gli anni, mi sto curando l’ansia, con i correlati sbandamenti di testa, ma nn è questo il problema centrale , il problema è che durante la notte sento mal di testa, al mattino c’è ancora, ma poi passa. E’ da un pò che mi succede, lei crede che abbia a che fare con l’ansia ?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      E’ molto probabile, fa terapia? ne parlerei col medico che la segue comunque.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lo segnali al medico, c’è sicuramente modo di provare a prevenire/trattare il problema.

  9. Cecilia_

    Buonasera, le scrivo perché da giovedì sono chiusa in casa, avevo mal di gola forte da lunedì e spesso facevo fatica a parlare a lungo, infatti mi sentivo bruciare tutta la gola. Giovedì sono andata dal medico e mi ha detto che ho le tonsille molto infiammate, soprattutto la destra, che era molto molto gonfia. Mi ha consigliato di rimanere a casa per un paio di giorni e di non prendere freddo, gli ho detto che avevo anche un lieve dolore alle orecchie e avevo il naso tappato. Così mi ha prescritto il neoduplamox, due pasticche al giorno. Stamattina ho preso la sesta pasticca, e stasera a cena prenderò la settima. Il mal di gola inizia a migliorare, ma in questi giorni l’otite mi ha recato molto dolore. Quindi venerdì ho richiamato il medico che mi ha consigliato di prendere dalle 2 alle 4 volte anauran, ma dopo averlo usato, mi ha dato solo più dolore, e non l’ho più usato. Ho ancora i catarri in gola, il naso tappato e l’otite è un po’ migliorata, ma poco poco. Sabato avrei un impegno importante e la mia domanda è: lei crede che possa guarire tutto entro sabato così da potermi lavare i capelli? Il medico mi ha detto che dopo la sesta pasticca di antibiotico, si dovrebbe iniziare a vedere gli effetti. Quindi domani dovrei stare meglio. Cosa ne pensa? Inoltre le vorrei chiedere se l’otite è collegata al mal di gola, quindi guarendo la gola, si risolverà anche l’otite. Grazie mille della sua disponibilità, aspetto una sua risposta.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, i sintomi sono probabilmente tutti collegati; sono ragionevolmente fiducioso sul fatto che sabato possa stare meglio, ma se martedì/mercoledì il dolore alle orecchie non fosse migliorato lo segnali nuovamente al medico.

  10. Giulia

    Buongiorno Dottore ho finito la chemioterapia a fine luglio e da quasi subito vado in bagno ogni mattina ma non sempre diarrea(una sola volta nella giornata) , ho finito la radioterapia da un paio di settimane… è ancora l’effetto della chemio? La ringrazio.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È possibile, ma va segnalato al medico per accertarsene (in questa stagione sono per esempio frequenti infezioni virali che possono dare sintomi simili).

  11. Maria

    Salve, ho 68 anni , da una vita soffro d’ansia , ma in forma leggera e sempre controllabile. Da 3 anni l’ansia è diventata patologica, con attacchi di panico , capogiri,mi sono rivolta allo psichiatra, ho assunto i farmaci prescritti: Sertraline e Deniban che già prendevo. X un anno sono stata benissimo, l’ansia era solo un ricordo, poi all’improvviso si è ripresentata , con vertigini, nn forti, ma con la testa fra le onde. Lo psichiatra mi cambiò la terapia , ma ad oggi nn noto nessun miglioramento, l’ansia mi prende dallo stomaco, e va al cuore . Sono avvilita, penso che andrò a finire in un ospedale psichiatrico, e piango. A chi confessare tutto questo ? Vorrei una parola buona. comunque Grazie di cuore !

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Senza dubbio faccia presente la situazione allo specialista, ma purtroppo questi farmaci richiedono diverse settimane prima di riuscire a esplicare un effetto pieno.

  12. Anonima

    Buonasera dottori, è da martedì che ho diarrea e da ieri che non mi viene fame, non ho voglia di nulla. Inoltre è da un bel po’ di giorni che ho sempre dei movimenti e lo stomaco mi fa ogni tanto dei rumori. Ad esempio oggi sarò andata in bagno 4 volte, subito dopo che mangio passano 10 minuti e devo andare.. non ho altri sintomi per ora a parte che a volte prima di andare a dormire mi viene da buttare aria dalla bocca e le feci che sono di un marrone chiaro. Cosa può essere?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Probabilmente un virus gastrointestinale, oppure può aver mangiato qualcosa che le ha creato questi disturbi; se non ha fame non si sforzi di mangiare, si tenga idratata bevendo acqua a sufficienza e mangi qualcosa di leggero; dovrebbe autolimitarsi in qualche giorno, sentirei comunque il medico per sicurezza.

  13. Alberto

    Buona sera dottori. Mi sento un po’ strano con la pancia da un paio di giorni, è proprio in questo momento mi sento del bruciore x sotto la pancia, cosa può essere?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Probabilmente un pò di gastrite; se persiste senta il medico.

    2. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Se ha anche alvo irregolare si, ma se persiste ne parli con il suo medico. saluti

    3. Anonimo

      Diarrea proprio no, xo feci semiliquide si!!! Ieri andai tre quattro volte al bagno.. Mo stamattina x il momento sono andato una volta ed era quasi diarrea

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È plausibile che sia colon irritabile, ma va tassativamente verificato con il medico.

  14. Mirella

    Buongiorno, da qualche tempo soffro di mal di testa, ma di più localizzato sulla sinistra, e a volte mi fa male lievemente anke l’occhio. Io nn ho mai sofferto di mal di testa , e ho sentito dire in Tv che chi nn ha mai sofferto ,può essere un sintomo del tumore al cervello . Io nn vivo più dal terrore. Mi dica lei , dottore, devo preoccuparmi sul serio ? E’ il caso di fare una Tac alla testa ? Dimenticavo di dire che soffro tantissimo di ansia. Può aiutarmi ? Grazie di cuore !!!!

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Un semplice mal di testa non deve far pensare ad un tumore, per quanto fastidioso possa essere; sembrerebbe una cefalea, un’emicrania, ne parlerei col suo medico.

  15. Miriam

    Buonasera,questa notte avevo la pancia molto gonfia e molto meteorismo. Questa mattina poi non sono riuscita a scaricarmi in bagno e sono rimasta gonfia. Ora è da questo pomeriggio che ho scariche di diarrea e ancora moltissima aerofagia. A cosa possono essere causati questi due sintomi? è normale che la dissenteria sia accompagnata da gonfiore e forte meteorismo?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Magari un po’ di influenza intestinale.
      2. Sì, è normale.

  16. Claudio

    Salve dottori all altezza del ombelico lato sinistro se mi ci premo sopra mi fa male. Poi ho uno stimolo di andare al bagno.. Che può essere

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Colon irritabile, meteorismo, … ma raccomando di verificare con il medico.

  17. Felicina

    Buonasera,, nn ho mai sofferto di mal di testa, ma da un pò di tempo ho male sul lato sinistro e mi prende un pò l’occhio, oppure mi si forma come un cerchio, sento un pò di dolore specie al mattino , appena sveglia. questo stato di cose è solo fastidio, xkè spariscono dopo un pò, ciò nn toglie che mi prende la paura che abbia un tumore al cervello. Tengo a dire che soffro di ansia. Lei dottore, cosa ne pensa?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Cefalea, dovrebbe farsi valutare dal medico per capire di che tipo si tratti e la relativa terapia.

  18. Alesat

    Salve vorrei chiedere un consulto in merito ad un infezione batterica.
    Son stato ricoverato circa un mese fa nel reparto di malattie infettive per un infezione batterica alle alte vie respiratorie.
    Al mio arrivo le analisi erano di 14000 globuli bianchi e per 7,69, mi son stati fatti tutti i controlli da protocollo. Durante la degenza avvertivo dolori dietro il collo precisamente nella zona nucale controllati con terapia antidolorifica.
    Alla fine della mia degenza in reparto esattamente una settimana dopo i globuli bianchi 11000 e per 5,75.
    Ho effettuato le analisi circa una settimana fa dove i globuli bianchi sono scesi a 8000 e il personale a 1,19.
    Vorrei sapere se è normale che abbia ancora qualche dolorino nella zona nucale e occhi arrossati in qualche momento della giornata. È possibile che l’infezione mi abbia debilitato al punto che a distanza di 3 settimane dalla dismissione ospedaliera sia ancora indebolito?? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è possibile (soprattutto se comunque c’è un progressivo anche se lento miglioramento), ma è comunque consigliabile fare il punto con il medico curante.

  19. Anonimo

    Buongiorno dottore, da 5 giorni ogni mattina o dopo aver finito di pranzare mi viene mal di pancia (stomaco) e subito mi viene di andare in bagno, non ho diarrea, ma feci ogni tanto molle.. il dolore finisce appena appunto vado a defecare e può rispuntare al massimo la sera o il giorno dopo. può darmi qualche consiglio ? Grazie.

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Non credo sia lo stomaco, penserei piuttosto al colon irritabile; le succede sempre o quando mangia qualcosa in particolare?

    2. Anonimo

      non mi succede spesso, ma in questa settimana sta capitando appena finisco di mangiare

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Dieta leggera ed eventualmente fermenti, ma raccomando di fare il punto con il medico.

  20. Anonimo

    Buonasera, ho avuto un mese fa una forte tonsillite.preso antibiotico sono comparse le placche(no febbre) . A distanza di un mese ho ancora placche sulle tonsille che a volte scompaiono per poi ripresentarsi dopo qualche ora. Alcuni giorni restano sempre . Da cosa potrebbe dipendere? La tonsillectomia l’avró fra 1 anno circa
    Non ho mai avuto placche per così tanto tempo

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Può accadere, va valutata la situazione direttamente per capire se fosse necessaria un’altra terapia, con altro tipo di antibiotico.

    2. Anonimo

      Il medico che mi opererà dice che sono residui di cibo e saliva..non batteriche perché non ho febbre. Senza antibiotico non vanno via? La ringrazio

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Probabilmente il medico vuole evitare sovrinfezioni, per cui le ha prescritto l’antibiotico, anche se non sono placche da infezione.

    4. Anonimo

      No non mi ha prescritto antibiotico. L’ho preso un mese fa per tonsillite acuta . Finito l’antibiotico sono comparse le placche

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente non sono placche, ma fibrina o tonsille critptico caseose.

  21. Salvatore

    Buongiorno dottori,faccio la tosse e mi sento un bruciore forte al petto e dietro la schiena che può essere

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, sono sintomi molto comuni ma aspecifici, potrebbe trattarsi di tracheite, bronchite, dovrebbe farsi valutare da un medico. saluti

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Nel 90% dei casi è come sparare con il cannone sulle formiche.

    2. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      E’ cortisone, un antinfiammatorio che non è indicato per raffreddore e sindrome influenzale, che avendo un’origine virale non trovano una terapia mirata, ma solo sintomatica; al massimo può essere utilizzato un cortisonico per aerosol, per avere un’azione antinfiammatoria locale e mitigare i sintomi.

  22. ANTONIO

    Per favore rispondetemi,da 4- 5 giorni in fase alterne ho la fronte calda….ma misuro la temperatura ma non ho febbre e neanche mal di gola,me lo fa spesso…..a cosa puo essere dovuto?La pressione misurata piu volte con valori normali

Lascia una risposta

IMPORTANTE: In nessun caso la figura del farmacista può sostituire quella del medico, unico professionista con le competenze e la possibilità legale di formulare diagnosi e prescrivere farmaci. Le considerazioni espresse hanno quindi come unica finalità quella di agevolare in ogni modo il rapporto medico-paziente, mai ed in nessun caso devono prenderne il posto.

Gli interventi inviati potrebbero richiedere fino a 15 minuti per essere visibili sul sito.

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.

Ho preso atto del Disclaimer e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy