Malattie

La sezione dedicata agli articoli relativi a patologie e disturbi in genere è senza dubbio la più vasta di tutto il sito; troverete le malattie suddivise per categoria, mentre quelle che non rientrano nelle categorie individuate sono elencate alla voce “Malattie Varie”.

Malattie Varie

Acne

Allergia ed intolleranza

Pollini e Graminacee

Altre allergie specifiche

Ansia e depressione

Ansia

Depressione

Circolazione

Pressione Alta

Denti

Diabete

Infezioni

Infezioni a trasmissione sessuale

Per una completa trattazione della sfera sessuale, ivi comprese tutte le malattie trasmissibili, si rimanda alla sezione sessualità del sito.

Invernali

Rimedi

Influenza

Influenza stagionale

Mal di testa

Malattie Muscolo Scheletriche

Parassiti

Pelle

Stomaco ed Intestino

Emorroidi

Tiroide

Tumore

Chemioterapia ed altre terapie

Unghie

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. Gino

    Salve dottore stasera mi sento il cuore in gola e un po i battiti accelerati… Cosa può essere!!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Le cause possono essere molto numerose (ansia, stress, difficoltà di digestione, …), chiaramente se persistesse raccomando di rivolgersi a un medico.

  2. Anonimo

    Buonasera, vorrei chiederle un opinione: da ieri ho a volte una sensazione di “freddo e bruciore” sulle gambe (a volte tutte e due, a volte solo una). Non ho alcun disturbo in particolare ma questo freddo/bruciore è alquanto fastidioso, ma non capisco cosa sia: ho letto che è un problema di circolazione alla vene. Per caso potrebbe essere il caldo, dato che in questi giorni la temperatura è alzata parecchio? (ho 27 anni)

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ritengo poco probabile che sia il caldo, ma il fastidio va comunque segnalato al medico per una diagnosi esatta.

  3. Gianny

    Salve dottore,volevo precisarla,che nn mi viene spesso xo in una giornata 2 o 3 volte mi viene un dolore(fastidioso più che altro)all’altezza dello stomaco lato sinistro,specialmente se mi ci premo sopra. Cosa può essere x lei??

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Le cause possono essere davvero numerose, sarebbe purtroppo come tirare a indovinare.

  4. Teresita

    buonasera;
    è dallo scorso febbraio che mi ritrovo i piedi e le caviglie gonfie(specialmente i dorsi dei piedi), essendomi fatta controllare dal medico, egli mi ha prescritto di prendere un farmaco per la ritenzione idrica, il quale si mi ha sgonfiato un pò le gambe, ma sia i piedi che le caviglie sono rimaste invariate a come erano prima. Poi è proprio da quando i piedi e le caviglia mi si sono gonfiato che il mio diabete(soffro di diabete di tipo 2) mi si è sballato, oscillando sempre tra i 120 e i 150 e alcune volte arrivando intorno ai 200, anche se devo dirlo la sensazione di diabete alto non lo avverto per nulla. Secondo lei le cose sono in comune? gonfiore e improvviso rialzo del diabete? preciso che mangio molta verdura e frutta e faccio fisioterapia 2 volte a settimana
    grazie

    1. Teresita

      tra 1.55 e 1.60 e tra 83 e 85 kg. Un anno fa pesavo tra i 70-75kg, ma fu un periodo duro avendo subito due operazioni chirurgiche, uno all’anca e uno al femore

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      I due disturbi a mio avviso non sono collegati direttamente, ma è possibile che il sovrappeso e lo stile di vita in genere siano la causa di entrambi; bravissima per la verdura, mentre serve qualche attenzione in più alla frutta, e la invito quando starà meglio a riprendere un po’ di attività fisica da concordare con il medico.

    3. Teresita

      dovrei diminuire la quantità di frutta che mangio secondo lei? l’attività fisica la sto svolgendo da un mesetto, facendo fisioterapia(per le due operazioni avute), ma forse non è sufficiente dato che cammino un pò a rilento e tendo a stancarmi molto in fretta…in tv sento spesso dire che l’attività fisica occorre farla almeno 4 volte a settimana, specialmente con lunghe passeggiate, il problema è che provo ancora troppo dolore nell’anca e di conseguenza anche mal di schiena…..per cui dopo 5 minuti ho assoluto bisogno di sedermi…

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La frutta ha eccellenti quantità, ma non bisogna esagerare per la presenza di zuccheri.

      Si prenda il tempo necessario, adesso la cosa importante è una corretta riabilitazione e convalescenza.

  5. giulia

    Buongiorno dottore, e già una settimana che nelle feci trovo dei filamenti di colore rosa ,solo che questi giorni o mangiato anguria potrebbe essere questo il motivo? Sul latto destro o spesso un gonfiore che il dottore tempo fa mi dissi che si tratta di una ernia poi è stata esclusa in quanto il dottore mi disse che potrebbe essere lo stress avendo fatta il Risonanza ed erea tutto ok , apparte la carprotectina fecaleche erea a 160 il v .r 50…
    Ora sono un può preoccupata …

    Secondo lei cosa potrebbe essere?
    Grazie

  6. giulia

    No , il dottore a detto che non c’è nulla che è poca roba …
    Sto prendendo obispax mi pare che si chiama quando mi vengano dei dolori …prescritto dal dottore

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente il medico ha diagnosticato colon irritabile e le confermo che può dare i sintomi descritti.

  7. giulia

    Avendo questi filamenti rossi potrebbe essere un problema? Per quale motivo prima non c’erano. …il gastroenterologo ultima volta che o parlato a nominato che se persistono i dolori va fatto una aspirazione nel punto dove o il gonfiore…

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbero essere fibre non digerite, ma lo segnali comunque al medico.

  8. S

    Salve dottore, intanto complimenti per il suo lavoro e per questa pagina piena di informazioni utili comunque andiamo al dunque, premetto che soffro spesso di mal di gola, ma da un anno a questa parte periodicamente diciamo che spesso mi vengono dolori ai lati del collo io sento che sono i linfonodi infatti sono dolenti, mi capita spesso nel lato sinistro del collo e nella mandibola ma a volte prende tutte e due i lati… in più il dolore dura per un max di 4 giorni dopo torna tutto alla normalità, per poi ripresentarsi dopo un periodo di tempo e allo stesso modo il dolore dura un massimo di 3-4 giorni per poi sparire di nuovo. La prego di aiutarmi o darmi qualche consiglio grazie in anticipo

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, l’aumento volumetrico dei linfonodi del collo può essere dovuto a svariate cause. Le manifestazioni concomitanti, nel suo caso il dolore e il mal di gola, sono altresì importanti nell’indirizzare le strategie diagnostiche; in questo caso è molto probabile che ci sia un’infiammazione dei linfonodi secondaria ad un processo infettivo del distretto testa-collo, per esempio un’infezione virale delle prime vie aeree, un’infezione dentale, problemi tiroidei…le consiglio comunque di rivolgersi al proprio curante per una visita dedicata, potrebbe inoltre eseguire delle semplici analisi del sangue (emocromo con formula leucocitaria) ed un’ecografia del collo. A presto!

    2. S

      In effetti questi linfonodi dolenti sono molto fastidiosi, non so dirle la causa ma sono molto preoccupato, perchè mi vengono spesso dopo un 5 giorni il dolore scompaie e si ripresenta diciamo a distanza di 1 mese

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Condivido la necessità di verificare con il medico curante, è ovviamente opportuno che visita ed eventuali approfondimenti vengano fatte durate uno di questi episodi.

    4. S

      ha ragione, come le avevo detto il dolore è totalmente passato dopo 5 giorni.. però sto notando che ho qualche giramento di testa e dolori alle gambe può essere qualcosa di grave dottore ?

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente no, in questi casi subentra anche un po’ di ansia, ma va comunque verificato.

    6. S

      La ringrazio, quindi mi consiglia di fare qualche visita subito o aspetto il ripresentarsi dei sintomi ?

    7. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Segnali tutti i sintomi al medico, le suggerirà lui se passare per una visita o se aspettare.

      Mi tenga al corrente.

  9. TAMara

    analisi tutto ok.prendo armolipid come smetto di assumerlo facendo di nuovo le analisi colesterolo totale 267 hdl 89 ldl 160 tengo a precisare che faccio nuoto bici e corsetta alternate ma tutti i gg. faccio alimentazione proteica pref.pesce azzurro nn formaggi .soia latte etc…. cosa ne pensa?ora era circa 2 mesi che ho smesso questo integratore.grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Cara Tamara, purtroppo molti soggetti hanno un predisposizione costituzionale per l’ipercolesterolemia, per cui nonostante uno stile di vita sano, con una dieta adeguata associata all’esercizio fisico, i valori tendono a restare piuttosto alti. I valori in questione erano normali quando assumeva la terapia?In questi casi, valutato il quadro clinico generale, si può considerare l’assunzione di farmaci per ridurre i livelli di colesterolo, per cui dato il mancato controllo dei valori le consiglio di parlare col proprio curante per valutare la ripresa della terapia. A presto!

  10. lisa

    Buonasera mia madre con carcinoma all’endometrio non operabile con emorragie avendo riscontrato fibrillazione atriale non potendo assumere fluidificante vorrei sapere se c’è qualche rimedio naturale per fermare l’emorragie dato che non può neanche più assumere Anticoagulante grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Cara Lisa, purtroppo non esistono rimedi naturali per le emorragie, bisogna valutare il caso e decider l’opzione terapeutica più adeguata

  11. Anonimo

    Salve dottore,
    Stamattina ho avuto un episodio di dissenteria.. Non avendo altre alternative ho dovuto prendere una pillola di imodyum.. Dopo 30 minuti dal l’assunzione i sintomi non smettevano e ho preso un’altra pillola.. Per urgenze lavorative non ho avuto scelta.. Avrò ripercussioni nei prossimi giorni per l’evacuazione avendo preso 2 pillole a distanza di poco tempo?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Improbabile, la dose normale prevede due compresse insieme subito, una dopo ogni ulteriore scarica.

  12. tamara

    due gg. fa un brufolo zona inguine ,dal quale ho tolto un pelo incarnito .con fuoriuscita di goccia siero e pus,ora sono bloccata interessamento dei tendini o legamenti inguine.sotto piccola noce….zitromax 2piu2ananase brufen 2 al di voltaren unguento… sono disperata cosa mi puo dire,grazie gentilissimo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      MI perdoni, ma onestamente non ho capito moltissimo; il medico ha formulato una diagnosi?

  13. t

    da 5 6 anni assumnevo en gocce 8. la sera piu per scusa….. ora dopo un problema occhio bvallerino.aumentato en 15 18 periodo di stress, per motivi vari ora ho problemi di sonno.da stasera xanax gocce 10 e 5 mattino. oligoelementi t. magnesio e tisana rilassante giornata magnesio sera. cosa mi puo dire? gazie

    1. t

      si e x v prendo xanax 5 matt.10 sera mi sembra meglio a parte fiori back.oligoelementi .magne i sio x l.inguine c.e un noduletto che interessa i legamenti con problemi al movimento. sedersi etc,fra qualche gg, faro eco. Lei cosa ne pensa grazie

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Difficile esprimere giudizi senza i dettagli della situazione, ma effettivamente Xanax permette in genere un effetto ansiolitico più incisivo.

  14. Anonimo

    Buonasera, vorrei chiederle un informazione: un paio di giorni fa ho avuto casualmente un caso di (come chiamo io) di “Rutto Cattivo”, dove di solito faccio rutti al gusto di uova marce per alcune ore. Da due giorni sto facendo la dieta (roba in bianco e verdure) ma ancora sento che lo stomaco è “lento” a digerire. Vorrei chiederle solamente se mi devo preoccupare (so che è il fegato) e se posso semplicemente continuare con la dieta, siccome preferisco evitare medicine: a parte una fastidiosa sensazione di pieno non ho avuto altri sintomi particolari (a volte avevo vomito, ma grazie al cielo non sembra sia capitato)

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In assenza di altri sintomi sì, ma se non passasse verso fine settimana raccomando di fare il punto con il medico.

    2. Anonimo

      Grazie per la risposta rapida: al dire il vero è gia successo due settimane fa (mentre stavo in vacanza) ma è passato da solo senza troppi problemi. In teoria questa è la seconda volta in questo mese (suppongo a causa di qualcosa che ho mangiato)

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe allora valere la pena fare il punto con il medico, ma in generale raccomando uno stile di vita attento sempre, non solo in conseguenza di malesseri.

    4. Anonimo

      Al dire il vero non ho mangiato nulla di strano: io praticamente tagliato cibi spazzatura da mesi, quindi è molto strano che ciò mi accada. A parte occasionalmente qualche bibita (gassata, niente alcolici), io non ho mangiato nulla di strano, ad eccezione di una pizza.

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      OK, magari un po’ di stress o di leggera iperacidità.

    6. Anonimo

      Scusi di nuovo ma ho avuto una cosa strana l’altro giorno. Innanzitutto sto gia molto meglio grazie alla dieta, ma giusto ieri ho avuto un caso di diarrea dove ho avuto stranamente delle feci di colore giallo (molto scuro). Non era totalmente liquida (sembrava più granulosa) ma sono quasi sicuro di non aver mai avuto una colorazione simile. Ora mi preoccupo perchè ho letto in giro che è legato al fegato e al pancreas, e dato che ho avuto quel caso di “rutto cattivo”, come le dissi in precedenza, ho paura per il peggio.

      Mia madre mi ha detto che è solamente il fatto che non ho mangiato cibi scusi (tipo carne), ma vorrei sapere da lei il suo parere. Mi scuso per la domanda ma sono facilmente spaventabile.

    7. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non c’è motivo di preoccuparsi se occasionalmente le feci sono gialle.

  15. tamara

    le chiedo per il problema all inguine .dolore che si e esteso anche anca,tANTO CHE NON RIESCO AD ENTRARE IN MACCHINA,CAMMINO MALE MI SIEDO PEGGIO .FARE UN ECO ORA O TRA QUALCHE GG.?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se gliel’ha prescritta al medico procederei appena possibile.

  16. alessia

    Sono andata un giorno solo al mare e non ho messo la protezione e sul corpo ho delle macchie giusto due tre sulle braccia e sulla schiena come posso toglierle c e un rimedio fai da te

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buongiorno, è probabile che scompariranno con il tempo non credo sia necessario fare nulla. Ovviamente se aumentano di dimensioni e/o numero o prudono si faccia visitare dal medico. Saluti

  17. giulia

    Buongiorno dottore ,esame Immunofissazione siero con risultato presenza di bande oligoclonali e grave?
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma come detto è un esame che conosco a sufficienza per poter esprimere giudizi.

  18. tamara

    dott,fatto eco inguine niente.visita neurochirurgo.infiammazzione anca importante lasigne piu a 40 gr.x dolore inguinale etc non capisco scritturalyrica 25 mg.matt.sera cymbalta seraliometacel 50 mg.matt,ser da ieri un po meglio domani controllo.poiinfiltrazioni deporucdiol 40 mg.lidocaina 50 mg.cosa ne pensa e puo dirmi grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Proceda con fiducia con la cura prescritta, vedrà che andrà meglio di giorno in giorno.

  19. TAMARA

    PRE.MO DOTT. IL DOTT. NEUROLOGO NON HA ANCORA FATTO UNA DIAGNOSI SU QUESTA INFIAMMAZINEANCA ETC. NON SONO CADUTA, MA SONO MESI CHE HO UN FORTE STRESS.OCHHIO CHE MI BALLAVA .DISAGIO AMBIENTALE E FAM. CON OLIGOELEMENTI RIS. …..MA UN FORTE STRESS PUO AZIONARE QUESTO PROCESSO?

  20. TAMARA R

    SONO RITORNATA NEUROLOGO BUONA RISPOSTA CON I FARMACI PROBLEMA DERIVANTE SACROILIADE………COSA MI PUO DIRE? NICITILE.PIU ULTERIORE INIEZIONI.LYRICA ETC.GRAZIE

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono fiducioso che possa risolvere con i farmaci prescritti, da assumere con scrupolo secondo le indicazioni ricevute.

  21. S

    Buonasera dottore, è da circa un mese che ho problemi di stomaco i primi quattro giorni bruciore forte, dal quinto giorno fino ad oggi niente bruciore ma gonfiore e mi sento pieno fino alla gola anche se non ho mangiato e ruto e ho anche tanto catarro e sento acidità qualche volta un po di nausea… Cosa può essere?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sembra un po’ di gastrite/reflusso, lo segnali al medico per indagare e valutare una terapia adatta.

    2. Anonimo

      Giovedi prossimo vado a fare del’esame di sangue e mi faranno anche il tubo che se infila nella bocca e va allo stomaco…solo che in tanto volevo il suo parere mi scusi se le disturbo, ma come le ho detto prima non ho mangiato niente tutto il giorno fino alle nove di sera e avevo lo stomaco pieno e gonfio come se fosse c’è qualcosa dentro e appena ho mangiato e bevuto mi son sentito bene …

    3. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buongiorno. I sintomi da lei descritti sono molto comuni in pazienti sofferenti di gastrite o ernia iatale ( miglioramento con l’assunzione di cibo) per cui è bene che vada a fare la gastroscopia. Saluti

    4. S

      Buongiorno dottore, la ringrazio per la risposta e le voglio solo comunicare che a differenza di ieri che avevo lo stomaco gonfio e pieno e sentivo come se avessi una pallina grossa dentro allo stomaco e un continuo salire di catarro e eruttazione… Oggi non ho neanche un sintomo di quelli che ho avuto ieri solo qualche rutto ogni tre quattro ore per dire. comunque è da un mese che ho questo problema un giorno si due tre giorni no, avevo preso delle medicine per una settimana ma non mi hanno aiutato per niente quindi giovedi ho l’esame .. Ma volevo solo stare tranquillo fino a giovedi perche so che anche un tumore allo stomaco o al colon possono causare questi problemi !

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non c’è motivo di pensare a un tumore, vedrà che dalla gastroscopia finalmente avremo una diagnosi certa.

  22. Ele

    Buonasera dott.re,
    lunedi scorso ho avuto un leggero disturbo con mal di pancia, crampi (senza diarrea vera e propria) e molta nausea. Mi sono misurata la febbre ed era a 37,5, dopo un paio d’ore scesa a 36,5. Essendo una persona ansiosa ed emetofobica, che quindi entra ancora piu in ansia con la nausea, secondo lei era un virus o soltanto stress? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente solo stress se da allora non ci sono più stati sintomi.

  23. tam.rocc

    carissimo dott. abbiamo parlato rig.mio problemi sacro iliade infiammato.etc le chiedo se i rapp.sessuali pregiudicano….. io sento nel basso ventre non bruciore ma come un calore diffuso generalizzato. fatto analisi ves etc, non ho ancora responso,grazie

  24. Stefano

    Buongiorno dottore, ho 29 anni in attesa che mi dia una mossa a fare yoga, popstar,perdere peso ecc.
    Mi hanno.prescritto dilatrend 6,25
    Io l’ho preso e lasciato un sacco di volte per incoscienza.
    É pericoloso fare il trattamento così a sbalzi?
    Questo weekend erano finiti e non ho preso la pillola ora sto andando comprarla, io penso che mi sono fatto più male a.prenderla a sbalzi che se non l’avessi presa proprio, non é vero? Me l’hanno prescritta per stati emotivi cardiaci, tachicardia casuale e pressione alta per stress e calmare gli sbalzi del nervosismo.

Lascia una risposta

IMPORTANTE: In nessun caso la figura del farmacista può sostituire quella del medico, unico professionista con le competenze e la possibilità legale di formulare diagnosi e prescrivere farmaci. Le considerazioni espresse hanno quindi come unica finalità quella di agevolare in ogni modo il rapporto medico-paziente, mai ed in nessun caso devono prenderne il posto.

Gli interventi inviati potrebbero richiedere fino a 15 minuti per essere visibili sul sito.

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.