Pianificare una gravidanza: il muco cervicale

Ultimo Aggiornamento: 1766 giorni

Link sponsorizzati

Il muco cervicale fertile è un indizio che l’ovulazione sta per arrivare. Per rimanere incinta è fondamentale avere rapporti durante i giorni fertili della donna, la cosiddetta finestra di fertilità. Rilevando i cambiamenti del muco cervicale è possibile prevedere l’ovulazione e pianificare i rapporti per la gravidanza.

Monitorando il vostro ciclo attraverso la rilevazione della temperatura corporea basale (BBT) ogni mattina, potrete soltanto avere conferma dell’ovulazione dopo che è avvenuta. I grafici BBT comportano la misurazione della temperatura alla stessa ora ogni mattino, prima di alzarsi, e la nota di questa temperatura basale su una tabella o un grafico. Quando la temperatura aumenta di almeno 0,2 C° e rimane alta, indica l’ovulazione).

La figura rappresenta l’andamento tipico della temperatura basale durante l’intera durata del ciclo:

  • Colore rosso – Mestruazioni
  • Colore arancio – Periodo non fertile
  • Colore giallo – Periodo Fertile
  • Colore blu – Ovulazione

Una volta superato il momento dell’ovulazione è troppo tardi per ulteriori tentativi.

Tenere traccia dei cambiamenti del vostro muco cervicale, al contrario, vi permette di predire l’ovulazione prima che accada. Alcune donne possono sentirsi troppo pudiche al riguardo, ma questo è veramente un approccio utile ed efficace.

Ovulazione e muco cervicale.

Con l’avvicinarsi dell’ovulazione il muco cervicale (che a volte viene abbreviato sui grafici BBT come MC) cambia da una consistenza non molto adatta a veicolare lo sperma ad una varietà più fertile in cui lo sperma può sopravvivere e nuotare più facilmente. Poco dopo l’ovulazione il muco cervicale cambia di nuovo e torna ad essere del tipo meno fertile.

Mentre il corpo di ogni donna reagisce in modo diverso, i cambiamenti generali visibili attraverso il muco cervicale sono piuttosto generalizzabili: il passaggio è da secco o appiccicoso, a cremoso, umido,  con la consistenza d’albume d’uovo.

Il momento migliore per avere rapporti sessuali, se si desidera una gravidanza, è quando il muco cervicale si trova nella fase di consistenza a chiara d’uovo, cioè quando l’ovulazione si sta avvicinando.

Come valutare il muco cervicale

  1. In primo luogo, lavate ed asciugare bene le mani.
  2. Trovate una posizione comoda, che sia seduta sul wc, accovacciata o in piedi, magari mettendo una gamba sul bordo della vasca da bagno.
  3. Ponete un dito dentro la vostra vagina, l’indice o il dito medio sono probabilmente i migliori, facendo attenzione a non graffiarvi. A seconda di quanto muco cervicale state producendo, potreste non aver bisogno di andare molto in profondità, ma un campione vicino alla cervice è particolarmente rappresentativo.
  4. Togliete il dito dalla vagina e osservate la consistenza di tutto il muco che trovate. Per farlo guardate sia il muco che la consistenza che notate formare tra le due dita (di solito tra il pollice dell’indice). Inoltre provate a premere insieme le dita e poi lentamente discostarle l’una dall’altra.
    Se ciò che trovate sembra appiccicoso, o riscontrate risultati scarsi, probabilmente non state ancora ovulando. In foto è possibile invece vedere un muco fertile, in grado di allungarsi facilmente all’allontanarsi delle due dita.

Ulteriori consigli nella valutazione del muco

  • Se il muco cervicale è cremoso, l’ovulazione sta per arrivare ma non state ancora ovulando.
  • Se il muco cervicale è umido, acquoso e leggermente elastico, l’ovulazione è probabilmente molto vicina. Trovate il tempo per avere un rapporto.
  • Se il muco cervicale è molto umido e si estende tra le dita per un pollice più, o assomiglia ad albume d’uovo, il vostro muco cervicale è molto fertile. L’ovulazione è proprio dietro l’angolo e questo è il momento ideale per avere rapporti.
  • Se state annotando la vostra temperatura corporea, dovreste annotare sul vostro grafico i risultati del muco cervicale. Le abbreviazioni spesso usate sono sono A per appiccicoso, C per cremoso, U per umido e CU per chiara d’uovo.
  • Non controllate il muco cervicale durante o subito dopo il sesso, o quando sentite eccitazione sessuale.
  • Potete controllare il vostro muco cervicale guardando sulla carta igienica o sui vostri slip, ma poiché potete ottenere un campione migliore dall’interno, fate come descritto sopra.
  • Se avete problemi a prelevare un campione controllate il vostro muco cervicale dopo un movimento intestinale, perché può essere più facile (non dimenticate di lavare bene le mani).
  • Alcune donne hanno campioni di muco che sembra fertile per tutto il loro ciclo. Se questa è la vostra situazione, il test per predire l’ovulazione con il muco cervicale può non funzionare. Prendere la temperatura corporea vi aiuterà ad individuare quali campioni di muco fertili sono collegati all’ovulazione.
  • Alcuni medicinali, inclusi gli antistaminici e, ironicamente, il Clomid, possono asciugare il vostro muco cervicale. In questo caso, potreste non trovare molto muco cervicale fertile prima dell’ovulazione.
  • Se non riscontrate mai o raramente muco cervicale dalla consistenza a chiara d’uovo, parlatene con il vostro dottore. L’infertilità può anche essere causata da qualcosa chiamato hostile cervical mucus.
  • Alcune donne riscontrano che il loro muco cervicale diviene umido o a chiara d’uovo proprio prima delle mestruazioni. Ovviamente questo non può essere segno di imminente ovulazione.
  • Un giorno o due dopo aver avuto rapporti sessuali, potreste confondere il seme con il muco cervicale umido. Con l’esperienza, potrete cercare di distinguere le due cose. Ma al fini di ottenere una gravidanza, si presume che possiate anche avvicinarvi all’ovulazione e quindi segnatelo sul vostro calendario o sul vostro grafico per il controllo.

Fonte: libera traduzione da about.com, a cura di Sara


Revisione scientifica e correzione a cura del Dr. Guido Cimurro (farmacista)
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati



Aggiornamenti

Non perdere i prossimi articoli ed aggiornamenti, iscriviti con il tuo indirizzo di posta elettronica; non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti con un solo click in ogni momento

Servizio in collaborazione con FeedBurner (Google)

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. lylli

    una domanda dovrei fare dai tamponi vaginali,lunedì inoltre è il mio 14° gg(giorno ovulazione) tengo a precisare che ho avuto gia 2 rapporti completi mirati a procreare

    non so se conviene posticipare l’esame, o non ce nessun rischio???
    attendo una vostra risposta grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Nessun problema, semplicemente lo segnali all’operatore.

  2. lyllyli

    Buona sera mio marito ha ritirato il risultato dello spermiogramma.. e risulta n 16.500.000 ml di spermatozoi (minimo n 20.000.000)..percentuale motilità rapida 8 percento ..motilità lenta 47 percento. .non progredire 30 percento ..immobili 15 percento… detto ciò la mia ginecologa c consiglia una visita urologica…però nel frattempo gli ha prescritto di prendere 2 volte al giorno (ogni 12 ore) un farmaco vitaminico bioargi..e dopo un mese e mezzo di rifare le analisi… c’è speranza k questo funzioni… attendo notizie grazie mille

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, c’è speranza, ma nel frattempo è raccomandabile la visita medica.

  3. anonimo

    Dottore come mai rispetto alla tabella della temperatura dello scorso mese questo mese si mantiene più alta cioè sui 37?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Possono verificarsi piccole variazioni tra un mese e l’altro, non è un problema.

  4. maria grazia

    Buongiorno dottore volevo farle una domanda… Ho avute le mestruazioni il 13 marzo e sono finiti il 16. Ho avuto rapporti non protetti dopo che mi sono passate e da 2 giorni che ho una sensazione di bagnato e sugli slip vedo del muco acquoso cosa significa? La ringrazio in anticipo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Avrei detto ovulazione, ma se il suo ciclo è puntuale sembra ancora lontana in base al calendario.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Non darei troppo peso, ma se sta cercando una gravidanza cerchi comunque di avere rapporti.

  5. maria grazia

    Si infatti sto cercando una gravidanza. Speriamo bene dott. X la sua disponibilità

  6. marty

    Salve dottore ho un ritardo d 5 giorni, sono 5 mesi di fila che m vengono d 28 tranne il mese scorso d 26, ho fatto ieri sera un test ed è risultato negativo, devo escludere una gravidanza,ho era troppo presto farlo grazie in anticipo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Febbraio ha 28 giorni, quindi in realtà è in ritardo solo di un paio di giorni e può succedere, soprattutto nel cambio di stagione.

      Quando ha avuto l’ultimo rapporto non protetto?

  7. marty

    Ultimo ciclo lo avuto il 19 febbraio, e il rapporto più ho meno lo avuto a fine febbraio e inizi di marzo

  8. Anonimo

    Ok, i sintomi del ciclo li ho da un paio d giorni dolori ai reni, seno e dolorini alla pancia ma nulla completamente asciutta, adesso se nn m viene entro la settimana prossima faccio esame del sangue che è più sicuro di un test

    1. Anonimo

      Dottore ho rifatto il test ed è uscito nel positivo una linea finissima quasi trasparente rosa chiarissimo

    2. Dr. Cimurro (farmacista)

      Lo ripeta fra un paio di giorni con la prima urina del mattino.

    3. Anonimo

      Dottore sono iniziate delle perdite tipo ciclo ma meno abbondanti chiarissime, possono essere perdite da impianto, m consiglia di fare la beta x essere sicura visto che il test che ho fatto anche se quasi invisibile c’è

    4. Dr. Cimurro (farmacista)

      Possiamo sperare, ma non illudiamoci; aspetterei un paio di giorni prima di fare le beta, per non rischiare delusioni se dovesse trasformarsi in ciclo.

  9. Anonimo

    Salve dottore come è possibile che il test sia risultato positivo e le beta 0.100

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      È la stessa signora che mi ha scritto appena sopra?

    2. Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente si è trattato di gravidanza biochimica, succede molto più spesso di quanto si pensi.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Se come credo arriverà a breve il ciclo no, non è necessario. Mi dispiace…

  10. Anonimo

    Il ciclo alla fine m e durato un giorno e mezzo poi finito giusto quando m asciugavo, fino a finire xro nn capisco xke da ieri ho forti dolori alle ovaie e male alla pancia, la sensazione come stesse venendo, più è tesa la pancia, il ciclo ormai se m deve tornare a fine mese

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      È la signora del test positivo? Scrivendo da anonimo non capisco.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sentirei il ginecologo, per valutare se verificare con un’ecografia.

  11. mery

    salve dottore sono una ragazza di 20 anni e sto cercando un bimbo da circa un anno nel marzo scorso ho avuto un aborto con raschiamento e ora sono ancora in attesa ho un coclo abbastanza regolare però il muco cervicale quello fertile a chiara d’uovo è un po ke nn lo vedo e ho paura di avere cicli anovulatori ho fatto diversi controlli mi dicono sempre ke tutto apposto la gine mi ha prescritto inofolic e fertigel secondo lei ho problemi di fertilità

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      No, l’aborto scorso ci dice che non ci sono problemi.

    2. mery

      la rigrazio moltissimo dottore della sua risposta, adesso mi sento più tranquilla ma ho un’altra domanda secondo lei devo fare qualche esame ormonale per vedere come mai la gravidanza non è ancora avvenuta visto che è un anno che sono in cerca? e secondo lei dovrei fare uso di inofolic e fertigel? aiutano veramente a rimanere incinta? la ringrazio ancora in anticipo

    3. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Assuma pure gli integratori prescritti, aiuteranno.
      2. Data l’età aspetterei ancora qualche mese prima di fare eventualmente qualche approfondimento.

  12. mery

    grazie mille dottore farò sicramente del suo consiglio volevo sapere un’ultima cosa, cosa si intende per ovaie multifollicolari ke significa?

  13. mery

    salve dottore ho letto il link ke mi ha postato, da quello ke ho capito l’ovaio multifollicolare ha delle cisti ed è simile a quello multipolicistico. questo influisce sulla fertilità di una donna nel senso che impedisce l’ovulazione ad ogni cilclo? su un’ecografia che avevo fatto un mese fa è riportato (ovaio destro in sede, regolare, aspetto multifollicolare di 20x28x33 mm. ovaio sinistro in sede, regolare, di aspetto multifollicolare di 27x20x 29 mm. non cistalgia evocata). ho qualche problemino a livello di ovulazione dato ke ho le ovaie multifollicolari? mi potrebbe cortesemente spiegare la mia situazione perchè sono confusa.

    1. mery

      prima dell’aborto era regolarissimo ma dopo è diventato di 25 gg e a volte di 28 quindi direi a volte si a volte no ma nn supera i 28 giorni

    2. Dr. Cimurro (farmacista)

      A mio parere può stare tranquillissima, l’ovaio multifollicolare è una condizione più “leggera” rispetto al policistico.

    3. mery

      ok, grazie mille dottore. c’è una cura? e la gravidanza potrebbe tardare un po al fatto che sono multifollicolare?

  14. lisa

    salve tra 5 giorni compio 32 anni sono ancora vergine la mia idea è di farlo con la persona giusta quindi dopo il matrimonio, a fine anno mi sposo. Mi chiedevo dopo i 30 anni è rischioso avere una gravidanza e quindi portarla a termine? Rispondetemi Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Assolutamente no, è ancora nel pieno della fertilità.

  15. ida

    dott salve!riguarda il muco, volevo farle qualche domanda…sono alla ricerca della gravidanza,ho notato che alcuni mesi il muco è molto visibile e abbondante,invece ultimi 2 cicli non è cosi chiaro!Anche se sia stik che la temperatura basale,”confermano” ovulazione.potrebbe essere normale???o potrebbe essere la causa della mancata gravidanza? grazie dottore

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Può succedere; abbia solo cura di bere molto tutti i giorni.

  16. dany

    buongiorno dottore sono una donna di 38 anni e da più di un’anno e mezzo io e il mio compagno stiamo cercando un figlio. da poco ho iniziato a tenermi sotto controllo con test e tabella ma ho notato una cosa che mi fa venire grossi dubbi, visto quello che leggo sul web ,(mi sono fatta una bella cultura generale in merito ) , ho il muco a chiara d’uovo per alcuni giorni solo dopo 3 o 4 gg dalla fine del mestruo ma ho un’ovulazione solo come da tabella all’11 giorno , e possibile tutto questo? ho letto che senza muco nel periodo dell’ovulazione non si resta incinta è vero? se si cosa devo fare? La ringrazio in anticipo.

  17. Anonimo

    Buona sera dottore…
    Anche questo mese nob siamo riusciti a beccare la cicogna
    Gia ho due bimbi e non capisco perche questa terza geavidanza tardi cosi tanto
    Sono puntuale cn il ciclo,e ho rapporti quasi tt giorni,i periodi fertili anche 2volte al giorno ma ogni mese ci resto sempre delusa…io e mio marito siamo molto giovani 21 io e 27lui…
    Dal mese scorso prendo sempre l antistaminico,perche ho crisi allergiche e soffro di asma. Incide questo? Prendo xizal come antistaminico e ventolin per l asma
    Che ne pensa?
    volevo dirle che e qs un anno e mezzo che ho staccato la pillola anticoncezzionale, puo incidere anche questo??

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Ha rapporti due volte al giorno perchè ha piacere di mantenere questa frequenza, oppure solo per la ricerca di gravidanza?

  18. Anonimo

    Diciamo che la gravidanza e una scusa solo per essere piu intimi,ma ci da quella carica in piu

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Lasci ancora passare l’estate, se poi proprio non arrivasse si inizierà qualche verifica; provi a rallentare leggermente la frequenza dei rapporti.

  19. piba

    Dottore perche la frequenza dei rapporti incide sul concepire?
    e posso prendere gli antistaminici,o e meglio che li stacchi nei giorni fertili?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Perchè se per assurdo ha un rapporto solo al mese è chiaramente più difficile rimanere incinta rispetto all’averne 3-4 alla settimana.
      2. Senta il ginecologo, in genere si interrompono al test positivo.

  20. piba

    Mi scusi dottore mi spiego meglio,io gli ho detto di averne anche due al giorno e volevo sapere se avere rapporti troppo frequenti rallenti la fertilita.
    Poi chiedevo visto che io sono super allergica in qst periodi,se l antistaminico influisca sulla fertilita,perche per sentito dire,so che gli antistaminici asciughino il muco e volevo sapere se cio e vero

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Chiedo scusa, non ho visto il nome e non ho più collegato; avere rapporti molto frequenti (più di uno al giorno) potrebbe in alcuni casi non dare tempo all’organismo maschile di ricostruire le scorte, ma è ancora una questione dibattuta. È stato per esempio dimostrato che avere rapporti tutti i giorni è meglio di averne un giorno sì ed uno no, a differenza di quanto si pensava in passato.

      Sì, è vero, ma in caso di allergia grave spesso non abbiamo scelta.

  21. blasketta 89

    Salve dottore.. io e il mio compagno vogliamo un bimbo ho avuto il mio ultimo ciclo il 23 marzo e finito il 28 marzo. . Se non ho sbagliato a calcolare oggi 9/05/2015 fino a mercoledì 13/05/2015 sono i giorni fertili e ovulatori a il muco cervicale non è a chiara d’uovo. .. cosa mi consoglia lei? Secondo lei è giusto il mio calcolo preso in considerazione del mio ultimo ciclo? ? La ringrazio per la disponibilità cordiali saluti

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Marzo o aprile?
      Per quando aspetta il prossimo ciclo?

  22. blasketta 89

    Mi scusi dottore il mio ultimo ciclo è avvenuto il 23 aprire e finito il 28 aprile.. sono 2 mesi e mezzo che abbiamo rapporti completi. . Di solito ho un ciclo di 28/ 22 giorni … se non sbaglio deve essere tra il 21 e il 26 maggio. .. grazie per aver risposto. .. lei può dirmi per favore se c’è una probabilità o meno? ?

  23. blasketta 89

    Grazie molto gentile. . Quindi lei crede che questo mese le possibilità siano sotto al 50% ? La ringrazio ancora per tutto gentilissimo

  24. anonima 2015

    buona sera,
    avrei bisogno di un’informazione ho un ciclo di 27 gg sono abbastanza regolare è da quasi 1 anno che cerchiamo la cicogna,ho fatto il paptes (tutto ok),il tampone(tutto negativo) ho provato con gli stik clear blu è ho notato che al 14° giorno compare la faccina (quindi vuol dire che sto ovulando), dato che la cicogna non arriva allora mio marito ha fatto lo spermiogramma e dopo visita da un urologo, dalla visita risulta un varicocele di I livello(lieve) e un idrocele ..(ci consiglia 4 mesi di cura con i flaconcini di bioarginina), questo è gia il 4 mese che prende questi flaconcini, inoltre il medico ci ha riferito che in base al risultato dello spermiogramma non dovrebbe essere obbligatorio l’intervento in quanto ci sono ma sono pochini (ma che con la cura dovrebbero rivitalizzarsi). la mia domanda è che vorrei provare il termometro della temperatura basale potrebbe funzionare ?? e la temperatura quando si dovrebbe misurare (al mattino ,la sera) è quanto dovrebbe essere (a 37 circa???).. mi può dare dei chiarimenti in merito grazie

    1. anonima 2015

      Grazie dottore …mi consiglia di provaci a misurare la temperatura? ???

    2. Dr. Cimurro (farmacista)

      Può valere la pena per accertarsi dell’ovulazione.

    3. anonima 2015

      grazie, mi perdoni io a casa ho un normale termometro digitale posso utilizzare questo???e inoltre a come ho letto prima dell’avvenuta ovulazione la temperatura s’innalza per poi abbassarsi subito dopo (quindi dopo il 14-15° gg dopo il ciclo) e conviene avere rapporti prima o subito dopo??? mi dia un consiglio grazie

    4. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì.
      2. No, la temperatura si alza DOPO l’ovulazione (in rare donne si osserva una diminuzione nel giorno dello scoppio del follicolo, ma è davvero poco comune).
      3. Deve avere rapporti a partire da 6-7 PRIMA dell’aumento della temperatura; questo metodo serve per verificare l’avvenuta ovulazione, non per capire quando avere rapporti.

    5. anonima 2015

      grazie ,un’altro chiarimento il cliclo mi è arrivato ieri (13-05-15 e durerà fino al 17-05-15) il mio periodo fertile dovrebbe essere dal 21/22/05/15 al 27/28/05/15 circa quindi converrebbe i primi gg ???giusto

  25. Ana

    Buongiorno dott! mia domanda è…(1) È normale con 5 settimane di gravidanza vedere solo una piccola camera gestionale senza embrione??? Gravidanza appena iniziata…. Ginecologo mi hai fissata la prossima visita tra 3 settimane….grazie in anticipo

Lascia una risposta

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.