I giorni fertili per la ricerca di una gravidanza

Ultimo Aggiornamento: 59 giorni

Introduzione

Esiste molta disinformazione sul periodo fertile di una donna, molte di noi ricordano che durante le lezioni di educazione sessuale a scuola venne detto che è possibile rimanere incinta in qualsiasi giorno del ciclo mestruale. Dire a delle adolescenti che possono rimanere incinta praticamente sempre può essere un modo efficace per spingerle a rimandare i rapporti sessuali, ma per dare un’informazione corretta è necessario specificare alcuni aspetti.

Una donna è fertile per circa 5 giorni durante l’intero ciclo, con la parola “ciclo” intesa come tempo che passa dall’inizio di una mestruazione all’inizio della successiva. Dal punto di vista di un’adolescente che cerca di evitare una gravidanza vale lo stesso, ma il problema è che NON è possibile prevedere con ragionevole certezza quando saranno questi 5 giorni e dopo capiremo meglio il perchè.

Le maggiori probabilità che l’uovo venga fecondato si hanno con rapporti 2-3 giorni prima dell’ovulazione, ma come fare a sapere quando ha inizio l’ovulazione? E quando e quanto spesso è necessario avere rapporti?

Predire l’ovulazione ed il mito del quattordicesimo giorno

Spesso si sente dire che l’ovulazione avviene il quattordicesimo giorno del ciclo mestruale (considerando il giorno uno il giorno d’inizio delle mestruazioni), il problema è che molte donne non hanno l’ovulazione il quattordicesimo giorno.

L’ovulazione cade infatti circa 14 giorni PRIMA della mestruazione, che corrisponde al quattordicesimo giorno solo per le donne cicli lunghi 28 giorni.

Perciò come predire l’ovulazione? Esistono molti metodi, tra cui l’osservazione del muco cervicale e kit appositi per scoprire l’ovulazione. Ci sono vantaggi e svantaggi per ognuno di questi metodi, ma i ginecologi suggeriscono che il miglior giorno per avere rapporti sessuali quando si pianifica una gravidanza è quando si nota la comparsa di una maggiore quantità di muco cervicale. Il muco cervicale fertile è una secrezione che somiglia a bianco d’uovo e di solito appare nei giorni precedenti all’ovulazione.

Tornando al discorso precedente, sulla necessità per le adolescenti di evitare una gravidanza, saremmo ora tentati di dire che con un ciclo regolare non ci sarebbero problemi a evitare i giorni a rischio, ma non è così! Qualsiasi donna può andare incontro a un ciclo più breve o un ritardo e questo significa che l’ovulazione non è prevedibile con sufficiente certezza quando si desidera evitare una gravidanza. Le coppie che NON cercano un figlio e si basano solo sul calendario per evitare i giorni fertili hanno un’elevatissima possibilità di rimanere incinta già durante il primo anno.

Osservare il muco cervicale per sapere quando avere rapporti sessuali

Indicativamente un giorno si considera fertile se è presente muco cervicale elastico e filante; di norma il giorno in cui c’è maggior produzione (tanto da bagnare gli slip, in certi casi) è proprio 1-2 giorni prima dell’ovulazione, ossia il giorno più fertile del mese.

La presenza del muco è indispensabile per la sopravvivenza e la corsa degli spermatozoi verso le tube, dove troveranno l’ovulo rilasciato dal follicolo, pronto per essere fecondato.

Perché aspettare l’ovulazione non è il miglior metodo

A volte siamo ossessionate dall’idea di avere rapporti al momento giusto e ce ne dimentichiamo negli altri periodi del ciclo: il sesso inizia a diventare fastidioso e non più una conseguenza naturale dell’amore e della comunicazione. Questa situazione può mettere il rapporto in condizioni di enorme stress.

Al di là di questo vi sono altri motivi per non aspettare, che poggiano su basi più scientifiche. Cercando di monitorare il tempo, il muco e la temperatura basale con il solo fine dell’ovulazione, si ha un maggior rischio di mancare l’opportunità. Aspettando i segnali dell’ovulazione  questi potrebbero passare inosservati o manifestarsi quando non è possibile avere rapporti.

Pianificando di avere rapporti due o tre volte a settimana, indipendentemente dai segnali di fertilità, consente invece di avere almeno 1-2 rapporti durante i giorni fertili. Questo è in genere meno stressante che provare ad avere un unico rapporto nel giorno più fertile del mese.

Vi ricordate cosa dicevamo prima? Una coppia che dovesse basarsi solo sul calendario per evitare una gravidanza avrebbe grandi probabilità di rimanere incinta, a causa della possibilità per ogni donna di andare incontro a ritardi o anticipi; avere rapporti in modo regolare, 3-4 a settimana, ci permette al contrario di non perdere l’ovulazione nemmeno in caso di ciclo anomalo.

Dal punto di vista maschile

Recenti studi hanno dimostrato che dopo un’astinenza di dieci giorni la qualità e la quantità dello sperma diminuisce sensibilmente. I picchi di qualità e quantità dello sperma si hanno di solito dopo uno o due giorni di astinenza e, addirittura, è stato dimostrato che avere rapporti tutti i giorni massimizza la probabilità di gravidanza (ma non è indispensabile, soprattutto se si corre il rischio di trasformare l’intimità in un compito da svolgere a ogni costo).

Se avete aspettato ad avere rapporti finché non avete visto i segni dell’ovulazione e non ne avete avuti nei giorni precedenti, lo sperma del vostro partner potrebbe quindi non essere ottimale, inoltre c’è un ulteriore motivo per avere rapporti più frequentemente. In condizioni ideale uno spermatozoo può sopravvivere fino a 5 giorni nell’organismo femminile, questo significa che avere più rapporti nei giorni fertili aumenta la quantità di spermatozoi disponibili a fecondare l’ovulo.

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Domande, suggerimenti e segnalazioni

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Salve dottore, ho 38 anni, ciclo regolare e dieci mesi fa mi è stato diagnosticato un piccolo mioma all’utero di 8 mm, la ginecologa mi disse che non era necessario intervenire chirurgicamente ma ovviamente tenerlo sotto osservazione. Volevo sapere se la presenza di questo mioma potrebbe ostacolare un concepimento? Grazie

    1. Anonimo

      Salve dottore o avuto l ultimo ciclo giorno 8 novembre durata tre giorni e poco ciclo giorno 12 novembre o avuto un rapporto non protetto e completo e da quel giorno ke o dolori bassi e mal di reni e muco trasparente può essere abbia beccato?

    2. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, mi sembra improbabile in quanto era proprio all’inizio del ciclo, ma in caso, per sicurezza, può fare un test a 20 giorni dal rapporto. saluti

    3. Anonimo

      Ma siccome penso proprio ke sto a qualcgennaio giorno sto in ovulazione non so xke dal quel giorno ke dolore basso e muco trasparente

    4. Anonimo

      Si ma io già dal giorno dopo ke o avuto il rapporto non Protetto E Completo E Ke o questi dolori

    5. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Appunto, a maggior ragione è improbabile una gravidanza, che comunque non darebbe sintomi così precocemente.

    6. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, se ha cicli regolari di 26/28 giorni e l’ultimo lo ha avuto l’ 8 novembre il suo periodo più fertile teoricamente inizia dal 15 in poi, per cui sembra poco possibile. saluti

    7. Anonimo

      Però io a un paio di giorni ke o dolori bassi e perdite bianche mai avuto questi dolori bassi dopo il ciclo

    8. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se sta cercando una gravidanza cerchi di avere 3-4 rapporti alla settimana senza troppi calcoli, è la cosa più semplice.

    9. Anonimo

      Va bene ma avendone uno completo e non protetto oggi c’è possibilità? ??? Se il ciclo lo avuto giorno 8 novembre durata tre giorni sono fertile ?

    10. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buongiorno, come già scritto se ha cicli regolari di 26/28 giorni, e l’ultimo lo ha avuto l’ 8 novembre, il suo periodo fertile teoricamente inizia dal 16 in poi, per cui se ha avuto un rapporto completo ieri c’è la possibilità di rimanere incinta, ma ovviamente conviene avere altri rapporti per tutto il periodo fertile del ciclo per aumentare le possibilità.saluti

    11. Anonimo

      Io il test lo vorrei fare domani non resisto troppa curiosità o avuto un altro raporto ieri 19 novembre sempre completo

    12. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Bisogna sempre aspettare almeno 20 giorni dai rapporti avuti in periodo fertile, se fatto troppo presto potrebbe risultare un falso negativo, per cui è inutile fare un test domani se il rapporto l’ha avuto ieri.

    13. Anonimo

      Test fatto esito negativo ma proprio stasera o forti dolori bassi e alla schiena

    14. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Questi sintomi non significano comunque nulla di specifico.

  2. Anonimo

    buongiorno dottore, tra il 18 e il 19 settembre dovrei avere il ciclo, sono solitamente regolare, ogni 28 gg, tuttavia da un paio di gg ho una sorta di infiammazione alla zona lombare della schiena, dei dolori anche da ferma, e, considerando che nei gg prima del ciclo mi capita di andare in bagno di più e con più scioltezza, noto una certa difficoltà e più episodi di stitichezza.
    La mia ultima mestruazione è iniziata il 22 ago e ho avuto rapporti liberi il 27 ago, il 2 e il 3 settembre, poi altri gg più lontani da questi, (11 e 12 sett). Mi interrogo se ci potrebbe essere una possibilità di essere in attesa anche se non ho nausee ed ho comunque quei dolori lievi al basso ventre tipici del ciclo mestruale. molte grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se ha avuto rapporti non protetti è possibile, ma ai sintomi (in ottica gravidanza) non hanno peso.

    2. Anonimo

      per cui solo in caso di eventuale ritardo potrei pensare di effettuare un test? O farlo adesso darebbe già una risposta?

  3. Anonimo

    Salve Dottore ho 20anni e ho avuto rapporto completo con il mio ragazzo,a distanza di una settimana prima che mi venissero le mestruazioni…quindi non ero fertile?Quindi potrei uscire incinta prima delle mestruazioni?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il calendario NON è un buon metodo anticoncezionale, perchè non può avere la certezza che il flusso si presenti quando previsto (e quindi non può avere la certezza sui giorni fertili).

    2. Anonimo

      Quindi mi sta dicendo che il rischi ci potrebbe essere di mettere in atto una gravidanza prima del ciclo??Io premetto che ho un ciclo irregolare,non è mai preciso,mi arrivano sempre dopo ma mai prima…E da quando ho avuto il rapporto non protetto sto avendo male alle ovaie e forti dolori alla schiena,potrebbero essere anche dolori mestruali?Quindi in caso di ritardo devo fare il test??

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, può rimanere incinta.
      Test a 18-20 giorni dal rapporto.
      Troppo presto per avere sintomi.

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non do mai troppo peso a questi sintomi, perchè possono avere significati diversi.

    5. Anonimo

      Quindi questi sintomi sono associate all’arrivò delle mestruazioni??Se fosse una gravidanza in atto non dovrei averli??

    6. Anonimo

      Salve dottore vorrei chiedere una cosa ho avuto rapporti tre giorni prima cioè un giorno si e uno no dell’ovulazione tra cui uno di questi tre giorni e stato il giorno prima dell’ovulazione e possibile che sia rimasta incinta?aspetto una vostra risposta cordiali saluti

    7. Anonimo

      Grazie mille dott.ssa……Un altra cosa per il test devo aspettare il giorno di ritardo del ciclo oppure posso farlo 4 giorni prima dal presunto ciclo?

    8. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Meglio al primo giorno di ritardo (è comunque sarà definitivo a 19 giorni dall’ultimo rapporto, nel caso in cui il ciclo non comparisse).

    9. Anonimo

      Salve vorrei chiederle una cosa e normale avere sonno e sentire un po’ di stanchezza??la sera vado a letto presto e la mattina mi alzo presto xké nn resisto a stare …….posso essere qnd sintomi da gravidanza?

    10. Anonimo

      Salve dotto.essa ho fatto una piccola cavolata ho comprato il test clearblue digitale e a tre giorni dal prossimo ciclo stamattina lo fatto è uscito non incinta….era meglio se lo facevo al ritardo del ciclo del primo giorno?oppure al 19 giorno dell’ ultimo rapporto?più ke altro x avere conferme più sicure? Non vorrei ke è uscito non incinta perché era troppo presto?

    11. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se ha avuto rapporti non protetti nei 19 giorni prima del test possiamo continuare a sperare.

    12. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Se i rapporti li ha avuti, come ha detto, nei giorni presumibilmente fertili c’è la possibilità, il test va comunque fatto ad almeno 20 giorni perché prima potrebbe essere troppo presto.

    13. Anonimo

      Si dottoressa sono stati proprio in quei giorni…….qnd 20 giorni dall’l’ultimo rapporto devo aspettare?

    14. Anonimo

      Buongiorno dottoressa.. volevo chiederle una cosa. Ultimo ciclo 11 novembre. Ovulazione 26 nov. ( accertata dal test clearblue) .. ho avuto rapporti tutta la sett non protetti e giorno 9 dovrebbe arrivare il ciclo… ieri test negativo.. É possibile che l abbia fatto troppo presto?

  4. Anonimo

    Buongiorno dott volevo chiederle io ho avuto rapporto completo il giorno prima dell ovulazione almeno per come mi indica il calendario mestruale c’è possibilità di essere incinta
    Grazie anticipatamente

    1. Anonimo

      Dottore secondo lei tra quanti gg potrei fare il test devo sempre attendere il ritardo????

    2. Anonimo

      Anche io o il ciclo irregolare mi vengono una settimana prima della data stabilita. E vorrei avere un 2 bambino e non riesco a beccare il giorno giusto Come posso fare. A o 38 anni . Grazie

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, ne ha parlato col ginecologo? col ciclo irregolare prevedere l’ovulazione è difficile, potrebbe essere necessario un monitoraggio o cercare di regolarizzare il ciclo stesso.

  5. Anonimo

    Salve vorrei un informazione avendo un ciclo irregolare e a volte mancante come faccio a sapere quali sono i giorni fertili o il giorno preciso dell ovulazione?Dato che desidero una gravidanza.
    Attendo sue notizie
    Distinti saluti e grazie

    1. Anonimo

      A volte salta anche per 1 o 2 mesi
      La mia ginecologa mi ha prescritto clositol bustine x 3 mesi mi aiuteranno?

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non ha modo di calcolare o prevedere i giorni fertili, raccomando di avere regolarmente 3-4 rapporti alla settimana, intensificando magari la frequenza quando nota muco cervicale fertile.
      L’inositolo potrebbe aiutare.

      Posso chiedere peso e altezza?

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, potrebbe avere una policistosi ovarica, deve essere seguita dal ginecologo, e credo dovrebbe seguire una dieta per perdere peso, perchè l’anovulazione e i cicli irregolari potrebbero dipendere dal sovrappesso stesso.

    4. Anonimo

      Salve dott/Ssa volevo sapere dato che ho letto da Internet che si puo fare il test anche 8 gg dopo il rapporto completo secondo lei se lo faccio è attendibile. Il rapporto è avvenuto il 30/9/2016. Sono troppo in ansia nn so se riuscirò ad aspettare.
      Attendo sue notizie in merito
      Grazie

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, 8 giorni sono troppo pochi.
      Diventa ragionevolmente affidabile a 14 giorni, definitivo a 19-20.

  6. Anonimo

    ciao dottore,
    volevo sapere se e normale che ogni volta ho un raporto lo sperma mi esce il giorno dopo ? io sto cercando di avere un bimbo ho 22 anni ma non riesco e da 6 mesi che provo

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Mi sembra improbabile che lo sperma esca fuoriesca il giorno dopo..sta avendo rapporti mirati nei periodi migliori del ciclo? i cicli sono regolari? Ha mai fatto una visita ginecologica?

  7. Anonimo

    Buongiorno Dottore!! Avrei bisogno di un’informazione che nn posso più chiedere alla mia ginecologa perché in ferie. Ieri sera ho assunto per la prima volta il Xyminal ovuli: posso avere rapporti stasera? Purtroppo sul bugiardino nn c’é scritto molto e la mia dottoressa disse solo il giorno dopo. Può darmi dei chiarimenti? Grazie!!

    1. Anonimo

      Un’altra domanda che di sicuro la farà ridere… Ma facendo la pipì non c’è rischio di espellere il medicinale?? Grazie!!

    2. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Può avere rapporti dal giorno dopo la somministrazione dell’ovulo. Ovviamente si consiglia di inserirlo dopo aver urinato la sera in modo tale che il medicinale abbia tutto il tempo di essere assorbito durante la notte. saluti

  8. Anonimo

    Dottori buon giorno, secondo il mio calendario (solitamente sempre preciso) aspettavo lo stik positivo o domani 14 pm o domenica 15 pm con ovulazione il giorno successivo.ieri e oggi ho abbondante muco ed infatti adesso ho fatto uno stik ed é uscito positivo, quindi credo che anticiperà tutto.. Con mio marito ho avuto un rapporto mercoledì, ieri sera non ne abbiamo avuti in modo da averne ogni giorno da oggi fino al rialzo della temperatura.. Cosa ne pensa puó essere una buona strategia x mirare i rapporti? Poi un altra domanda se oggi avessimo 2 rapporti ( visto che lo stik positivo a anticipato di 1-2gg) avremmo piú possibilità o indeboliremo solo il seme ( giá di per se non al massimo)?ringrazio e auguro una buona giornata..

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, va benissimo, ma consideri che in genere gli 1-2 giorni prima dell’ovulazione sono i più fertili del mese.
      Non si indebolisce il seme con più rapporti.

    2. Anonimo

      Dottore io ho avuti un rapporto 5giorni prima dell.ovulazione sono incinta grazie.mi spiego il 17 il calendario mi portava non fertile invece la finestra fertile mi si apriva il 18, al 25

  9. Anonimo

    Salve dottore! Sei giorni fa ho avuto un rapporto non protetto.. Dopo che ha eiaculato fuori l’abbiamo rifatto dopo alcuni secondi senza pulirsi…potrei essere a rischio gravidanza?

  10. Anonimo

    Salve dottore sono due o tre mesi ke io e mio marito cerchiamo una gravidanza ma diciamo che in qst mese stiamo avendo più rapporti..l ultimo mio ciclo è stato il 21 ottobre e il mio calendario porta il giorno 7 novembre ovulazione…ho avuto rapporti un paio di giorni fa ma oggi è l unico giorno ke ho muco cervicale trasparente e ke si allunga tra le dita
    ..lei ke dice è questo il momento di provare? e se si anche nei giorni successivi anche se mn c è muco cm oggi?

  11. Anonimo

    Salve dottore ma il periodo di ovulazione può portare anche un po di brufoli?e un po di dolore al basso ventre?

  12. Anonimo

    Salve dottore, ho un ciclo irregolare sono anemica e proprio per la mancanza di ferro il mio ciclo spesso arriva in ritardo. Ho avuto un rapporto sessuale ho preso la pillola del giorno dopo è dopo circa dieci giorni dal rapporto mi è arrivato il ciclo il problema è che adesso sta ritardando di una settimana. È probabile una
    gravidanza??

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, non credo, se ha comunque avuto la mestruazione dopo il rapporto a rischio; ma se come dice è si per sè irregolare non mi preoccuperei molto, se non di indagare le cause possibili (che non credo siano dovute alla mancanza di ferro).

  13. Anonimo

    salve dottore cerco una gravidanza il mio ultimo ciclo risale al 21 ottobre …io e mio marito abbiamo avuto rapporti il 31 ottobre e in piu nella settimana ke il calendario mi dice dell ovulazione abbiamo avuto rapporti un giorno si e uno no…ora volevo sapere da lei devo continuare cn rapporti frequenti anche se nn ho nemmeno l ombra di muco cervicale?da premettere ke nella settimana dell ovulazione ho trovato del muco sullo slip ma nn eccessivamente…

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Idealmente dovrebbe continuare con 3-4 rapporti alla settimana.

  14. Anonimo

    Salve,
    ho avuto l’ultimo ciclo il 31 ottobre. il 10 novembre (undicesimo giorno dal ciclo) un rapporto non protetto con eiaculazione esterna.. Probabilità di rimanere incinta con i liquidi pre-eiaculatori?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non quantifico mai, ma il coito interrotto (anche se correttamente praticato) è considerato un rapporto a rischio.

  15. Anonimo

    Buongiorno Dottore, leggo vari commenti sulla frequenza dei rapporti da avere nel periodo fertile ..lei cosa sostiene? se devono essere di 3/4 volte a settimana vanno benissimo anche ogni 2 giorni senza rischiare che lo sperma sia troppo ‘giovane’? …insomma meglio ‘giovane’ o regolarmente ‘stagionato’ di 3 giorni? … grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Io non sostengo nulla, mi baso su quanto dimostrato dai lavori in letteratura

      http://www.uicivf.org/uploads/naturalfertility.pdf

      che dimostrano chiaramente che la probabilità massima di gravidanza è associata a rapporti quotidiani, anche per uomini con valori si sperma imperfetti.

      Io mi permetto di aggiungere, come emerge dagli stessi studi, che la differenza con i rapporti a giorni alterni è minima, quindi è molto importante evitare che la coppia si stressi eccessivamente.

      La morale?

      Se la coppia ha piacere di stare insieme tutti i giorni NON c’è alcun problema, anzi!
      Per evitare che diventi routine o, peggio, un obbligo da svolgere a tutti i costi, avere 3-4 rapporti alla settimana è più che sufficiente.

  16. Anonimo

    Salve,
    c’è una domanda che mi continua a frullare in testa ed è questa:
    dopo aver fatto per ben due volte il test di gravidanza è risultato negativo ( cosa che mi solleva enormemente perchè non voglio ancora rimanere in cinta). il primo test l’ho effettuato a circa una quindicina di giorni dal rapporto e poi dopo altri 15 l’ho rifatto, risultato sempre negativo. Lo so che è una domanda probabilmente stupidissima perchè la risposta sarebbe ovvia, ma sapete con tutto quelle che si legge in internet non si è mai sicuri, ma quindi è sicuro al 100% di non essere in cinta? e dall’ultimo rapporto ho avuto 3 cicli mestruali… il rapporto l’ho avuto fine agosto i primissimi di settembre…

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Penso che possa stare ragionevolmente tranquilla del risultato.

  17. Anonimo

    Salve dott.re, ultimo ciclo il 5 novembre…ho un ciclo regolare di 27/28 giorni. Ho avuto il primo rapporto libero il nono gg pm poi il decimo e il dodicesimo…vorrei continuare alternando un gg si e uno no…anche se lo facciamo quasi sempre poco prima della mezzanotte del giorno seguente…ll’orario incide?Quando mi consiglia ancora di farlo e per quanto?Oggi avevo sensazione di bagnato ma non muco…io non riesco a capire quando ovulo….😕la ringrazio se mi dara’ qualche consiglio. Saluti.

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, da quanto descritto il suo periodo più fertile va dal 13 al 20 novembre, per cui dovrebbe concentrare i rapporti in questi giorni, a mio avviso senza badare all’orario. Se con il muco non riesce a capire quando ovula potrebbe provare per i prossimi cicli con la misurazione della temperatura basale. saluti

    2. Anonimo

      La ringrazio infinitamente Dott.re, approfitto di lei per chiederle anche se avere rapporti a gg alterni può andar bene o se sarebbe meglio tutti i giorni?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Pressochè indifferente, è però importante che non diventi uno stress per la coppia.

  18. Anonimo

    Salve volevo chiedere un informazione io ho avuto il RSC il 7ottobre poi il 6 novembre il capo partoe sie tolto il 12 novembre adesso sto avendo rapporti completo e possibile rimanere incinta GRZ mille

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è quindi importante chiedere il preventivo parere del ginecologo.

  19. Anonimo

    Ciao.o un problema.non riesco dI rimanere incinta o provato:in tutti modified.
    Grazzie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se prova da almeno un anno (sei mesi se ha più di 35 anni) senza risultato è ora di iniziare qualche approfondimento con il medico.

  20. Anonimo

    Buonasera dottore, ho avuto ho un rapporto protetto il nono giorno dopo il ciclo , ma dopo circa un’ora il mio ragazzo ha riusato lo stesso preservativo lavato e lo abbiamo rifatto senza che sia apparentemente successo nulla perché entrambe le volte lo sperma era nel condom .che era rimasto integro .So che non andava fatto ma cmq sono in pensiero , partendo dal fatto che ci poteva essere qualche residuo , può essere successo qualcosa passata un’ora ? Ho ovulato 3 giorni dopo questo rapporto , anche se non si tratta di un rapporto non protetto quanto é il rischio gravidanza ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Possiamo sperare che questa volta sia andata bene, ma in caso di ritardi del ciclo faccia un test.

      NON lo faccia mai più!

  21. Anonimo

    Buonasera,
    io e mio marito stiamo cercando di concepire, stamattina abbiamo avuto un rapporto prima di fare lo stick di ovulazione, che ho fatto successivamente al rapporto, seppur con la prima urina. Lo stick ha evidenziato un innalzamento di estrogeno. La mia domanda è, potrebbe essere dipeso dal rapporto o no?
    La ringrazio molto, so che la domanda può sembrare banale, ma non vorrei aver commesso uno stupido errore.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è affatto banale la domanda e a mio avviso no, non dovrebbe aver influito in modo significativo.

  22. Anonimo

    Buongiorno,ho 39 anni e due bimbi di 5 e 3 anni.Con mio marito stiamo cercando il 3° figlio e, avendo già 2 maschietti, ci piacerebbe avere una femminuccia. Il ginecologo mi ha consigliato di avere rapporti qualche giorno prima dell’ovulazione. Solitamente i miei cicli hanno una durata di 28 giorni. L’ultima mestruazione è iniziata il 23 novembre ed è terminata il 29 novembre. Abbiamo avuto 2 rapporti il 4 e 5 dicembre, e ieri 6 dicembre ho visto comparire il muco filante, potete aiutarmi a capire se effettivamente ho avuto i rapporti nei giorni giusti, cioè prima dell’ovulazione? Il prossimo ciclo è previsto per il 21 dicembre. Grazie infinite

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se i suoi cicli durano 28 giorni indicativamente ovula verso il 14esimo giorno, iniziando a contare dal primo giorno di flusso vero.

    2. Anonimo

      Perfetto grazie. Il dubbio in effetti era aver ovulato prima, avendo già visto il muco filante. Grazie ancora

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il muco filante può iniziare fino a 5 giorni prima dell’ovulazione.

  23. Anonimo

    Salve dott.re,sto cercando una gravidanza dallo scorso mese..il primo tentativo é fallito….mi dovevano venire il 2 dicembre invece il 30 novembre asciugandomi dopo la pipì ho notato nella cartaigenica un po di perdite rosate. Poi più nulla per tutto il giorno. Il gg seguente invece ho avuto perdite marrone scuro con dei pezzi….e il gg seguente ancora quindi il 2 dicembre svegliandomi al mattino mi sono sentita come un rubinetto che si apre e una grossa e abbondante perdita di sangue rosso….poi ho continuato con poche perdite fino a ieri. A parte che non capisco il perché di questo ciclo strano ma volevo.chiedervi questo mese per calcolare il periodo fertile da quale gg devo partire?Non so quale giorno prendere di riferimento come inizio del ciclo…grazie dell’aiuto….saluti.

    1. Anonimo

      Salve dottore ho avuto l ultimo ciclo il 9 dicembre ho un ciclo di 28 giorni puntuale, quand e la mia finestre fertile per rimanere subito incinta ho avuto sette mesi fa un aborto spontaneo….senza raschiamento, ora sono già sei mesi che tentò ma zero…….non uso stick osservo solo il muco….desidero tanto un bambino….

  24. Anonimo

    Buonasera!
    Ho fatto il test del ovulazione (clearblue) dal 8 al 9 gg del ciclo .
    Il 8 gg il test mi ha mostrato nn fertile cerchio vuoto),il gg 9 mi ha mostrato la faccina picco di fertilità(nn lampeggiante)
    Premetto che cerco una gravidanza,E POSSIBILE AVERE IL PICCO DI FERTILITà SENZA AVER AVUTO LA FAZE INTERMEDIA(la faccina lampeggiante che indica i gg molto fertili?) Grazie!

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Sì è possibile, comunque questo tipo di test non è una garanzia ovviamente.

La sezione commenti è attualmente chiusa.