I giorni fertili per la ricerca di una gravidanza

Ultimo Aggiornamento: 1680 giorni

Link sponsorizzati

Esiste molta disinformazione sul periodo fertile di una donna, molte di noi ricordano che durante le lezioni di educazione sessuale a scuola venne detto che è possibile rimanere incinta in qualsiasi giorno del ciclo mestruale. Dire a delle adolescenti che possono rimanere incinta praticamente sempre può essere un modo efficace per spingerle a rimandare i rapporti sessuali, ma l’informazione è ben lungi dall’essere veritiera.

Le maggiori probabilità che l’uovo venga fecondato si hanno con rapporti 2-3 giorni prima dell’ovulazione, ma come fare a sapere quando ha inizio l’ovulazione? E quando e quanto spesso è necessario avere rapporti?

Predire l’ovulazione ed il mito del quattordicesimo giorno

Spesso si sente dire che l’ovulazione avviene il quattordicesimo giorno del ciclo mestruale (considerando il giorno uno il giorno d’inizio delle mestruazioni), il problema è che molte donne non hanno l’ovulazione il quattordicesimo giorno. Normalmente l’ovulazione cade tra il decimo ed il ventesimo giorno (o ancora più tardi se il vostro ciclo è irregolare).

Perciò come predire l’ovulazione? Esistono molti metodi, inclusi kit appositi per scoprire l’ovulazione o tenere traccia della temperature corporea. Ci sono vantaggi e svantaggi per ognuno di questi metodi, ma i ginecologi dicono che il miglior giorno per avere rapporti sessuali quando si pianifica una gravidanza è quando si nota la comparsa di una maggiore quantità di muco cervicale. Il muco cervicale è una secrezione che somiglia a bianco d’uovo e di solito appare nei giorni precedenti all’ovulazione.

Osservare il muco cervicale per sapere quando avere rapporti sessuali

Una ricerca effettuata presso l’Università della North Carolina aveva come obiettivo l’individuazione del miglior metodo per la predizione del giorno fertile, il risultato è stato temperatura corporea basale affiancata all’osservazione dei cambiamenti del muco cervicale.

Quello che è stato scoperto è che, indipendentemente dal giorno in cui avveniva l’ovulazione, la gravidanza aveva più possibilità di aver luogo se la coppia avesse avuto rapporti sessuali in un giorno in cui il muco cervicale era presente. Questo potrebbe accadere perché il muco cervicale aiuta lo spermatozoo a sopravvivere e a raggiungere l’ovulo. Ci sono tuttavia altri motivi per cui aspettare il giorno fertile può non essere il miglior modo per rimanere incinte.

Perché aspettare l’ovulazione non è il miglior metodo

A volte siamo ossessionate dall’idea di avere rapporti al momento giusto e ce ne dimentichiamo negli altri periodi del ciclo: il sesso inizia a diventare fastidioso e non più una conseguenza naturale dell’amore e della comunicazione. Questa situazione può mettere il rapporto in condizioni di enorme stress.

Al di là di questo vi sono altri motivi per non aspettare, che poggiano su basi più scientifiche. Cercando di monitorare il tempo con il solo fine dell’ovulazione, si ha un maggior rischio di mancare l’opportunità. Aspettando i segnali dell’ovulazione potrebbero passare inosservati o manifestarsi quando non è possibile avere rapporti.

Studiosi sostengono che facendo sesso nei sei giorni precedenti all’ovulazione si ha la maggiore probabilità di aver successo nel tentativo; pianificando di fare sesso due o tre volte a settimana, indipendentemente dai segnali di fertilità, consente di avere almeno un rapporto durante il periodo dei sei giorni. Questo è meno stressante che provare a fare sesso in un giorno particolare.

Dal punto di vista maschile

Infine recenti studi hanno mostrato che dopo un’astinenza di dieci giorni la qualità e la quantità dello sperma diminuisce sensibilmente. I picchi di qualità e quantità dello sperma si hanno di solito dopo uno o due giorni di astinenza.Se avete aspettato a fare sesso finché non avete visto i segni dell’ovulazione e non avete fatto sesso nei giorni precedenti lo sperma del vostro partner potrebbe non essere fertile. Voi potreste essere nel vostro periodo fertile ma potrebbe essere il vostro partner a non esserlo.

Fonte: Libera traduzione da About.com


Revisione scientifica e correzione a cura del Dr. Guido Cimurro (farmacista)
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati



Aggiornamenti

Non perdere i prossimi articoli ed aggiornamenti, iscriviti con il tuo indirizzo di posta elettronica; non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti con un solo click in ogni momento

Servizio in collaborazione con FeedBurner (Google)

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. mara

    Buonasera dottore,sono sposata e alla ricerca della mia prima gravidanza.ho 34 anni e un ciclo regolare che precede 3 gg di spotting e 5 di flusso regolare.ho avuto il ciclo il 30/12 ed oggi( 3/01)sarebbe il 5*giorno.quando dovrei avere rapporti per avere maggiori probabilità di rimanere incinta?grazie mille

  2. giulia76

    Salve, ho 38 anni e sono mamma di una bambina di 5.
    stiamo cercando da 4 mesi di avere il secondo figlio. Ho smesso la pillola dopo 4 anni e fin da subito ho avuto un ciclo regolare di 28/29 giorni,fisicamente sono ok . anche dopo la visita dal ginecologo. L’ultimo ciclo è stato il 21 dicembre, dal 2 al 5 gennaio abbiamo avuto rapporti a giorni alterni.da ieri ho un leggero fastidio al seno e Alle ovaie.l’ovulazione è già avvenuta? Grazie mille

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      In base al calendario l’ovulazione potrebbe essere già avvenuta, ma non è detto; presti attenzione anche al muco cervicale, può essere di grande aiuto, ma soprattutto inizi prima ad avere rapporti (il 2 gennaio era il 13esimo giorno, mentre sono fertili già quelli prima ed è utile smaltire lo sperma più vecchio).

  3. Lisa

    Buonasera dottore vorrei sapere io ho un ciclo di 30-31 giorni quando potrebbe essere la mia ovulazione??

    1. Lisa

      Quindi dottore avendo avuto rapporto al 14 esimo ci sono poche speranze che io sia rimasta incinta??

    2. Lisa

      Allora le spiego meglio il mio ultimo ciclo è stato il 22 dicembre io ho avuto rapporti il 28-30-2-3-4 posso avere possibilità o neanche questo mese??

    3. Dr. Cimurro (farmacista)

      Può valutare con lo strumento che le ho segnalato, possiamo comunque sperare.

    4. Anonimo

      Con i giorni che ho avuto rapporti e che mi segnano li sono buoni però non avendo più avuto rapporti attorno al 16 esimo giorno perdo le speranze

    5. Dr. Cimurro (farmacista)

      Lo sa che il giorno più fertile del ciclo è proprio due giorni prima dell’ovulazione e non il giorno dell’ovulazione stessa?

    6. Lisa

      E allora perché non rimango incinta?? Anche il mese scorso se comunque dovrei ovulare attorno al 16 esimo giorno io ho avuto rapporto al 15 esimo giorno e niente non ci sono rimasta!!! Comincio a perdere le speranze sono 4 mesi che ci provo!! Forse non becco i giorni giusti non lo so!!

    7. Dr. Cimurro (farmacista)

      4 mesi è poco per preoccuparsi ed avere rapporti nei giorni giusti non basta, serve anche un pizzico di fortuna.

    8. Lisa

      Lo so infatti ho rapoorti anche nei giorni in cui non sarebbero “fertili” aspetterò questo mese è vedro!! Se no si ritenta sempre grazie per le risposte

    9. Lisa

      Salve dottore buonasera mi scusi se le scrivo ancora ma non riesco a capire una cosa non so se sto ovulando tra ieri e oggi ho dei doloretti sotto la pancia ma qualche crampetto ho perdite cremose ma stasera ho notato di color opaco marroncino cosa vuol dire??? Possono essere perdite di ovulazione di questo colore??

    10. Lisa

      Quindi è impossibile che possono essere macchie da impianto! Ma saranno sicuro per ovulazione!!

    11. Lisa

      Dottore buonasera mi sto preoccupando da quel giorno che li ho detto di questa macchia cremosa marroncina mi stanno continuando ancora stamattina erano Rosina ora marroncino scuro e mi fa male la pancia un po!!! Io sto prendendo delle medicine perché ho l influenza cosa posso pensare mancano 11 giorni all arrivo del ciclo!!

    12. Anonimo

      Ho dolore al seno ma lateralmente e basta!! A parte l influenza!!! Non so però è normale queste macchie 10 giorni prima del ciclo??

    13. Dr. Cimurro (farmacista)

      A volte succedere; se persistesse anche dopo il ciclo lo segnali al ginecologo.

    14. Anonimo

      Posso stare smtranquilla allora?? Non potrebbe essere una gravidanza? Comunque se persiste andrò a fare una visita dal ginecologo

    15. Dr. Cimurro (farmacista)

      Improbabile che sia un sintomo di gravidanza, troppo presto.

    16. Anonimo

      Salve dottore io continuo ad avere queste macchie ho sempre male sotto la pancia prorio il dolore da ciclo mi fa male il senso soprattutto i capezzoli!! E mi sento la pancia gonfia!!! Aspetto l arrivo del ciclo per andare a fare una visita??

  4. giogio

    Buongiorno doc. Ieri ho avuto una colica renale e son finita in ps dove hanno accertato ke nel rene sx ho un calcolo di 6mm..mi hanno dato come farmaci buscopan bactrim lixidol e omnic..visto ke sto cercando una gravidanza vorrei sapere se l omnic puo dar problemi alla fertilità xkè nel bugiardino c e scritto ke non è indicato x le donne.grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Lasci perdere questo mese di ricerca, Lixidol è controindicato durante la ricerca di gravidanza.

    2. giogio

      La ringrazio..quindi l omnic posso assumerlo? Lixidol mi han detto di prenderlo solo nel caso sentissi dolore

    3. Fancesca

      Buonasera, il 10/12 ho subito un aborto terapeutico a causa di una grave malformazione cardiaca del bambino, dopo circa 30 gg ho avuto le mestruazioni e oggi scopro di essere incinta. Pensa che ci saranno problemi per la gravidanza poiché nn ho aspettato i due cicli consigliati solitamente dopo l’aborto?

    4. Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente non ci saranno problemi, soprattutto se è giovane, ma chieda al ginecologo se non ritiene che possano essere ancora le beta della precedente gravidanza in circolo.

  5. valentina

    salve dottore , ho 30 anni e da un’anno che sto cercando una gravidanza, sia io che mio marito abbiamo fatto tutte le visite anche quelle più approfondite e siamo entrambi fortunatamente sanissimi eppure nulla, ma è normale?

  6. valentina

    all’inizio della ricerca anche un giorno si ed uno no ma poi diventava molto stressante per cui ora due alla settimana e nel periodo di ovulazione anche tre, ho un ciclo regolare di 28 giorni ( non ho mai avuto ritardi)e ovulo al 11/12 giorno , (uso stick ed ero seguita dal ginecologo che ha visto l’ovulazione diverse volte in tutte e due le ovaie)ma comunque la riconosco.Non siamo in sovrappeso e mangiamo di tutto dal pesce alla carne e non fumiamo nessuno dei due.. Mio marito ha un anno in più di me per cui 31. Sono stata anche in un centro privato di fertilità dove vedendo le nostre schede mi hanno consigliato solo di avere pazienza, ma io continuo lo stesso a non rimanere incinta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. OK, ovulazione all’11-12esimo giorno e rapporti in che giorni esattamente?
      2. Le tube sono già state verificate?

  7. Anonimo

    sisi le tube verificate ed aperte, valori ormonali ok, spermeogramma di mio marito tutto normale, nessun problema all’utero o alle ovaie.
    Allora abbiamo il primo rapporto (desiderato) circa dopo 2/3 giorni dalla fine del ciclo, (dal giorno che è iniziato il ciclo sono passati circa 5/6 giorni)il successivo dopo altri 3 giorni e poi da lì a giorni alterni perchè entro in ovulazione nella stessa settimana

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Qualcosa del genere?

      Giorno 5: fine ciclo
      Giorno 7: primo rapporto
      Giorno 10: secondo rapporto
      Giorno 12: terzo rapporto

  8. valentina

    esattamente proprio cosi, non sono ossessionata però dopo un’anno mi sto preoccupando, consideri che abbiamo ripetuto a distanza di tempo lo spermiogramma ed era tutto normalissimo, non so più che altro fare

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Proverei a mirarli diversamente, sempre tenendo conto di non farla diventare una maratona troppo stressante; do per buona l’ovulazione all’11/12 esimo giorno.

      Giorno 7 primo rapporto (utile anche per eliminare gli spermatozoi vecchi)
      Giorno 9 rapporto.
      Giorno 11 rapporto.

      Un’ulteriore rapporto a scelta tra giorno 8,10 o 12.
      Non cambia molto, ma ho speranza che i rapporti più concentrati e mirati permettano il concepimento; una cosa che in pochi sanno è che il giorno più fertile del mese è due giorni prima dell’effettiva ovulazione e che avere rapporti quotidianamente NON peggiora la qualità dello sperma, anzi.

  9. Anonima 84

    Salve dottore ho avuto il ciclo il 16 gennaio. quali sono i miei giorni fertili? stiamo provando ad avere un figlio da 7mesi.

  10. enza

    Ho preso cefixoral x 6 giorni sono coperta perché uso evra sono al 1 cerotto

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Non risultano interazioni, ma in genere si consiglia comunque grande prudenza.

  11. Betty

    Buonasera dottore, ho 41 anni alla ricerca della 1′ gravidanza sto utilizzando i test d’ovulazione clear blue , questo è il primo mese mancano solo 2 stick è possibile che non venga fuori ancora la faccina

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Quanti giorni passano tra un ciclo e l’altro?
      A che giorno si trova?

    2. Betty

      Buongiorno,l’ultimo ciclo l’ho avuto il 27 gennaio ( prima macchietta rosa) poi il 28 ciclo vero e proprio di solito 29 /30 gg

  12. Betty

    Dottore rettifica,mi scusi le parole schiette , sono or ora andata al bagno ……

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Continuerei a verificare con i test, potrebbe essere un po’ in ritardo; ovviamente sono tutti giorni da considerare fertili, non aspetti il test positivo per iniziare ad avere rapporti.

    2. Betty

      Mi consiglia tutti i gg o alterni ? Nel frattempo vado a leggermi anche il suo libro, che naturalmente ho acquistato e che mi piace tanto, davvero utile

    3. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Se c’è muco fertile anche tutti i giorni.
      2. Grazie mille per la fiducia!

    4. Betty

      Grazie a lei per il sostegno morale e consulto medico gratuito!!!!! Buona domenica

  13. Laura

    Salve dottore volevo chiedere chi soffre di piastrinopenia immune fa fatica a rimanere incinta?? O se resta è pericoloso?? Si può abbortire facilmente?? In questo mese ho avuto rapporti liberi per la prima volta e al mio solito controllo dell emocromo stavolta mi hanno trovato le piastrine a 71 mila e le aspetto in teoria per il 19!!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non mi sento di esprimere giudizi sulla situazione, ma le raccomando di rivolgersi ad un ematologo.

  14. Martina

    Buongiorno dottore, ho un ciclo di 24 -25 giorni circa, l ultimo risale al 12 febbraio terminato il 15,

  15. anonimo

    Salve dottore volevo sapere cosa mi comporta un utero retroverso? È più difficile uscire incinta?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      No, non è un problema ed alla prima gravidanza è possibile che si posizioni nel modo più comune.

  16. Anonimo

    Buongiorno dottore,
    Ieri sera ho fatto un test ovulazione e le due linee erano uguali o forse leggermente più chiara la linea del test… ma a me sembrava molto positivo.
    Oggi ho visto abbondante muco filante e ho ripetuto il test pensando che fosse ancora più marcata la linea del test ..invece era negativo! Cosa vuol dire?
    1) Non dovrebbe essere positivo oggi il test visto l’abbondante muco fertile?
    Sono al 14 esimo giorno e in genere dal giorno del muco al 1 giorno del flusso passano a volte 15 giorni , a volte 17 ( nel conteggio conto i giorni senza contare il giorno del muco nè quello del flusso). Quindi non sempre ovulo il giorno del muco ma anche due o tre giorni dopo.
    2) oggi potrei essere al giorno dell’ovulazione nonostante il muco, visto che il test ovulazione è negativo?
    3) può essere che abbia sbagliato il test?
    Grazie mille.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Probabilmente il picco ormonale è stato ieri (test positivo) ed entro 24-48 ore avverrà l’ovulazione, normale quindi che possa essere negativo.
      2. Sì.
      3. Possibile, ma poco probabile.

    2. Anonimo

      Buongiorno dottore, la ringrazio per la risposta.
      Oggi il test ovulazione era nuovamente negativo. Dunque non c’è più picco ormonale… ma io avevo letto che il picco ormonale coincideva con il muco filante …1)è vero o mi sbaglio?
      2)Io ho avuto il picco ormonale il giorno prima del muco filante.. è strano o abbastanza frequente?
      3) i rapporti sono stati sabato, domenica ( test ovulazione positivo) , ieri e oggi… ho beccato il momento giusto?
      4) è probabile che non sia ancora avvenuta l’ovulazione?
      Grazie ancora di tutto… buon pomeriggio!

    3. Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Spesso sì.
      2. Può succedere, ma il muco era comunque presente anche il giorno del test positivo, giusto?
      3. Benissimo.
      4. A questo punto credo che sia avvenuta.

    4. Anonimo

      Il giorno del testo positivo avevo muco ma all’interno ( ce ne siamo resi conto proprio durante il rapporto) , ma non è uscito fuori come il giorno dopo (pulendomi l’ho ritrovato sulla carta). Comunque erano già due giorni prima del test che avevo una forte sensazione di bagnato.
      Dunque è tutto regolare?
      Grazie mille.

    5. Anonimo

      Spero di riuscire questo mese …è passato un anno di tentativi dopo un aborto spontaneo e ancora nulla… la ginecologa mi dice sempre che è tutto ok!
      Secondo lei l’aborto ha diminuito le probabilità che possa rimanere di nuovo incinta?
      Ancora grazie per la pazienza e buona serata!

  17. Giuseppina71

    Buonasera Dottore,
    ho 43 anni e stiamo cercando da oltre un anno e mezzo di avere il secondo figlio, il primo figlio (adesso ha quasi tre anni) è arrivato dopo solo un tentativo quando avevo 40 anni, dopo 8 mesi dalla nascita del primo figlio (al quarto tentativo) ho avuto una gravidanza gemellare biamniotica. Per il primo gemello ho avuto un aborto spontaneo ritenuto per causa ignota alla decima settimana, la seconda gemella è morta per IVG alla 15esima per malattia incompatibile con la vita, trisomia 18.
    Secondo il mio ginecologo non ho problemi di ovulazione (almeno nei mesi in cui mi visita ossia 3 volte in 18 mesi) ma ritengo che qualche problema debba esserci necessariamente, per cui la cura soft di inositolo ed acido folico non è sufficiente. Vorrei procedere ad eseguire i dosaggi ormonali e poi partire con il clomid per 3 mesi, possa sapere cosa ne pensa? Sono stata anche in un centro di fertilità dove hanno prospettato l’ipotesi che con l’aborto terapeutico possa essere successo qualcosa.
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono assolutamente fiducioso, le due gravidanza permettono a mio parere un cauto ottimismo; bene il Clomid perchè, nonostante tutto, non dobbiamo dimenticare l’età e quindi non abbiamo troppo tempo da dedicare alla ricerca naturale.

  18. Giuseppina71

    La ringrazio Dottore, è stato gentilissimo, oggi ho fatto gli esami ematici per verificare l’eventuale esistenza di problemi di ovulazione, il ginecologo mi ha chiesto di ripetere gli esami tre volte in un ciclo. Se non dovessero emergere problemi dubito che il ginecologo si decida finalmente a prescrivermi il Clomid.
    Grazie per questo blog utile a tutte noi.
    Buona serata

Lascia una risposta

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.