Augmentin® antibiotico (amoxicillina): dosaggio, effetti collaterali, …

Ultimo Aggiornamento: 43 giorni

Introduzione

Augmentin® è un antibiotico che contiene due principi attivi

L’amoxicillina è un antibiotico efficace nel trattamento di varie infezioni batteriche ed è per esempio l’approccio terapeutico di elezione per le infezioni dell’orecchio medio. Può essere usato anche per le angine da streptococco, polmoniti, infezioni cutanee, infezioni del tratto urinario e altre.

Si assume per bocca.

Nausea ed eruzioni cutanee sono effetti collaterali frequenti, ma può anche aumentare il rischio di infezioni da lieviti (per esempio candida) e, in combinazione con l’acido clavulanico, diarrea. Non dovrebbe essere assunto da soggetti allergici alla penicillina. Può essere usato da individui con problemi renali, ma a dosi eventualmente ridotte. Si ritiene che sia assolutamente sicuro sia durante la gravidanza che l’allattamento al seno.

L’amoxicillina è disponibile dal 1972. È compresa nella lista dei farmaci essenziali secondo l’OMS, cioè l’elenco dei farmaci più importanti di cui un sistema sanitario di base deve essere dotato. È uno degli antibiotici più frequentemente prescritti nei bambini. È disponibile come preparato generico.

L’acido clavulanico è un farmaco ß-lattamico che funziona come inibitore delle ß-lattamasi. Di per sé non è efficace come antibiotico, invece in combinazione con gli antibiotici del gruppo delle penicilline, può superare la resistenza dei batteri che producono ß-lattamasi, sostanza che agisce disattivando la maggior parte delle penicilline.

Gli antibiotici non funzionano in caso di raffreddori, influenze o altre infezioni virali e, anche per questo motivo, richiedono la ricetta medica per essere acquistati.

A cosa serve

La combinazione amoxicillina-acido clavulanico contenuta in Augmentin è usata nel trattamento di alcune infezioni causate da batteri, tra cui:

  • infezioni delle vie aeree superiori e infezioni otomastoidee come la sinusite batterica,
  • otite media acuta,
  • riacutizzazioni delle bronchiti croniche,
  • infezioni del tratto respiratorio come bronchiti e broncopolmoniti,
  • infezioni dentali,
  • infezioni enteriche e delle vie biliari come peritonite,
  • infezioni uro-genitali come la cistite acuta e la pielonefrite,
  • infezioni ginecologiche,
  • infezioni della cute e dei tessuti molli come la cellulitebatterica, ferite infette, piaghe, ustioni e morsi di animale,
  • infezioni ossee ed articolari come l’osteomielite.

Amoxicillina e acido clavulanico sono usati talvolta anche per trattare alcune malattie a trasmissione sessuale.

Meccanismo e spettro di azione

Questo farmaco agisce inibendo la sintesi delle pareti delle cellule batteriche. Inibisce il legame incrociato tra le catene lineari di peptidoglicano che costituiscono un componente fondamentale delle pareti cellulari dei batteri sia Gram-positivi che Gram-negativi.

È un antibiotico ß-lattamico a spettro intermedio, batteriolitico appartenente alla famiglia delle aminopenicilline, impiegato nel trattamento di batteri sensibili Gram-positivi e Gram-negativi. Generalmente, è il farmaco di scelta nella sua classe perché assorbito meglio quando assunto per bocca rispetto ad altri antibiotici ß-lattamici. Di solito sono sensibili all’amoxicillina Streptococcus, Bacillus subtilis, Enterococcus, Haemophilus, Helicobacter e Moraxella, mentre sono resistenti Citrobacter, Klebsiella e Pseudomonas aeruginosa. Alcuni ceppi di E.coli e la maggior parte dei ceppi di Staphylococcus aureus clinicamente rilevanti hanno sviluppato gradi variabili di resistenza all’amoxicillina.

Dosaggio ed assunzione

Augmentin esiste sotto forma di

  • compresse,
  • bustine (da adulti e da bambini),
  • sospensione in un liquido (sciroppo)

e si assume per bocca.

In genere, viene assunta prima di un pasto o di uno spuntino ogni 8 ore (tre volte al giorno) od ogni 12 ore (due volte al giorno), a giudizio del medico.

È importante:

  • seguire con attenzione le istruzioni del foglietto illustrativo del farmaco;
  • consultare il medico o il farmacista per eventuali chiarimenti;
  • prendere la combinazione amoxicillina-acido clavulanico esattamente come prescritto;
  • non somministrarlo in dosi diverse da quanto stabilito dal medico.

Si raccomanda di scuotere bene lo sciroppo prima di ogni somministrazione per mescolare uniformemente il principio attivo e si ricorda che questa formulazione, una volta preparata, si conserva per 7 giorni in frigorifero.

Le compresse dovranno essere assunte con un bicchiere d’acqua, possibilmente prima dei pasti per ridurre il rischio di effetti collaterali gastrointestinali.

Si raccomanda di seguire la cura di amoxicillina-acido clavulanico fino al termine stabilito dal medico, anche se ci si sente meglio prima. L’interruzione dell’antibiotico prima del tempo può indurre nei batteri resistenza agli antibiotici.

Adulti

La dose negli adulti prevede in genere la somministrazione di 1 g (una compressa, oppure una bustina da adulti) ogni 8-12 ore a giudizio del medico; la durata della terapia è variabile a seconda della situazione.

Bambini

Nel caso dei bambini la dose utilizzabile è ampiamente variabile in base al peso del bambino e alla gravità e localizzazione dell’infezione diagnosticata.

Gravidanza ed allattamento

Augmentin è in genere considerato assolutamente sicuro sia in gravidanza che in allattamento, anche perchè si tratta di un farmaco di prima scelta anche in pediatria (cioè nei bambini).

Precauzioni

Prima di assumere amoxicillina-acido clavulanico:

  • informare il medico e il farmacista di eventuali allergie ad amoxicillina, acido clavulanico, penicillina, cefalosporine o qualunque altro farmaco;
  • segnalare al medico e al farmacista qualunque altro farmaco (prescritto o di auto-medicazione), vitamina, integratore o prodotto a base di erbe si stia assumendo.
  • Segnalare al medico eventuali patologie, attuali o pregresse, renali o epatiche, allergie, asma, febbre da fieno, orticarie o mononucleosi (in questo caso può diventare causa di una diffusa reazione allergica sulla cute).
  • Ricordarsi che la combinazione amoxicillina-acido clavulanico può ridurre l’efficacia dei contraccettivi orali (pillola anticoncezionale). Programmare una prassi anti-concezionale diversa durante l’assunzione di amoxicillina-acido clavulanico.
  • Informare il medico di eventuali gravidanze, in corso o pianificate, o allattamento al seno. In caso di gravidanza durante il trattamento, consultare subito il medico (anche se in genere è una combinazione ritenuta assolutamente sicura a ogni trimestre di gravidanza).

Attenzioni alimentari

A meno di istruzioni mediche in tal senso, si possono mantenere le proprie abitudini alimentari, nessun problema con le uova o con moderate quantità di alcolici.

In caso di mancata assunzione di una dose

Prendere la dose appena ci se ne accorge. Se tuttavia è quasi l’ora della dose successiva, non assumere la dose saltata e riprendere il proprio schema terapeutico abituale. Non assumere una dose doppia per compensare quella saltata.

Effetti collaterali

La combinazione amoxicillina-acido clavulanico può indurre effetti collaterali. Riferire al medico uno o più dei seguenti sintomi, se gravi o persistenti:

Contattare immediatamente il Pronto Soccorso a fronte di uno dei seguenti sintomi:

  • eruzioni cutanee importanti,
  • prurito severo,
  • orticaria,
  • difficoltà a respirare o a deglutire,
  • respiro affannoso,
  • ittero (pelle e occhi gialli).

Augmentin può indurre altri effetti collaterali, chiamare il medico nel caso compaiano problemi non usuali durante il trattamento con il farmaco.

Sole

In genere Augmentin non è causa di fotosensibilità, ossia non provoca eruzioni cutanee a seguito di esposizione al sole.

Epatotossicità

La combinazione amoxicillina-acido clavulanico è risultata in relazione con centinaia di casi di danni epatici acuti clinicamente conclamati; è attualmente la più comune causa di malattia epatica indotta da farmaci nella maggior parte delle casistiche negli USA e in Europa. L’insorgenza dei danni avviene tipicamente da qualche giorno a anche 8 settimane (in media, 3 settimane) dall’inizio della terapia; spesso si manifesta una volta completato il ciclo di antibiotici, con una latenza variabile da qualche giorno a sei settimane. I primi sintomi sono tipicamente stanchezza, febbricola, nausea e dolore addominale, seguiti da ittero e prurito.

Il farmaco è considerato generalmente molto sicuro, anche nei bambini e nelle persone anziane, ma ho ritenuto importante riportare queste avvertenze (sono problemi comunque statisticamente NON frequenti) per facilitare la diagnosi in caso di sintomi anomali a distanza di qualche settimana dalla cura antibiotica.

Intossicazione e sovradosaggio

In caso di sovradosaggio, chiamare il 118 od il centro antiveleni (Milano: 02.66.10.10.29).

I sintomi di sovradosaggio possono essere:

  • dolore di stomaco,
  • vomito,
  • diarrea,
  • eruzione cutanea,
  • iperattività,
  • sonnolenza.

Conservazione e smaltimento

  • Conservare il farmaco nel suo contenitore originale, ben chiuso e fuori dalla portata dei bambini.
  • Conservare le compresse a temperatura ambiente e lontano da fonti eccessive di calore e umidità (non in bagno).
  • Gettare i farmaci scaduti o non più necessari.
  • Conservare la formulazione liquida in frigorifero (non congelare), ben chiusa; gettare qualunque residuo non utilizzato dopo 7 giorni. Non congelare.
  • Chiedere al farmacista la prassi corretta di smaltimento del farmaco.

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Domande, suggerimenti e segnalazioni

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Salve prendo pillola yaz da 4 anni ho dovuto fare una cura con augmentin per 6 giorni e l ho finita lunedì 17 la mattina ieri mercoledì 19 sbadatamente ho avuto un rapporto completo ho scritto alla mia ginecologa che mi ha detto che non ci sono rischi sono un po’ scettica non avendo rispettato i 7 giorni di precauzione da seguire dopo la cura dell antibiotico , cosa ne pensa ? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Onestamente qualche dubbio a me sarebbe venuto (avrei valutato la contraccezione di emergenza per scrupolo), ma se la ginecologa era sicura probabilmente ha ragione lei.

    2. Anonimo

      Io le ho spiegato che ero nei 7 giorni dopo L antibiotico chiedendo se C era rischio e mi ha detto no , ovviamente però non è detto che debba essere perforza incinta no ??;(

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Assolutamente no, non è detto che sia incinta; al suo posto proteggerei i rapporti fino all’ottava pillola del prossimo blister.

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ho modificato il link per riportare la fonte originale; non si parla ancora di evidenze certe e i foglietti illustrativi non sono ancora stati aggiornati, quindi per ora raccomando di comportarsi sempre con scrupolo (a volte pecco di zelo in questi casi, ma preferisco essere sempre certo data la delicatezza delle situazioni).

    5. Anonimo

      Grazie mille per le informazioni e la disponibilità ! Meglio essere scrupolosi che una gravidanza inaspettata purtroppo è stata una disattenzione speriamo bene ! Grazie

  2. Anonimo

    Buongiorno dottore Cimurro sto assumendo AMOXICILLINA +ACIDO CLAVULANICO 825mg/125mg per infezione urinarie x6giorni 2al di sono al 4giorno di assunzione mi sento di molto debole e ora di assumere i fermenti lattici quale sono i migliori quante ore lontano dai antibiotici grazie. Dott. Cimurro

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma per scelta non consiglio mai prodotti specifici, ma ce ne sono molti di validi e il suo farmacista saprà consigliarla.

      1-2 ore lontano dall’antibiotico è più che sufficiente.

  3. Anonimo

    Salve dottore ho il bimbo di 7 anni con febbre alta da 2 giorni e mal di gola vorrei iniziare l’augumentin sciroppo ma non so il dosaggio lei potrebbe gentilmente aiutarmi? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Assolutamente no, non lo inizi se non espressamente prescritto dal pediatra.

  4. Anonimo

    Stamattina ho messo la bottiglia dell’augmentin in frigorifero e questa sera mi sono accorta che il frigo lo ha congelato (sicuramente per un malfunzionamento) e’ ancora buono? Posso darlo alla bambina?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Eviterei di somministrarlo e sentirei domani il pediatra.

  5. Anonimo

    buongiorno!ieri sera è stato prescritto a mia figlia l’augmentin per gola rossa e tonsille gonfi.aveva anche la febbre alta dell’giorno precedente.volevo chiedere quanto è il minimo di giorni per dare l’antibiotico? oggi ,dopo aver preso solo una volta l antibiotico ,la febbre non è salita e visto che quello fa effetto dopo il secondo giorno di somministrazione penso che poteva farcela anche senza l’augmentin….si può prendere per meno di 4 giorni?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In alcuni casi l’ho visto far sospendere, ma è una decisione che spetta solo e soltanto al medico (che potrebbe averlo prescritto con l’obiettivo di dare una copertura e non come cura).

    2. Anonimo

      SONO ALLERGICA ALLA PENICILLINA E DERIVATI PER CUI LA PRIMA COSA CHE FACCIO QUANDO VADO DA UN MEDICO E’ INFORMARLA DI QUESTO ALLORA…….
      COME MAI IN UN NOTO E PRESTIGIOSO OSPEDALE DELLA SICILIA
      DOPO UN INTRVENTO PER UNA BIOPSIA MI E’STATO PRESCRITTO
      L’AUGMENTIN ?
      AL SESTO GIORNO HO SOSPESO L’ANTIBIOTICO PERCHE’ HO AVUTO I PRIMI SINTOMI DELL’ALLERGIA,MALGRADO TUTTI MI PRENDESSERO IN GIRO COME : MANIACA, FISSATA ,INSOFFERENTE…..
      ORA CHE SONO TORNATA A CASA MIA MI SONO COLLEGATA CON INTERNET E NE HO AVUTO LA CONFERMA
      E’ MAI POSSIBILE CHE NON CI SI PUò FIDARE NEPPURE DEI COSì DETTI
      -BRAVI MEDICI ? CHE UN POVERO CRISTO PAGA A FIOR DI QUATTRINI?

  6. Anonimo

    gent dott. dal 19/ott fino al 25 ott ho assunto 2 cp di Augmentin al giorno prescrittomi a seguito di un intervento chirurgico per il morbo di Dupuytrey l’ultimo giorno ho cominciato a sentire bruciore vicino all’orifizio della pelle che copre il pene ho effettuato lavaggi due volte al giorno con detergente intimo ma il bruciore e qualche volta anche prurito non passano, ho visto che il glande non è arrossato ma un giorno era coperto in parte di una patina bianca che con il lavaggio è scomparsa e non si è più ripetuta. cosa può essere successo? che devo fare? grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere candida, lo segnali al medico perchè potrebbero servire farmaci specifici (se fosse corretta l’ipotesi non sarebbe comunque nulla di grave).

  7. Anonimo

    Buonasera ,, dovendo effettuare una estrqzione dentaria lunedi’ pomeriggio , il dentista mi ha detto di prendere x due giorni augmentin e oki. Senza specificare intervallo tra i farmaci. Prendendo anche urorec , qunto tempo devo aspettare da un farmaco all’altro? Grazie.

  8. Anonimo

    Buongiorno,
    Causa otite il medico mi ha dato augmentin per sei giorni due volte al giorno in associazione a lavaggi con alcol borico senza specificare come avviene l’utilizzo di esso. Posso chiedere a lei quante gocce solitamente è quante volte al giorno?
    Grazie!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma per motivi di responsabilità non posso consigliare terapie (può contattare telefonicamente la guardia medica).

  9. Anonimo

    Dottore buongiorno. ..volevo sapere ma l augumentin ai bambini di due mesi causa sonnolenza

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere dovuto al malessere più che al farmaco, ma raccomando di segnalarlo al pediatra, urgentemente se fosse molto spiccata.

  10. Anonimo

    buongiorno, devo assumere amoxicillina per 7 gg x disinfiammare una cisti sebacea, quali fermenti lattici è meglio assumere nel contempo?
    grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Stando si fermenti di buona qualità uno vale l’altro, può farsi consigliare con fiducia dal suo farmacista.

  11. Anonimo

    Buonasera, sono un ragazzo di 19 anni che mostra tutti i sintomi di una infezione alle vie urinarie. Sto bevendo acqua e succo di mirtillo, ma so di dover prendere l’antibiotico. In casa ho amoxicillina/acido clavulanico, ma non so se iniziare a prenderlo immediatamente o aspettare di contattare il medico di base domani mattina. Cosa mi consiglia??

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Consiglio di contattare il medico domani, l’amoxicillina non è comunque in caso l’antibiotico più adatto; nel frattempo beva molto, l’acqua fa un lavaggio meccanico delle vie urinarie, aiutando nella guarigione.

  12. Anonimo

    Buonasera dottore. Vorrei un chiarimento in merito a due antibiotici. Mi è stato detto che l’antibiotico Zinnat è più forte del Neoduplamox (che è simile all’ Augmentin). È vero? Quale è a più ampio spettro? Qualche differenza importante? La ringrazio molto. Saluti.

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Sono antibiotici appartenenti a diverse categorie di molecole, non è che uno è più forte e l’altro meno, si possono usare in contesti differenti, per cui uno può andare meglio per un tipo di infezione e l’altro per un’altra, dipende ovviamente anche dai dosaggi.

    2. Anonimo

      La ringrazio molto per la rapida risposta. Spiego più in dettaglio la mia situazione. Attualmente mi trovo all’estero per lavoro e quindi non posso andare dal medico prima di un paio di settimane. Da 8 giorni ho un malessere con febbre fino a 37,4, maldigola e stanchezza. Ho con me entrambi gli antibiotici. Con questi sintomi, quale sarebbe il più indicato? Grazie ancora. Saluti.

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Non posso consigliarle farmaci, tanto meno antibiotici nel suo caso, perché non sappiamo se siamo di fronte a un’infezione batterica, e credo però di no dati i sintomi, che sono tra l’altro molto vaghi e potrebbero essere ascrivibili a tanti quadri clinici.

  13. Anonimo

    Buonasera,sono alla 29esima settimana di gestazione…continuo a curare da agosto a oggi la vaginosi batterica con lavande creme e ora da un mese con polibatum dopo aver fatto due tamponi vaginali comunque sia l’infezione non e’debellata…si può prendere Augmentin in gravidanza per questo tipo di problema?la ringrazio anticipatamente per l’attenzione.Buona serata

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      E’ una situazione delicata che deve essere valutata dallo specialista ginecologo, anche se solitamente l’Aumentin è considerato sicuro in gravidanza.

  14. Anonimo

    Volevo farvi una domanda io o preso 4 scatole di antibiotici puo alterare la tiroide

  15. Anonimo

    Salve Buona domenica vi faccio una semplice domanda, sto prendendo AUGUMENTIN da 5 gg per un infiammazione alla gola e tosse. ..accuso digestione lentissima un lieve bruciore di stomaco e un immensa spossatezza con giramenti di testa ….il tutto è normale? Ringrazio anticipatamente della vostra continua disponibilità!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere legato alla patologia per cui è stato prescritto, oltre a essere possibili effetti collaterali dell’antibiotico.
      Sta mangiando normalmente? Beve a sufficienza? Diarrea?

      Raccomando comunque di segnalare tutto al medico.

    2. Anonimo

      Maggio poco e bevo come sempre normale …niente diarrea, ma come le ho detto sopra fastidio allo stomaco e debolezza !

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lo segnali al medico, in modo da valutare sintomatici che possano dare sollievo, e cerchi di alimentarsi in modo frequente durante la giornata (piccoli spuntini, ma spesso).

    4. Anonimo

      Grazie di cuore siete sempre molto cordiali ….un sostegno “importante ” nei momenti di sconforto …grazie

La sezione commenti è attualmente chiusa.