Tutti i commenti e le FAQ per Ansia e depressione: sintomi e cure

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Si può essere sia ansiosi che depressi? È curabile una situazione del genere?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Purtroppo sì, le due condizioni possono sovrapporsi.
      2. Sì, in genere è assolutamente gestibile, ovviamente con l’aiuto del medico o dello specialista.

  2. Anonimo

    Salve dott le ho scritto parecchio tempo fa vorrei dirle che a volte o dei lampi sopra la costola del seno sinistro e se spingo con le dita anche mi fa male sono fumatrice e ansiosa ho 37anni da quando è morto mio fratello di infarto fulminante prendo il lobivon la mattina volevo che dirle che do gocce erboristeria per calmare ansia e palpitazioni i controlli sono tutti apposto possibile che l ansia mi i ad avere dolori a volte a tratti sul cacio e sensodi agitazione ogni volta che ho dolori a schiena braccia e sopra al seno penso ad un attacco perché come le ho detto tra mio fratello mia madre e un altro fratello Ivo nel terrore che mi possa capitare anche a me grazie

    1. Anonimo

      Le dico anche che nn sto passando un bel periodo perché da quando è morta mamma sei mesi fa con i miei famigliari nn va affatto bene

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Smetta di fumare, conduca una vita sana (buona alimentazione, esercizio fisico, …), si sottoponga a regolari controlli da valutare con il medico e valuti magari un percorso di supporto psicologico per imparare a gestire l’ansia.

      È sicuramente un momento difficile, ma tenga duro perchè passerà sicuramente, ma non abbia paura di chiedere aiuto dal punto di vista psicologico.

  3. Anonimo

    Buona sera sono una ragazza di 33 anni da 3 mesi che faccio la cura x ansia e cefalea. Tensiva 5 gocce Matt 5 gocce pomer di alprazolam e 5 gocce sera laroxil dopo un ,due mesi sono stata un po meglio rispetto a prima che non mi alzavo dal letto .si come e una settimana che sono stata stressata fisicamente e mentalmente .stamattina ho avuto delle tensioni e ansia e mi e venuta una crisi di pianto e senza forza e il cuore che batte forte e adesso anche il mal di testa ,,1 cosa devo fare xche mi sento debole e il cuore in gola e tremore xche ho paura di ricadere come prima 2 può essere stato questi giorni di stress e ansia con tensione 3 cosa mi può accadere posso stare più male ho paura di uscire 4 o la cura non fa più effetto e la devo cambiare grazie x la sua disponibilita

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non si preoccupi per un unico episodio, un po’ di stress può capitare e non cancellerà i progressi fatti fino ad oggi.

  4. Anonimo

    Salve ho 16 anni e fino a questi giorni anche stamani ho avuto degli stati d’ansia , avevo paranoie esistenziali sull’universo , ammetto che stavo facendo una dieta ,mangiavo poco ed ero molto debole ,quando ho cominciato ad “abbuffarmi” è successo che stavo bene , avevo si ansia ,ma non tantissimo , è stato per la forte dieta , devo dire che la mattina non faccio mai colazione , e mangio poco il pomeriggio , anche se avevo cominciato a mangiare dei panini alla nutella , ma non credo diano proteine . In ogni caso ora ho un po’ di ansia ma non da stare tanto male

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Indispensabile una dieta corretta e varia, né troppo stretta, né senza limiti.

      Qualche difficoltà e qualche domanda irrisolta l’abbiamo affrontata tutti alla tua età, ma non lasciarti schiacciare e parlane con fiducia anche al tuo medico.

  5. Anonimo

    Qualche anno fa ho seguito un percorso con una psicologa perché ero in una fase depressiva.ai primi cenni di miglioramento non ho più incontrato la dottoressa per motivi economici. In questo periodo mi sta ricrollando tutto addosso. Faccio fatica a lavorare sono difficili le relazioni e faccio brutti pensieri.Non ne ho ancora parlato col mio medico perché per qualche motivo strano mi vergogno. ..ho bisogno di uno specialista? Grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve purtroppo è una situazione che capita spesso e molto comune, quella di abbandonare la terapia psicologica/psichiatrica non appena si hanno miglioramenti, e non è mai la cosa giusta da fare, perché sono terapie croniche, e situazioni che richiedono tempo, anche se si pensa che ormai sia passata non è così, serve completare il percorso e non abbandonarlo all’improvviso o comunque di nostra volontà; per cui sì, il mio consiglio è quello di riprendere contatti con chi la seguiva.

  6. Anonimo

    Ho 22 anni e a fine settembre ho avuto un attacco di panico, con il passare dei giorni sono andato in fissa di avere la depressione e ho iniziato ad avere un senso di angoscia continuo che è calata col passare delle settimane. Ho intrapreso anche un percorso psicoterapeutico dove la mia psicologa dice che non sono affetto da depressione, ma sono sono in un stato depressivo. Voglio precisare che la mai vita sociale è andata avanti normalmente, e con il passare dei giorni sembro migliorare anche se sento un senso di apatia, non riesco a sentire le cose che faccio, e questo mi mette molta preoccupazione facendomi ristare male.

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, deve continuare con il percorso intrapreso, il fatto che stia comunque continuando ad avere una vita normale e ci siano miglioramenti fa ben sperare. Sta solo passando un particolare periodo di fragilità , capita a tutti, ma pian piano passerà. saluti

La sezione commenti è attualmente chiusa.